Netgear NightHawk R7000 – Recensione completa

0

Negli ultimi anni la rete Wi-Fi è diventata sempre più importante, ma non sempre è stata accompagnata da una maggiore velocità.

Che tu la possa usare per collegarti a Internet da casa o da un ufficio, la connessione deve essere in grado di supportare molti dispositivi contemporaneamente. Non solo, ma deve poter garantire anche prestazioni e velocità abbastanza alte.

Non sempre i modem/router degli ISP né molti router di altri produttori riescono a rispondere alle esigenze dei clienti. A questo proposito, in questo post voglio recensire un’ottima proposta di Netgear, il Netgear Nighthawk R7000.

Scorri in basso per leggere la recensione!

Netgear NightHawk R7000

Pro:

  • Ottimo rapporto qualità/prezzo
  • Supporto al protocollo IEEE 802.11ac
  • Segnale sempre stabile, sia a 2,4 GHz che a 5 GHz
  • Features di Netgear utili e necessarie
  • Può funzionare come un NAS

Contro:

  • Prezzo ragionevole ma non proprio basso
  • Interfaccia di gestione non molto intuitiva

Netgear Nighthawk R7000: router wireless di fascia alta

Netgear è un’azienda americana che si è sempre distinta non soltanto per gli ottimi prodotti nel campo della connettività a Internet e delle reti locali, ma anche per aver saputo adattarsi alle esigenze delle diverse fasce di mercato.

Con la serie Nighthawk, l’obiettivo è quello di realizzare un router per l’ADSL o la Fibra ottica, perfetto per chi vuole ottenere il massimo dalla connessione Wi-Fi a Internet.

Si tratta, infatti, di un router puro che promette di assottigliare il divario fra le prestazioni di un collegamento wireless rispetto a quelle di un collegamento cablato.

Vediamo insieme se Netgear è riuscita nel suo intento. Se vuoi, a questo link puoi vedere su Amazon il Netgear Nighthawk R7000!

Design e connettività secondo Netgear

Come nel caso della recensione del router per fibra ottica ASUS RT-AC87U, anche qui la prima caratteristica del router che puoi notare è l’attenzione al lato estetico del dispositivo.

Il nome, infatti, non è scelto a caso: il Nighthawk è un aereo militare americano, le cui linee vengono ricordate da Netgear nel design di questo router.

Oltre al corpo, realizzato in buona plastica anti-impronte, noterai anche le tre antenne che permettono un’ottima copertura per qualsiasi appartamento. Le dimensioni sono importanti: si parla di 28,5 x 18,4 x 5,0 centimetri, per un peso di 750 grammi. La scocca custodisce un hardware di tutto rispetto: te ne parlerò più avanti.

Netgear NightHawk R7000 router wireless - parte anteriore

Nella parte posteriore, oltre al tasto per l’accensione e lo spegnimento, troverai:

  • una porta WAN gigabit, per collegare in cascata il router a quello che già disponi, che sia adsl o fibra;
  • quattro porte LAN gigabit, utili anche per un eventuale collegamento alla rete cablata dei tuoi dispositivi, come computer, stampanti, ecc…
  • una porta USB 2.0 a cui collegare una stampante, un drive esterno o una internet key.

La parte anteriore ospita invece i LED che indicano lo stato del collegamento Wi-Fi in entrambe le bande a 2,4 GHz e a 5 GHz, l’eventuale uso delle porte LAN, e così via.

Inoltre, troverai anche una porta USB 3.0, più veloce di quella della parte posteriore. Grazie a entrambi gli ingressi USB, il router potrà funzionare anche da NAS. Se non sai cos’è non preoccuparti, tempo fa ho scritto un post per spiegare proprio cos’è un NAS e a cosa serve!

Specifiche tecniche e prestazioni

Il Netgear Nighthawk R7000 è un router dual band. Cioè, supporta la trasmissione dei dati su due bande: una a 2,4 GHz, più lenta ma con una copertura maggiore, e una a 5 GHz, più veloce ma con coperture inferiori.

Per quanto riguarda le velocità, sulla banda a 2,4 GHz può raggiungere i 600 Mbps, vale a dire Megabit per second. Invece, sulla banda a 5 GHz supporta il protocollo IEEE 802.11ac, con velocità massime che possono giungere fino ai 1300 Mbps.

Per i dispositivi che collegherai a questo router, nel caso possano gestire entrambi gli standard, si parla di velocità teoriche combinate che arrivano ai 1900 Mbps.

Ovviamente, si tratta di velocità che sono permesse dalle tecnologie utilizzate e dai protocolli supportati. Per quanto sia improbabile che vengano raggiunte in pieno e che un collegamento wireless eguagli le prestazioni di un collegamento cablato, si tratta di ottimi risultati. Nell’uso domestico e per piccoli uffici, le prestazioni saranno sopra la media!

Netgear NightHawk R7000 router wireless - parte posteriore

Le eccellenti prestazioni del Nighthawk sono rese possibili dalla dotazione hardware di questo router puro. A una CPU dual core ARM Cortex A9 da 1 GHz, infatti, Netgear ha associato ben 256 MB di memoria RAM e 128 MB di memoria Flash.

Lungi dal rappresentare soltanto dei numeri da mettere sulla sezione delle specifiche tecniche, devi sapere che sono parametri molto importanti. CPU, RAM e memoria Flash permettono di gestire nel modo più veloce le operazioni che un router deve compiere, fra cui controllo dei flussi di dati, velocità di esercizio e stabilità del segnale.

Il risultato sarà un segnale straordinariamente fluido per lo streaming in Full HD e in 4K e soprattutto per il gaming online, che poi rappresentano l’uso di dati più pesante per una connessione Wi-Fi domestica.

Le features del Nighthawk R7000

Le funzioni di cui Netgear ha dotato il suo Nighthawk R7000 sono molte e rendono completo il pacchetto software di questo router. Ecco le principali:

  • Tecnologia Beamforming+, una feature che permette di focalizzare il segnale a seconda della posizione dei dispositivi collegati al router.
  • Gestione completa delle possibilità di connessione, grazie alla configurazione delle bande in base alle ore del giorno. In pratica, potrai decidere quale rete utilizzare (quella da 2,4 GHz o da 5 GHz o anche entrambe) in base al giorno e all’ora.
  • Funzionalità Read Share, utile se vorrai usare le due porte USB del router per condividere in rete una stampante o un drive esterno.
  • Creazione di una rete guest, nel caso tu abbia degli ospiti e vuoi farli accedere a una rete dedicata.
  • QoS dinamico. Molti router hanno una funzionalità di Quality of Service, che consente di gestire al meglio il flusso dei dati a seconda delle applicazioni utilizzate. Nel caso di NetGear, il QoS è dinamico, definizione che si traduce in una ottimizzazione del meccanismo che assegna le priorità al traffico upstream e downstream. Il guadagno ddi prestazioni, in questo caso, è più che buono e stacca molti altri router top di fascia.

Netgear NightHawk R7000 router wireless - overview

Interfaccia web del Nighthawk R7000

Potrai usare molte delle funzionalità del Netgear Nighthawk R7000 tramite il pannello di controllo. Raggiungere l’interfaccia è abbastanza semplice: puoi anche leggere la mia guida su come entrare nel router se non dovessi riuscirci.

Nel caso del Nighthawk R7000, l’interfaccia di Netgear non è proprio il massimo dell’intuitività, ma presenta comunque un semplice menu suddiviso in impostazioni di base e impostazioni avanzate.

In realtà, al primo avvio gran parte della configurazione verrà fatta automaticamente dal router. Fra le prime operazioni da compiere, ci sarà anche un aggiornamento del firmware. Ricorda anche in seguito di ricercare aggiornamenti quando possibile.

A parte i parametri base da impostare per l’utilizzo immediato, potrai comunque configurare il router di Netgear anche come semplice access point o come range extender.

Inoltre, è dall’interfaccia che potrai aprire le porte del router, per gestire meglio i flussi di dati in entrata e in uscita e ottenere il massimo dai tuoi dispositivi e programmi.

Conclusioni

Il Netgear Nighthawk R7000 non è di certo il router più veloce disponibile nei vari negozi fisici e online. Tuttavia, è uno dei router puri con il miglior rapporto qualità/prezzo, nonostante il costo non sia propriamente basso.

La capacità di gestire ottimamente più dispositivi in contemporanea, la stabilità del segnale e le buonissime prestazioni dovute al supporto del protocollo IEEE 802.11ac lo rendono un must buy.

Se riuscirai a trovarlo in sconto, più che un semplice router è un vero e proprio investimento, soprattutto per la sempre maggiore diffusione della fibra ottica.

Se poi vuoi confrontare il Nighthawk R7000 con altri dispositivi simili, puoi leggere il mio post aggiornato sui migliori router per fibra ottica!

Sommario
Data
Oggetto recensito
Netgear Nighthawk R7000
Punteggio
51star1star1star1star1star

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here