Home Dispositivi e Periferiche di Rete TP-Link Archer VR1210v - Recensione completa

TP-Link Archer VR1210v – Recensione completa

Per permetterti di sfruttare appieno le alte velocità della connessione a Internet, molti produttori stanno introducendo modem/router sempre più innovativi.

Archiviate ormai le vecchie scatolette grigie e con poche funzioni, oggi un modem/router deve distinguersi con:

  • supporto alla VDSL;
  • possibilità di collegare archivi in rete;
  • funzionalità e interfacce user friendly.

Un modello interessante, da questo punto di vista, è il TP-Link Archer VR1210v, che unisce a questo anche un costo contenuto e diverse features.

Scorri in basso per leggere la recensione! 😉

TP-Link Archer VR1210v - Recensione completa

Pro:

  • modem/router versatile e veloce
  • ottimo rapporto qualità/prezzo
  • tante possibilità di connessioni e funzionalità utili
  • design sobrio

Contro:

  • copertura limitata dalle antenne interne
  • non supporta la FTTH

TP-Link Archer VR1210v: modem/router xDSL – Recensione completa

Azienda abbastanza nota nel settore del networking, TP-Link ha sempre proposto soluzioni di buona qualità e a un prezzo giusto.

Nello specifico, Archer VR1210 è stato pensato per diventare un supporto versatile e costante per ogni necessità dettata dal collegamento a Internet.

Seguimi nella recensione per scoprire se può fare al caso tuo. Nel frattempo, qui puoi dare un’occhiata preliminare alla pagina Amazon del TP-Link Archer VR1210v!

Possibilità di connessioni e design del nuovo Archer VR1210v

Contrariamente a modelli come ASUS RT-AC87U, il TP-Link Archer VR1210v si distingue per delle linee molto sobrie.

Potrai metterlo in salotto senza che stoni con il resto del tuo arredamento. 🙂

Le antenne sono presenti, ma sono interne, con un notevole risparmio nelle dimensioni del modello. Infatti, il modello misura 214 x 145 x 80 millimetri.

Sull’anteriore troverai tutti i LED con indicazioni su:

  • accensione e spegnimento;
  • presenza del collegamento a Internet;
  • rete wireless;
  • porte LAN o WAN impegnate;
  • altri indicatori di stato.

Guardando il modem/router, la parte destra ospita un ingresso USB 3.0, utile a collegare un drive USB e utilizzare il TP-Link Archer VR1210v come un NAS.

TP-Link Archer VR1210v - modem xdsl

Nel lato posteriore, invece, ci sono tutti gli ingressi per le connessioni disponibili:

  • ingresso del cavo di alimentazione;
  • pulsante on/off;
  • tasto reset;
  • due porte FSX RJ 11, per collegare il tuo telefono al modem e gestire direttamente da lì le chiamate;
  • quattro porte LAN Gigabit, con ingresso RJ 45;
  • una porta WAN Gigabit, nel caso tu voglia collegare un altro router a cascata;
  • un ingresso RJ 11 per le linee DSL.

Come puoi vedere, si tratta di una dotazione abbondante, che mi ha sorpreso molto positivamente. Con il TP-Link Archer VR1210v, in pratica, potrai contare su un dispositivo versatile per tutte le necessità di una casa con collegamento veloce a Internet. 😉

In particolare, se sei appassionato di gaming, con la possibilità di collegare altre periferiche di rete a cascata potrai contare su una connessione sempre stabile.

Cosa trovi all’interno della confezione?

La dotazione del TP-Link Archer VR1210v contiene tutto il necessario per l’installazione e l’uso immediato.

Infatti, all’interno della scatola potrai trovare:

  • TP-Link Archer VR1210v, modem/router;
  • un cavo RJ 11;
  • un cavo Ethernet RJ 45;
  • il cavo per l’alimentazione del dispositivo;
  • un filtro ADSL;
  • un manuale utente.

TP-Link Archer VR1210v connessioni possibili

TP-Link Archer VR1210v: specifiche e prestazioni

Come ho accennato poco più su nella recensione, l’Archer VR1210v di TP-Link è un modem/router versatile. Supporta infatti diverse tipologie di connessione:

  • ADSL;
  • VDSL;
  • EVDSL.

Sfortunatamente, non è previsto il supporto alla fibra pura, la FTTH o Fiber To The Home. Tuttavia, considerando che in Italia non è ancora molto diffusa, non è necessariamente un difetto. 🙂

Traducendo le sigle nella velocità di connessione, il TP-Link Archer VR1210v è in grado di arrivare a trasferimenti fino a 300 Mbps, ovvero circa 35-40 MB al secondo. Non male.

Come avviene con altri modelli, per esempio il TP-Link Archer D50, questo modem/router supporta lo standard Wi-Fi 802.11ac.

Ciò vuol dire che trasmette sia sulla rete a 2,4 GHz sia su quella a 5 GHz, con velocità rispettive di 300 Mbps e 867 Mbps.

Il risultato però non saranno solo trasferimenti più veloci, ma in generale una migliore stabilità della connessione. 😉

In pratica, potrai contare sul TP-Link Archer VR1210v per:

  • streaming di contenuti anche molto pesanti;
  • videogaming online;
  • navigazione in multitasking.

Non ottima ma soltanto buona la copertura, conseguenza della posizione interna delle antenne. Non si tratta di un vero e proprio difetto, quanto di una scelta dell’azienda.

Per limitare le dimensioni, infatti, TP-Link ha deciso di limitare leggermente la copertura, per cui l’Archer VR1210v andrà meglio in un appartamento che in un ufficio. 😉

In ogni caso, dovessi avere bisogno di estendere il range della tua rete wireless, puoi sempre contare su un ripetitore Wi-Fi. Se ne trovano di ottimi per poche decine di euro!

TP-Link Archer VR1210v contenuto della confezione

Interfaccia di gestione e funzionalità del TP-Link Archer VR1210v

Sono molte le funzionalità avanzate di questo modem/router. Si tratta di features che ormai sono presenti in tutti i dispositivi di una certa fascia.

Ecco le principali, ovvero quelle che faranno davvero la differenza:

  • BeamForming, una tecnologia che indirizza il segnale wireless nella direzione dei dispositivi connessi al router;
  • Mu-MIMO o Multiple User Multiple Input Multiple Output, che permette al router di distribuire la stessa quantità di dati a più dispositivi in contemporanea.

In pratica, entrambe servono a dare stabilità e qualità alla tua connessione, a prescindere al numero di dispositivi collegati e dalla loro posizione.

Ovviamente, all’interno della copertura della rete. 😉

Per gestire il TP-Link Archer VR1210v, invece, dovrai accedere all’interfaccia web digitando l’indirizzo IP sulla barra degli indirizzi del tuo browser.

Si tratta di una pagina di gestione completa e relativamente intuitiva. Da qui potrai attivare e disattivare tutte le funzioni del modem/router:

  • la sezione “Base” mostra lo stato della connessione, l’indirizzo IP, gli indirizzi DNS e il numero di dispositivi collegati;
  • la sezione “Avanzate”, invece, ti permetterà di gestire più nello specifico la rete wireless, la VPN e il Quality of Service.

La prima sezione è più indicata se non sei molto esperto riguardo alle reti wireless e vuoi lasciare il resto della configurazione al software automatico di TP-Link.

Nella seconda sezione, invece, troverai maggiori possibilità di configurazione ma dovrai fare attenzione a ogni singolo parametro. 🙂

TP-Link Archer VR1210v: modem/router xDSL
906 Recensioni

Conclusioni

Il TP-Link Archer VR1210v si è dimostrato non soltanto un modem/router versatile, ma anche efficiente e performante in tantissime situazioni.

Offre una connessione veloce a Internet, da ADSL a EVDSL, e crea una rete wireless interna con velocità fino a 1200 Mbps. Ne guadagna la qualità del collegamento e la stabilità nel collegamento di ogni dispositivo.

Oltre a questo, è semplice da configurare sia per gli esperti che per i non esperti, e presenta un ottimo rapporto qualità/prezzo.

Insomma, mi ha davvero convinto e non esito a consigliartelo se vuoi una connessione veloce e utilizzi tantissimo Internet, per lavoro come per svago.

Se però vuoi conoscere i suoi concorrenti, dai un’occhiata alla guida ai migliori modem/router VDSL. La tecnologia corre velocissima, e c’è sempre qualcosa di nuovo! 😉

REVIEW OVERVIEW

Rapporto qualità/prezzo
Copertura Wi-FI
Velocità Wi-Fi
Funzionalità

Considerazioni

Ottimo modem/router: veloce, stabile e con molte funzionalità utili alle connessioni domestiche. Compensa la buona copertura del segnale con le tecnologie implementate da TP-Link.
Matteo Ziglianihttps://robadainformatici.it
CEO & Founder di www.robadainformatici.it, vivo l'informatica come una passione. Di giorno aiuto le persone a sfruttare la tecnologia a proprio favore, nel tempo libero condivido queste fantastiche conoscenze in questo spazio, con il resto della rete.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome qui

CIAO IO SONO MATTEO!

Creativo, appassionato e divoratore di qualsiasi novità; così descrivo al meglio la mia persona.
Da più di 10 anni mi occupo di informatica, collaboro con persone ed aziende per trovare ogni giorno soluzioni che migliorino la convivenza tra uomo e computer. Sin da piccolo ho sempre nutrito una forte passione per questo mondo, e non vedo l’ora di raccontare tutte le mie esperienze a te! 😉

SEGUIMI ANCHE SUI SOCIAL! =>

Unisciti a più di 5.000 iscritti!

Da anni Roba da Informatici è un portale dedicato al mondo tech e siamo orgogliosi di aver aiutato più di 10 milioni di persone con i nostri articoli, recensioni e tutorial.

Entra anche tu a farne parte!
Riceverai contenuti premium, News dal mondo tech e tanto altro ancora.



Nuovi da leggere!

Sennheiser HD 206 - Recensione completa

Sennheiser HD 206 – Recensione completa

0
Nonostante siano sempre più diffusi grazie agli smartphone, non sempre gli auricolari cablati riescono a offrire un ascolto di qualità.
Migliori schede madre per PC

Migliori schede madre per PC

Come configurare il router

Come configurare il router