HomeComputer, componenti e accessoriWD Blue SN550 SSD - Recensione completa

WD Blue SN550 SSD – Recensione completa

Anche se è meno conosciuto, il passaggio da SSD SATA a SSD PCIe NVMe è più rivoluzionario di quello che aveva mandato in pensione gli Hard Disk.

Se, nell’ultimo caso, il cambiamento dell’architettura interna delle memorie aveva permesso l’aumento di velocità, qui a cambiare è l’interfaccia di collegamento.

In un certo senso, infatti, lo standard PCIe NVMe ha permesso agli SSD di esprimere il loro vero potenziale. Un esempio è il WD Blue SN550, un modello economico ma con tantissimi punti a suo favore.

Vediamolo insieme nella recensione completa! 😉

WD Blue SN550 SSD - Recensione completa

Pro:

  • Buon rapporto qualità/prezzo
  • Interfaccia PCIe NVMe
  • Garanzia Western Digital di 5 anni
  • Buone velocità di trasferimento…

Contro:

  • … anche se manca la DRAM
  • Nessun dissipatore incluso
  • Serve una scheda madre compatibile

Come vedremo nel corso dell’articolo, il primo confronto del Blue SN550 di Western Digital va fatto con il suo fratello maggiore.

Il WD Black SN750 è un modello concepito per chi necessita di grandi velocità di trasferimento nell’ambito del PCI-Express 3.0.

Al contrario, l’SSD di cui ti parlerò qui è più attento al rapporto qualità/prezzo per un uso quotidiano normale.

Se sei interessato a un Solid State Drive che possa migliorare le tue performance ma non costare troppo, prosegui pure nella lettura! 😉

Intanto, qui sotto puoi già farti un’idea delle recensioni e del prezzo del WD Blue SN550 su Amazon!

WD Blue SN550 500 GB
170 Recensioni

Form factor e capacità

Ci sono alcuni produttori che rendono disponibili i loro SSD in due formati distinti:

  • da una parte, il classico 2,5 pollici che puoi trovare anche negli HDD per portatili;
  • dall’altra parte, il form factor M.2 2280.

Quest’ultimo, largo 22 mm e lungo 80 mm, ha dimensioni molto più compatte ed è pensato per essere montato direttamente sulla scheda madre.

Se modelli come il Kingston A400 o il Samsung 860 EVO davano entrambe le possibilità, il WD Blue SN550 è disponibile soltanto con il formato M.2.

La prima caratteristica da vedere è quindi se la scheda madre ha uno slot M.2: per fortuna, oggi praticamente tutte ne hanno uno. 😉

Qui trovi la lista delle migliori, sia per processori Intel che per AMD.

WD Blue SN550 500 GB SSD NVMe, Gen3 x 4 PCIe, M.2 2280, 3D NAND

Pur nelle dimensioni ridotte, questo SSD di Western Digital possiede capacità da:

  • 250 GB;
  • 500 GB;
  • 1 TB.

Come in altri casi, anche qui la versione con il miglior rapporto qualità/prezzo è quella da 500 GB, che ti offre:

  • una buona capacità per il sistema operativo;
  • spazio di archiviazione per film, videogiochi e file in genere;
  • un’ottima affidabilità nel tempo, come vedremo fra poco.

Contenuto della confezione

Un altro aspetto caratteristico degli SSD M.2 è il maggiore calore sviluppato. Non si parla di tantissimo, ma di 6-8° C in più rispetto a una versione da 2,5 pollici SATA.

Per questa ragione, alcuni produttori vendono le unità con un piccolo dissipatore già montato, un po’ come succede con le memorie RAM.

Nel caso del WD Blue SN550, però, non è incluso in confezione. Dovrai fare affidamento sul sistema di dissipazione della scheda madre.

Per il resto, all’interno della scatola trovi soltanto l’unità SSD di Western Digital e il libretto di istruzioni. Manca anche la vite per il montaggio: dovrai fare affidamento nuovamente alla dotazione della scheda madre.

Tuttavia, considerando il prezzo di vendita del modello, posso tranquillamente chiudere un occhio per l’essenzialità della confezione.

I pregi del WD Blue SN550 sono altri. 😉

WD Blue SN550 500 GB SSD NVMe, Gen3 x 4 PCIe, M.2 2280, 3D NAND

Velocità di trasferimento dei dati

Come abbiamo visto, uno è il costo a cui puoi trovarlo negli store online. L’altro è la presenza dell’interfaccia PCIe NVMe, più veloce di quella SATA, e il supporto al PCI-Express 3.0 a 4 corsie.

In apparenza, può sembrare che basti questo a rendere un SSD veloce nel trasferimento di file. Tuttavia, dove Western Digital è scesa a compromessi è nelle altre componenti hardware:

  • il controller è proprietario ed è stato sviluppato da WD per supportare il PCIe 3.0;
  • la memoria è una 3D NAND TLC a 96 strati progettata da SanDisk;
  • non è presente una memoria DRAM.

Non stupisce l’adozione delle V-NAND TLC di SanDisk, da momento che il marchio è stato acquistato da Western Digital nel 2015.

E non è una sorpresa la scelta ricaduta sulle memorie TLC o Triple Level Cell: per ogni cella possono essere immagazzinati 3 bit di informazione.

Rispetto alle altre tre tipologie più diffuse – memorie SLC, MLC e QLC – quelle selezionate per il WD Blue SN550 hanno un alto rapporto fra velocità e costi. 🙂

Se vuoi saperne di più, anche per capire cosa privilegiare nell’acquisto, puoi leggere la guida su come scegliere un SSD.

A stupire è invece la mancanza di una DRAM, caratteristica che spesso puoi ritrovare in unità SSD entry level. La sua assenza impatta le velocità, anche se non più di tanto.

La DRAM ha infatti il compito di tenere un elenco aggiornato della posizione dei dati memorizzati. Se manca, il controller potrà comunque accedere alle memorie ma non così velocemente.

WD Blue SN550 500 GB SSD NVMe, Gen3 x 4 PCIe, M.2 2280, 3D NAND

Da questo punto di vista, il WD Blue riesce ad arrivare a:

  • 2400 MB/s in lettura sequenziale;
  • 1750 MB/s in scrittura sequenziale;
  • 300K IOPS in lettura casuale;
  • 240K IOPS in scrittura casuale.

Le Input-Output Operations Per Second – o IOPS – sono un parametro più vicino all’uso reale di un SSD rispetto alla lettura/scrittura sequenziale.

Da entrambi i dati, però, si notano:

  • l’impatto della mancanza di DRAM sull’unità;
  • le migliorie sui normali SSD SATA.

Ricorda, inoltre, che questi sono i valori del WD Blue SN550 da 500 GB. Per le versioni da 250 GB e da 1 TB le velocità saranno rispettivamente più basse e più alte, ma nulla di eccezionale.

Garanzia e affidabilità

Nonostante la natura entry level di questi SSD, Western Digital li reputa molto affidabili.

Da una parte, puoi capirlo con il parametro dei TBW che può significare sia Tera Bytes Written (TeraByte scritti) sia Total Bytes Written (Byte totali scritti).

Per quanto riguarda i WD Blue SN550, il valore dei TBW sta a:

  • 150 TB per la versione da 250 GB;
  • 300 TB per il modello da 500 GB;
  • 600 TB per quello da 1 TB.

A questo, si aggiunge anche la garanzia di 5 anni fornita da WD. 😉

WD Blue SN550 500 GB
170 Recensioni

Conclusioni

Pur avendo alcuni difetti importanti, i WD Blue SN500 si rivelano degli ottimi SSD PCIe NVMe.

Il costo, le velocità comunque buone e l’affidabilità li rendono ideali se hai una scheda madre con slot M.2 e vuoi aumentare la velocità del tuo computer.

Infatti, perdono qualcosa in prestazioni rispetto anche ai Black SN750 ma permettono di risparmiare qualcosa che potrai utilizzare, per esempio, per un migliore processore. 😉

Se però vuoi confrontarli con le loro alternative, dai un’occhiata ai migliori SSD! 😉

REVIEW OVERVIEW

Rapporto qualità/prezzo
Velocità di scrittura
Velocità di lettura
Funzionalità

Considerazioni

I WD Blue SN550 costituiscono un'ottima aggiunta al settore degli SSD PCIe NVMe economici. Pur non avendo DRAM, riescono a offrire buone prestazioni in quasi tutti gli usi e velocizzare il tuo computer!
Matteo Ziglianihttps://robadainformatici.it
CEO & Founder di www.robadainformatici.it, vivo l'informatica come una passione. Di giorno aiuto le persone a sfruttare la tecnologia a proprio favore, nel tempo libero condivido queste fantastiche conoscenze in questo spazio, con il resto della rete.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome qui

CIAO IO SONO MATTEO!

Creativo, appassionato e divoratore di qualsiasi novità; così descrivo al meglio la mia persona.
Da più di 10 anni mi occupo di informatica, collaboro con persone ed aziende per trovare ogni giorno soluzioni che migliorino la convivenza tra uomo e computer. Sin da piccolo ho sempre nutrito una forte passione per questo mondo, e non vedo l'ora di raccontare tutte le mie esperienze a te! ;-)

SEGUIMI ANCHE SUI SOCIAL! =>

Unisciti a più di 5.000 iscritti!

Da anni Roba da Informatici è un portale dedicato al mondo tech e siamo orgogliosi di aver aiutato più di 10 milioni di persone con i nostri articoli, recensioni e tutorial.

Entra anche tu a farne parte!
Riceverai contenuti premium, News dal mondo tech e tanto altro ancora.



Nuovi da leggere!

Xiaomi Mi Smart Band 6 - Recensione completa

Xiaomi Mi Smart Band 6 – Recensione completa

0
La Xiaomi Mi Smart Band 6 è l’esempio perfetto di come l’apparenza possa ingannare. Infatti, se prendi in mano il nuovo activity tracker di Xiaomi...