Cos’è la rete LAN?

LAN è un acronimo che sta per Local Area Network  e, come dice il nome stesso, indica una rete che ha un’estensione spaziale limitata.

Di norma, una LAN viene impiegata in contesti come abitazioni private e aziende, in modo da permettere il collegamento fra diversi dispositivi e di conseguenza anche lo scambio di dati.

Ma come funziona una rete LAN? E cosa distingue una LAN da altre reti di cui spesso sentiamo i nomi, come WAN e WLAN?

Scorri in basso per scoprirlo! 😉

Cos'è la rete LAN?

Come funziona una rete LAN?

Una rete LAN è costituita da terminali che vengono collegati fra loro tramite cavi Ethernet. In passato venivano utilizzate altre tecnologie che però sono via via scomparse.

Non a caso, oggi spesso si indica un cavo Ethernet come cavo LAN, o una porta idonea a un cavo Ethernet come porta LAN.

Insomma, se devi realizzare una LAN per l’ambito domestico o per l’azienda, dovrai allo stesso tempo cablare gli ambienti e scegliere i cavi Ethernet ideali.

Allo scopo di strutturare una LAN, vengono utilizzati:

  • i router, veri e propri “instradatori” del traffico dati in entrata e in uscita dalla rete;
  • gli switch, che intervengono nel momento in cui la rete si fa complessa e necessita di un controllo maggiore.

Con un collegamento che avviene tramite cavi Ethernet, è deputata invece all’infrastruttura hardware la serie di controlli delle connessioni fra i dispositivi, in riguardo soprattutto a:

  • pacchetti di dati in entrata e in uscita;
  • recupero di informazioni fra reti diverse;
  • collegamento della LAN a Internet.

Il componente fondamentale rimane comunque il router, che influisce anche sulle velocità di collegamento.

Oggi i migliori router consumer assicurano fino a 1 Gbps, con alcuni modelli che possono arrivare anche a 2.5 Gbps, ma si tratta di valori che dipendono anche dal cavo utilizzato e dal dispositivo collegato.

Ricorda inoltre che il router non va confuso con il modem puro o il modem router. Se questi ultimi hanno anche il compito di collegarsi alla WAN, i primi gestiscono esclusivamente le LAN. 😉

LAN, WLAN e WAN: qual è la differenza?

Nell’ambito delle reti domestiche e aziendali spesso compaiono anche altri termini oltre a LAN: quelli più utilizzati sono WLAN e WAN. Sono tutti molto simili fra loro e pertanto rischiano di causare maggiore confusione negli utenti.

Per capire quindi a cosa si riferiscono, basta partire dal significato degli acronimi:

  • LAN significa, come abbiamo visto, Local Area Network;
  • WLAN sta per Wireless Local Area Network;
  • WAN significa invece Wide Area Network.

Come puoi vedere, in tutti i casi si tratta di reti che collegano fra loro dispositivi di vario tipo.

Se la prima è la tipologia più classica, la seconda è un caso particolare della prima mentre l’ultima si riferisce a una rete molto estesa. Un esempio è proprio Internet. 😉

Conclusioni

In questa breve guida, abbiamo visto in modo semplice cos’è una rete LAN e come funziona, nonché le differenze con altri concetti “simili” del networking, la WLAN e la WAN.

Il concetto di LAN diventa fondamentale quando ti serve un modem router oppure un router puro, così da sapere tutto il necessario per una scelta consapevole.

Per qualsiasi dubbio scrivimi pure nei commenti, mentre se hai già le idee chiare dai pure un’occhiata alle guide dedicate ai:

Articolo precedenteCos’è il WiFi 4?
Articolo successivoCos’è la rete WLAN?
CEO & Founder di www.robadainformatici.it, vivo l'informatica come una passione. Di giorno aiuto le persone a sfruttare la tecnologia a proprio favore, nel tempo libero condivido queste fantastiche conoscenze in questo spazio, con il resto della rete.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome qui