HomeComputer, componenti e accessoriPhilips 288E2A 4K - Recensione completa

Philips 288E2A 4K – Recensione completa

Oggi, i monitor 4K danno il meglio con alcuni utilizzi specifici. Oltre al gaming, per il quale avrai bisogno di CPU e memorie veloci, sono indicati per:

  • grafica professionale;
  • creazione di contenuti;
  • editing di foto e video.

Oltre a questi usi, i monitor 4K vanno bene anche per lo streaming online, con i servizi UHD di Netflix, Amazon Prime e altri.

Potrà sembrarti interessante, allora, il Philips 288E2A, un modello 4K che ha delle caratteristiche e un prezzo molto interessanti.

Scoprilo nella recensione completa! 😉

Philips 288E2A 4K - Recensione completa

Pro:

  • Ottimo rapporto qualità/prezzo
  • Profondità cromatica a 10 bit
  • Dotazione adeguata
  • Funzionalità MultiView molto utile

Contro:

  • Nessun supporto all’HDR
  • Monitor 4K basilare
  • Nessuna porta USB sul retro

Azienda fondata già nel 1891, in tempi recenti Philips aveva subito un ridimensionamento dovuto all’assalto dei brand asiatici.

Negli ultimi anni, invece, la realtà olandese è tornata a proporre dei monitor adatti a tantissime esigenze diverse e con dei costi molto invitanti.

Nel corso dell’articolo, vedremo se le promesse vengono mantenute e se quindi puoi acquistare questo monitor 4K per la casa o per il tuo ufficio.

Intanto, da qui puoi dare un’occhiata alla pagina Amazon del Philips 288E2A!

Pannello da 28 pollici

Il design del Philips 288E2A non è molto originale, soprattutto sul pannello. Eppure, il monitor UHD presenta delle linee sobrie ed eleganti che lo rendono perfetto per un salotto o un ufficio.

La diagonale del display è di 28 pollici, circa 71 centimetri, ed è perfetta per il lavoro in multitasking e per i contenuti multimediali, come serie TV e film.

Infatti, avrai a disposizione uno spazio ampio che, nonostante non raggiunga la grandezza di un 32 pollici come il BenQ EW3270U, va già abbastanza bene. 🙂

Sui lati e sulla parte superiore, le cornici sono molto sottili e permettono anche di creare configurazioni multi monitor con semplicità.

Philips 288E2A - Monitor UHD da 28

Andando sul retro, da sinistra a destra troverai:

  • il tasto di accensione e spegnimento, con un joystick per entrare nel menu OSD;
  • l’attacco della base di sostegno, compatibile con lo standard VESA 100 x 100;
  • l’ingresso per il cavo di alimentazione;
  • due porte HDMI 2.0;
  • una DisplayPort;
  • un ingresso AUX IN per l’audio da computer o da altre sorgenti;
  • un ingresso AUX OUT per collegare al monitor delle casse esterne.

A questo proposito, se ti servissero ti consiglio di leggere la guida alle migliori casse per computer! 😉

La dotazione è completa, e forse l’unica mancanza riguarda le porte USB. Non ne troverai neanche una, una scelta giustificata dalla volontà di abbassare il prezzo finale al pubblico.

Sono presenti anche due speaker integrati che hanno una potenza in uscita di 3 Watt ciascuno.

La qualità è buona e riesce a sostituire decentemente un impianto esterno: ovviamente, per avere una riproduzione migliore ti consiglio un set di casse ah hoc. 😉

Philips 288E2A - Monitor UHD da 28

Contenuto della scatola

All’interno della confezione di vendita, troverai una dotazione davvero completa.

Quando farai l’unboxing, infatti, ci saranno:

  • Philips 288E2A, monitor 4K UHD;
  • cavo di alimentazione;
  • un cavo HDMI;
  • un cavo DisplayPort;
  • il cavo jack da 3,5 mm;
  • manuale e garanzia;
  • CD con il driver.

Su quest’ultimo punto, ti consiglio di installare driver e software direttamente dal sito ufficiale Philips e non dal CD. Su Internet, infatti, troverai le versioni aggiornate. 😉

Immagini 4K Ultra HD

Partiamo subito dalle basi. 🙂

In quanto monitor 4K, il Philips 288E2A ha una risoluzione Ultra HD di 3840 x 2160 pixel, il doppio per lato rispetto alla risoluzione Full HD.

La densità dei pixel per pollice quadrato è di 157 PPI, in grado di offrire un’ottima definizione. Per farti qualche esempio, è quasi il doppio della densità su un monitor Full HD da 24 pollici come il Lenovo Q24i-1L.

Il risultato è un’immagine di altissima qualità e una riproduzione dei colori eccezionale grazie al pannello IPS. La copertura è del:

  • 120% dello spazio sRGB;
  • 107% dello spazio NTSC.

Ma non solo: la profondità cromatica è a 10 bit, che porta il massimo dei colori visualizzabili sullo schermo a 1,07 miliardi.

Un’altra conseguenza dell’aver adottato un pannello IPS è che gli angoli di visione sono molto alti. In particolare, nel Philips 288E2A sono di 118° sia in orizzontale che in verticale.

Trattandosi di un monitor da 28 pollici, questo aspetto diventa particolarmente importante, perché potrai guardarlo da qualsiasi angolazione senza perdere nulla in esperienza d’uso. 😉

Philips 288E2A - Monitor UHD da 28

Inoltre, la visualizzazione delle immagini è migliorata dalla tecnologia SmartContrast, una funzionalità che:

  • analizza i contenuti su schermo;
  • regola il contrasto fra i colori;
  • imposta l’intensità della retroilluminazione.

E a proposito di questa, dimentica i monitor 4K già pronti per l’HDR o la sua emulazione.

Nel Philips 288E2A la luminosità è di 300 nits e non è quindi in grado di riprodurre i contenuti HDR in maniera apprezzabile.

Infine, per un monitor IPS sono di buon livello il refresh rate – che arriva a 60 Hz – e il tempo di risposta di 4 ms GTG. Entrambe sono caratteristiche che – altre componenti permettendo – ti consentiranno di utilizzare questo modello anche per il gaming. 😉

Tecnologie e funzionalità

Come avviene per la maggior parte degli altri monitor per PC, anche il 288E2A di Philips ha la sua dotazione di tecnologie e feature a supporto dell’esperienza.

Queste sono le principali:

  • SmartImage Game Mode, una particolare modalità che permette di impostare vari profili di gioco, fra cui FPS e Racing game;
  • EasyRead, tecnologia grazie alla quale ridurrai l’affaticamento nel caso di letture prolungate su schermo;
  • Flicker-Free e LowBlue, che riducono rispettivamente gli sfarfallii dell’immagine e l’emissione di luce blu e risultano utili per sessioni di diverse ore;
  • AMD FreeSync, la tecnologia di adaptive sync che sincronizza il refresh rate del monitor con gli FPS prodotti dalla scheda video.

Oltre a queste feature, nel Philips 288E2A è molto interessante quella denominata MultiView. In pratica, collegando più sorgenti al monitor potrai sfruttarle in contemporanea, per un multitasking complesso. 😉

Philips 288E2A
138 Recensioni

Conclusioni

Se stai cercando un monitor 4K che ti permetta di entrare nel mondo dell’ultra definizione senza spendere un patrimonio, allora il Philips 288E2A sarà la scelta giusta.

Oltre all’estetica elegante, infatti, offre grande qualità delle immagini e una buona dotazione di funzionalità.

Certo, ha qualche mancanza giustificata dal voler tenere basso il prezzo, ma si tratta comunque di un ottimo display UHD entry level.

Per confrontarlo con le alternative, però, dai pure un’occhiata alla lista dei migliori monitor 4K! 😉

REVIEW OVERVIEW

Rapporto qualità/prezzo
Qualità del pannello
Funzionalità

Considerazioni

Ottimo monitor 4K entry level, questo Philips 288E2A rappresenta il modo migliore per entrare nell'ultra definizione senza spendere troppo. Alla qualità delle immagini, il modello unisce un'estetica elegante e tante funzionalità.
Matteo Ziglianihttps://robadainformatici.it
CEO & Founder di www.robadainformatici.it, vivo l'informatica come una passione. Di giorno aiuto le persone a sfruttare la tecnologia a proprio favore, nel tempo libero condivido queste fantastiche conoscenze in questo spazio, con il resto della rete.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome qui

CIAO IO SONO MATTEO!

Creativo, appassionato e divoratore di qualsiasi novità; così descrivo al meglio la mia persona.
Da più di 10 anni mi occupo di informatica, collaboro con persone ed aziende per trovare ogni giorno soluzioni che migliorino la convivenza tra uomo e computer. Sin da piccolo ho sempre nutrito una forte passione per questo mondo, e non vedo l'ora di raccontare tutte le mie esperienze a te! ;-)

SEGUIMI ANCHE SUI SOCIAL! =>

Unisciti a più di 5.000 iscritti!

Da anni Roba da Informatici è un portale dedicato al mondo tech e siamo orgogliosi di aver aiutato più di 10 milioni di persone con i nostri articoli, recensioni e tutorial.

Entra anche tu a farne parte!
Riceverai contenuti premium, News dal mondo tech e tanto altro ancora.



Nuovi da leggere!

Xiaomi Mi Smart Band 6 - Recensione completa

Xiaomi Mi Smart Band 6 – Recensione completa

0
La Xiaomi Mi Smart Band 6 è l’esempio perfetto di come l’apparenza possa ingannare. Infatti, se prendi in mano il nuovo activity tracker di Xiaomi...