Home Computer, componenti e accessori LG 24ML600S - Recensione completa

LG 24ML600S – Recensione completa

Negli ultimi anni, riuscire a trovare un monitor di grandezza media anche con budget contenuti non è più un miraggio. Lo abbiamo visto con diversi modelli, ed è anche il caso di LG 24ML600S.

La scelta di diagonali che non superano i 24 pollici è giustificata dall’ingombro complessivo che avrà lo schermo compreso di base.

Inoltre, modelli come questo possono adattarsi indistintamente a svariati utilizzi, dal gaming non troppo spinto all’ufficio e al lavoro in multi-tasking. 🙂

Per scoprire se LG 24ML600S fa al caso tuo, leggi la recensione completa!

LG 24ML600S - Recensione completa

Pro:

  • ottima qualità dell’immagine
  • adatto al gaming e non solo
  • esteticamente gradevole
  • AUX IN e AUX OUT per sfruttare al massimo il segnale audio
  • feature e tecnologie che migliorano la resa…

Contro:

  • … ma non puoi attivare contemporaneamente FreeSync e MBR
  • prezzo leggermente superiore alla media
  • è inclinabile soltanto sull’asse verticale

LG 24ML600S: monitor IPS Full HD – Recensione completa

La proposta di LG va a inserirsi in un mercato che ultimamente ha visto una vera e propria esplosione di modelli diversi.

Come vedremo più avanti, però, LG 24ML600S offre anche qualche chicca in più rispetto ai suoi concorrenti, e non faticherai a usarlo in modo versatile. 🙂

Caratteristica della casa sudcoreana, infatti, è quella di assemblare dispositivi di solida costruzione, grande affidabilità e ottimo rapporto qualità/prezzo.

Nell’attesa di vedere se le promesse sono state mantenute, puoi vedere LG 24ML600S in questa pagina Amazon! 😉

Un design classico ma con un occhio al futuro

L’estetica di LG 24ML600S prende molto da quello che potresti considerare un fratello superiore: LG 27UK600. Ma la somiglianza termina lì: quest’ultimo è un monitor 4K con specifiche e risultati migliori. 😉

La diagonale del 24ML600S prodotto da LG è di 24 pollici, ovvero di circa 61 centimetri. Pur considerata da molti ancora una dimensione contenuta, puoi star sicuro:

  • nei videogame, stando a una distanza di 60-70 centimetri ti troverai benissimo;
  • nel lavoro, è perfetto per lavorare con due, tre o quattro finestre aperte contemporaneamente. 😉

La base argentata consente di inclinare leggermente avanti e indietro il pannello, ma impedisce altri movimenti. Se la parte anteriore spicca per i bordi molto sottili, di circa 6 mm, sulla parte posteriore trovi:

  • ingresso del cavo con l’alimentatore esterno;
  • due porte HDMI;
  • un ingresso VGA;
  • un’uscita AUX da 3,5 mm;
  • un’entrata AUX da 3,5 mm.
LG 24ML600S pannello

Solitamente, in un monitor che riceve il segnale video tramite HDMI non è raro trovare un’uscita per le cuffie o per un set di casse per PC.

Ma trovare anche un AUX IN vuol dire soltanto una cosa: su LG 24ML600S sono presenti due speaker posteriori. 🙂

Rispetto ad altri monitor, in cui gli altoparlanti integrati hanno una bassissima potenza e non offrono grande qualità, lo schermo di LG rappresenta un’eccezione.

Infatti, ospita due casse da 5 Watt ciascuna, che quindi consentono di riprodurre l’audio in arrivo dal tuo PC in maniera più che dignitosa. 😉

Infine, guardando il display, sulla costina inferiore troverai un piccolo joystick, grazie al quale potrai accedere al menu OSD ricco di funzionalità utili a gestire le immagini.

Contenuto della confezione

Abbastanza classica la dotazione di LG 24ML600S, che non riserva grandi sorprese. All’interno della scatola di vendita troverai infatti:

LG 24ML600L, monitor IPS Full HD;

  • la base in plastica argentata, semplice da montare;
  • l’alimentatore esterno;
  • un cavo HDMI standard, lungo sui 90 cm;
  • manualistica varia.

Ottima la presenza del cavo HDMI in luogo del cavo VGA che di solito si trova su modelli del genere. 😉

LG 24ML600S connessioni

LG 24ML600S: specifiche e qualità dell’immagine

Un monitor da 24 pollici è perfetto per poter godere al massimo di una risoluzione Full HD. Infatti, alla giusta distanza non noterai nemmeno i pixel che compongono il pannello. 🙂

In generale, il Full HD può andar bene anche fino ai 27 pollici di diagonale, anche se per schermi di questo tipo di consiglierei più il 2K. È il caso di Acer Nitro VG270U, per esempio.

LG 24ML600S ha un pannello IPS, acronimo che sta per In Plane Switching. Tecnologia nata per sostituire i pannelli TN, risolve i problemi di resa dell’immagine grazie a:

  • una palette cromatica più realistica;
  • più ampi angoli di visualizzazione;
  • in generale un’esperienza migliore.

Per farti un esempio, considera che molti smartphone entry level e di fascia media hanno degli schermi IPS. Il loro pregio è quello di offrire delle ottime caratteristiche e, soprattutto oggi, non costare troppo. 🙂

I tradizionali svantaggi di questa tecnologia – alti tempi di risposta e bassi refresh rate – sono stati migliorati con l’obiettivo di rendere LG 24ML600L adatto anche a un gaming meno basic.

Da questo punto di vista:

  • il tempo di risposta standard è di 5 ms, non un valore altissimo, ma comunque tipico di un IPS degli ultimi anni;
  • la frequenza di aggiornamento arriva fino a 75 Hz.

Come risultato avrai un’ottima resa cromatica, utile sia in ambito gaming sia per piccoli lavori di grafica, e delle immagini molto definite in tutti gli utilizzi. 🙂

LG 24ML600S laterale

Oltre a questo, le cornici sottili permettono di affiancare:

  • due LG 24ML600S, opzione che ti consiglio se dovrai lavorarci;
  • tre LG 24ML600S, alternativa indicata per creare un simulatore di auto da corsa, per esempio.

In particolare, nel primo caso ti saranno utili se usi programmi di registrazione musicale, editing di video e immagini, ambienti di sviluppo software e CAD.

Tecnologie che migliorano le prestazioni

Come puoi notare dal titolo del paragrafo, nel caso del LG 24ML600S la dotazione software aiuta davvero ad aumentare le performance e la qualità dell’immagine.

Potrai contare su:

  • AMD FreeSync, grazie al quale il monitor sincronizza il suo refresh rate con gli FPS prodotti dalla GPU;
  • Black Stabilizer, funzionalità che migliora la luminosità dei neri ed è utile soprattutto in gaming;
  • FlickerFree, che evita il rischio di sfarfallii dell’immagine mostrata a schermo;
  • MBR, ovvero Motion Blur Reduction, tecnologia molto interessante perché riduce l’effetto sfocato quando l’immagine cambia e permette in un videogame di portare il tempo di risposta a 1 ms.

Ora, 1 ms è il valore standard del response time in un pannello TN, per cui che un IPS riesca a raggiungerlo è un grande risultato. Tuttavia presenta alcuni aspetti da tenere d’occhio:

  • è una riduzione software: non sarà sempre attiva né porterà a 1 ms il tempo di risposta in ogni situazione;
  • non puoi attivarla in contemporanea con AMD FreeSync.

È una decisione produttiva e tecnologica di LG che, in un certo senso, lascia a te la scelta su cosa utilizzare in situazioni specifiche. 😉

LG 24ML600S: monitor IPS Full HD
252 Recensioni

Conclusioni

LG 24ML600S è un monitor che, pur non avendo grandissime specifiche, riesce a farle rendere al massimo e offrire un risultato certamente notevole.

Infatti, otterrai un’ottima qualità delle immagini e performance adatte al videogaming.

Oltre a questo, potrai contare sul modello prodotto dall’azienda sudcoreana anche per un utilizzo più tradizionale e per applicazioni di editing grafico. 🙂

Se però vuoi salire con il budget, dai un’occhiata ai migliori monitor per PC! 😉

REVIEW OVERVIEW

Rapporto qualità/prezzo
Qualità del pannello
Funzionalità

Considerazioni

LG 24ML600S è un ottimo monitor IPS Full HD adatto sia al gaming sia al lavoro. A una resa dell'immagine sopra la media, si aggiungono tecnologie utili a migliorarne la qualità e una grande versatilità.
Matteo Ziglianihttps://robadainformatici.it
CEO & Founder di www.robadainformatici.it, vivo l'informatica come una passione. Di giorno aiuto le persone a sfruttare la tecnologia a proprio favore, nel tempo libero condivido queste fantastiche conoscenze in questo spazio, con il resto della rete.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome qui

CIAO IO SONO MATTEO!

Creativo, appassionato e divoratore di qualsiasi novità; così descrivo al meglio la mia persona.
Da più di 10 anni mi occupo di informatica, collaboro con persone ed aziende per trovare ogni giorno soluzioni che migliorino la convivenza tra uomo e computer. Sin da piccolo ho sempre nutrito una forte passione per questo mondo, e non vedo l’ora di raccontare tutte le mie esperienze a te! 😉

SEGUIMI ANCHE SUI SOCIAL! =>

Unisciti a più di 5.000 iscritti!

Da anni Roba da Informatici è un portale dedicato al mondo tech e siamo orgogliosi di aver aiutato più di 10 milioni di persone con i nostri articoli, recensioni e tutorial.

Entra anche tu a farne parte!
Riceverai contenuti premium, News dal mondo tech e tanto altro ancora.



Nuovi da leggere!

Logitech G635 - Recensione completa

Logitech G635 – Recensione completa

0
Fra le diverse proposte di Logitech, quelle dedicate ai gamers sono senza dubbio fra le più interessanti. Infatti, i...
Come configurare il router

Come configurare il router

BenQ PD2700U recensione

BenQ PD2700U 4K – Recensione completa

Synology DS220J NAS - Recensione completa

Synology DS220J NAS – Recensione completa