HomeComputer, componenti e accessoriIntel Core i7-11700K - Recensione completa

Intel Core i7-11700K – Recensione completa

Dopo aver visto la versione con il moltiplicatore fisso del miglior processore di fascia media Intel, oggi ti parlerò del Core i7-11700K.

A differenza della sua controparte “base”, la CPU di Intel vuole diventare il tuo punto di riferimento se:

  • stai assemblando un PC di fascia medio-alta per il gaming;
  • sei certo di voler alzare le frequenze con un overclock;
  • sei più interessato alle performance in single core che in multi core.

Per capire se è questo il processore che stai cercando, seguimi nella recensione completa!

Intel Core i7-11700K - Recensione completa

Pro:

  • Il miglior processore Intel di fascia medio-alta
  • Buono il potenziale di overclock
  • GPU integrata basata su Iris Xe
  • Supporta il PCI-Express 4.0

Contro:

  • Ancora il processo produttivo a 14 nm
  • Non al livello degli ultimi Ryzen 7
  • Multi core non buono quanto il single core

Se stai cercando una CPU per la tua configurazione da gaming, potresti essere tentato anche di valutare modelli top end, come il Core i9-11900K o il Ryzen 9 5900X.

Sebbene questi vadano benissimo, in realtà per videogiocare al massimo bastano anche i Core i7 e i corrispondenti Ryzen 7.

A meno di carichi molto pesanti, queste CPU:

  • permettono di risparmiare qualcosa sul prezzo;
  • offrono buoni margini di overclock;
  • non perdono molto in termini di prestazioni.

Vediamo se davvero è così. Intanto, se vuoi dai pure un’occhiata a Intel Core i7-11700K su Amazon! 😉

Socket e compatibilità

Se ti stai chiedendo dove potrai montare il Core i7-11700K di Intel, sono due gli aspetti a cui fare attenzione:

  • da una parte, il socket del processore;
  • dall’altra parte, il chipset della scheda madre.

Il primo è l’interfaccia che permette alla CPU di essere inserita in una scheda madre corrispondente. Nel caso dei Core i7 di undicesima generazione, è l’ormai famoso Intel LGA 1200.

Ciò vuol dire che potrai montare il processore soltanto in una scheda madre compatibile, per esempio la ASUS Prime Z490-P.

Ma il socket non è tutto, e per essere certo di sfruttare al massimo la tua CPU dovrai anche capire qual è il miglior chipset per le tue esigenze.

Intel Core i7-11700K - Processore desktop da 11 generazione (clock di base: 3.6 GHz Tuboost: 4.9 GHz, 8 core, LGA1200) BX8070811700K

Il chipset è l’insieme di chip – letteralmente – che permettono il trasferimento dei dati nella scheda madre e fra questa e il processore. Si tratta di una parte molto importante di tutta la configurazione perché controlla:

  • le interfacce supportate, per esempio il PCIe 3.0 o 4.0;
  • la possibilità di overclock delle frequenze;
  • la velocità di alcune operazioni, soprattutto fra componenti diverse.

Nel caso di Intel Core i7-11700K, potrai contare:

  • sulla piena compatibilità con tutti i chipset della serie Intel 500, come il H510 o il Z590;
  • su una compatibilità con i chipset precedenti H470 e Z490.

In particolare, in quest’ultimo caso potrà essere necessario un aggiornamento del bios. Oggi però è facile trovare modelli già aggiornati all’undicesima generazione, come ASUS ROG Maximus XII Hero.

A essere sinceri, per una CPU come questo Core i7 ti sconsiglio chipset entry level come H510. In teoria il B560 potrebbe anche andare bene, ma solo se non hai in programma di overclockare il processore.

Dal momento che però siamo di fronte a un modello col moltiplicatore sbloccato, l’unica è scegliere una scheda madre con Z490 o con Z590.

Non te ne pentirai. 😉

Se invece vuoi rimanere più giù col prezzo ma non rinunciare al Core i7, ti consiglio di scegliere Intel Core i7-11700. 🙂

Scegliere il dissipatore giusto

In maniera simile al Core i9-11900K, il Core i7-11700K non include un dissipatore stock in confezione. E si tratta di una scelta comprensibile.

D’altronde, questo processore non è un Core i5-10400F che – con bassi TDP e temperature contenute – puoi gestire con il classico stock cooler di Intel.

Al contrario, ti servirà un modello in grado di mantenere fresca la CPU e supportare anche l’aumento di frequenze dovuto all’overclock 🙂

Intel Core i7-11700K - Processore desktop da 11 generazione (clock di base: 3.6 GHz Tuboost: 4.9 GHz, 8 core, LGA1200) BX8070811700K

Da questo punto di vista, il Core i7 Intel ha:

  • un TDP di 125 Watt, valore che si riferisce al calore da dissipare;
  • un TDP-down di 95 Watt, con frequenza configurabile a 3,10 GHz.

Considerato ciò, come dissipatore ti consiglio un Noctua NH-D15 a doppia torre o – se preferisci gli AiO, un MSI MAG CoreLiquid 240R.

Si tratta in entrambi i casi di modelli premium fatti per reggere le alte temperature dei processori top end: non ti deluderanno. 😉

In più, il CoreLiquid è ARGB!

Frequenze e prestazioni

Come la controparte a moltiplicatore sbloccato, anche Intel Core i7-11700K è una CPU di fascia alta:

  • basata sull’architettura Comet Lake a 14 nm;
  • con 8 core fisici e 16 core logici o thread;
  • che integra la GPU Intel UHD 750 basata su Iris Xe.

Devi sapere però che questa è solo la superficie. Infatti, in realtà il processore ha una frequenza di clock decisamente migliore:

  • 3,6 GHz per la frequenza base;
  • 5 GHz per la frequenza con Intel Turbo Boost single core;
  • 4,8 GHz sul Boost all core.

Grazie a questi piccoli miglioramenti, il brand americano è in grado di garantire un aumento del 19% delle IPC, o Instructions Per Cycle.

Sono un’ottima notizia anche il supporto allo standard PCI-Express 4.0, finalmente arrivato anche per Intel, e alle RAM DDR4 da 3200 MHz.

Intel Core i7-11700K - Processore desktop da 11 generazione (clock di base: 3.6 GHz Tuboost: 4.9 GHz, 8 core, LGA1200) BX8070811700K

Resta da capire se sarà abbastanza per confrontare – laddove non superare – il Core i7-11700K con i rivali di AMD, soprattutto i Ryzen 7. 🙂

Da questo punto di vista, la CPU si comporta davvero bene sia nelle prestazioni in single core che che nel multi core.

Tuttavia, risulta dietro ad alternative come Ryzen 7 5800X in entrambi i casi. Non è tanto, soprattutto nel gaming dove i due processori quasi si equivalgono, ma una differenza c’è.

Nel rendering, nel multi-tasking e in altre operazioni pesanti per la CPU, ancora questo Core i7 non riesce a battere il dominio di AMD.

Overclock della CPU

Andando sulle possibilità di overclock, con un dissipatore all’altezza puoi arrivare a:

  • una frequenza di 5,3 GHz, superiori persino al Turbo Boost, su due core;
  • una frequenza inferiore, di 5,2 GHz, se impegni 3 core;
  • 5,1 GHz di frequenza se invece deciderai di interessare le 8 unità di calcolo fisiche.

Il risultato non è per niente male, e non bisogna trascurare il lavoro fatto da Intel sul suo Core i7-11700K. Ti consiglio però di prestare particolare attenzione al dissipatore che utilizzerai.

Infatti, dal momento che overclockare un processore tende ad aumentare le temperature, vorrai essere sicuro di poterle tenere a bada. 😉

Intel Core i7-11700K
116 Recensioni

Conclusioni

La recensione di Intel Core i7-11700K conferma due ipotesi:

  • da una parte, come segnalato altrove per l’undicesima generazione, il processo produttivo a 14 nm è davvero arrivato al limite;
  • dall’altra parte, Intel è riuscita a garantire comunque delle prestazioni degne di nota.

Per questa ragione, acquistando la CPU non rimarrai deluso, soprattutto se hai già una scheda madre con i chipset compatibili o vuoi scegliere Intel.

Se invece non hai ancora deciso e vuoi capire quali alternative hai, un’occhiata alla lista dei migliori processori per PC non può far male! 😉

REVIEW OVERVIEW

Rapporto qualità/prezzo
Velocità di clock
Prestazioni nel gaming
Funzionalità

Considerazioni

Pur non riuscendo a superare i Ryzen 7 di quinta generazione, Intel Corei7-11700K è un processore che non ti deluderà sotto alcun aspetto. Insieme a un dissipatore all'altezza, poi, può essere overclockato senza problemi!
Matteo Ziglianihttps://robadainformatici.it
CEO & Founder di www.robadainformatici.it, vivo l'informatica come una passione. Di giorno aiuto le persone a sfruttare la tecnologia a proprio favore, nel tempo libero condivido queste fantastiche conoscenze in questo spazio, con il resto della rete.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome qui

CIAO IO SONO MATTEO!

Creativo, appassionato e divoratore di qualsiasi novità; così descrivo al meglio la mia persona.
Da più di 10 anni mi occupo di informatica, collaboro con persone ed aziende per trovare ogni giorno soluzioni che migliorino la convivenza tra uomo e computer. Sin da piccolo ho sempre nutrito una forte passione per questo mondo, e non vedo l'ora di raccontare tutte le mie esperienze a te! ;-)

SEGUIMI ANCHE SUI SOCIAL! =>

Unisciti a più di 5.000 iscritti!

Da anni Roba da Informatici è un portale dedicato al mondo tech e siamo orgogliosi di aver aiutato più di 10 milioni di persone con i nostri articoli, recensioni e tutorial.

Entra anche tu a farne parte!
Riceverai contenuti premium, News dal mondo tech e tanto altro ancora.



Nuovi da leggere!

Usare smartphone come ripetitore WiFi - Guida completa

Usare smartphone come ripetitore WiFi – Guida completa

0
Oggi, molti router wireless riescono abbastanza bene a coprire un’intera abitazione di medie dimensioni. Infatti, finché l’ambiente interno è disposto su un singolo piano e...