Cos’è la fibra FTTE?

La fibra FTTE è un collegamento che utilizza sia i cavi della fibra ottica sia i cavi in rame per portare in casa una connessione a Internet superiore all’ADSL.

La sigla è un acronimo che significa Fiber To The Exchange e si traduce con “fibra fino alla centrale dell’operatore”.

Cos'è la fibra FTTE?

Rispetto alle altre tecnologie che utilizzano la fibra, i cavi ad alta velocità possono arrivare anche a chilometri di distanza dalle abitazioni. Per questa ragione, la velocità in download e in upload sarà decisamente più bassa rispetto:

  • alla FTTH o fiber to the home, la vera fibra ottica;
  • alla FTTC o fiber to the cabinet, solitamente molto più vicina al punto finale del collegamento.

Nonostante questo, la fibra FTTE riesce a offrire velocità maggiori rispetto al tradizionale ADSL ma comunque inferiori a 100 Mbps.

Di fronte all’eventualità di una connessione del genere, il mio consiglio è di verificare prima se hai possibilità di scegliere altre tecnologie, non necessariamente cablate.

Se stai ai piani alti o in una zona isolata, potresti trovare utile una trasmissione wireless del segnale come quella offerta da EOLO.

Se invece hai soltanto questa alternativa, potrà interessarti un router che riesca a sfruttare al massimo tutta la banda disponibile per la tua rete locale LAN.

Per scegliere quello giusto, dai pure un’occhiata alla lista dei migliori router per fibra! 😉

Articolo precedenteCos’è la fibra FTTC?
Articolo successivoCos’è Alexa?
CEO & Founder di www.robadainformatici.it, vivo l'informatica come una passione. Di giorno aiuto le persone a sfruttare la tecnologia a proprio favore, nel tempo libero condivido queste fantastiche conoscenze in questo spazio, con il resto della rete.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome qui