HomeComputer, componenti e accessoriASUS PRIME B660M-K D4 - Recensione completa

ASUS PRIME B660M-K D4 – Recensione completa

Scegliere un processore Intel 12th o 13th gen comporta anche l’aggiornamento della scheda madre. Sarà necessario disporre del nuovo chipset e del nuovo socket LGA 1700 per poter installare le nuove CPU.

Esistono diverse soluzioni disponibili che si differenziano per funzionalità, prestazioni, formato e rapporto qualità/prezzo.

In questa recensione, ti parlerò della ASUS PRIME B660M-K D4, una scheda madre di fascia media (o medio-bassa) che offre caratteristiche interessanti.

Continua a leggere per scoprire di cosa si tratta! 😉

ASUS PRIME B660M-K D4 - Recensione completa

Pro:

  • Scheda madre basilare ma completa
  • Ideale per CPU Intel 12th e 13th gen di fascia media
  • Supporta il PCI-Express 4.0
  • Connettori per ventole PWM e LED RGB

Contro:

  • Manca il WiFi integrato
  • Fatica a gestire processori i7 o superiori
  • Meglio montarla in un case con adeguato flusso d’aria

ASUS è un nome che viene subito associato al mondo delle schede madri, grazie ai suoi tantissimi modelli adatti a ogni budget e esigenza, sia in termini di prestazioni che di design estetico.

Nei prossimi paragrafi, vedremo attentamente i punti di forza e di debolezza della scheda madre ASUS PRIME B660M-K D4, con un’attenzione particolare alla sua compatibilità e alle prestazioni offerte.

Iniziamo subito!

ASUS PRIME B660M-K D4
1.815 Recensioni

Design e connettività

La ASUS PRIME B660M-K è una scheda madre che adotta il formato Micro ATX, con un PCB dalle dimensioni di 244 x 211 mm.

Si tratta di dimensioni che la rendono compatibile con la maggior parte dei case per PC disponibili sul mercato, escludendo i modelli Mini ITX.

Quindi, puoi installarla facilmente in case di varie dimensioni e form factor, che vanno dall’economico Vultech VCO-A2699 al più avanzato NZXT H510. 😉

Nonostante sia una scheda madre di base, la ASUS PRIME B660M-K offre diverse caratteristiche interessanti anche se in linea con il costo.

Equipaggiata con il chipset Intel B660, include due slot per la memoria RAM DDR4, che possono supportare fino a 64 GB di RAM con una velocità massima di 3200 MHz (5333 MHz in OC).

Dispone anche di:

In termini di connettività, la scheda madre offre due connettori USB 2.0 e un connettore USB 3.2 Gen 1×1 per le porte USB frontali del case.

A dispetto del nome, si tratta della nuova denominazione assunta dal vecchio standard USB 3.0.

ASUS PRIME B660M-K D4 Scheda Madre mATX, Intel B660, LGA1700, DDR4, PCI 4.0, LAN Realtek 1Gb, Realtek 7.1 Surround, 2xM.2, 4xSATA 6GB/s, USB 3.2 Gen 1, Armoury Crate, Nero

Poi, ci sono anche due connettori per ventole PWM di sistema e un connettore RGB a 4 pin. Al centro, in alto, troverai il socket LGA 1700 per i processori Intel di dodicesima e tredicesima generazione, circondato dai VRM su due lati.

La dotazione della ASUS PRIME B660M-K D4 è quella che ci si aspetterebbe da una scheda madre di base ma completa.

Sebbene sia migliore dei modelli entry level, non raggiunge il livello delle schede madri di fascia superiore. È comunque progettata per offrire tutto ciò di cui hai bisogno per una configurazione di livello medio. 😉

Pannello posteriore

Un giudizio simile può essere dato anche per il pannello I/O della scheda madre ASUS.

Qui troverai tutte le porte necessarie, ma senza particolari caratteristiche o velocità eccezionali. Non raggiunge i livelli di una ROG Strix B660-I ma si avvicina più a una Prime H510M-E.

Ecco un elenco delle porte disponibili sul pannello posteriore:

  • porta PS/2 per tastiere o mouse di vecchio tipo;
  • due porte USB 2.0;
  • porta HDMI 2.1 con supporto al 4K 60 Hz;
  • porta D-SUB;
  • quattro porte USB 3.2 Gen 1×1 da 5 Gbps;
  • porta LAN Gigabit Ethernet;
  • tre uscite audio per sistemi stereo (o 2.1) e microfono.
ASUS PRIME B660M-K D4 Scheda Madre mATX, Intel B660, LGA1700, DDR4, PCI 4.0, LAN Realtek 1Gb, Realtek 7.1 Surround, 2xM.2, 4xSATA 6GB/s, USB 3.2 Gen 1, Armoury Crate, Nero

Come puoi vedere, anche qui le porte USB si fermano allo standard USB 3.0, e non è presente il supporto WiFi integrato.

Per avere una connessione wireless, dovrai optare per un dongle WiFi USB, una scheda di rete wireless o considerare altre schede madri che offrano questa funzionalità.

Prestazioni e raffreddamento

Come già menzionato in precedenza, la ASUS PRIME B660M-K D4 supporta le CPU Intel di dodicesima e tredicesima generazione.

Non è prevista la compatibilità con i modelli delle serie precedenti, visto il cambio di:

  • socket, ora il più nuovo LGA 1700;
  • chipset, ossia Intel B660.

Fortunatamente, non è necessario aggiornare il BIOS per installare un Core i5-13600. In questo modo, potrai semplificare l’aggiornamento del processore. 🙂

Nel complesso, come abbiamo visto anche nei paragrafi precedenti, la ASUS PRIME B660M-K D4 fa il suo lavoro in modo soddisfacente.

Tuttavia il mio consiglio è di abbinarle al massimo una CPU di fascia media, per esempio un Core i5, e non andare oltre.

In ogni caso, non potrai eseguire overclock dal momento che sono permessi solo con chipset Z690.

Se pensi di averne bisogno, potresti considerare una scheda madre come la MSI MPG Z690 Edge WiFi o, per avere il meglio in assoluto, la ASUS ROG MAXIMUS Z690 HERO. 😉

Per il resto, questa PRIME B660M-K D4 si comporta esattamente come ci si aspetta. Insieme a un Core i5-12400F o simili, offre prestazioni ottimali e si adatta bene alle configurazioni da gaming.

ASUS PRIME B660M-K D4 Scheda Madre mATX, Intel B660, LGA1700, DDR4, PCI 4.0, LAN Realtek 1Gb, Realtek 7.1 Surround, 2xM.2, 4xSATA 6GB/s, USB 3.2 Gen 1, Armoury Crate, Nero

Tuttavia, è importante sottolineare un aspetto importante. Con le sue 6+1+1 fasi di alimentazione e un discreto dissipatore per i VRM, questa scheda madre offre le migliori prestazioni con processori che hanno un TDP massimo di 65 Watt.

In caso contrario, potrebbe incontrare qualche difficoltà, soprattutto se il processore viene sottoposto a carichi elevati.

Un altro punto da tenere in considerazione è l’aerazione del case. Ti consiglio di predisporre una buona circolazione dell’aria per mantenere sotto controllo le temperature della scheda madre, soprattutto nella zona che comprende i VRM, il socket della CPU e la memoria RAM.

Mantenendo un flusso d’aria adeguato, potrai garantire un funzionamento stabile e affidabile della scheda madre. Per maggiori informazioni, qui puoi trovare la guida ai migliori case per PC! 😉

Contenuto della confezione

Vediamo infine cosa troverai nella scatola di vendita della ASUS PRIME B660M-K D4. La dotazione è soddisfacente e coerente con quanto offerto dal modello dal punto di vista delle connessioni e delle prestazioni.

All’interno della confezione ci sono infatti:

  • ASUS PRIME B660M-K D4;
  • due cavi SATA III per collegare dispositivi di archiviazione interni;
  • un pannello I/O shield, da montare separatamente sulla scheda madre;
  • due M.2 anchors, che consentono di fissare in modo stabile le unità SSD PCIe senza l’uso di viti;
  • documentazione utente;
  • DVD di supporto.

Con questa dotazione, la ASUS PRIME B660M-K D4 fornisce gli elementi essenziali per un’installazione agevole e una buona esperienza utente.

ASUS PRIME B660M-K D4
1.815 Recensioni

Conclusioni

Come hai potuto notare, la ASUS PRIME B660M-K è una scheda madre ideale per configurazioni con un budget limitato.

Pur non offrendo prestazioni eccezionali, svolge comunque un ottimo lavoro quando abbinata alle componenti corrette.

Certo, pesa la mancanza del modulo WiFi e il numero limitato di porte, ma rimane una delle migliori scelte per assemblare un PC con CPU Intel di fascia medio-bassa.

Tuttavia, se desideri confrontarla con le principali alternative e trovare un modello che si adatti meglio alle tue esigenze specifiche, qui trovi la guida alle migliori schede madri per PC! 😉

Punteggio recensione

Rapporto qualità/prezzo
Chipset
Funzionalità

Considerazioni

La ASUS PRIME B660M-K D4 è una buona scheda madre capace di reggere un computer anche di fasica media (o medio-bassa). Offre un pacchetto completo anche se basilare, ma è perfetta per assemblare un PC con CPU Intel 12th e 13th gen spendendo poco.
Matteo Zigliani
Matteo Ziglianihttps://robadainformatici.it
CEO & Founder di www.robadainformatici.it, vivo l'informatica come una passione. Di giorno aiuto le persone a sfruttare la tecnologia a proprio favore, nel tempo libero condivido queste fantastiche conoscenze in questo spazio, con il resto della rete.

Articoli correlati

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome qui
Captcha verification failed!
CAPTCHA user score failed. Please contact us!

CIAO IO SONO MATTEO!

Creativo, appassionato e divoratore di qualsiasi novità; così descrivo al meglio la mia persona.
Da più di 15 anni mi occupo di informatica, collaboro con persone ed aziende per trovare ogni giorno soluzioni che migliorino la convivenza tra uomo e computer. Sin da piccolo ho sempre nutrito una forte passione per questo mondo, e non vedo l'ora di raccontare tutte le mie esperienze a te! ;-)

Unisciti a più di 5.000 iscritti!

Da anni Roba da Informatici è un portale dedicato al mondo tech e siamo orgogliosi di aver aiutato più di 10 milioni di persone con i nostri articoli, recensioni e tutorial.

Entra anche tu a farne parte!
Riceverai contenuti premium, News dal mondo tech e tanto altro ancora.



Più letti

La ASUS PRIME B660M-K D4 è una buona scheda madre capace di reggere un computer anche di fasica media (o medio-bassa). Offre un pacchetto completo anche se basilare, ma è perfetta per assemblare un PC con CPU Intel 12th e 13th gen spendendo poco.ASUS PRIME B660M-K D4 - Recensione completa