Samsung U28H750 Monitor 4K – Recensione completa

0

I monitor 4K sono oggi sempre più diffusi, e per moltissime ragioni.

Infatti, non solo offrono una qualità cromatica eccezionale e una risoluzione UHD, ma sono anche perfetti per videogiocare e creare un media center. 🙂

Esistono diversi tipi di schermi 4K. In questo articolo ti parlerò di un modello davvero promettente. Si tratta ndel Samsung U28H750, un monitor da 28 pollici e dalle prestazioni davvero interessanti! 😉

Scorri in basso per leggere la recensione completa!

Pro:

  • Risoluzione 4K
  • Tempo di risposta
  • Ottima resa cromatica
  • Porte e ingressi posteriori

Contro:

  • Frequenza di aggiornamento standard
  • Basso angolo di visione

Samsung U28H750 recensione

Samsung U28H750: monitor 4K senza compromessi

Samsung non è solo uno dei principali produttori di smartphone e dispositivi mobile, ma è uno dei soggetti principali nel settore dell’hardware e delle periferiche.

Se segui Roba da Informatici, avrai notato che ho spesso recensito dei device prodotti dall’azienda sudcoreana, nei campi più diversi.

Volendo limitarci solo ai monitor, tempo fa ho potuto provare il Samsung U28E590D, prodotto simile a questo U28H750 ma con qualche feature in meno.

Vediamo insieme cosa rende il Samsung U28H750 un possibile best buy fra gli schermi a risoluzione 4K! Intanto, se vuoi puoi dare un’occhiata al suo prezzo su Amazon! 😉

Samsung U28H750: un monitor solido ed elegante

Rispetto ad altri monitor 4K, uno degli aspetti che immediatamente colpiscono del Samsung U28H750 è l’eleganza. Il materiale principale è la plastica, ma la qualità è alta e l’effetto “metallo” è davvero ben fatto.

La base è solida, e permetterà al tuo monitor di rimanere saldo in qualsiasi situazione. Lo schermo è purtroppo provvisto di bordi, ma sono di circa 10 mm e sono simmetrici.

Ma oltre a questi dettagli, c’è molto altro. Per quanto riguarda la connettività, Samsung ha dotato il suo U28H750 di diverse possibilità, che troverai nella parte posteriore del monitor:

  • un ingresso DisplayPort 1.2;
  • due porte HDMI 2.0;
  • un ingresso audio jack da 3,5 mm.

Come puoi vedere, mancano ingressi VGA e DVI-D, che sono sostanzialmente inutili per un monitor che ha una risoluzione Ultra HD.

Inoltre, con le due porte HDMI potrai connettere un PC una console, come una Xbox One o una PS4 Pro, con un conseguente risparmio di spazio e consumo di elettricità! 🙂

Nella parte posteriore, in basso a sinistra, potrai trovare l’ormai tradizionale joystick di Samsung per la regolazione dei parametri dello schermo. È tutto sommato una soluzione abbastanza comoda, anche se oggi esistono alternative più ergonomiche.

A concludere il quadro, il retro del Samsung U28H750 ospita anche i fori per il montaggio a muro tramite supporto VESA.

Samsung U28H750 Monitor 4K - front

Cosa c’è nella confezione?

Rispetto ad altri modelli anche della stessa azienda sudcoreana, per il suo U28H750 Samsung ha previsto una dotazione davvero allettante.

All’interno della scatola troverai infatti:

  • Samsung U28H750 Monitor 4K
  • Cavo Display Port
  • Cavo HDMI 2.0
  • Alimentatore Samsung
  • Ulteriore cavo di alimentazione con spina italiana e presa VDE
  • Base del monitor
  • Copri-cavi
  • Manuale utente

Non c’è che dire: per questo monitor si tratta di una serie notevole di accessori, tutti necessari all’utilizzo dello schermo. 🙂

Samsung U28H750 Monitor 4K - back

Samsung U28H750: specifiche tecniche e prestazioni

Il Samsung U28H750 è un monitor 4K da 28 pollici ed è dotato di un pannello TN.

Se per caso non ti fossi già imbattuto in questa sigla, TN significa twisted nematic e indica il modo in cui i cristalli liquidi generano la luce che verrà poi riflessa dai pixel.

Si tratta della tecnologia più comune per i monitor da PC retroilluminati a LED. LaUn pannello TN porta con sé molti vantaggi, come per esempio un basso tempo di risposta e una frequenza di refresh potenzialmente molto elevata.

In particolare, il tempo di risposta del Samsung U28H750 è di 1 ms, mentre la frequenza di aggiornamento dello schermo non va oltre i 60 Hz. Nel primo caso, un valore così basso è perfetto per l’uso nelle sessioni di gaming, ma lo stesso non si può dire del refresh rate.

Tuttavia, puoi star tranquillo: non noterai alcuna differenza, a meno che non giochi ai cosiddetti e-sports a livello semi-professionale. 🙂

Se vuoi saperne di più sui su questa tecnologia e sulle sue potenzialità, ti consiglio di dare un’occhiata all’articolo che ho scritto proprio sui monitor TN!

In realtà, pregi e difetti di un monitor dipendono molto dall’uso che dovrai farne. Il Samsung U28H750, per esempio, mi è sembrato particolarmente adatto al normale gaming, come ti dicevo, ma anche in un media center.

La luminosità è ottima, e conferma il dato di Samsung che la attesta a 300 cd/m2. In particolare, con la luminosità al massimo riuscirai ad apprezzare anche la quantità di colori supportati dal monitor, che superano lo straordinario valore di 1 miliardo di colori.

Un risultato sorprendente, considerando che uno dei limiti dei pannelli TN risiede proprio nella restituzione realistica del colore.

Da questo punto di vista di solito ti consiglierei un monitor IPS, ma Samsung ha lavorato molto per assottigliare il gap fra le due principali tecnologie alla base di uno schermo LCD.

Se ti incuriosisce questo argomento, tempo fa ho scritto una guida dove spiego nello specifico la differenza fra monitor TN e monitor IPS!

Samsung U28H750 Monitor 4K - dettagli

Samsung U28H750: features e tecnologie

Le fuzionalità di cui Samsung ha dotato il suo monitor 4K sono molte e, in una certa misura, tutte estremamente utili per la migliore esperienza possibile.

Ecco quali sono:

  • Retroilluminazione LED Quantum Dot

È la principale responsabile dell’alta qualità di riproduzione dei colori del Samsung U28H750. Infatti, Quantum Dot si occupa di rendere più uniforme e vibrante il contrasto cromatico.

  • Modalità Picture-by-Picture

Modalità interessante, perché permette di vedere contemporaneamente le due sorgenti connesse al monitor grazie ai due ingressi HDMI 2.0. Per esempio, un PC e una console da gioco.

  • Modalità Picture-in-Picture

Utile perché consente di fare a meno di un secondo monitor quando lavori in multi-tasking.

  • Samsung Magic Angle

Dal momento che Samsung U28H750 è dotato di un pannello TN, risente di alcuni limiti tecnologici, quali per esempio l’angolo di visione e un leggero schiarimento dell’immagine ai bordi. Samsung Magic Angle sulla carta risolve questi problemi, grazie a una regolazione dinamica del contrasto e della luminosità.

Tuttavia, la maggior parte delle volte il problema non viene risolto del tutto, pur non costituendo un grosso limite alla fruizione.

Samsung U28H750 Monitor 4K
487 Recensioni

Conclusioni

Samsung U28H750 si è rivelato un monitor 4K quasi senza compromessi: offre il meglio della tecnologia di Samsung e ti accompagnerà praticamente in qualsiasi attività.

Risoluzione Ultra HD, retroilluminazione Quantum Dot, specifiche da top di gamma lo rendono una ottima scelta sia per un computer che per una console da gaming.

Ha pochissimi difetti, dei quali potresti anche non accorgerti, che derivano principalmente dalla tecnologia del pannello TN, ma te lo consiglio a occhi chiusi! 😉

Se vuoi saperne di più, perché non lo confronti con gli altri schermi presenti nella mia lista dei migliori monitor 4k? 😉

Sommario
Data
Oggetto recensito
Samsung U28H750 Monitor 4K
Punteggio
51star1star1star1star1star

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here