Home Smartphone e accessori Huawei Watch GT 2 – Recensione completa

Huawei Watch GT 2 – Recensione completa

Tutti gli smartwatch, da quelli economici ai migliori, assicurano:

  • tracciamento dell’attività sportiva;
  • integrazione con lo smartphone;
  • comfort e autonomia.

In realtà, però, alcuni modelli sono pensati per mantenere davvero queste promesse, con prestazioni e usabilità di alto livello.

Uno di questi è lo smartwatch Huawei Watch GT 2, di cui ti parlerò in questa recensione!

Scorri in basso per leggerla. 😉

Huawei Watch GT 2 - Recensione completa

Pro:

  • Ottimo display AMOLED
  • Ottima autonomia fino a 14 giorni
  • Buona quantità di sensori per sport e salute
  • Permette di rispondere alle chiamate…

Contro:

  • … ma non alle notifiche, che pure ci sono
  • Non è possibile installare app sul Line OS
  • Luminosità solo sufficiente sotto la luce del sole

Huawei non ha certo bisogno di presentazioni. Multinazionale cinese che produce smartphone, monitor, computer e dispositivi per la casa smart, da un po’ di tempo è entrata anche nel mercato degli smartwatch.

Da questo punto di vista, il Watch GT 2 del brand cinese vuole offrire un ottimo orologio intelligente che possa supportare al meglio le tue attività quotidiane.

Nel corso dell’articolo, vedremo se vale la pena investire in questo smartwatch, e per cosa potrai utilizzarlo! 😉

Iniziamo subito!

Huawei Watch GT 2
7.194 Recensioni

Design e cinturino

Il Huawei Watch GT 2 è uno smartwatch con diametro da 46 mm e una cassa che ha l’aspetto di un qualsiasi orologio di fascia alta.

Per modelli come questo, sarebbe lecito aspettarsi uno spessore non proprio contenuto. Infatti, per uno schermo più grande serve anche una batteria all’altezza.

Come tuttavia abbiamo visto nel caso dell’Amazfit GTR 2, Huawei è riuscita a non andare oltre i 10,7 mm. L’orologio ti starà comodamente al polso, senza procurare fastidi anche quando in uso per tutta la giornata. 🙂

Non troppo elevato anche il peso, che senza cinturino è di circa 41 grammi.

La parte superiore è occupata dal grande display touch da 1,39 pollici, mentre sul lato destro trovi due pulsanti fisici:

  • con il primo potrai accendere e spegnere il dispositivo, nonché tornare alla schermata home;
  • potrai invece personalizzare il secondo, così da accedere subito agli allenamenti, alle notifiche o alle altre sezioni del sistema operativo.

Sebbene lo schermo sia resistente ai graffi, il fatto che sia a filo con il bordo non diminuisce certo il rischio che si presentino.

Un discorso simile si può fare anche per gli urti: non sarebbe male apporre una pellicola di protezione, come questa iVoler.

La parte inferiore invece ospita il sensore biometrico per la misurazione del battito cardiaco e anche gli attacchi magnetici per la ricarica su base. 😉

Smartwatch HUAWEI Watch GT 2 46 mm con adattatore Huawei AP52, GPS, 15 modalità di allenamento, display del quadrante in vetro 3D, chiamata tramite Bluetooth, Matte Black

Per quanto riguarda il cinturino, che comunque ha un range di copertura polso da 14 a 21 cm, ce ne sono quattro diversi fra cui poter scegliere:

Completa il quadro di questo smartwatch anche l’impermeabilità all’acqua e a immersioni fino a 5 atm.

Contenuto della scatola

L’interno della confezione di vendita del Huawei Watch GT 2 da 46 mm cambia a seconda della versione che decidi di acquistare. In comune, tutte le esperienze di unboxing avranno:

  • Huawei Watch GT 2, con il cinturino che hai scelto;
  • base di ricarica;
  • cavo di ricarica;
  • guida rapida e scheda di garanzia.

Per le versioni con il cinturino in metallo o in pelle, c’è anche un cinturino in gomma.

Prestazioni e autonomia

Torniamo sul display dello smartwatch Huawei Watch GT 2. Si tratta di uno schermo touch screen con pannello AMOLED e diagonale da 1,39 pollici.

Coerente con la qualità complessiva del modello, la risoluzione da 454 x 454 pixel è davvero alta, soprattutto se comparata ad altri smartwatch più economici. 🙂

La tecnologia AMOLED inoltre offre contrasti molto elevati e dei neri decisamente più profondi rispetto alle alternative IPS o TFT.

Smartwatch HUAWEI Watch GT 2 46 mm con adattatore Huawei AP52, GPS, 15 modalità di allenamento, display del quadrante in vetro 3D, chiamata tramite Bluetooth, Matte Black

La luminosità, storicamente un punto debole di questi pannelli, in realtà viene gestita in modo adeguato.

Da una parte, si regola automaticamente grazie al sensore ambientale. Dall’altra parte, anche sotto la luce diretta del sole permette di leggere adeguatamente tutte le informazioni a schermo.

Per capire come va il Watch GT 2 di Huawei, bastano due dati:

  • SoC Kirin A1;
  • batteria da 455 mAh.

Il primo è il System on a Chip, ovvero l’evoluzione della CPU che contiene al suo interno tutti i microchip necessari al funzionamento del dispositivo.

In questo caso, troviamo il famoso Kirin A1 di cui ti ho parlato già a proposito del Magic Watch 2 di Honor, un modello molto simile a questo. 🙂

Questo processore permette allo smartwatch di svolgere tutte le sue funzioni in modo fluido, senza rallentamenti.

La batteria invece consente un’autonomia fino a 14 giorni con un uso medio e poco sport, ma può ridursi se avvii il GPS o tracci più attività fisiche.

Collegamento e funzionalità

La configurazione del Huawei Watch GT 2 avviene in modo semplicissimo mediante Bluetooth 5.1, che assicura velocità superiori e latenza inferiore.

Dovrai installare l’app Huawei Health, compatibile con iOS e Android, e seguire la procedura guidata. 🙂

Smartwatch HUAWEI Watch GT 2 46 mm con adattatore Huawei AP52, GPS, 15 modalità di allenamento, display del quadrante in vetro 3D, chiamata tramite Bluetooth, Matte Black

Grazie all’applicazione, potrai gestire a distanza le funzioni dello smartwatch e anche regolare diverse impostazioni.

Il sistema operativo è il Line OS, intuitivo nella navigazione e fluido nel passare fra le varie schermate.

Purtroppo, non è possibile estenderlo con app, ma si possono scegliere diverse watch faces. Inoltre, il software risulta comunque completo e l’integrazione con Huawei Health è pressoché perfetta. 😉

Ottima anche la dotazione di sensori. Infatti, oltre a un cardiofrequenzimetro molto preciso di cui ti ho già parlato più su nella recensione, il Watch GT 2 possiede anche:

  • pulsossimetro, per misurare il livello di ossigenazione del sangue;
  • barometro, che misura la pressione atmosferica;
  • altimetro, per l’altitudine;
  • accelerometro e giroscopio;
  • sistema GPS+GLONASS.

Insieme alla bussola elettronica, si tratta di feature che aiutano tantissimo durante le escursioni o le passeggiate in montagna. 😉

Per quanto riguarda invece l’integrazione con lo smartphone, ci sono luci e ombre.

Si possono tracciare diverse attività sportive e la qualità del sonno, certo, ed è anche possibile ricevere sull’orologio le notifiche del telefono.

Ma non potrai rispondere né visualizzare un’anteprima delle foto. Sono comunque presenti uno speaker e un microfono, per cui è possibile rispondere alle telefonate e avere anche una buona qualità della chiamata.

Huawei Watch GT 2
7.194 Recensioni

Conclusioni

Huawei Watch GT 2 si conferma uno dei migliori smartwatch in circolazione, se non altro sul versante monitoraggio dello sport e della salute.

Si collega facilmente e permette di rispondere alle chiamate, ma non ai messaggi. Nonostante questo, è comunque un dispositivo completo, comodo da indossare e con un display di qualità.

Se la gioca, sulla stessa fascia di prezzo, con il GTR 2 di Amazfit e il Magic Watch 2 di Honor, in una triade che offre prestazioni ed esperienze simili. 🙂

Se però cerchi qualcosa di più economico ma comunque adeguato, ti consiglio un’occhiata alle guide sui:

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome qui