Migliori SSD

Sono sicuro che sei giunto qui è perché sei alla ricerca di uno tra i migliori SSD del 2022, perché vuoi aggiornare il tuo computer, oppure ne vuoi costruire uno nuovo.

I tempi corrono e la tecnologia ancora di più, hanno prezzi sempre più bassi e raggiungono velocità di trasferimento sempre più elevate.

Sono loro, gli SSD (Solid State Drive), quelle memorie in grado di cambiare totalmente volto ad un computer, e di risvegliare le prestazioni, anche di quelli più datati.

Ma quali sono i migliori SSD 2022?

Forse anche per te è giunto il momento di sostituire il tuo vecchio hard disk meccanico e di passare ad un livello superiore per il tuo computer. 😉

A questo proposito, ecco a te la nuova ed aggiornata lista, con le recensioni dei migliori hard drive sempre aggiornata.

Sei  pronto a scoprire i migliori SSD 2022 con i migliori prezzi e prestazioni?

Si parte!

Migliori SSD 2017: La lista TOP sempre aggiornata
Prezzi estratti dall'API per la pubblicità dei prodotti Amazon su:
Prezzi estratti dall'API per la pubblicità dei prodotti Amazon su:

Caratteristiche degli SSD

Nei prossimi paragrafi, ti mostrerò perché le memorie SSD sono il nuovo standard per i computer fissi, i laptop e anche alcuni tablet.

Infatti, nonostante i vecchi HDD rimangano il top per i NAS, in tutti gli altri settori ormai tutti sono passati a memorie più veloci.

Se però volessi saltare questa parte e andare direttamente ai migliori SSD, da qui potrai vedere subito:

Buona lettura! 😉

Da cosa è composto un hard disk SSD?

Se non sei ancora esperto, ecco un piccolo articolo per spiegarti in parole povere cos’è un SSD.

Devi sapere che gli hard disk SSD, hanno vari parametri di valutazione, che devono essere osservati durante l’acquisto, per non incombere in scelte errate.

All’interno della memoria, è contenuto un super condensatore, che permette di terminare le operazioni di scrittura, anche quando non vi è più energia elettrica. Viene detta anche batteria di backup.

Vi sono 4 tipologie principali di SSD su mercato:

  • SLC: Single Level Cell
  • MLC: Multi Level Cell
  • TLC: Triple Level Cell
  • QLC: Quad Level Cell

Sono tutte di tecnologia NAND 3D, ed ognuna di queste tipologie, ha costi e prestazioni diverse.

Gli SSD, hanno al loro interno anche una memoria Cache, che è utilizzata dal sistema operativo prima che il dato, venga processato. Ha una capacità di pochi MB, ma è molto veloce, perciò viene riempita e svuotata molte volte.

l’interfaccia di connessione con il computer, è di tipo SATA2, SATA3, o la più veloce PCI Express. Le prime due raggiungono rispettivamente 3Gbps, e 6Gbps, mentre l’ultimo tipo raggiunge velocità di I/O, fino a 20Gbps.

Gli SSD o unità a stato solido, non possiedono al loro interno un disco meccanico in continua rotazione, ma una memoria flash NAND o V-NAND, che basa l’archiviazione dei dati sfruttando le capacità dei semiconduttori anziché un supporto magnetico.

Le unità flash  al contrario dei dischi meccanici tradizionali, riescono ad immagazzinare i dati in modo uniforme, così come l’usura degli hard disk non avverrà solo nel punto di maggior lettura/scrittura, ma sarà anch’essa uniforme.

Ciò di cui ti parlerò oggi è di questa grande e nuova famiglia.

Dai subito un’occhiata ai vari prodotti sullo store di Amazon.it >>>

Velocità di archiviazione sorprendente

I dischi SSD, non avendo al loro interno testine magnetiche, il motore meccanico ed i dischi in rotazione, riescono ad immagazzinare dati in modo formidabile e con una velocità supersonica.

I migliori SSD 2022 hanno tempi di accesso molto ristretti rispetto alla tipologia di hard disk tradizionale più datata; un hdd ssd ha un tempo di accesso nell’ordine dei decimi di millesimi di secondo, mentre per la tipologia più vecchia è tra i 5 ed i 10 millesimi di secondo. Non serve deframmentarli.

In pratica un hard disk SSD è 50 volte più veloce di uno tradizionale meccanico.

Migliore resistenza e durata

Nonstante molte persone siano ancora scettiche, c’è da dire che il tasso di rotture di questi formidabili dispositivi oscilla tra lo 0,5 % ed il 3%. Per la vecchia generazione questo valore si aggira attorno al 10%.

Non avendo al loro interno elementi di alta fragilità come le testine magnetiche, gli hard disk a stato solido riescono a resistere maggiormente agli urti. Alcuni case produttrici come la Super Talent Technology, dichiara sui suoi prodotti una resistenza fino a schock di 1500 grammi.

Utilizzarli al meglio

Come tutte le cose su questo pianete, anche questa generazione di hard disk ha i suoi lati negativi. Nonstante che gli ultimi tempi il prezzo sia calato drasticamente, è ancora un pò alto rispetto ad un hard disk tradizionale.

Per utilizzarli al meglio li si può affiancare ad un disco meccanico in cui sull’ SSD vi sarà installato il sistema operativo, su quello meccanico alloggeranno i dati come musica, immagini e altri file di ogni tipo.

Riassunto dei vantaggi e svantaggi dei Migliori SSD 2022

Una memoria SSD, ha la totale assenza di rumore, perché nessuno dei suoi componenti è in movimento, a differenza degli hard disk meccanici tradizionali.

Gli hard disk SSD di ultima generazione, hanno una durata di oltre 2.000.000 di ore, in pratica il tasso di rottura oscilla tra lo 0,3 ed il 2%, mentre per gli hard disk normali è di oltre il 10%.

Producono meno calore, resistono a forti shock, ed i tempi di accesso ai dati nella memoria è dell’ordine dei decimi di millisecondo. Per gli HDD tradizionali varia tra i 5 ed i 10 millisecondi.

La pecca di questi dispositivi dalle grandi potenzialità, è il prezzo maggiore, ed il rischio di perdere dati quando non si rimuovono correttamente.

Novità tecnologiche sui migliori SSD

Da qualche tempo a questa parte, si possono notare negli store una nuova tipologia di hard disk a stato solido, con un connettore denominato M.2.

Se vai a spulciare nelle prestazioni erogate, potrai notare che sono a dir poco spaventose, alcuni possono arrivare fino a 3500 MB/s e oltre, per i modelli che supportano il PCI-Express 4.0.

Serie come i Samsung 970 EVO, i Crucial P5 o i WD Black SN750 sono riuscite a regalare agli utenti, quella memoria SSD di cui i gamers più accaniti avevano bisogno.

Se non hai bisogno di troppo spazio da dedicare ai tuoi software o alle tue applicazioni, puoi sempre comunque acquistare un SSD M.2 da 500GB o da 250GB, il quale non ti costerà troppo.

Sono molto simili ad un modulo di RAM e sono estraibili con la stessa facilità. Non dovrai più avvitarli o svitarli perché si connetteranno all’interfaccia PCI Express del tuo PC.

Non avrai più nessun cavo sata e di alimentazione nel tuo computer, perché sarà gestito tutto dalla tua scheda madre. 😉

Hanno una durata ancora più longeva dei normali hard disk a stato solido, e possono raggiungere fino ad 8 anni di vita per un utilizzo da ufficio/intensivo e 12 anni per un tipo di utilizzo “Home“.

Migliori SSD SATA 2022: i più versatili

Se mi seguirai nelle prossime righe, sono sicuro che poi riuscirai ad effettuare in tutta autonomia il tuo acquisto, valutando attentamente le tue necessità. 😉

Clonare i dati su un SSD è molto semplice, ma niente paura perché nel caso avessi bisogno, può venirti in aiuto la mia guida su come installare un SSD.

SanDisk Plus SSD

I SanDisk Plus SSD sono degli ottimi SSD SATA che potrai utilizzare per velocizzare il tuo computer e aggiornarne uno un po’ datato.

Hanno una garanzia di 3 anni e contano su un servizio assistenza molto presente.

La loro velocità sfrutta abbastanza bene l’interfaccia SATA, arrivando a 535 MB/s in lettura e a 450 MB/s in scrittura sequenziale.

Per migliorare le prestazioni, questi SSD di SanDisk hanno anche una cache DRAM ma solo dalla versione da 480 GB in su.

Il rapporto qualità/prezzo è però alto in tutte le versioni, compresa questa entry level da 240 GB. 🙂

Sono stati messi in vendita i modelli da:

  • 120 GB;
  • 240 GB;
  • 480 GB;
  • 960 GB;
  • 1 TB;
  • 2 TB.
SanDisk Plus SSD 240 GB
66.939 Recensioni
SanDisk Plus SSD 240 GB

  • Alto rapporto qualità/prezzo
  • Buone prestazioni anche senza DRAM
  • Perfetti per aggiornare il PC

Kingston A400

Kingston A400 SSD SA400S37/480G Unità a Stato Solido Interne 2.5

Serie di SSD economici ma affidabili, i Kingston A400 sono delle memorie a stato solido ideali per sostituire un vecchio Hard Disk e aggiornare il tuo portatile!

Sono disponibili in diverse capacità:

  • 120 GB;
  • 240 GB;
  • 480 GB;
  • 960 GB;
  • 1920 GB.

Ma non solo, potrai scegliere anche fra:

  • interfaccia SATA e form factor da 2,5 pollici;
  • interfaccia SATA e form factor M.2.

Insomma, questi SSD sono pensati per introdurti nel mondo delle memorie veloci in modo sicuro ed economico.

Se vuoi saperne di più, leggi la recensione degli SSD Kingston A400! 😉

Kingston A400 480 GB
139.425 Recensioni
Kingston A400 480 GB

  • Tante capacità disponibili
  • Anche in versione M.2 2280 per i nuovi PC
  • Ottimo rapporto qualità/prezzo

WD Blue 3D

WD Blue 3D NAND SATA SSD Unità allo Stato Solido Interna 2.5", 500 GB

Western Digital era conosciuto come uno dei migliori brand per i vecchi Hard Disk meccanici, ma anche nel campo degli SSD ha proposto delle serie molto interessanti.

Un esempio sono i WD Blue 3D, degli SSD SATA in grado di arrivare a 560 MB/s in lettura e a 530 MB/s in scrittura, entrambe sequenziali.

Le prestazioni vengono migliorate dalla cache DRAM presente in tutti i modelli, mentre l’affidabilità è attestata da:

  • una garanzia di 5 anni;
  • un MTBF di 1,75 milioni di ore;
  • un valore di TBW pari a 500 TB.

Si tratta di ottime unità che risultano perfette per aggiornare un laptop o sostituire un HDD in un computer fisso. 😉

In vendita trovi i modelli da:

  • 250 GB;
  • 500 GB;
  • 1 TB;
  • 2 TB.

Se però stessi cercando qualcosa di meno costoso, dai un’occhiata ai WD Green, presenti anche in capacità inferiori. 😉

WD Blue 3D 500 GB
859 Recensioni
WD Blue 3D 500 GB

  • Velocità in Lettura: 560 MB/s
  • Velocità in Scrittura: 530 MB/s
  • Veloci e affidabili

SanDisk Ultra 3D SSD

SanDisk Ultra 3D SSD da 500 GB con velocità di lettura fino a 560 MB/sec e di scrittura fino a 530 MB/sec

Rispetto ai SanDisk Plus, i SanDisk Ultra 3D rappresentano la punta di diamante degli SSD SATA prodotti dal brand.

Potrai utilizzarli per aggiornare un vecchio PC o velocizzarne uno più recente, con prestazioni decisamente superiori a quelle che abbiamo visto finora.

La loro velocità arriva a saturare l’interfaccia SATA, arrivando a 560 MB/s in lettura e a 530 MB/s in scrittura sequenziale.

Gli SSD SanDisk Ultra 3D hanno a disposizione una cache DRAM che sfrutta la tecnologia nCache 2.0, così da non perdere velocità con i trasferimenti più pesanti.

Sono stati messi in vendita i modelli da:

  • 250 GB;
  • 500 GB;
  • 1 TB;
  • 2 TB;
  • 4 TB.

Anche qui la garanzia è di tre anni, e potrai contare sull’assistenza di SanDisk.

SanDisk Ultra 3D 500 GB
26.435 Recensioni
SanDisk Ultra 3D 500 GB

  • Velocità in Lettura: 560 MB/s
  • Velocità in Scrittura: 530 MB/s
  • I migliori SanDisk SATA

Samsung 870 EVO

Samsung SSD 870 EVO, 1 TB, Form Factor 2.5”, Intelligent Turbo Write, Magician 6 Software, Black (Internal SSD)

Il prezzo molto favorevole, le alte prestazioni ed i 5 anni di garanzia, rendono il Samsung 870 EVO SSD uno dei migliori SSD SATA 2022, se non il migliore.

L’interfaccia è sempre SATA ma la velocità del trasferimento file arriva al suo limite, portandosi al massimo della categoria.

Inoltre, sono presenti varie tecnologie di Samsung che migliorano le prestazioni, l’affidabilità e la durata di queste unità. Sono questi accorgimenti e le alte prestazioni a rendere i Samsung 870 EVO alcuni dei migliori SSD!

Hanno una memoria a celle di tipo V-NAND, e per questo modello, sono stati prodotti SSD da:

  • 250 GB
  • 500 GB
  • 1 TB
  • 2 TB
  • 4 TB

Se hai un budget contenuto ma non vuoi rinunciare a un SSD Samsung, leggi la recensione dei Samsung 870 QVO. Impiegano delle memorie in grado di offrire ancora maggiore convenienza senza sacrificare troppo le performance.

Per saperne di più: Samsung 870 EVO recensione. 😉

In alternativa, puoi ancora trovare i modelli di punta della serie precedente: Samsung 860 PRO SSD!

Samsung 870 EVO 1 TB
4.428 Recensioni
Samsung 870 EVO 1 TB

  • Velocità in Lettura: 560 MB/s
  • Velocità in Scrittura: 530 MB/s
  • La migliore scelta

Migliori SSD PCIe NVMe: i più veloci

Se la tua scheda madre lo permette, puoi scegliere delle unità SSD molto più veloci rispetto a quelle che abbiamo visto finora.

Si tratta di modelli che utilizzano lo standard NVMe e l’interfaccia PCI-Express per arrivare a velocità impensabili per gli SSD SATA.

Qui sotto trovi i migliori della categoria! 😉

Kingston NV1

Kingston NV1 NVMe PCIe SSD 250G M.2 2280 - SNVS/250G

Serie di SSD economici ma affidabili, i Kingston NV1 sono delle memorie a stato solido ideali per sostituire un vecchio Hard Disk e aggiornare il tuo portatile!

Sono disponibili in diverse capacità:

  • 250 GB;
  • 500 GB;
  • 1 TB;
  • 2 TB.

Questi SSD sono pensati per introdurti nel mondo delle memorie veloci in modo sicuro ed economico. Non costano molto, e possono raggiungere velocità interessanti: 2100 MB/s in lettura sequenziale e 1700 MB/s in scrittura sequenziale.

Non siamo al livello degli altri SSD che trovi dopo, ma si tratta di un enorme miglioramento se comparato sia agli HDD sia agli SSD SATA.

In alternativa, puoi trovare ancora la versione precedente, i Kingston A2000!

Kingston NV1 250 GB
3.106 Recensioni
Kingston NV1 250 GB

  • Velocità in Lettura: 2200 MB/s
  • Velocità in Scrittura: 2000 MB/s
  • Grande velocità per i budget contenuti

WD Blue SN550

WD Blue SN550 500GB M.2 PCIe NVME SSD, con velocità di lettura fino a 2,400MB/s

Ritorna anche nella lista dei migliori SSD PCIe NVMe Western Digital, con i suoi WD Blue SN550.

Sono unità versatili che vanno bene per carichi diversi fra loro, anche se per il gaming o l’editing potresti voler vedere i modelli che seguono. 🙂

Infatti, possono arrivare a 2400 MB/s in lettura sequenziale e a 1750 MB/s in scrittura sequenziale.

Rispetto alle alternative SATA come WD Blue e WD Green, possono davvero migliorare le performance del tuo PC sotto ogni punto di vista.

In vendita trovi i modelli da:

  • 250 GB;
  • 500 GB;
  • 1 TB;
  • 2 TB.

Per saperne di più, guarda la recensione de recensione dei WD Blue PCIe NVMe. 😉

WD Blue SN550 500 GB
3.553 Recensioni
WD Blue SN550 500 GB

  • Velocità in Lettura: 3240 MB/s
  • Velocità in Scrittura: 1750 MB/s
  • SSD versatili ed economici

Crucial P5 Plus

Crucial P5 Plus CT500P5PSSD8 500 GB SSD Interno-Fino a 6600MB/s, PCIe 4.0, 3D NAND, NVMe, M.2

Se la tua scheda madre supporta il nuovo standard NVMe e l’interfaccia PCIe 4.0, ti consiglio di valutare l’upgrade del tuo PC a un’unità M.2, come questo SSD.

I Crucial P5 Plus sono infatti degli SSD PCIe NVMe che supportano finalmente il nuovo standard di interfaccia PCi-Express 4.0.

Questo vuol dire che, a fronte di dimensioni ridottissime avrai la possibilità di raggiungere velocità:

  • fino a 6600 MB/s in lettura sequenziale;
  • fino a 4000 MB/s in scrittura sequenziale.

Se consideri che il limite degli SSD PCIe 3.0 è di 3500 MB/s in lettura sequenziale, e addirittura quello degli SSD SATA è di 560 MB/s, il salto è di proporzioni eccezionali. 😉

Per questa ragione, i Crucial P5 Plus meritano senza dubbio di far parte della lista dei migliori SSD 2022.

Grazie al lavoro fatto da Crucial, non è più soltanto un’alternativa economica agli SSD Samsung, ma un vero e proprio competitor!

Sono stati messi in vendita i modelli da:

  • 500 GB
  • 1 TB
  • 2 TB

Nei casi in cui la tua scheda madre supporta ancora il PCIe 3.0, puoi valutare anche i Crucial P5, versione precedente ma ancora apprezzata!

Crucial P5 Plus 500 GB
2.154 Recensioni
Crucial P5 Plus 500 GB

  • Velocità in Lettura: 6600 MB/s
  • Velocità in Scrittura: 4000 MB/s
  • Velocissimi SSD PCIe NVMe

Samsung 980 PRO

Samsung Memorie MZ-V8P1T0B 980 PRO SSD Interno da 1TB, compatibile con Playstation 5, PCIe NVMe M.2, Nero

Ti trovi davanti ad uno degli SSD PCIe NVMe M.2 più potenti sul mercato, in grado di fornire prestazioni tra le più alte in circolazione, perfetto se hai intenzione di velocizzare al massimo i tempi del tuo PC.

Si tratta finalmente del passaggio di Samsung al PCI-Express 4.0, lo standard più veloce in assoluto che si sta diffondendo negli ultimi tempi.

Il Samsung 980 PRO ha una velocità in lettura sequenziale di 7000 MB/s e 5000 MB/s in scrittura sequenziale, di gran lunga superiore a molti altri modelli.

Se vuoi ottenere prestazioni elevate per il tuo computer, e vuoi un modello di qualità indiscussa, l’idea di acquisto di uno tra i migliori SSD M.2 sicuramente non ti farà rimpiangere la scelta, anzi! 😉

Ecco le dimensioni di queste memorie SSD:

  • 250 GB
  • 500 GB
  • 1 TB
  • 2 TB

In alternativa, ti consiglio è più economici Samsung 980 o l’ancora apprezzata serie Samsung 970 EVO PLUS. 😉

Samsung 980 PRO 1 TB
7.250 Recensioni
Samsung 980 PRO 1 TB

  • Velocità in Lettura: 7000 MB/s
  • Velocità in Scrittura: 5000 MB/s
  • Velocità top con lo standard PCIe 4.0

WD Black SN850

WD_BLACK SN850 1TB NVMe SSD per il gaming con dissipatore di calore - Funziona con PS5; Formato M2 2280; Tecnologia PCIe Gen4; Velocità di lettura fino a 7000MB/s

Se vuoi il meglio delle prestazioni oggi fornite dall’interfaccia PCIe 4.0 e dal protocollo NVMe, allora i WD Black SN850 sono la risposta alle tue esigenze.

Grazie alle specifiche da top di gamma, questi SSD sono in assoluto i più veloci sul mercato, riuscendo a raggiungere:

  • i 7000 MB/s in lettura sequenziale;
  • i 5300 MB/s in scrittura seguenziale

Oltre a queste performance, i WD Black SN850 arrivano direttamente con il dissipatore montato sul PCB dell’unità. Non dovrai quindi fare affidamento ai dissipatori per SSD M.2 delle migliori schede madre. 😉

In vendita trovi i modelli da:

  • 500 GB;
  • 1 TB;
  • 2 TB.

Se cerchi un modello più economico, leggi la recensione dei WD Black SN750! 😉

WD Black SN850 1 TB
424 Recensioni
WD Black SN850 1 TB

  • Velocità in Lettura: 7000 MB/s
  • Velocità in Scrittura: 5300 MB/s
  • I più veloci sul mercato

Matteo Ziglianihttps://robadainformatici.it
CEO & Founder di www.robadainformatici.it, vivo l'informatica come una passione. Di giorno aiuto le persone a sfruttare la tecnologia a proprio favore, nel tempo libero condivido queste fantastiche conoscenze in questo spazio, con il resto della rete.

15 Commenti

  1. Buonasera Matteo..
    Ho un imac mid 2011…
    Ho portato la ram al massimo e adesso vorrei fare l ultimo upgrade prima di pensare alla sua sostituzione.
    Lo uso molto per ritocco fotografico e montaggio video a livello amatoriale.
    Che ssd consigli?
    Tra la 860 evo e pro….c’è veramente tutta questa differenza…ne vale la pena investire 100 euro in più (versione da 1tb)?
    E della sandisk cosa ne pensi?
    Grazie mille

  2. Buongiorno Matteo,volendo fare un upgrade del mio mac book pro core i5 , mod A1278 con 4gb Ram e Hdd da 500gb, cosa mi consigli in termini di componenti ? Grazie e complimenti per il tuo sito ,serio e competente .

  3. Buongiorno Matteo
    ho un notebook HP Envy pavillion da 17″ con HD da 2Tb che vorrei sostituire. Non credo di poter usare un SDD M.2 ma mi accontenterei di usare un SSD nel vano DVD con apposito adattatore. secondo te ci sono incompatibilità?
    Grazie

  4. Buonasera ho un asus x52j e vorrei renderlo più veloce sostituendo hd con un SSD cosa mi consiglieresti non oltre i 120euro ? La mb è la k52ju potrei utilizzare le PCI Express? Mi consigli di aumentare anche la RAM attuale di 4gb? Grazie

    • Buongiorno Leo,

      il pc non dispone di una porta m2, ti consiglio comunque un sdd come il Samsung 860EVO da 500 GB, che è ottimo e grazie al software potrai migrare i dati facilmente. Qual’ora dovessi acquistare un nuovo pc, potrai tranquillamente riutilizzarlo, senza acquistarne uno nuovo. 😉

      Buona giornata,
      Matteo Zigliani

  5. Buonasera,
    posseggo un Fujitsu ESPRIMO E720 E90+ e vorrei sapere se posso installare l’SSD Samsung 970EVO; la scheda madre è una SIEMENS D3221. Grazie per la gentile risposta.

    • Salve Matteo,
      Innanzitutto complimenti per il tuo sito, molto preciso e chiaro nelle spiegazioni.
      Ho un Mac Book Pro 15 del 2012 con un processore 2,6 GHz intel Core i7, che inizia a essere molto lento nelle semplici operazioni. Vorrei sostituire il suo HD con un hard drive SSD Samsung EVO 970 Plus da 1TB, può essere adatto.? Vorrei sostituire anche le schede di memoria da 8 passare 16 GB quale mi consiglieresti.?
      Grazie e attendo una tua cortese risposta. Silvio

  6. Buonasera,
    posseggo un Fujitsu ESPRIMO E720 E90+ e vorrei sapere se posso installare l’SSD Samsung 970EVO; la scheda madre è una SIEMENS D3221. Grazie per la gentile risposta.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome qui

CIAO IO SONO MATTEO!

Creativo, appassionato e divoratore di qualsiasi novità; così descrivo al meglio la mia persona.
Da più di 10 anni mi occupo di informatica, collaboro con persone ed aziende per trovare ogni giorno soluzioni che migliorino la convivenza tra uomo e computer. Sin da piccolo ho sempre nutrito una forte passione per questo mondo, e non vedo l'ora di raccontare tutte le mie esperienze a te! ;-)

SEGUIMI ANCHE SUI SOCIAL! =>

Unisciti a più di 5.000 iscritti!

Da anni Roba da Informatici è un portale dedicato al mondo tech e siamo orgogliosi di aver aiutato più di 10 milioni di persone con i nostri articoli, recensioni e tutorial.

Entra anche tu a farne parte!
Riceverai contenuti premium, News dal mondo tech e tanto altro ancora.



Nuovi da leggere!

HP 27f Monitor 4K - Recensione completa

HP 27f Monitor 4K – Recensione completa

0
Se lavori molto con la grafica, fai rendering o semplicemente ti piace guardare contenuti in ultra definizione, allora la scelta di uno schermo non...