HomeComputer, componenti e accessoriASUS VZ229HE - Recensione completa

ASUS VZ229HE – Recensione completa

Sebbene i monitor per PC da 22 pollici stiano lentamente scomparendo, ci sono alcuni ambiti in cui possono ancora risultare utili. Per esempio:

  • piccole configurazioni casalinghe dove non c’è molto spazio sulla scrivania;
  • computer da ufficio in cui non serve una vasta area di lavoro da dedicare al multi-tasking;
  • muletti o server, in pratica computer secondari.

Per tutti questi usi, non è necessario avere un display da 24 o da 27 pollici. Andrà bene uno da 22 come ASUS VZ229HE.

Vediamolo in dettaglio nella recensione completa! 😉

Pro:

  • Ottima resa delle immagini
  • Design sobrio ed elegante
  • Perfetto per piccole configurazioni
  • Backlight bleeding molto raro

Contro:

  • Gestione delle impostazioni con collegamento HDMI
  • Solo un cavo VGA in confezione
  • Manca la compatibilità VESA 100 x 100
ASUS VZ229HE - Recensione completa

Oltre a produrre alcuni dei migliori monitor da gaming, ASUS è molto attiva anche nella fascia entry level dedicata a chi ha un budget contenuto.

Voler spendere poco però non vuole dire doversi accontentare di un modello che cambierai dopo qualche tempo.

Da questo punto di vista, ASUS è una garanzia di affidabilità oltre che di performance, e fra poco ti mostrerò quali sono i pro e i contro del suo display.

Nel frattempo, se vuoi puoi dare un’occhiata su Amazon ad ASUS VZ229HE!

Display borderless e connessioni

Esteticamente molto simile al VZ239HE-W, il monitor ha un pannello borderless da 22 pollici. Se non hai dimestichezza con il sistema di misurazione imperiale, equivalgono a circa 56 centimetri di diagonale.

La misura è perfetta per chi utilizza il display a distanza inferiore al metro, in modo da non perdere in nitidezza e in definizione. 🙂

I bordi, benché presenti, sono in realtà molto sottili, aspetto comune a molti monitor per PC che però facilità le configurazioni multi-monitor.

Ugualmente sottile è il profilo, che è spesso soltanto 7 mm tranne nella parte in cui trovano spazio:

  • l’ingresso per il cavo di alimentazione e quindi l’alimentatore interno;
  • una porta VGA;
  • una porta HDMI.

A questo proposito, anche se il cavo HDMI può portare entrambi i segnali video e audio, ASUS VZ229HE non integra nessun tipo di speaker.

Certo, in alcuni monitor sono abbastanza potenti da risultare utili. È il caso del Philips 288E2A, con i suoi speaker da 3 Watt ciascuno.

ASUS VZ229HE 21.5 Monitor, FHD, 1920 x 1080, IPS, Design Ultra-Slim, Flicker Free, Filtro Luce Blu, Certificazione TUV

Ma per monitor come questo, dove tagliare i costi di produzione contribuisce ad abbassare il prezzo di vendita, la loro assenza è comprensibile.

Altra mancanza, forse più importante, è quella dell’attacco VESA 100 x 100. Potrai montare lo schermo soltanto sulla base originale, comunque solida e ben fatta.

In generale, comunque, l’ASUS VZ229HE presenta un design molto elegante e d’impatto. La qualità costruttiva è alta, una bella sorpresa considerando il costo e i compromessi raggiunti.

Contenuto della scatola

Come avrai già intuito, la dotazione del modello di ASUS non è molto fornita. Anche qui, il brand taiwanese ha preferito contenere i costi del monitor.

Ecco quindi cosa troverai all’interno della confezione:

  • ASUS VZ229HE, monitor IPS;
  • base circolare;
  • cavo VGA;
  • manuale.

Continuerò a non capire perché le aziende che producono monitor includono ancora il cavo VGA e non si curano di inserire anche un cavo HDMI.

Quest’ultimo è oggi molto più utilizzato e offre una migliore qualità video, per cui la sua assenza non è giustificata.

Qualità del pannello IPS

Acronimo per In Plane Switching, IPS indica una delle tecnologie con cui la retroilluminazione a LED attraversa i cristalli liquidi di un monitor per ottenere i pixel alla base delle immagini che vedi.

A differenza dei pannelli TN, quelli IPS assicurano:

  • una migliore resa dei colori, con maggiore fedeltà al vero benché non ai livelli degli schermi OLED;
  • angoli di visione di 178° sia in verticale che in orizzontale.

Certo, non avrai tempi di risposta ridotti o alte frequenze di refresh, ma ASUS VZ229HE non è un monitor pensato per il gaming.

ASUS VZ229HE 21.5 Monitor, FHD, 1920 x 1080, IPS, Design Ultra-Slim, Flicker Free, Filtro Luce Blu, Certificazione TUV

Queste feature sarebbero state un di più che avrebbe portato il prezzo ad aumentare senza assicurare alcun beneficio percepibile.

Coerentemente con le specifiche tecniche, la qualità dell’immagine è davvero ottima: i vari colori sono resi molto bene. Unica eccezione è il bianco, che vira leggermente sul “panna”, ma nulla che si noti troppo.

Allo stesso modo, ASUS ha lavorato per ridurre uno dei difetti congeniti della tecnologia IPS: la presenza di backlight bleeding.

Come suggerisce il nome stesso, si tratta di quel fenomeno per cui potresti notare degli aloni più o meno presenti ai bordi o alle estremità del pannello.

Per fortuna, nell’ASUS VZ229HE il backlight bleeding è estremamente limitato.

Se anche fosse presente, con immagini molto scure a schermo, lo noterai soltanto con l’illuminazione ambientale ridotta al minimo.

Grazie anche alla risoluzione Full HD 1920 x 1080 pixel, il monitor ASUS saprà ben accompagnarti per tutte le operazioni quotidiane, di svago e di lavoro.

E sì: se non pensi di cercare un vantaggio competitivo quando giochi online, potrai utilizzarlo anche per il gaming. E con discreti risultati. 😉

ASUS VZ229HE 21.5 Monitor, FHD, 1920 x 1080, IPS, Design Ultra-Slim, Flicker Free, Filtro Luce Blu, Certificazione TUV

Principali funzionalità

In ogni monitor che si rispetti, devono essere presenti delle tecnologie di riduzione dell’affaticamento. È facile comprenderne l’utilità, soprattutto se usi lo schermo per lunghe sessioni.

Nel VZ229HE, queste tecnologie sono riunite in una suite chiamata ASUS Eye Care, composta da:

  • Low Blue Light, che riduce l’emissione della luce blu e quindi contribuisce a evitare che i tuoi occhi si stanchino;
  • Flicker-Free, che grazie all’aggiustamento dinamico della retroilluminazione riduce sensibilmente il verificarsi di sfarfallii.

Oltre a questo, dal menu OSD del monitor potrai attivare Vivid Pixel, tecnologia che aumenta la definizione delle immagini mostrate dall’ASUS VZ229HE.

Purtroppo, proprio dal menu arriva uno dei maggiori difetti del modello.

Fino a quando lo userai con il cavo VGA, avrai a disposizione tutte le impostazioni, compatibilmente con la qualità analogica.

Se invece vorrai utilizzare il cavo HDMI, parte del menu viene disabilitata e in alcuni casi dovrai accontentarti dei settaggi di default.

Nulla di problematico, ecco, ma da ASUS mi sarei aspettato una maggiore rifinitura sul lato software.

ASUS VZ229HE, monitor IPS
2.588 Recensioni

Conclusioni

ASUS VZ229HE è un buon monitor IPS che – pur non costando molto – offre una qualità delle immagini davvero oltre la sua categoria.

Infatti, i compromessi trovati da ASUS si concentrano su altre caratteristiche: il software, la connettività, le funzionalità. Tutti aspetti importanti ma non essenziali.

Per questa ragione, il monitor è appunto essenziale, ma perfettamente in grado di gestire tutte le tue attività. 🙂

In ogni caso, se vuoi confrontarlo con le alternative ti consiglio un’occhiata alla lista dei migliori monitor PC! 😉

REVIEW OVERVIEW

Rapporto qualità/prezzo
Qualità del pannello
Funzionalità

Considerazioni

ASUS VZ229HE è un buon monitor IPS con diagonale da 22 pollici. La resa delle immagini è ottima e compensa le incertezze su software e connessioni.
Matteo Ziglianihttps://robadainformatici.it
CEO & Founder di www.robadainformatici.it, vivo l'informatica come una passione. Di giorno aiuto le persone a sfruttare la tecnologia a proprio favore, nel tempo libero condivido queste fantastiche conoscenze in questo spazio, con il resto della rete.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome qui

CIAO IO SONO MATTEO!

Creativo, appassionato e divoratore di qualsiasi novità; così descrivo al meglio la mia persona.
Da più di 10 anni mi occupo di informatica, collaboro con persone ed aziende per trovare ogni giorno soluzioni che migliorino la convivenza tra uomo e computer. Sin da piccolo ho sempre nutrito una forte passione per questo mondo, e non vedo l’ora di raccontare tutte le mie esperienze a te! 😉

SEGUIMI ANCHE SUI SOCIAL! =>

Unisciti a più di 5.000 iscritti!

Da anni Roba da Informatici è un portale dedicato al mondo tech e siamo orgogliosi di aver aiutato più di 10 milioni di persone con i nostri articoli, recensioni e tutorial.

Entra anche tu a farne parte!
Riceverai contenuti premium, News dal mondo tech e tanto altro ancora.



Nuovi da leggere!

JBL Tune 500BT - Recensione completa

JBL Tune 500BT – Recensione completa

0
Se cerchi delle cuffie Bluetooth ma non hai un grandissimo budget a disposizione, non devi per forza accontentarti di brand sconosciuti e inaffidabili. Gli store...
Migliori smart band

Migliori smart band