HomeComputer, componenti e accessoriWD Black SN750 SSD - Recensione completa

WD Black SN750 SSD – Recensione completa

Da qualche anno ormai, gli SSD SATA non sono più le unità di archiviazione più veloci presenti sul mercato.

Sebbene rappresentino ancora una buona scelta per sostituire un vecchio Hard Disk, sono state superate in prestazioni dagli SSD PCIe NVMe.

Un ottimo esempio è il WD Black SN750, un Solid State Drive che promette velocità al pari dei migliori modelli Samsung, ma con un prezzo inferiore.

Per capire se è questa la memoria che stavi cercando, leggi la recensione completa! 😉

WD Black SN750 SSD - Recensione completa

Pro:

  • Ai livelli dei migliori SSD PCIe NVMe
  • Capacità disponibili fino a 4 TB
  • Scrittura e lettura sequenziale/casuale al top
  • Affidabilità di lunga durata

Contro:

  • Versione da 250 GB non all’altezza
  • Meglio se in una scheda madre con dissipatore
  • Scalda mediamente di più

Western Digital è un’azienda statunitense molto conosciuta fra gli appassionati di PC e gaming. Infatti, per anni ha proposto alcuni dei migliori HDD sul mercato, comprese le soluzioni per i NAS.

Nel mondo degli SSD, tuttavia, WD ha conseguito risultati spesso altalenanti, con modelli più attenti al rapporto qualità/prezzo che alle prestazioni pure.

Con i WD Black SN750, il brand americano vuole unire l’attenzione al budget con la velocità di trasferimento dei dati.

Ci sarà riuscita? Scorri in basso per scoprirlo!

Capacità disponibili e form factor

Diversamente dalle controparti SATA come i Kingston A400, questo SSD di Western Digital è disponibile esclusivamente nel formato M.2 2280.

Questa sigla, che potrebbe sembrare misteriosa, in realtà è abbastanza semplice da leggere:

  • M.2 è il nome del form factor;
  • 2280 indica le misure dell’unità, ovvero 22 mm di larghezza e 80 mm di lunghezza.

Come puoi vedere, si tratta di dimensioni molto contenute, adatte all’installazione su uno slot M.2 di una scheda madre come la ASUS Prime B460-Plus. 🙂

Date le misure, gli SSD M.2 sono spesso montati su laptop, tablet e configurazioni che utilizzano schede madre Mini-ITX, in modo da:

  • risparmiare spazio all’interno del case o della scocca;
  • migliorare il flusso d’aria e il raffreddamento complessivo.

La riduzione delle dimensioni richiesta dal formato M.2 2280 non ha influito sulle capacità disponibili. Infatti, potrai trovare i WD Black SN750 in tagli da:

  • 250 GB;
  • 500 GB;
  • 1 TB;
  • 2 TB;
  • 4 TB.
WD BLACK SN750 NVMe SSD Interno per Gaming ad Alte Prestazioni, 500 GB

Ovviamente, man mano che si sale con lo spazio di archiviazione, allo stesso modo sale anche il prezzo. Se però volessi risparmiare e avere comunque un SSD con buone prestazioni, leggi la recensione dei Samsung 870 QVO. 😉

Considera inoltre che i Black SN750 di WD non hanno un dissipatore integrato, spesso necessario date le temperature a cui le unità PCIe NVMe possono arrivare.

Per aggirare il problema hai a disposizione due soluzioni:

Contenuto della confezione

Di solito, gli SSD SATA e gli SSD PCIe NVMe arrivano in un bundle piuttosto essenziale.

In pratica, in una scatola di piccole dimensioni trovi soltanto l’unità che hai scelto e un po’ di manualistica.

Vale lo stesso, con le dovute differenze, per i WD Black SN750 senza dissipatore e con dissipatore incluso.

Nel secondo caso, semplicemente, troverai la piastra metallica utile a raffreddare l’unità già montata sul circuito stampato.

Come in altri casi, mancano le viti per il montaggio: dovrai affidarti a quelle contenute nel bundle della scheda madre, se presenti.

Interfaccia PCIe NVMe

Il primo aspetto da approfondire per un SSD PCIe NVMe è proprio quello dell’interfaccia.

Infatti, il WD Black SN750 utilizza fino a quattro linee dell’interfaccia PCI-Express 3.0, con una velocità fino a 8 Gbps per corsia. Ovvero, 1 GB/s per ogni corsia PCIe.

Se consideri che gli SSD SATA sono limitati e non possono andare oltre i 6 Gbps, già da qui puoi comprendere come sia possibile l’aumento di prestazioni.

Da questo punto di vista, la velocità nei trasferimenti sequenziali raggiunge:

  • 3400 MB/S in lettura;
  • da 2600 a 3100 MB/s in scrittura.

Unica differenza è la versione da 250 GB, che in scrittura si ferma a 1600 MB/s.

Per spiegare la grande diversità in questi valori, vediamo in dettaglio che tipologia di memorie utilizza WD per queste unità. 😉

WD BLACK SN750 NVMe SSD Interno per Gaming ad Alte Prestazioni, 500 GB

Velocità SSD nei trasferimenti

A fare la differenza fra versioni diverse di uno stesso SSD, oltre alla memoria principale intervengono:

  • la quantità di cache SLC presente;
  • la capacità della memoria DRAM.

La memoria principale, dove materialmente verranno archiviati i dati che scrivi sul WD Black SN750, è di tipo NAND 3D TLC, ovvero Triple Level Cell.

In pratica, è possibile immagazzinare fino a 3 bit di informazione per cella di memoria. Si tratta di una soluzione che permette buone velocità senza pesare troppo sui costi di produzione.

Per aumentare le prestazioni nei trasferimenti, tuttavia, i produttori come Western Digital aggiungono una cache SLC e una DRAM.

La prima è una porzione di memoria Single Level Cell, estremamente veloce, che si occuperà di memorizzare i dati e poi smistarli nella porzione più lenta.

La seconda contiene le istruzioni per velocizzare i trasferimenti e tiene un elenco preciso di quali dati sono immagazzinati in quale porzione di memoria.

Nei WD Black SN750 da 250 GB, la cache SLC e la DRAM sono più ridotte rispetto alle altre versioni del produttore statunitense.

Per questa ragione, se vuoi delle performance nettamente più veloci rispetto agli SSD SATA ti consiglio di iniziare dall’unità da 500 GB. 😉

Visto questo aspetto, le prestazioni dei WD Black SN750 superano di poco quelle dei Crucial P5 e si avvicinano pericolosamente a quelle dei Samsung 970 EVO.

Ottimo anche il valore di lettura e scrittura casuale, con le unità principali che riescono ad arrivare a:

  • oltre 500000 IOPS (Input/Output Operations Per Second) in lettura;
  • 560000 IOPS in scrittura.

Anche qui, come puoi immaginare, la versione da 250 GB si ferma molto prima ma risulta comunque superiore a qualsiasi SSD SATA. 😉

WD BLACK SN750 NVMe SSD Interno per Gaming ad Alte Prestazioni, 500 GB

Affidabilità e garanzia

I WD Black SN750 non spingono solo dal punto di vista delle prestazioni, ma si confermano di grande qualità anche per la loro affidabilità.

Di solito, la durata di un SSD si misura in TBW e MTTF. Quest’ultimo valore è un acronimo che sta per Mean Time To Failure, ovvero tempo medio alla presentazione di un guasto: nelle unità WD è di 1,75 milioni di ore.

Per quanto riguarda il TBW o Total Bytes Written, varia da versione a versione:

  • 200 TB per l’unità da 250 GB;
  • 300 TB per l’unità da 500 GB;
  • 600 TB per l’unità da 1 TB;
  • 1200 TB per l’unità da 2 TB;
  • 2400 TB per l’unità da 4 TB.

Per darti un’idea approssimativa dell’affidabilità, pensa che nei WD Black SN750 da 500 GB dovresti scrivere 100 GB al giorno per più di 10 anni.

E non è male. 😉

Sono inoltre presenti diverse tecnologie:

  • il supporto a SMART, utile per il monitoraggio delle funzioni e dello stato dell’SSD;
  • il comando TRIM, per velocizzare le prestazioni soprattutto in seguito alla formattazione di un SSD;
  • la funzionalità Gaming Mode, che rimuove i limiti del risparmio energetico per migliorare le velocità di trasferimento.

Anche la garanzia fornita da Western Digital conferma la qualità dei suoi SSD Black, perché è di 5 anni per ognuna delle versioni.

WD Black SN750 500 GB
739 Recensioni

Conclusioni

Nel vasto panorama degli SSD PCIe NVMe, i WD Black SN750 emergono per prestazioni, affidabilità e rapporto qualità/prezzo.

Le velocità raggiungono facilmente i 3000 MB/s nei trasferimenti sequenziali, aspetto fondamentale nelle applicazioni professionali e nel gaming.

Per il costo che hanno sui maggiori store online, sono unità che puoi scegliere in alternativa ai più economici Crucial e ai migliori Samsung.

Se però sei interessato a scoprire le alternative, ti consiglio di leggere la guida ai migliori SSD! 😉

REVIEW OVERVIEW

Rapporto qualità/prezzo
Velocità di scrittura
Velocità di lettura
Durata

Considerazioni

I WD Black SN750 rientrano senza dubbio fra i migliori SSD PCIe NVMe consumer, in grado di insidiare anche la posizione dominante delle unità Samsung. Se vuoi una velocità di trasferimento alta e una lunga affidabilità, sono sicuramente un best buy!
Matteo Ziglianihttps://robadainformatici.it
CEO & Founder di www.robadainformatici.it, vivo l'informatica come una passione. Di giorno aiuto le persone a sfruttare la tecnologia a proprio favore, nel tempo libero condivido queste fantastiche conoscenze in questo spazio, con il resto della rete.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome qui

CIAO IO SONO MATTEO!

Creativo, appassionato e divoratore di qualsiasi novità; così descrivo al meglio la mia persona.
Da più di 10 anni mi occupo di informatica, collaboro con persone ed aziende per trovare ogni giorno soluzioni che migliorino la convivenza tra uomo e computer. Sin da piccolo ho sempre nutrito una forte passione per questo mondo, e non vedo l’ora di raccontare tutte le mie esperienze a te! 😉

SEGUIMI ANCHE SUI SOCIAL! =>

Unisciti a più di 5.000 iscritti!

Da anni Roba da Informatici è un portale dedicato al mondo tech e siamo orgogliosi di aver aiutato più di 10 milioni di persone con i nostri articoli, recensioni e tutorial.

Entra anche tu a farne parte!
Riceverai contenuti premium, News dal mondo tech e tanto altro ancora.



Nuovi da leggere!

JBL Tune 500BT - Recensione completa

JBL Tune 500BT – Recensione completa

0
Se cerchi delle cuffie Bluetooth ma non hai un grandissimo budget a disposizione, non devi per forza accontentarti di brand sconosciuti e inaffidabili. Gli store...
Migliori smart band

Migliori smart band