Home » Recensioni » videosorveglianza » Foscam FI9900P – La recensione completa

Foscam FI9900P – La recensione completa

Foscam FI9900P è una delle videocamere di sorveglianza più popolari del catalogo italiano di questo produttore.

Mi rendo conto all’istante che quando si parla di videosorveglianza può non essere immediato trovare un marchio di riferimento affidabile.

Meglio se dedicato esclusivamente al settore del video controllo.

D’altronde la sicurezza della propria abitazione, posto macchina o attività è più un’esigenza reale che un argomento di tendenza.

Immagino che anche tu voglia prestare la giusta attenzione alla sicurezza e risolvere il problema una volta per tutte.

Possibilmente senza perdere troppo tempo dietro alla cosa.

Questa guida che approfondisce i principali aspetti di Foscam FI9900P è proprio quello che stai cercando per orientarti nella scelta di una soluzione IP.

Scopriamo insieme quelle che sono le peculiarità che danno vincente questo articolo rispetto alla concorrenza.

Foscam FI9900P – La recensione completa

Foscam FI9900P – La recensione in tutti i dettagli

I punti forti di tutto il catalogo di questa azienda, non solo della Foscam FI9900P, possono offrirti affidabilità e relativa facilità di montaggio.

Puoi già dare uno sguardo a questa telecamera ad IP sulla sua pagina di Amazon.it

Un binomio valido sia che tu sia alla ricerca di una soluzione da interno o anche adatta ad uso esterno.

Un altro fattore peculiare che potrebbe portare all’acquisto di una videocamera per la sorveglianza rispetto ad un’altra è l’accessibilità.

Foscam FI9900P è perfettamente accessibile da qualsiasi dispositivo con a disposizione una connessione ad internet.

Potrai accedervi sia tramite l’interfaccia del browser di un computer che con l’app per dispositivi mobile.

Ma procediamo per gradi e vediamo come si presenterà questa telecamera una volta che sarà tra le tue mani.

Foscam FI9900P – Il design

 

Appena estratta dalla confezione, la Foscam FI9900P è subito piacevole all’occhio grazie al suo design ultra moderno.

La colorazione nel tono del grigio siderale della scocca permette di integrare facilmente con questa fotocamera negli ambienti per i quali è stata pensata.

Foscam FI9900P – La recensione completa

L’antenna nera esterna al corpo principale contribuisce a dare alla telecamera un look robotico futuristico.

Grazie ad essa potrai sfruttare connessione a reti WiFi b/g/n con sicurezza WEP, WPA, WPA2.

Qualora non ti fosse necessaria, sarai comunque in grado di rimuoverla.

La buona fattura del corpo macchina non è solo una semplice sensazione al tatto.

La Foscam FI9900P è impermeabile con certificazione IP66.

Si tratta del più alto riconoscimento che decreta una videocamera di sorveglianza come sicura e resistente alla polvere, agli agenti atmosferici e alle intemperie.

A titolo di confronto, considera che la certificazione dell’iPhone 7 è la successiva IP67, che preserva l’ultimo arrivato tra i melafonini dall’immersione accidentale e temporanea in un liquido.

La robusta scocca in alluminio consente al produttore di fornire una garanzia di due anni su un modello che in molti casi dovrà restare esposto al freddo e al gelo durante le nevicate e le grandinate invernali.

A meno che tu non abbia intenzione di installarla immersa dentro ad un acquario, la Foscam FI9900P si adatterà perfettamente ad ogni tipo di ambiente.

Foscam FI9900P – La recensione completa

Foscam FI9900P – Il video

La qualità massima dei video girati dalla Foscam FI9900P è il Full HD. Ciò significa che la risoluzione delle riprese arriva a 1920 x 1080 px.

Il risultato dei 1080P che si ottiene con la telecamera ip Foscam si può definire di livello professionale.

La resa del video è superiore se paragonata a molte altre videocamere disponibili sul mercato della sorveglianza domestica.

Il sensore che trovi su questa Foscam è un Color CMOS da 2.0MP.

Questa tecnologia è da preferire rispetto ai sensori CCD, montati sulla maggior parte delle fotocamere economiche.

Senza entrare troppo in noiosi dettagli, diciamo che il tipo di sensore usato dalla Foscam è migliore per un uso in sequenza continua (come il video), è più veloce e più stabile in caso di discontinuità elettriche.

Potrebbe essere capitato anche a te di trovare in commercio videocamere di brand sconosciuti che vantano un quantitativo di Megapixel molto superiore ai 2.0 offerti da Foscam.

L’esperienza mi ha insegnato a diffidare di tali prodotti in quanto il più delle volte si tratta di aziende che ingigantiscono tramite software interno alla fotocamera la risoluzione finale del video.

In altre parole tutti quei Megapixel non sono effettivi, ma simulati digitalmente ai fini di farci acquistare un prodotto mediocre.

Foscam FI9900P – La recensione completa

Area di utilizzo

Grazie ad una lunghezza focale di f:2.8mm e ad un‘apertura pari a F1.2, con la FI9900P riuscirai a coprire una distanza di ripresa intorno ai 20 metri.

Per un’area di dimensioni maggiori sarebbe meglio utilizzare più di una telecamera di sorveglianza.

Intorno al sensore sono disposti ben 30 led che permettono di illuminare la zona circostante in condizioni di scarsa luminosità.

Non appena la soglia luminosa scenderà sotto un determinato standard, i led supplementari si attiveranno illuminando l’area da riprendere.

Come è logico pensare, la distanza dal sensore influirà sulla qualità del video in maniera proporzionale a quanto più ci si allontana.

Dovrai valutare se installare una seconda telecamera Foscam non solo in base alla superficie da monitorare, ma anche in base all’illuminazione della zona.

Tieni conto che riconoscere in volto un potenziale intruso nella tua abitazione ad una distanza che supera i 20 metri dal sensore è pressoché impossibile.

Il formato dei video

Per quanto concerne il frame rate, potrai decidere se impostare le riprese a 25fps o a 30fps (frame per second).

Sappi che questo indicatore segnala il numero di immagini che andranno a comporre ogni secondo delle tue riprese.

La seconda opzione renderà i tuoi video migliori e meno scattosi, a discapito del peso del file.

La codifica del formato video è il popolarissimo H.264, soppiantato solo dal recente ma ancora non così diffuso H.265, che a conti fatte alleggerisce soltanto il peso del file video.

Foscam FI9900P – Accessibilità ed intelligenza

Il vero punto di forza di apparecchiature come la Foscam FI9900P ruota attorno ai concetti chiave di intelligenza e accessibilità.

L’hardware è in grado di rilevare ogni tipo di input.

Il software abbinato dal produttore ha il compito di segnalarcelo nella maniera migliore possibile.Potrai scegliere infatti di essere notificato in presenza di anomalie sonore nell’area sorvegliata.

Una funzionalità ancora più performante è il motion detection, ovvero l’avviso di movimento.

La funzione ha la peculiarità di essere impostata su tutta l’area sottoposta a vigilanza video oppure solo su alcune aree specifiche.

In tal caso potrai evitare di essere disturbato da notifiche fuori luogo.

La videocamera effettuerà così le riprese concentrandosi solo sulle zone veramente meritevoli della tua attenzione.Potrai scegliere di osservare fino a tre zone all’interno di un’inquadratura, tratteggiando gli appositi riquadri.

Se prevedi di impostare una configurazione più immediata, sappi che potrai fare affidamento sul PIR (sensore a infrarossi passivo) di rilevamento.

Questa tecnologia si basa su un sensore che ha lo scopo di rilevare la luce radiante a infrarossi. Il bello di questa funzionalità sta nell riuscire a distinguere che cosa sta accadendo nella tua proprietà prima di ricevere una notifica.

Sarà appunto il sensore a stabilire se nell’inquadratura si sta muovendo un oggetto, un animale o una persona.

Misurare l’IR è il metodo migliore per evitare un bello spavento per colpa di un falso allarme, come il classico caso delle foglie mosse dal vento.

Questa funzione è attualmente ottimizzata per lavorare al meglio all’interno piuttosto che all’esterno, scenario per il quale ci sono ancora lavori in corso per nuove migliorie.

Foscam FI9900P – La recensione completa

Il servizio in cloud di Foscam

Foscam offre ai suoi clienti un servizio in cloud per poter sfruttare al meglio alcune funzionalità sui propri dispositivi.

E’ da qui che riusciamo a vedere le principali differenze con numerosi altri marchi sul mercato.

Il servizio in cloud è gratuito se accettiamo alcune limitazioni.

Possiamo connettervi solo una videocamera, con la quale possiamo effettuare 30 minuti di live view oppure archiviare fino a 100 immagini o 100 video, indipendentemente dal peso e dalla lunghezza.

Anche il piano gratuito prevede di notificare l’utente tramite email qualora la videocamera rilevasse anomalie nell’area sottoposta a sorveglianza.

I prezzi degli abbonamenti mensili per i piani successivi partono da 8$/mese nella versione americana. Tutte le sottoscrizioni prevedono un rimborso nel caso avessi ripensamenti nel giro di 30 giorni.

La versione italiana del sito con il piano dei prezzi risulta delle volte irraggiungibile.

Poiché le condizioni contrattuali degli abbonamenti sono soggette a variazioni, in caso di domande pre-vendita potrai contattare direttamente il supporto italiano all’indirizzo: sales@lookathome.it

Prima di decidere se abbonarti al servizio di registrazione in cloud offerto da Foscam, potrai valutare se la soluzione fa al caso tuo durante la settimana di prova gratuita in regalo all’acquisto della videocamera.

Nel caso non avessi una connessione performante per lo streaming in cloud, ti consiglio una soluzione NAS.

Interfaccia gestionale tramite browser, iOS e Android

Foscam FI9900P si può gestire da qualsiasi piattaforma. Se prevedi di effettuare il login dal browser, al momento dovrai limitarti all’utilizzo con Internet Explorer.

Questo finché il team non avrà risolto alcune incompatibilità dei plugin sugli altri browser, come Chrome o Firefox.

Oltre al controllo che offre il browser, l’app gratuita per Android e iOS permette di gestire anche un servizio di notifiche push.

In caso di intrusione si viene quindi notificati all’istante, proprio come quando riceviamo un messaggio su WhatsApp.

Foscam FI9900P – Versioni disponibili

Le versioni in commercio della telecamera Foscam FI9900P si differenziano in base al tipo di supporto di archiviazione che troviamo installato sul modello.

A prescindere dal modello che acquisterai, le altre funzioni e caratteristiche della videocamera di sorveglianza resteranno totalmente invariate.

I tre modelli disponibili differiscono soltanto per la quantità di memoria disponibile sulla quale verranno salvate le registrazioni.

Nello specifico, si può scegliere tra:

  • un modello con 32GB preinstallati.
  • un modello base che archivia i video fino ad un GB.
  • una versione con slot per microSD.

Le troverai in vendita tutte a questo link su Amazon.it

Da notare che la videocamera con slot per microSD viene spedita con una scheda da 16GB preinstallata inclusa nel prezzo.

La scelta fra le tre versioni di questa Foscam dipenderà in gran parte dalla frequenza di utilizzo e dal tipo di sorveglianza che vuoi effettuare.

Gestione dell’archiviazione

La gestione dello spazio su microSD avviene in maniera automatica grazie al software integrato.

Una volta che lo spazio a disposizione per i video verrà esaurendosi, i file più vecchi verranno rimpiazzati dai nuovi.

Dovrai ragionare un momento sulle tue necessità di archiviazione.

La dimensione delle microSD supportate arriva fino a quelle da 64GB.

Orientativamente dovrebbero corrispondere a circa 20 ore di registrazione archiviate, registrando nella risoluzione FullHD.

Tieni presente che ognuna delle tre videocamere include la possibilità di archiviare le registrazioni con il Cloud di Lookathome anziché in locale.

Se vorrai implementare una sola fotocamera da gestire in cloud, potrebbe fare al caso tuo il piano gratuito offerto sul sito del servizio.

In caso contrario sappi che questa funzionalità è ad uso esclusivo degli utenti del prodotto che sottoscriveranno un abbonamento ad uno dei piani tariffari disponibili.

Foscam FI9900P – Contenuto della confezione

Oltre al corpo macchina, nel bundle che riceverai ordinando da Amazon, troverai anche:

  • Alimentatore 12V;
  • Cavo di rete;
  • Antenna Wi-Fi;
  • Staffa fissaggio a parete;
  • Set viti di fissaggio;
  • Manuale d’istruzioni;
  • CD

Foscam FI9900P – La recensione completa

Acquisti aggiuntivi

Nella scatola non manca nulla per un utilizzo di base. Gli acquisti aggiuntivi dipenderanno dal tipo di installazione che hai in mente di fare.

Se vorrai fare un lavoro estremamente pulito e gradevole alla vista, la Foscam FI9900P dispone di un apposito kit con un box copricavi.

Questa soluzione non solo migliora il grado estetico evitando i cavi scoperti, ma implementa soprattutto l’integrità dell’installazione anche col passare del tempo.

Il punto debole dell’esposizione prolungata alle intemperie non è certo il rivestimento in alluminio, quanto piuttosto i fili al di fuori di esso.

Potrai acquistare questo accessorio separatamente, in vendita online sul sito ufficiale del produttore.

Potrebbe esserti necessarie anche una cassetta di derivazione ermetica qualora optassi per un collegamento tramite Ethernet.

Il rischio di sovraccaricare la linea del wi-fi al quale collegherai la tua videocamera IP avverrà solo se deciderai di piazzare più di 6-8 unità di videosorveglianza sulla stessa rete.

In tal caso potrebbe tornarti utile l’acquisto di una powerline Ethernet, come quella della TP-Link.

Foscam FI9900P – La recensione completa

Conclusioni

Foscam FI9900P è una telecamera ad IP che detiene tra le sue caratteristiche alcune peculiarità di alto pregio.

Tuttavia per un utilizzo corretto è necessario che tu possieda un minimo di manualità con viti e cavi e conoscenza elementare dell’inglese.

Non è presente una traduzione italiana per poterti orientare nel gestionale della Foscam sul browser o dalle app.

Ti servirà inoltre un po’ di pratica (o pazienza) con il cacciavite per riuscire a smontare la videocamera.

L’operazione è indispensabile se vorrai avere accesso al lettore di schede microSD, ben nascosto sotto la scocca.

Ulteriori skill ti serviranno solo se vorrai divertirti a creare un server locale per l’archiviazione delle tue registrazioni.

Se ti ritrovi in possesso di queste capacità, sarai sicuramente un altro dei tanti utenti a ritrovarsi soddisfatto dopo aver affidato a Foscam FI9900P la sicurezza della propria abitazione.

Se volessi valutare altri modelli di telecamere IP, puoi sempre consultare la nostra lista sempre aggiornata delle migliori. 😉

Summary
Review Date
Reviewed Item
Foscam FI9900P

About Matteo Zigliani

Ciao sono Matteo, piacere di conoscerti. Durante la giornata passo il mio tempo a pensare come l'informatica potrebbe migliorare ulteriormente la vita delle persone, mentre nel tempo libero passo il mio tempo a condividerle in questo spazio e con il resto della rete.

Guarda anche

Netgear D7800-100PES Nighthawk - Recensione completa

Netgear D7800-100PES Nighthawk – Recensione completa

Netgear D7800 Nighthawk è il modem router adsl WiFi che sto per presentarti in ogni …

DJI Phantom 3 Professional & Advanced - Recensione completa

DJI Phantom 3 Professional & Advanced – Recensione completa

Il DJI Phantom 3 Professional ed il DJI Phantom 3 Advanced sono droni prodotti dall’omonima casa produttrice, con prestazioni …