HomeDispositivi e Periferiche di ReteTP-Link M7350 Router 4G - Recensione completa

TP-Link M7350 Router 4G – Recensione completa

Avere la possibilità di collegarti a Internet mentre sei in mobilità è uno dei vantaggi degli smartphone.

Tuttavia, se hai bisogno di utilizzare più dispositivi insieme dovrai pensare a un hotspot con più funzioni.

Da questo punto di vista, un modem portatile 4G come il TP-Link M7350 rappresenta senza dubbio un buon compromesso fra:

  • velocità della Wi-Fi;
  • costo sugli store online.

Se stai valutando l’acquisto di un modello del genere, leggi pure la recensione completa!

TP-Link M7350 Router 4G - Recensione completa

Pro:

  • Fino a 10 dispositivi connessi contemporaneamente
  • Supporta la condivisione in rete di una microSD
  • L’app tpMiFi è semplice e ben fatta
  • Supporta il 4G LTE Cat. 4

Contro:

  • Manca l’adattatore di ricarica
  • Portata del segnale non perfetta
  • Qualche problema con la password di accesso al router

Di TP-Link conosciamo abbastanza bene i modem router per la casa e le telecamere IP di sorveglianza.

Meno noti, ma con la stessa cura verso funzionalità e qualità, sono anche i router 4G, come quello oggetto di questa analisi.

Nel corso dell’articolo, vedremo quali sono i pro e i contro e quanto può migliorare la tua connessione a Internet mentre non sei a casa.

Intanto, da qui puoi già vedere il TP-Link M7350 su Amazon! 😉

Dimensioni e batteria

Pur rimanendo un modello superiore rispetto al TP-Link M7200, esteticamente ricorda più lo Huawei E5783B ma con uno spessore maggiore.

Il TP-Link M7350 misura infatti 106 x 66 x 16 millimetri per un peso di circa 125 grammi. Ha dimensioni contenute, nonostante lo spessore, e si tiene in mano con estrema facilità.

Trattandosi di un router portatile, questa è la prima caratteristica a cui fare attenzione, ma non è l’unica.

Contrariamente agli altri modelli che ho citato all’inizio del paragrafo, il TP-Link M7350 dispone di un display nella parte anteriore.

Non ha la quantità di impostazioni e funzioni che puoi trovare nel Netgear AC797, ma ti permetterà di:

  • monitorare il traffico dati;
  • modificare il tipo di rete e altre impostazioni di connessione;
  • visualizzare SSID e password della rete.

Insomma, è un utile tool per un router portatile, anche se è da migliorare l’immediatezza con cui si accede alla password del router. 😉

TP-Link M7350 Mobile Router Hotspot Portatile, 4G LTE Cat4 150Mbps, SIM Card, SD Card fino a 32G, Display a Colori, Durata fino a 8 Ore, Controllo del Traffico

Sulla parte posteriore, invece, trovi il coperchio che – una volta sollevato – mostra il vano in cui inserire la batteria da 2000 mAh.

L’autonomia a medio carico è di circa 6-8 ore, ma ovviamente dipenderà dall’uso più o meno intensivo dei dati e della connessione.

Oltre alla batteria, sul retro puoi inserire:

  • una SIM telefonica di qualsiasi operatore;
  • una microSD per condividere in rete i file contenuti.

In particolare, sono supportate schede fino a 32 GB di capacità.

La presenza di uno slot microSD è una caratteristica che manca anche in molti router portatili di fascia alta. Sì, compresi anche altri modelli TP-Link.

Il TP-Link M7350 invece ce l’ha, e per questo acquista un valore aggiunto nell’utilizzo quotidiano e nella condivisione dei file. 😉

Contenuto della confezione

Rispetto ad altri hotspot portatili, il router di TP-Link presenta una confezione abbastanza curata per quanto classica.

Aperta la scatola, troverai:

  • TP-Link M7350, router 4G;
  • batteria da 2000 mAh;
  • cavo da micro-USB a USB per la ricarica;
  • adattatore da nano-SIM e micro-SIM a SIM;
  • guida all’installazione.

Come purtroppo avviene in altri modelli, anche qui manca un caricatore USB da parete. Per fortuna, ti basterà utilizzarne uno che hai già o ricaricare il router al computer. 😉

TP-Link M7350 Mobile Router Hotspot Portatile, 4G LTE Cat4 150Mbps, SIM Card, SD Card fino a 32G, Display a Colori, Durata fino a 8 Ore, Controllo del Traffico

Velocità Wi-Fi

Utilizzando il TP-Link M7350 come router portatile, potrai collegarti a Internet sfruttando le reti 3G, 4G e 4G LTE Cat. 4.

Nello specifico, il 4G LTE Cat. 4 ti permette di effettuare:

  • download alla velocità massima di 150 Mbps, circa 19 MB/s;
  • upload alla velocità massima di 50 Mbps, ovvero 6 MB/s.

Ovviamente questi valori dipendono dall’abbonamento e dal piano dati della tua SIM. Il valore espresso da TP-Link riguarda le soglie massime raggiungibili. 😉

Oltre a questo, il modello è soprattutto un router, ovvero un dispositivo in grado di:

  • creare una rete locale wireless;
  • gestire le connessioni a internet dei vari dispositivi;
  • permettere il traffico dati fra dispositivi.

Da questo punto di vista, il TP-Link M7350 supporta lo standard IEEE 802.11b/g/n e può trasmettere sulla banda di frequenza 2.4 GHz.

La velocità massima consentita per i trasferimenti interni alla rete wireless è di 300 Mbps, ed è una buona notizia.

Infatti, considerato che è il doppio di quella di download, non ti troverai mai con un collo di bottiglia a rallentare tutti i trasferimenti e l’uso di Internet.

Per un router attento anche al prezzo, questo è un bene. 😉

Ovviamente, si tratta di un network per supportare carichi di lavoro, trasferimenti di file e un po’ di svago. Non è tuttavia ideale per dirette su Twitch o Youtube, streaming gaming e grandi moli di dati in genere.

La copertura assicurata dalla banda a 2.4 GHz è abbastanza buona e arriva senza grossi problemi ai tuoi dispositivi in un raggio di 8-10 metri.

Non sembra molto, ma devi considerare lo scopo per cui viene progettato un router portatile: offrire un punto di accesso a Internet mentre sei in mobilità. 😉

TP-Link M7350 Mobile Router Hotspot Portatile, 4G LTE Cat4 150Mbps, SIM Card, SD Card fino a 32G, Display a Colori, Durata fino a 8 Ore, Controllo del Traffico

Funzionaità e app tpMiFi

Le funzioni presenti nel TP-Link M7350 sono quelle che ti aspetteresti in un qualsiasi hotspot 4G. Per esempio:

  • supporto a 10 dispositivi connessi nello stesso momento;
  • possibilità di inviare sms con la SIM inserita;
  • gestione del router tramite interfaccia Web o app.

Quest’ultima è tpMiFi, l’app di TP-Link con la quale potrai configurare, gestire e utilizzare quotidianamente questo modello.

L’applicazione, compatibile con Android e iOS, ti permette di controllare tutte le impostazioni del router. In particolare potrai:

  • condividere in rete la tua microSD;
  • gestire i permessi e impostare SSID/password della rete;
  • creare una rete ospiti;
  • impostare limiti di download e upload.

L’interfaccia è intuitiva e l’app è semplice da utilizzare e completa. Praticamente, una volta scaricata non avrai bisogno d’altro per usare il TP-Link M7350. 😉

Unica pecca: trovare la password iniziale per entrare nel router non è così semplice. Non la troverai all’esterno, o nel vano per la batteria, ma dovrai:

  • accendere il router;
  • cercare il menu Info;
  • entrare e visualizzare la password.

Un discreto numero di passaggi per arrivare a un’informazione che poteva essere data diversamente, e in modo più sicuro.

TP-Link M7350 Router 4G
2.120 Recensioni

Conclusioni

Pur non costando tantissimo, il TP-Link M7350 migliora il M7200 aggiungendo:

  • la possibilità di condivisione in rete di un archivio;
  • un display con le informazioni basilari sulla rete da consultare.

Se il tuo obiettivo è acquistare un router portatile, duraturo e che possa offrirti una discreta velocità, allora questo è un modello da tenere in considerazione.

Se tuttavia hai esigenze anche solo diverse, ti consiglio di leggere la lista dei migliori router portatili! 😉

REVIEW OVERVIEW

Rapporto qualità/prezzo
Velocità Wi-Fi
Durata della batteria
Funzionalità

Considerazioni

Il TP-Link M7350 è un ottimo router portatile che, al netto della rete monobanda e del supporto al 4G LTE Cat. 4, offre diverse funzionalità e una buona stabilità del collegamento. È ottimo sia per la mobilità che per lo smart working.
Matteo Ziglianihttps://robadainformatici.it
CEO & Founder di www.robadainformatici.it, vivo l'informatica come una passione. Di giorno aiuto le persone a sfruttare la tecnologia a proprio favore, nel tempo libero condivido queste fantastiche conoscenze in questo spazio, con il resto della rete.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome qui

CIAO IO SONO MATTEO!

Creativo, appassionato e divoratore di qualsiasi novità; così descrivo al meglio la mia persona.
Da più di 10 anni mi occupo di informatica, collaboro con persone ed aziende per trovare ogni giorno soluzioni che migliorino la convivenza tra uomo e computer. Sin da piccolo ho sempre nutrito una forte passione per questo mondo, e non vedo l’ora di raccontare tutte le mie esperienze a te! 😉

SEGUIMI ANCHE SUI SOCIAL! =>

Unisciti a più di 5.000 iscritti!

Da anni Roba da Informatici è un portale dedicato al mondo tech e siamo orgogliosi di aver aiutato più di 10 milioni di persone con i nostri articoli, recensioni e tutorial.

Entra anche tu a farne parte!
Riceverai contenuti premium, News dal mondo tech e tanto altro ancora.



Nuovi da leggere!

ASUS VZ229HE - Recensione completa

ASUS VZ229HE – Recensione completa

0
Sebbene i monitor per PC da 22 pollici stiano lentamente scomparendo, ci sono alcuni ambiti in cui possono ancora risultare utili. Per esempio: piccole configurazioni...