Home Dispositivi e Periferiche di Rete Come creare una rete Wi-Fi ospiti

Come creare una rete Wi-Fi ospiti

Una rete wireless dedicata agli ospiti è la soluzione per tutta una serie di ambienti – casa, ufficio, negozio – dove non vuoi condividere la tua rete principale ma offrire un collegamento a Internet.

Infatti, la Wi-Fi Guest unisce alla comodità dell’accesso separato, anche una maggiore sicurezza per la rete wireless. Inoltre non è per nulla difficile da impostare: ti servirà soltanto qualche minuto. 😉

Se hai bisogno di crearne una, da utilizzare magari nel tuo ufficio, nel tuo negozio o anche semplicemente in casa, sei nel posto giusto. 🙂

Come creare una Wi-Fi ospiti

Creare una Wi-Fi Guest: la guida completa

Munirti di una rete per gli ospiti non è un’operazione complessa. Innanzitutto, non ha nulla a che fare con ISP, abbonamenti o bollette.

Per crearla, avrai bisogno soltanto di un qualsiasi dispositivo in grado di generare una rete wireless e che supporti la funzionalità.

Per esempio, potrai utilizzare un router come ASUS RT-AC87U, o un access point come Ubiquiti Networks UAP-AC-LR.

Sei pronto? Vediamo allora quali sono le operazioni che dovrai compiere per creare la tua rete ospiti.

Entra nell’interfaccia Web del tuo router

Assicurati di essere connesso alla tua rete wireless e apri il browser. In questa fase, non è strettamente necessario il collegamento a Internet.

Nella barra degli indirizzi, dovrai scrivere l’indirizzo IP del router e inserire quindi le credenziali di accesso. Se non hai mai utilizzato l’interfaccia, dovrebbero andar bene “Admin” sia come username sia come password.

Ti consiglio però di cambiarle per gli accessi successivi. 🙂

Una volta entrato, avrai di fronte il pannello di controllo per tutte le funzionalità del tuo router e della tua connessione, divise in macro-aree o a seconda del produttore.

Se non riesci a effettuare l’accesso, leggi pure la mia guida su come entrare nel router. Tutti i passaggi sono spiegati in modo dettagliato e con attenzione anche alle principali casistiche. 😉

Trova le Impostazioni Wireless relative al Guest Network

Nell’interfaccia Web, vai alla schermata relativa alle Impostazioni Wireless. Le troverai nel menu di sinistra o su quello in alto, a seconda della marca del tuo router.

A questo punto, cerca l’opzione “Consenti accesso ospite” o varianti simili: da lì potrai creare e configurare la Wi-Fi Guest.

Non appena avrai creato la rete, ti consiglio di impostare immediatamente i parametri principali:

  • SSID, ovvero il nome della rete, quello che puoi trovare quando cerchi una rete Wi-Fi con il tuo smartphone, per esempio;
  • Protocollo di sicurezza, che rende più sicura la trasmissione dei dati (usa una WPA2);
  • Password, per non consentire a chiunque di accedere.

Ed è fatta, hai appena creato un Guest Network dal tuo router. 🙂

Opzioni aggiuntive

Questa rete, tuttavia, ha ancora delle funzionalità molto basilari. Serve sostanzialmente a dare la possibilità di un accesso indipendente a Internet per i tuoi ospiti e, soprattutto, a separare questo accesso dalla tua rete principale.

Tuttavia, per rendere più sicura la tua Wi-Fi Guest avrai bisogno di configurare anche altri parametri.

Per esempio, puoi consentire l’accesso degli utenti soltanto a Internet e non a NAS collegati in rete, aspetto fondamentale se hai una piccola azienda.

Oppure, puoi limitare la banda utilizzata e la velocità in upload/download, caratteristica utile per certi amici che non aspettano altro che il tuo Wi-Fi per scaricare videogame e serie TV. 😉

Per capire come fare, dai un’occhiata all’articolo su come limitare una Wi-Fi ospiti.

Creare una rete ospiti: due configurazioni avanzate

Nella maggior parte dei casi, il modem con il quale ti colleghi a Internet funge anche da router wireless, ma fra modem e router c’è una grande differenza.

Potrebbe succedere che tu abbia un modem puro o un router non compatibile Guest Network. In questi casi, non è detto che tu debba rinunciare a crearlo ugualmente.

Vediamo due casi in cui puoi farlo! 😉

Utilizzare Microsoft Windows per creare una rete ospiti

Hai letto bene il titolo del paragrafo. Sfruttando la funzionalità Hotspot di Windows, renderai il tuo compiter un access point.

Per farlo, ti serviranno:

  • MyPublicWiFi, un software gratuito;
  • un adattatore wireless;
  • una connessione a Internet.

Una volta scaricato e avviato, spunta la casella “Automatic Hotspot Configurazion”: dovrai soltanto scegliere l’SSID e la password e spuntare la condivisione Internet.

Se non disponi di un adattatore wireless per il tuo computer, puoi trovarne diversi in questa pagina. 😉

La configurazione avanzata prevede anche l’uso di firewall per impedire di sovraccaricare la rete e l’accesso a report sulle pagine visitate dagli utenti.

La possibilità offerta da MyPublicWiFi è ideale se, per esempio, hai un piccolo negozio e mantieni acceso il PC per l’intero orario di apertura. 😉

Creare una Wi-Fi Guest se hai un modem puro

In alternativa, se hai un modem puro puoi utilizzare un router come access point e creare la rete da lì.

Per prima cosa, dovrai collegare i due dispositivi:

  • procurati un cavo Ethernet, ovvero con uno spinotto RJ45;
  • collega un capo a una delle porte LAN del tuo modem;
  • collega l’altro capo alla porta WAN del router.

Fatto questo, accendi il router ed entra nell’interfaccia Web. Da questo momento puoi procedere come ti ho mostrato nella guida principale per creare una Wi-Fi Ospiti.

Per lo scopo, puoi utilizzare anche un router datato o economico, per esempio il TP-Link TL-WA801ND. 😉

Inoltre, puoi seguire questa procedura anche collegando due router a cascata.

Conclusioni 

Come hai visto, creare un collegamento dedicato agli ospiti non è soltanto utile per la tua rete principale, ma anche semplice da effettuare.

Le operazioni che ti ho mostrato sono praticamente adatte a tutti i router e dispositivi che puoi trovare in commercio. Se però non dovessi riuscire a crearla, scrivimi pure nei commenti. Ti darò una mano a comprendere come creare il tuo Guest Network.

Se invece vuoi capire qual è il router che fa per te, in base alla connessione che hai potresti consultare:

Articolo precedenteCos’è il mouse?
Articolo successivoCome limitare la Wi-Fi degli ospiti
Matteo Ziglianihttps://robadainformatici.it
CEO & Founder di www.robadainformatici.it, vivo l'informatica come una passione. Di giorno aiuto le persone a sfruttare la tecnologia a proprio favore, nel tempo libero condivido queste fantastiche conoscenze in questo spazio, con il resto della rete.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome qui

CIAO IO SONO MATTEO!

Creativo, appassionato e divoratore di qualsiasi novità; così descrivo al meglio la mia persona.
Da più di 10 anni mi occupo di informatica, collaboro con persone ed aziende per trovare ogni giorno soluzioni che migliorino la convivenza tra uomo e computer. Sin da piccolo ho sempre nutrito una forte passione per questo mondo, e non vedo l’ora di raccontare tutte le mie esperienze a te! 😉

SEGUIMI ANCHE SUI SOCIAL! =>

Unisciti a più di 5.000 iscritti!

Da anni Roba da Informatici è un portale dedicato al mondo tech e siamo orgogliosi di aver aiutato più di 10 milioni di persone con i nostri articoli, recensioni e tutorial.

Entra anche tu a farne parte!
Riceverai contenuti premium, News dal mondo tech e tanto altro ancora.



Nuovi da leggere!

Come usare il monitor PC come TV?

Come usare il monitor PC come TV?

0
Acquistare o assemblare un computer desktop vuol dire anche dotarsi di un monitor adeguato. In funzione dell’uso che ne farai, puoi scegliere...
Come limitare la Wi-Fi degli ospiti

Come limitare la Wi-Fi degli ospiti

Come creare una Wi-Fi ospiti

Come creare una rete Wi-Fi ospiti

Cos'è il mouse?

Cos’è il mouse?

UNISCITI A PIÙ DI 5000 ISCRITTI!

Iscriviti alla newsletter ed inizia a ricevere contenuti premium, aggiornamenti, news dal mondo tech e tanto altro ancora dedicato solo ai membri della comunity di Roba da Informatici.
OTTIENI L'ACCESSO!
close-link