Home Dispositivi e Periferiche di Rete TP-Link Archer AX6000 – Recensione completa

TP-Link Archer AX6000 – Recensione completa

Siamo abituati a vedere in TP-Link uno dei marchi di riferimento per quanto riguarda modem router, router puri e anche telecamere di sorveglianza.

Il segreto del brand cinese, che lo ha reso molto apprezzato per dispositivi di fascia media ed economica, è quello di proporre modelli di alta qualità a un prezzo contenuto.

In realtà, TP-Link produce anche router high end, come vedremo nella recensione dell’eccezionale TP-Link Archer AX6000.

Scorri in basso per leggerla! 😉

TP-Link Archer AX6000 - Recensione completa

Pro:

  • Uno dei migliori router wireless
  • Supporto a WiFi 6 fino a 6000 Gbps
  • Perfetto per gaming e lavoro
  • Può fare a meno del modem nella fibra FTTH

Contro:

  • Dotazione non da router di fascia alta
  • Dimensioni relativamente ingombranti
  • Non costa poco

Router come questo TP-Link sono pensati per rispondere a esigenze di connettività e velocità superiori a quelle del quotidiano.

Le velocità e le prestazioni promesse, che vedremo nel corso dell’articolo, sono ideali per:

  • gaming online e professionale, soprattutto se insieme a una fibra FTTH o a una fibra FTTC;
  • streaming di contenuti ad alta qualità video;
  • download veloci di file di grandi dimensioni;
  • ambiente domestico smart.

Insomma: sulla carta il TP-Link Archer AX6000 è un router estremamente performante e top di gamma, aspetto sottolineato dal prezzo non proprio popolare.

Cercheremo quindi di capire se davvero rispetta le sue promesse e se puoi acquistarlo per ottenere il massimo dalla tua rete wireless! 😉

TP-Link Archer AX6000
302 Recensioni

Connessioni e porte disponibili

Uno dei modelli più simili a questo router – per funzioni, prestazioni e destinazione – è l’ottimo ASUS RT-AX92U.

Ecco, rispetto a questo il TP-Link Archer AX6000 ha delle linee che perdono un po’ di aggressività e vanno nella direzione dell’eleganza.

Per quanto riguarda le dimensioni, non si tratta di un modello che potrai sistemare ovunque, come succede con i router più economici.

Le misure sono infatti 261 x 261 x 60 mm: a livello di ingombro puoi considerare questo TP-Link come un quadrato.

Tieni però presente che le antenne WiFi, anche se non altissime, aumenteranno lo spazio occupato in verticale dal modello, aspetto di cui tenere conto durante l’installazione. 🙂

Come puoi immaginare sia dalle foto che dalla fascia di riferimento, l’Archer AX6000 di TP-Link offre una serie di porte e connessioni davvero fornita.

Nello specifico, sulla parte posteriore troverai:

  • una porta WAN 2,5 Gigabit Ethernet;
  • otto porte LAN Gigabit Ethernet;
  • due porte USB 3.0 con cui potrai creare un piccolo server multimediale in ambito domestico o anche una backup station.

In particolare, una delle due porte USB è tipo A mentre l’altra è una USB Tipo C, caratteristica particolarmente utile se pensi in ottica aggiornamento.

Si tratta peraltro di un aspetto che tornerà più volte, nel corso di questa recensione. Il router TP-Link non si caratterizza soltanto come un ottimo acquisto adesso, ma anche come investimento. 😉

TP-Link Wi-Fi 6 Router Archer AX6000, Wi-Fi 802.11ax fino a 5952 Mbps, Porta WAN da 2.5 Gbps, 8 porte LAN Gigabit, 2 USB 3.0, Funziona con Alexa

Se la parte posteriore ospita anche il tasto di accensione e spegnimento, sull’anteriore troverai:

  • un pulsante per la connessione WPS;
  • il tasto per abilitare e disabilitare il WiFi;
  • un interruttore per spegnere i LED, nel caso diano fastidio.

Unico neo, che però dipende dalle scelte di design e dallo stile del modello, riguarda le antenne. Non sono rimovibili e quindi non potrai aggiornarle se fosse necessario, ma ripiegate sul corpo principale non occupano molto spazio.

Contenuto della scatola

Rispetto all’offerta di porte e, come vedremo, alle prestazioni del TP-Link Archer AX6000, colpisce la relativa “essenzialità” della dotazione.

All’interno della confezione di vendita troverai:

  • TP-Link Archer AX6000, router wireless;
  • alimentatore;
  • cavo Ethernet;
  • guida e manuale utente.

Velocità della WiFi

Già dal nome del TP-Link Archer AX6000 puoi ricavare alcune informazioni utili anche solo per iniziare a farti un’idea di quello che offre.

In particolare, infatti, il router di Tp-Link supporta lo standard IEEE 802.11ax, comunemente chiamato WiFi 6 e superiore al precedente WiFi 5.

TP-Link Wi-Fi 6 Router Archer AX6000, Wi-Fi 802.11ax fino a 5952 Mbps, Porta WAN da 2.5 Gbps, 8 porte LAN Gigabit, 2 USB 3.0, Funziona con Alexa

Il WiFi 6, ovvero lo standard AX, in questo modello permette di trasferire dati con velocità che possono arrivare fino a 6000 Mbps. Questi risultati vengono raggiunti:

  • sulla banda a 2.4 GHz, con 1148 Mbps di velocità massima;
  • sulla banda a 5 GHz, con 4804 Mbps raggiungibili.

Se a questi valori aggiungi anche la presenza di otto porte LAN Gigabit, allora puoi comprendere come il TP-Link Archer AX6000 sia in grado di creare reti cablate e wireless ultraveloci. 😉

Per rendere fluido e veloce il download e l’upload dei dati verso Internet o, anche, verso un NAS privato, il router utilizza:

Ovviamente, potrai avere le prestazioni migliori con dispositivi che supportano il WiFi 6 o almeno il WiFi 5, data la retrocompatibilità, o direttamente collegati con un cavo Ethernet.

Molto buona è anche la portata del segnale, grazie alle otto antenne presenti sul router. Infatti, potrai raggiungere tutte le stanze di un qualsiasi ambiente domestico e – perché no – usare questo modello anche in piccoli uffici. 😉

Che tu voglia usare il TP-Link Archer AX6000 per il gaming, per il lavoro o anche per lo svago, oggi è difficile trovare di meglio per l’ambito casalingo.

App e funzionalità del router

Per configurare il router TP-Link, puoi agire secondo due modalità distinte.

Da una parte, è possibile accedere all’interfaccia Web e quindi procedere alla classica installazione tramite browser.

Si tratta di una procedura pensata per gli utenti più esperti e che vogliono controllare la totalità delle impostazioni del modello.

TP-Link Wi-Fi 6 Router Archer AX6000, Wi-Fi 802.11ax fino a 5952 Mbps, Porta WAN da 2.5 Gbps, 8 porte LAN Gigabit, 2 USB 3.0, Funziona con Alexa

Dopo essere entrato tramite username e password, ti troverai davanti il pannello di gestione con le varie sezioni dedicate a WiFi, VPN, rete ospiti, credenziali della rete e feature avanzate.

Dall’altra parte, se non hai il tempo o vuoi configurare il modello in modo più semplice, puoi utilizzare l’app Tether di TP-Link. 🙂

Compatibile con iOS e Android, ti permetterà di gestire il TP-Link Archer AX6000 direttamente dal tuo smartphone!

Quale che sia la tua scelta, le principali funzionalità del router sono:

  • MU-MIMO 8×8, con la quale ogni antenna potrà gestire il traffico in entrata e in uscita;
  • OFDMA, grazie alla quale vengono gestiti in maniera ottimizzata i diversi dispositivi collegati in contemporanea alla rete;
  • Beamforming, che permette di indirizzare la direzione del segnale verso i device realmente connessi al router;
  • Airtime Fairness, con cui il router distribuisce equamente il tempo di trasmissione fra i vari dispositivi.

A queste feature, si unisce l’utilissima possibilità di collegare direttamente la porta WAN del router a un ONT della fibra FTTH. In questo modo, potrai fare a meno di un modem collegato in cascata.

Se invece hai la fibra FTTC o altre varianti come la FTTB o la FTTE, dovrai utilizzare anche un modem dedicato. A tal proposito, qui trovi i migliori modem con router integrato adatti allo scopo. 😉

TP-Link Archer AX6000
302 Recensioni

Conclusioni

Il TP-Link Archer AX6000 è un router wireless con un bel design, tantissime porte di connessione e prestazioni eccezionali.

Pensato per i gamer e per chi necessita di una rete ultraveloce, non delude le aspettative e si conferma come un investimento nel futuro. 🙂

Certo, non costa poco e forse questo è il suo principale difetto, ma se hai a disposizione il budget e ti serve un dispositivo di fascia alta, ti darà diverse soddisfazioni.

Se invece vuoi spendere meno, ma puntare comunque sulla qualità, dai pure un’occhiata all’articolo sui migliori router WiFi! 😉

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome qui