HomeSmartphone e accessoriMigliori smartwatch con SIM

Migliori smartwatch con SIM

Gli smartwatch sono accessori molto utili per tracciare l’attività fisica, monitorare la salute, interagire con lo smartphone.

Anche se, rispetto ai fitness tracker, essi offrono più servizi e funzionalità, spesso hanno lo stesso limite di fondo. Non possono fare molto senza essere collegati a uno smartphone.

Esistono però orologi intelligenti che sono completamente indipendenti e non sono soltanto accessori per il telefono.

In questa guida, vedremo proprio quali sono i migliori smartwatch con SIM e quali caratteristiche offrono per l’uso quotidiano. 😉

Sei pronto? Iniziamo subito!

Migliori smartwatch con SIM - Settembre 2023
Prezzi estratti dall'API per la pubblicità dei prodotti Amazon su:

Perché acquistare uno smartwatch con SIM?

Se oggi hai bisogno di uno smartwatch, oggi puoi trovarne tantissimi e di tantissimi tipi sul mercato. A mancare non è certo la quantità.

Ci sono modelli che costano pochissimo e offrono prestazioni in linea col prezzo, mentre i migliori smartwatch economici fanno qualcosa di più.

Anche i migliori smartwatch cinesi permettono di salire con la qualità. Magari hanno GPS e NFC e consentono un uso sportivo indipendente, ma sono sempre legati allo smartphone.

Ora, è vero che anche gli smartwatch con SIM funzionano meglio quando sono connessi al telefono. Tuttavia, quando necessario, si comportano come dispositivi indipendenti e ti permettono di:

  • effettuare delle chiamate direttamente dal polso e senza passare per il telefono;
  • inviare e ricevere messaggi direttamente sullo smartwatch, che siano SMS o WhatsApp o altre app di messaggistica, senza doversi accontentare di leggere soltanto le notifiche;
  • collegarti a Internet in modo diretto e senza passare per il WiFi o il Bluetooth, così da navigare con il browser e installare app sullo smartwatch.

In pratica, uno smartwatch con SIM è un dispositivo indipendente che – se necessario – può essere utilizzato insieme al telefono ma che funziona benissimo già da solo. 😉

Alle caratteristiche offerte da questi dispositivi si uniscono peraltro le funzionalità offerte in generale dagli orologi intelligenti.

Come vedremo fra poco nella lista dei migliori smartwatch con SIM, potrai quindi:

  • monitorare la salute e il sonno;
  • tracciare l’attività sportiva e quella fisica;
  • controllare la musica e scattare foto.

Gli smartwatch con SIM sono quindi dispositivi più completi e, se hai bisogno di tutte queste feature, rappresentano la soluzione alle tue esigenze.

Ovviamente, il costo sale di conseguenza, anche se è possibile trovare dispositivi con un elevato rapporto qualità/prezzo. 😉

Smartwatch con SIM: quali caratteristiche?

Come ti dicevo nel paragrafo precedente, smartwatch con SIM e senza condividono molte funzionalità, materiali, form factor, e così via.

Ci sono però alcune differenze che vale la pena approfondire, insieme alle caratteristiche che uno smartwatch con SIM deve avere.

Vediamole nel dettaglio! 😉

Display

Il display è la parte più importante di uno smartwatch, l’interfaccia con cui potrai controllare tutte le funzionalità del dispositivo.

Alcuni dei modelli più economici, hanno display TFT LCD che sono touchscreen ma offrono basse risoluzioni e reattività appena sufficiente.

Dal momento che gli smartwatch con SIM sono dei veri e propri sostituti dello smartphone, il loro display non può che riflettere le nuove esigenze.

Dovrai fare attenzione alla risoluzione quindi, ma anche al tipo di pannello – meglio se AMOLED – e alla qualità del touchscreen. In generale sono pannelli di altissima qualità.

Autonomia della batteria

Legata al display è la questione dell’autonomia, perché lo schermo consuma la maggior parte della batteria di uno smartwatch. E questo vale anche per gli smartwatch con SIM.

Di solito, nel campo della tecnologia indossabile la durata delle batterie con un uso medio è:

  • circa di 14 giorni per un fitness tracker;
  • fino a 7 giorni per uno smartwatch;
  • fino a 3 giorni per uno smartwatch con SIM.

L’autonomia della batteria, in quest’ultimo caso, va vista in rapporto alle funzioni attive. Se hai il 4G LTE, il GPS, il Bluetooth, il modulo NFC e usi il display di frequente, è lecito aspettarsi che la batteria si scarichi prima. 🙂

Monitoraggio e tracking

Come ti dicevo più su, in uno smartwatch con SIM trovi tutte quelle funzionalità di tracciamento e monitoraggio presenti negli altri modelli.

La qualità è però molto diversa. Infatti, spesso sensori come il cardiofrequenzimetro e il misuratore dell’ossigeno SPO2 sono migliori e offrono misurazioni più accurate.

Lo stesso si può dire anche per il tracciamento dello sport e le relative applicazioni, che magari sono meno in numero ma migliori in qualità. 😉

Connettività LTE, Bluetooth e WiFi

Molti smartwatch economici hanno certamente il Bluetooth, per collegarsi allo smartphone, e alcuni anche il WiFi.

Per uno smartwatch con SIM, la possibilità di connettersi è fondamentale, soprattutto per quanto riguarda il supporto al 4G e alla tecnologia LTE.

Certo, Bluetooth e WiFi sono comunque presenti e necessari per il normale utilizzo di uno smartwatch con SIM. In aggiunta, alcuni modelli integrano anche il modulo NFC che viene utilizzato per i pagamenti contactless. 😉

Avere una SIM permette comunque di collegarsi al 4G LTE e quindi di fare a meno dello smartphone.

Tuttavia i migliori modelli oggi fanno uso di una eSIM, cioè un piccolo chip saldato sul PCB che permette di risparmiare spazio all’interno dell’orologio.

Questa scelta ha comportato vantaggi e svantaggi:

  • da una parte, è possibile dedicare un maggiore spazio alla batteria o ad altre funzionalità di uno smartwatch con SIM;
  • dall’altra parte, rispetto al semplice cambiare SIM dovrai rivolgerti agli operatori che supportano la eSIM.

Su quest’ultimo punto, qualche anno fa la situazione era tragica. Soltanto Vodafone aveva un piano One Number, per consentire a smartphone e smartwatch di avere un solo numero di telefono, e solo per pochi modelli.

Negli ultimi tempi TIM si è unita con il suo One Number, mentre altri operatori hanno iniziato a supportare le eSIM in generale. Qualcosa si muove. 🙂

La situazione è tutt’altro che rosea, e come vedrai alcuni modelli funzionano meglio con alcuni operatori, senza alcuna garanzia con gli altri.

Sistema operativo

Infine, negli smartwatch con SIM assume grande importanza anche il sistema operativo. Gli smartwatch economici e gli smartwatch cinesi ci hanno abituato a OS proprietari, spesso con poche funzioni predefinite e senza possibilità di installare app.

Non va così per i modelli che vedremo fra poco, che anzi utilizzano i tre principali sistemi operativi nel campo della wearable technology.

  • Wear OS

Si tratta del vecchio Android Wear che è stato aggiornato da Google e trasformato in uno dei sistemi operativi per smartwatch più versatili.

La compatibilità massima è con smartphone che equipaggiano Android, ma è previsto il supporto anche ad iOS, sebbene con qualche limitazione.

  • Tizen

Sistema operativo impiegato in alcuni Galaxy Watch di Samsung, è realizzato in modo da integrarsi alla perfezione con gli smartwatch Samsung.

Come per il Wear OS, però, è prevista anche la compatibilità con altri telefoni iPhone inclusi.

  • WatchOS

Si tratta del sistema operativo all’interno degli Apple Watch e supporta soltanto gli iPhone.

Ci sono dei metodi alternativi per una compatibilità fra WatchOS e Android, ma non sono semplici e finiscono per limitare le funzionalità del tuo Apple Watch.

Migliori smartwatch con SIM – La lista aggiornata

Vediamo adesso quali sono i migliori smartwatch con SIM in grado di collegarsi a Internet con il 4G LTE.

Come ti ho detto in precedenza, hanno tutti una eSIM e quindi è importante capire con quali operatori funzionano.

Detto questo, andiamo nel dettaglio degli smartwatch con SIM da tenere in considerazione! 😉

TicWatch PRO 3 LTE

Ticwatch Smartwatch Pro 3 LTE, Wear OS di Google, piattaforma Qualcomm Snapdragon Wear 4100, monitoraggio del sonno della frequenza cardiaca e NFC

Il TicWatch PRO 3 LTE è uno smartwatch con SIM con specifiche avanzate e usabilità di alto livello.

Il display da 1,4 pollici è uno schermo AMOLED e quindi ha un’ottima resa dei colori, che sono vividi e nitidi e rendono il testo facile da leggere.

Ad animare le tante funzioni di questo smartwatch ci sono il Qualcomm Snapdragon Wear 4100, 1 GB di RAM e 8 GB di ROM. L’autonomia è invece di circa 2-3 giorni con un utilizzo medio.

Inoltre, il sistema operativo Wear OS offre tante funzioni e aggiornamenti costanti effettuati da Google.

La eSIM purtroppo ha la piena compatibilità soltanto con il servizio Vodafone One Number.

In ogni caso, oggi anche TIM offre una funzionalità One Number che potrebbe essere supportata dal modello. 😉

TicWatch PRO 3 LTE
4.123 Recensioni
TicWatch PRO 3 LTE

  • Display AMOLED
  • Wear OS
  • Supporta Vodafone One Number

Samsung Galaxy Watch5 LTE

Error: Unknown Link Type

Il Samsung Galaxy Watch5 LTE è l’ultima versione del famoso smartwatch di Samsung e, in questa versione LTE, è il perfetto complemento di uno smartphone Galaxy.

Con un design ispirato ma originale, è disponibile in tre colorazioni diverse ed è molto comodo da indossare anche durante l’intera giornata.

Funziona grazie al Wear OS di Google, che sfrutta appieno le componenti hardware di questo modello, senza però influire troppo sulla batteria.

Come per il TicWatch, infatti, anche qui l’autonomia si assesta intorno ai 2-3 giorni con un uso medio quotidiano.

Inoltre, il Samsung Galaxy Watch5 LTE è fra gli smartwatch supportati ufficialmente da TIM One Number e Vodafone One Number.

Samsung Galaxy Watch5 LTE
593 Recensioni
Samsung Galaxy Watch5 LTE

  • Display AMOLED
  • Wear OS
  • Supporta Vodafone e TIM One Number

Apple Watch SE

Apple Watch SE (2ª gen.) (GPS + Cellular, 40mm) con cassa in alluminio color mezzanotte con Cinturino Sport color mezzanotte - Regular. Fitness tracker, monitoraggio del sonno, Rilevamento incidenti

Nella lista dei migliori smartwatch con SIM è impossibile non menzionare Apple Watch, il dispositivo che ha rivoluzionato il settore.

In particolare, Apple Watch SE rappresenta un’ottima soluzione grazie a:

  • display OLED Retina;
  • sensori come altimetro e rilevamento cadute;
  • GPS integrato;
  • personalizzazione del cinturino e della cassa.

Anche qui, la compatibilità piena è con TIM e Vodafone, gli unici operatori che offrono l’opzione One Number in Italia.

Ciò non toglie, cosa valida anche per tutti gli altri modelli, che sia possibile attivare una eSIM con lo smartwatch in questione. Unica differenza: avrà un numero diverso da quello che utilizzi sul telefono.

Apple Watch SE
137 Recensioni
Apple Watch SE

  • Display OLED Retina
  • WatchOS
  • Supporta Vodafone e TIM One Number

Samsung Galaxy Watch5 PRO LTE

SAMSUNG Smartwatch Galaxy Watch5 Pro LTE, monitoraggio del benessere, fitness tracker, lunga durata della batteria, titanio nero, 45 mm (versione italiana)

Un passo avanti rispetto al Samsung che abbiamo già visto è il Galaxy Watch5 PRO LTE.

Se infatti la versione base è elegante, leggera, ideale per un utilizzo casual, il Galaxy Watch PRO è pensato per i professionisti (ma non solo).

Il display è lo stesso Super AMOLED, ma il design è più massiccio e comunica una maggiore solidità, mentre la batteria è più capiente e quindi dura anche di più. Aspetto da non ignorare. 🙂

Presente anche qui la certificazione IP68 contro acqua e polvere.

Per quanto riguarda la eSIM presente, vale lo stesso discorso fatto nei riguardi della versione base.

Samsung Galaxy Watch5 PRO LTE
1.584 Recensioni
Samsung Galaxy Watch5 PRO LTE

  • Display AMOLED
  • Wear OS
  • Supporta Vodafone e TIM One Number

Apple Watch Series 8

Apple Watch Series 8 (GPS + Cellular, 45mm) Smartwatch con cassa in acciaio inossidabile color argento con Cinturino Sport bianco - Regular. Fitness tracker, app Livelli O₂, resistente all’acqua

Concludiamo con quello che è il miglior smartwatch con SIM e, in tutta onestà, il miglior smartwatch in generale. 🙂

Al netto dell’unico vero neo, la compatibilità esclusiva con iPhone, Apple Watch Series 8 è infatti uno smartwatch eccezionale.

Display Retina OLED, luminosità da 1000 nit, LTE e WiFi 4, sensore aggiornato per monitoraggio salute e attività fisica.

Sono queste alcune delle sue principali caratteristiche, alle quali vanno aggiunte:

  • un’autonomia di un giorno con utilizzo intenso;
  • tutte le funzioni e le specifiche che avevamo già visto con Apple Watch Series 7.

Insomma, lo smartwatch di Apple non ha al momento paragoni, neanche sul prezzo. Motivo per il quale – insieme alla compatibilità e, in parte, all’autonomia – in alcuni casi ha senso preferirgli altro.

Ma se ti serve uno smartwatch con SIM, hai un iPhone e il tuo budget lo permette, allora acquistalo ad occhi chiusi. 😉

Apple Watch Series 8
4.152 Recensioni
Apple Watch Series 8

  • Display OLED Retina
  • WatchOS
  • Supporta Vodafone e TIM One Number

Conclusioni

Come hai visto, il gruppo dei migliori smartwatch con SIM comprende modelli realizzati per dare il meglio in (quasi) tutte le condizioni di utilizzo.

La tecnologia avanzata e i pochi compromessi si scontrano con il limite attuale delle eSIM, che poco a poco sta per essere superato. In attesa delle iSIM, almeno. 🙂

Se stai cercando uno smartwatch con funzioni simili, ma prezzi più bassi, non posso che consigliarti le due guide sui:

Se invece hai dei dubbi o hai bisogno di un consiglio, scrivi pure un commento qui sotto!

Matteo Zigliani
Matteo Ziglianihttps://robadainformatici.it
CEO & Founder di www.robadainformatici.it, vivo l'informatica come una passione. Di giorno aiuto le persone a sfruttare la tecnologia a proprio favore, nel tempo libero condivido queste fantastiche conoscenze in questo spazio, con il resto della rete.

Articoli correlati

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome qui
Captcha verification failed!
CAPTCHA user score failed. Please contact us!

CIAO IO SONO MATTEO!

Creativo, appassionato e divoratore di qualsiasi novità; così descrivo al meglio la mia persona.
Da più di 15 anni mi occupo di informatica, collaboro con persone ed aziende per trovare ogni giorno soluzioni che migliorino la convivenza tra uomo e computer. Sin da piccolo ho sempre nutrito una forte passione per questo mondo, e non vedo l'ora di raccontare tutte le mie esperienze a te! ;-)

Unisciti a più di 5.000 iscritti!

Da anni Roba da Informatici è un portale dedicato al mondo tech e siamo orgogliosi di aver aiutato più di 10 milioni di persone con i nostri articoli, recensioni e tutorial.

Entra anche tu a farne parte!
Riceverai contenuti premium, News dal mondo tech e tanto altro ancora.



Più letti