HomeComputer, componenti e accessoriAMD Ryzen 9 5900X - Recensione completa

AMD Ryzen 9 5900X – Recensione completa

Se cerchi un processore top end per la tua configurazione – da gaming o non – hai sostanzialmente due scelte:

Nel corso della recensione ti parlerò di quest’ultimo ma – come vedremo – non è per nulla modesto.

Sei pronto? Iniziamo! 😉

AMD Ryzen 9 5900X - Recensione completa

Pro:

  • Una delle migliori CPU in assoluto
  • 12 core fisici e 24 core logici
  • Perfetta praticamente per tutto
  • Batte il Core i9-11900K in ogni task

Contro:

  • Non ha una GPU integrata
  • Serve un dissipatore di fascia alta
  • Non costa poco

Da quanto ha introdotto la serie Ryzen e l’architettura Zen, AMD ha cominciato la risalita verso Intel. La rivalità non è mai stata così viva come con la terza e, adesso, la quinta generazione dei processori Ryzen.

Prestazioni in single core e in multi core, performance nel gaming, consumi e temperature, TDP: sono tutti parametri in cui le due aziende sono molto vicine.

Non stupisce, allora, che il Ryzen 9 5900X di AMD voglia dare un colpo definitivo alle alternative Intel.

Per capire se ci è riuscito e se vale il prezzo non proprio basso, leggi l’articolo completo! 😉

Socket e chipset ideale

Quando scegli una CPU, fra i vari parametri ce ne sono due molto importanti: il socket e il chipset. Entrambi ti dicono:

  • quale modello ha uno slot compatibile e quale no;
  • che prestazioni puoi aspettarti dall’intera configurazione;
  • quali tecnologie saranno supportate e a quale velocità.

Andiamo con ordine. 🙂

Processore AMD Ryzen 9 5900X (12C/24T, 70 MB di cache, fino a 4,8 GHz Max Boost)

Il socket stabilisce una compatibilità diretta fra un processore e una scheda madre, al punto che potrai montarlo solo se entrambi hanno lo stesso socket.

Un esempio è la ASUS Prime Z490-P che può accogliere CPU Intel di decima e undicesima generazione, ma non è compatibile con quelle della nona generazione.

Da questo punto di vista, AMD utilizza un socket chiamato AM4 che è il medesimo di tutti i processori Ryzen, dalla prima alla quinta generazione. 🙂

Al contrario, il chipset stabilisce una compatibilità più ristretta, perché insieme alla CPU controlla la velocità della RAM supportata, la tecnologia PCI-Express, i moduli WiFi e tanto altro.

Per una CPU potente come AMD Ryzen 9 5900X, il mio consiglio è di scegliere schede madre high end con chipset AMD X570.

Un esempio è la ASUS ROG Crosshair VIII Hero, che offre anche un ottimo supporto all’overclock e funzionalità più avanzate. 😉

In generale, comunque, questo Ryzen sarà compatibile con:

  • tutti i chipset AMD 500, come B550 e X570, con un semplice aggiornamento del BIOS;
  • alcuni chipset AMD 400, ma dovrai controllare caso per caso.

Infatti, trattandosi di chipset più datati, non è detto che possano supportare le feature più avanzate del processore.

In ogni caso, al momento dell’acquisto di una nuova scheda madre cerca sulla confezione la sigla “Ryzen 5000 ready”, che conferma la compatibilità. 😉

Quale dissipatore scegliere?

Sebbene sia una CPU praticamente perfetta, AMD Ryzen 9 5900X non può essere esente da difetti.

Uno di questi riguarda la confezione, ovvero la versione “boxed”. Di solito, si utilizza questo termine per indicare un processore che include un dissipatore stock.

È per esempio il caso del Ryzen 5 3600 e del suo successore Ryzen 5 5600X, entrambi dotati di AMD Wraith Stealth.

Purtroppo, nonostante sia segnalato come boxed il Ryzen 9 5900X non ha dissipatori, e quindi dovrai procurartene uno per conto tuo.

Processore AMD Ryzen 9 5900X (12C/24T, 70 MB di cache, fino a 4,8 GHz Max Boost)

Per tenere a bada le temperature della CPU e sfruttare il suo potenziale, te ne consiglio due:

  • da una parte, il Noctua NH-U12A, un dissipatore a doppia torre con due ventole da 120 mm;
  • dall’altra parte, il MSI MAG CoreLiquid 240R, un dissipatore a liquido con due ventole da 120 mm e illuminazione RGB.

Come avviene per i processori Intel di fascia alta, ha senso spendere qualcosa in più per garantirsi un raffreddamento costante e affidabile nel tempo.

I due modelli di cui sopra sono fra i migliori dissipatori per CPU, e non ti deluderanno in nessuna condizione di utilizzo.

Ovviamente, dovrai montarli su un case che possa supportare le dimensioni di un dissipatore ad aria o i radiatori di un dissipatore a liquido.

Se sei interessato, qui trovi i migliori oggi disponibili! 😉

Frequenze e prestazioni

A prima vista, AMD Ryzen 9 5900X potrebbe sembrare un semplice refresh delle generazioni precedenti, un po’ come avviene con Intel.

In realtà, benché si basi sull’architettura Zen 3 a 7 nm (come quella Zen 2) ha portato diverse innovazioni. Le principali sono:

  • disposizione ottimizzata dei Core Complex o CCX sul die;
  • riduzione della latenza nelle operazioni fra i core;
  • maggiore di velocità per l’accesso alla cache L3 da 64 MB.

Queste migliorie permettono di aumentare le IPC o Instructions Per Cycle, ovvero il numero di operazioni che una CPU può compiere in un ciclo di istruzioni.

Processore AMD Ryzen 9 5900X (12C/24T, 70 MB di cache, fino a 4,8 GHz Max Boost)

In linea sia con le generazioni precedenti sia con il Core i9-11900K di Intel anche la frequenza di clock:

  • 3,7 GHz per core quella base;
  • 4,8 GHz per core quella massima di boost, che può essere automatico o da overclock.

Il confronto è invece impietoso per quanto riguarda le unità di calcolo: AMD Ryzen 9 5900X presenta infatti 12 core fisici e 24 core logici.

È dotato quindi di una tecnologia di multithreading che permette di dividere il carico di lavoro di uno specifico core in almeno due processi di esecuzione. 😉

Ovviamente, il numero maggiore di core ti servirà soprattutto quando il tuo computer dovrà svolgere diversi compiti pesanti in contemporanea.

Tuttavia, il fatto che la CPU di AMD abbia ben 12 unità fisiche di calcolo non va a discapito delle prestazioni in single core, soprattutto nel gaming.

Da questo punto di vista, c’è un leggerissimo miglioramento nei confronti del Ryzen 9 3900X ma delle performance superiori rispetto al migliore processore Intel.

E non è poco. 😉

GPU integrata?

Al netto di tutto quello che ti ho detto finora, AMD Ryzen 9 5900X ha un solo grande difetto: non ha la GPU integrata.

O meglio: non sarebbe assolutamente una mancanza, se non ci trovassimo in un periodo di prezzi esagerati e scorte ridotte all’osso.

Dal momento che mancano le schede grafiche dedicate, acquistare una CPU con GPU può essere una discreta soluzione in attesa di tempi migliori. E questo Intel lo sa.

Per tale ragione, dovrai usare il processore AMD con una scheda video già in tuo possesso o di seconda mano. 😉

AMD Ryzen 9 5900X
8.911 Recensioni

Conclusioni

AMD Ryzen 9 5900X è senza dubbio uno dei migliori processori oggi disponibili. Certo, in teoria c’è anche il Ryzen 9 5950X che però costa molto di più.

Il modello di cui ti ho parlato in questa recensione battaglia direttamente con il Core i9-11900K di Intel, e lo batte su tutti i fronti. 😉

Se stai cercando una CPU degna della tua configurazione top di gamma, ti consiglio questa AMD a occhi chiusi.

Se invece vuoi ancora guardarti un po’ intorno e, perché no, risparmiare qualcosa, dai pure un’occhiata alla lista dei migliori processori per PC! 😉

REVIEW OVERVIEW

Rapporto qualità/prezzo
Velocità di clock
Prestazioni nel gaming
Funzionalità

Considerazioni

Una delle migliori CPU in assoluto, che batte Intel in tutti i test e costa praticamente lo stesso. Se vuoi un processore high end per la tua configurazione top di gamma, è questo il modello da scegliere!
Matteo Ziglianihttps://robadainformatici.it
CEO & Founder di www.robadainformatici.it, vivo l'informatica come una passione. Di giorno aiuto le persone a sfruttare la tecnologia a proprio favore, nel tempo libero condivido queste fantastiche conoscenze in questo spazio, con il resto della rete.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome qui

CIAO IO SONO MATTEO!

Creativo, appassionato e divoratore di qualsiasi novità; così descrivo al meglio la mia persona.
Da più di 10 anni mi occupo di informatica, collaboro con persone ed aziende per trovare ogni giorno soluzioni che migliorino la convivenza tra uomo e computer. Sin da piccolo ho sempre nutrito una forte passione per questo mondo, e non vedo l'ora di raccontare tutte le mie esperienze a te! ;-)

SEGUIMI ANCHE SUI SOCIAL! =>

Unisciti a più di 5.000 iscritti!

Da anni Roba da Informatici è un portale dedicato al mondo tech e siamo orgogliosi di aver aiutato più di 10 milioni di persone con i nostri articoli, recensioni e tutorial.

Entra anche tu a farne parte!
Riceverai contenuti premium, News dal mondo tech e tanto altro ancora.



Nuovi da leggere!

Usare smartphone come ripetitore WiFi - Guida completa

Usare smartphone come ripetitore WiFi – Guida completa

0
Oggi, molti router wireless riescono abbastanza bene a coprire un’intera abitazione di medie dimensioni. Infatti, finché l’ambiente interno è disposto su un singolo piano e...