Home Recensioni Monitor HP Omen 25: Gaming Monitor - Recensione completa

HP Omen 25: Gaming Monitor – Recensione completa

Appassionati e casual consumer guardano ad aspetti diversi di un medesimo prodotto. Laddove i primi conoscono a memoria la scheda tecnica, i secondi si lasceranno affascinare dal rapporto qualità/prezzo. 🙂

Da questo punto di vista, le aziende che si occupano di tecnologia devono affrontare una sfida non indifferente. Ovvero, pensare e assemblare un prodotto che sappia mettere d’accordo entrambi i tipi di consumatore.

Un modo interessante per farlo consiste nel puntare a dei buoni componenti hardware, un prezzo concorrenziale e, come ciliegina sulla torta, un design accattivante. 😉

È questo ciò che HP ha fatto con la sua serie OMEN, della quale oggi voglio recensire un versatile monitor da gaming: HP Omen 25.

Vediamo insieme di cosa si tratta!

hp omen 25

Pro:

  • eccellente rapporto qualità/prezzo
  • bassi tempi di risposta e alti refresh rate
  • ottimizzato per il videogaming
  • estetica curata e ottima qualità costruttiva
  • supporta il FreeSync…

Contro:

  • … ma non il G-Sync
  • poco inclinabile
  • conserva alcuni svantaggi dei pannelli TN

HP Omen 25: Gaming Monitor per (quasi) tutte le tasche – Recensione completa

OMEN è una linea di prodotti informatici sviluppata da HP con l’obiettivo di rivolgersi a chi cerca la migliore esperienza. Ciò però non consiste in una rinuncia a prezzi abbordabili.

Prendi HP Omen 25, un gaming monitor che sin da subito mi è sembrato molto equilibrato ma che non rinuncia a qualche interessante sorpresa! 😉

Te ne parlerò meglio nel corso della recensione, ma intanto se vuoi puoi già dare uno sguardo al monitor e al prezzo attuale.

Qui trovi la pagina Amazon di HP Omen 25!

Design e qualità costruttiva: HP Omen 25

Come ti dicevo poco più su, una delle caratteristiche più interessanti di questo Omen 25 è il design moderno e curato nei dettagli.

Il materiale principale è la plastica, ma la qualità dell’assemblaggio è molto buona. In pratica, non sentirai scricchiolii neanche nelle sessioni di gaming più concitate. 🙂

Dalla base dello schermo parte un sostegno grazie al quale potrai regolare in altezza il monitor. In questo modo potrai sempre adattarlo alle tue esigenze.

Sfortunatamente, HP Omen 25 non è così orientabile come potrebbe sembrare a prima vista. Potrai gestire l’inclinazione sull’asse verticale, ma solo fra -5° e 23°.

La parte anteriore è molto pulita ed esteticamente particolare, pur presentando delle cornici. Noterai in basso il logo OMEN che caratterizza la serie.

Una delle sorprese arriva dalla parte posteriore, nella quale trovano spazio:

  • una DisplayPort;
  • due porte HDMI;
  • un hub USB con due ingressi 3.0.

Inoltre, e la presenza è gradita sebbene non fosse necessaria, nella parte posteriore potrai notare anche due caratteristiche molto interessanti:

  • supporto al montaggio VESA 100 x 100, nel caso volessi mettere il monitor a muro;
  • un comodo poggia-cuffie, realizzato sulla sommità del supporto.

A sinistra del monitor troverai l’ingresso jack per le cuffie, mentre nella cornice inferiore sono alloggiati i tasti per navigare sul menu OSD.

Ecco, in quanto a design e connettività mi sembra che ci sia tutto ciò che ti può rendere felice (o quantomeno, tutto ciò che ti lascerà tranquillo) mentre videogiochi! 😉

HP Omen 25 - side view

Contenuto della scatola

Soddisfacente risulta anche la dotazione del monitor. Nella confezione di questo modello infatti avrai:

  • HP Omen 25 Gaming Monitor;
  • adattatore e cavo di alimentazione;
  • cavo HDMI;
  • manuale utente;
  • cavo DisplayPort;
  • cavo USB.

Una serie di accessori molto utili e presenti in qualsiasi PC monitor di fascia media. 🙂

HP Omen 25: performance e caratteristiche tecniche

HP Omen 25 ha un pannello TN con diagonale da 24,5 pollici, circa 62 centimetri. Le dimensioni sono ottimali per il videogaming, soprattutto se non puoi allontanarti troppo con un pad o con l’accoppiata tastiera + mouse.

Anche la risoluzione è quella che mi sarei aspettato da questa fascia di prezzo. Infatti, il display è Full HD 1080p, scelta coerente e che nulla toglie all’esperienza di gioco. 🙂

La caratteristica principale di Omen 25 in quanto gaming monitor è la frequenza di aggiornamento, qui a 144 Hz.

Si tratta in breve della frequenza con cui il pannello aggiorna l’immagine rappresentata in un secondo. Di solito, il valore base è di 60 Hz (60 aggiornamenti al secondo), ma una frequenza maggiore vuol dire un’immagine più definita e rarissimi effetti di sfocamento.

Per un videogamer, maggiore è il refresh rate e migliore sarà ogni sessione di gioco! 😉

HP Omen 25 - rear view

Un pannello TN equilibrato e versatile

Come succede ad altri gaming monitor di fascia media, anche HP Omen 25 si basa un un pannello TN sviluppato dalla AU Optronics.

Sebbene siano i pannelli più economici, i monitor TN hanno diverse caratteristiche che li rendono perfetti per i videogame:

Tutte queste caratteristiche sono presenti in HP Omen 25. Infatti, dal menu OSD potrai regolare il tempo di risposta a 1 millisecondo, perfetto per FPS e eSports.

La luminosità si avvicina a 400 cd/m2, un valore altissimo per un monitor PC. Inoltre, come hai già potuto vedere, il refresh rate è impostato al valore base di 144 Hz.

Al contrario, i valori dove un pannello TN presta il fianco sono solitamente l’angolo di visuale e la generale resa cromatica.

Omen 25 non è un pannello TN di 20 o 30 anni fa, che avevano grandi problemi nella fedeltà dei colori, ma non è neanche un contemporaneo monitor IPS.

Il supporto a un colore 8-bit e l’angolo di visuale di 170° e 160° (orizzontale e verticale) riescono a mitigare gli svantaggi.

Dal punto di vista delle prestazioni, HP Omen 25 fa un ottimo lavoro. La risposta è velocissima e non ci sono sfarfallii o tentennamenti dell’immagine.

Questo monitor è ottimizzato per il videogaming, è vero, ma non sfigura nemmeno nelle operazioni di tutti i giorni: internet, film, lavoro. Noterai dei colori meno brillanti soltanto se lavori con applicazioni professionali di grafica.

Ma è anche giusto così, Omen 25 non è nato per questo. 🙂

Se vuoi approfondire la differenza fra pannelli TN e IPS, dai un’occhiata alla guida!

HP Omen 25 - front view

HP Omen 25 e il supporto al FreeSync AMD

HP Omen 25 supporta il FreeSync di AMD, una tecnologia che permette di sincronizzare il refresh rate del monitor con quello del videogame in esecuzione.

IlFreeSync è un’aggiunta gradita a questo monitor, però può essere usato in modo ottimale soltanto con gpu Radeon. Certo, FreeSync funziona anche con schede video nVidia che supportano G-Sync, ma la compatibilità perfetta non è assicurata.

Se hai una gpu GeForce, forse potrà interessarti HP Omen 27, una versione con delle specifiche migliori e una diagonale da 27 pollici. Ovviamente, cambia anche il prezzo.

A differenza di Omen 25, Omen 27 supporta nativamente il G-Sync e una frequenza di aggiornamento di 165 Hz. 😉

Se il primo è un campione nel rapporto qualità/prezzo soprattutto sui 200 €, il secondo è un campione nelle prestazioni globali.

HP Omen 25: Gaming Monitor
95 Recensioni

Conclusioni

HP ha confezionato un monitor che saprà accontentare sia un pubblico attento al risparmio che gli appassionati in cerca di prestazioni.

Non è il miglior monitor presente sul mercato, ma dispone di alcune features molto interessanti in relazione soprattutto al prezzo.

Risoluzione Full HD, tempo di risposta a 1 ms e refresh rate di 144 Hz lo rendono un compagno perfetto per il videogaming. Inoltre, caratteristiche del genere fanno dimenticare i difetti dovuti alla tipologia del pannello.

Infatti, il pannello TN di Omen 25 è lo stesso che troverai su AOC G2590PX, ma il modello di AOC promette e realizza prestazioni ancora migliori.

Non si tratta di quale fra i due sia il migliore, quanto dell’uso che ne farai. HP Omen 25 ha un prezzo decisamente inferiore rispetto al G2590PX. Dovrai valutare attentamente un acquisto dell’uso o dell’altro.

Per quanto riguarda me, entrambi mi hanno colpito anche se per motivi diversi. Questo Omen 25 ha un rapporto qualità/prezzo da primo della classe, e una qualità dell’immagine direi quasi necessaria per videogiocare senza preoccupazioni. 😉

Se però sei curioso, perché non lo confronti con i suoi rivali? Puoi leggere la mia guida sui migliori monitor da gaming! 😉

Rapporto qualità/prezzo
Qualità del pannello
Funzionalità

Considerazioni

Un ottimo acquisto per chi vuole un monitor non troppo costoso ma comunque funzionale per il gaming. Offre ottime funzionalità per tutte le situazioni e dato il prezzo è una valida alternativa da prendere in considerazione.
Matteo Ziglianihttps://robadainformatici.it
CEO & Founder di www.robadainformatici.it, vivo l'informatica come una passione. Di giorno aiuto le persone a sfruttare la tecnologia a proprio favore, nel tempo libero condivido queste fantastiche conoscenze in questo spazio, con il resto della rete.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome qui

Nuovi da leggere!

Perché il Wi-Fi non funziona?

Perché il Wi-Fi non funziona?

Sono parecchio sicuro che sei capitato su questa pagina perché il Wi-Fi non funziona, e ti trovi a dover utilizzare la connessione dati dei...