Cosa significa SSID?

La sigla SSID sta per Service Set Identifier e indica il nome univoco di una qualsiasi rete digitale, che sia una Wi-Fi o una LAN.

L’avrai già incontrata tantissime volte: nelle recensioni di un router ADSL o Fibra, oppure nelle varie guide su come si configura un router. 🙂

Si tratta di una sigla che identifica la rete, e viene assegnata:

  • quando stipuli un abbonamento con un ISP, Internet Service Provider, come Fastweb o Tim;
  • quando crei una rete wireless con il tuo nuovo router o con il modem router.

Ma a cosa serve, nello specifico, l’SSID? Scorri in basso per scoprire anche come trovarlo e come fare a cambiarlo! 😉

Cosa significa SSID?

SSID: a cosa serve

Come avrai già intuito, l’SSID è il nome della rete che trovi quando – dal computer o dallo smartphone – cerchi di collegarti a Internet con una Wi-Fi. 🙂

È anche il nome che puoi dare al tuo Hotspot 4G sia sullo smartphone che su un qualsiasi router portatile.

Insomma, in quanto “identificatore del set di servizi”, l’SSID indica a te e ai tuoi dispositivi qual è la rete a cui effettuare la connessione.

Quando fai click o tap sul nome della Wi-Fi per accedere a Internet, quel nome è l’SSID. 😉

Come trovare e modificare il tuo SSID?

Di solito, il primo SSID della tua rete si trova nella parte inferiore di qualsiasi modem router o router puro. Ciò avviene perché ognuno di questi dispositivi crea automaticamente una rete che avrà come nome l’SSID predefinito.

In alternativa, sia sul computer/mac sia su uno smartphone puoi recuperarlo nella sezione dedicata alla connessione Wi-Fi.

In particolare, sullo smartphone potrai visualizzare qual è il tuo SSID anche tramite l’app del router. Un esempio è la tpMiFi per il TP-Link M7200. 😉

Se invece vuoi avere un maggiore controllo sul nome della tua rete e su altre impostazioni, il modo più sicuro per trovare l’SSID è quello di entrare nel router.

Per farlo, dovrai digitare il suo indirizzo IP e accedere con nome utente e password: trovi anche quelli sul retro del dispositivo. 😉

Da lì, vai nella sezione delle impostazioni dedicata alla rete wireless, e lì troverai anche il tuo SSID. Ovviamente, da lì puoi anche modificarlo, cosa che consiglio sempre di fare.

Infatti, un nome personalizzato riduce i rischi per la sicurezza della rete. 😉

Conclusioni

Ora che sai cosa significa SSID, potrai configurare il tuo router in modo più consapevole, sia che tu voglia farlo dall’interfaccia Web sia che tu preferisca la semplicità dell’app.

Se vuoi sapere in quali ambiti puoi ritrovare l’SSID, ti consiglio una lettura alle guide su come:

Scrivimi pure nei commenti per qualsiasi dubbio o se qualcosa non fosse chiaro. Ti risponderò cercando chiarire qualsiasi incertezza! 😉

Articolo precedenteCos’è l’impedenza?
Articolo successivoCosa sono gli switch per tastiere meccaniche?
CEO & Founder di www.robadainformatici.it, vivo l'informatica come una passione. Di giorno aiuto le persone a sfruttare la tecnologia a proprio favore, nel tempo libero condivido queste fantastiche conoscenze in questo spazio, con il resto della rete.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome qui