Home Computer, componenti e accessori MSI GeForce GTX 1660 - Recensione completa

MSI GeForce GTX 1660 – Recensione completa

Se vuoi ottenere prestazioni migliori con i tuoi videogame, il componente da scegliere con più attenzione è senza dubbio la scheda video.

Certo, sono importanti anche il processore, la memoria RAM e il drive di memoria, oltre alla scheda madre. Ma è con la GPU che il tuo computer eseguirà la maggior parte delle operazioni grafiche.

Da questo punto di vista, il mio consiglio è di optare per soluzioni di fascia media e di tralasciare direttamente schede come la ASUS GT710.

Pur risultando adeguate a titoli molto datati e indie videogame, infatti, si tratta di modelli piuttosto insufficienti a sostenere la grafica dei titoli di oggi.

E a fare di un PC un computer da gaming. 🙂

Invece, potrai trovare molto interessante una GPU come la MSI GeForce GTX 1660. Scopriamola insieme nella recensione completa! 😉

MSI GeForce GTX 1660 - Recensione completa

Pro:

  • migliore di una GeForce GTX 1060
  • ottimo sistema di raffreddamento
  • alte prestazioni sia in FHD che in QHD
  • buon corredo software

Contro:

  • dotazione scarsa
  • non costa poco

MSI GeForce GTX 1660: scheda video high end – Recensione completa

Micro-Star International, o MSI, è uno dei produttori più conosciuti nell’ambito della componentistica per computer. Taiwanese al pari di ASUS, è un’azienda che si è affermata negli anni proponendo un mix di:

  • rapporto qualità/prezzo;
  • affidabilità;
  • funzionalità utili e interessanti.

La versione MSI del chipset GeForce GTX 1660 di nVidia non fa differenza, e promette prestazioni a metà fra una GTX 1060 e una GTX 1660 TI.

Nel corso della recensione, ti mostrerò quali sono i suoi pro e contro, mentre da qui puoi dare un’occhiata alla pagina Amazon della MSI GeForce GTX 1660! 😉

Una GPU compatta ma completa

Tradizionalmente, le schede video high end non hanno dimensioni contenute, se non per rare eccezioni. La proposta di MSI è proprio una di queste e si presenta molto compatta.

Infatti, misura 24,7 x 12,7 x 4,6 centimetri, tanto da essere compatibile anche con dei case mini-ITX senza problemi.

Buone notizie anche sul fronte del peso, che non arriva a 850 grammi. 😉

Sul lato inferiore, come da form factor trovi gli ingressi per la connessione della scheda:

  • tre DisplayPort 1.4;
  • una porta HDMI 2.0b.

Per l’alimentazione, basterà un connettore PCI-e da 8 pin, come quelli normalmente in dotazione agli alimentatori di fascia media e alta.

Tuttavia, visto il consumo di circa 120 Watt, il mio consiglio è di prendere una PSU con un certo wattaggio. Già un’unità come il Corsair TX650M dovrebbe andare più che bene. 😉

MSI GeForce GTX 1660 scheda video

Il sistema di raffreddamento è un Twin Frozr 7 con ventole ToxX 3.0, utili a canalizzare il flusso d’aria e aumentare la pressione statica. In questo modo, si genera un ricircolo continuo che mantiene ottimali le temperature d’esercizio.

Il dissipatore, invece, ha una base in rame placcato nickel, con delle heatpipe concentrate nella zona della GPU vera e propria. Una soluzione elegante e senza dubbio efficiente. 😉

Colpisce molto il look aggressivo, tipico dei componenti pensati per il gaming, ma questa scheda video non rinuncia a un certo stile. Allo stesso modo, è di ottima fattura anche la qualità dell’assemblaggio.

Contenuto della confezione

La dotazione di MSI per la GeForce GTX 1660 non è sicuramente delle più ricche.

All’interno della scatola troverai infatti:

  • MSI GeForce GTX 1660;
  • manualistica per l’utente.

Mi ha colpito l’assenza di un cavo DisplayPort o quantomeno di un cavo HDMI.

Per una scheda di fascia medio-alta, avrebbe senza dubbio contribuito a velocizzare la pur semplice installazione.

MSI GeForce GTX 1660: sguardo sulle performance

Già dalla recensione degli aspetti estetici e funzionali della proposta MSI, puoi intuire le grandi potenzialità di questa scheda video.

Basata sul chipset di nVidia, presenta delle caratteristiche tecniche inferiori soltanto ai modelli di punta per il mercato consumer.

La GPU si basa su un’architettura a 12 nm e ha una frequenza base di 1530 MHz, che però potrai portare fino a 1860 MHz con l’overclock. Grazie al sistema di raffreddamento le temperature non ne risentiranno, con un aumento complessivo delle prestazioni. 😉

MSI GeForce GTX 1660 connessioni

Per comprendere l’importanza di questo valore, devi immaginare la GPU come un processore vero e proprio, ma dedicato alle operazioni grafiche. Maggiore sarà la sua frequenza di lavoro, migliori saranno anche le performance.

Oltre a questo, la MSI GeForce GTX 1660 ha a disposizione anche 6 GB di memoria RAM GDDR5, con una velocità che sfrutta anche il bus da 192 bit.

Tuttavia, quando scegli una scheda video è bene non limitarsi alla sola RAM come parametro per orientarti nell’acquisto del modello giusto.

Da sola, infatti, la memoria RAM non indica molto Al contrario, uno dei parametri più importanti è quello dei CUDA Core. Allo stesso modo degli Stream Processors di AMD, i CUDA sono i piccoli processori che gestiscono le operazioni.

In pratica: più sono e meglio è. 🙂

Se per esempio una scheda video come la MSI GeForce GT710 ne ha soltanto 192, nella GeForce GTX 1660 del medesimo produttore ci sono 1408 CUDA Core.

Tradotto in prestazioni pure, potrai eseguire in Full HD tutti i videogame usciti negli ultimi anni e, con alcuni, spingerti anche alla risoluzione 2K mantenendo allo stesso tempo alto il valore dei frame per second o FPS.

MSI GeForce GTX 1660 backplate

Plus della GeForce GTX 1660: tecnologie e temperature

Le tecnologie che permettono la gestione della MSI GeForce GTX 1660 si distinguono per utilità ed efficacia. Fra le principali, quelle che ti serviranno di più sono senza dubbio:

  • Zero Frozr, funzionalità che mantiene le ventole del dissipatore ferme fino ai 60°, in modo da ridurre la rumorosità ma attivarle quando è necessario il raffreddamento della scheda;
  • Mystic Light, software che gestisce i LED RGB presenti sulla scheda, permettendoti di personalizzare i giochi di luce;
  • MSI Afterburner, applicazione che ti consiglio perché consente di decidere nei minimi dettagli il comportamento delle ventole.

In questo modo, potrai far fronte a tutte le situazioni di utilizzo e ai videogame più esigenti in termini di prestazioni, senza dover temere per la salute della scheda video. 😉

MSI GeForce GTX 1660
174 Recensioni

Conclusioni

Via di mezzo fra la tanto acclamata GeForce 1060 e la più performante GeForce 1660 Ti, la MSI GeForce GTX 1660 si è rivelata un’ottima GPU.

L’azienda taiwanese è infatti riuscita a proporre un modello che non sfigura neanche nelle configurazioni gaming di fascia alta.

La gestione del Full HD e del QHD, l’affidabilità del sistema di dissipazione e le possibilità di overclock la rendono un ottimo acquisto.

A patto di avere a disposizione il budget necessario. 😉

Se però stai cercando altro, magari con un simile rapporto qualità/prezzo ma un costo più contenuto, leggi l’articolo sulle migliori schede video!

Ne troverai per tutte le esigenze e le tasche! 😉

REVIEW OVERVIEW

Rapporto qualità/prezzo
Prestazioni

Considerazioni

Scheda video perfetta per videogamer che vogliono la massima qualità a 1080p e la massima fluidità a 1440p. Ottima qualità costruttiva, capacità di overclock e gestione delle temperature grazie al dissipatore Twin Frozr 7.
Matteo Ziglianihttps://robadainformatici.it
CEO & Founder di www.robadainformatici.it, vivo l'informatica come una passione. Di giorno aiuto le persone a sfruttare la tecnologia a proprio favore, nel tempo libero condivido queste fantastiche conoscenze in questo spazio, con il resto della rete.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome qui

CIAO IO SONO MATTEO!

Creativo, appassionato e divoratore di qualsiasi novità; così descrivo al meglio la mia persona.
Da più di 10 anni mi occupo di informatica, collaboro con persone ed aziende per trovare ogni giorno soluzioni che migliorino la convivenza tra uomo e computer. Sin da piccolo ho sempre nutrito una forte passione per questo mondo, e non vedo l’ora di raccontare tutte le mie esperienze a te! 😉

SEGUIMI ANCHE SUI SOCIAL! =>

Unisciti a più di 5.000 iscritti!

Da anni Roba da Informatici è un portale dedicato al mondo tech e siamo orgogliosi di aver aiutato più di 10 milioni di persone con i nostri articoli, recensioni e tutorial.

Entra anche tu a farne parte!
Riceverai contenuti premium, News dal mondo tech e tanto altro ancora.



Nuovi da leggere!

Come cambiare il nome della rete Wi Fi

Come cambiare il nome della rete Wi-Fi

0
Il nome della rete Wi-Fi, o SSID, è la dicitura che identifica la tua rete e ti permette di riconoscerla subito quando...
Gaming mouse: wireless o con cavo?

Gaming mouse: wireless o con cavo?

Come scegliere un mouse per PC

Come scegliere un mouse per PC