HomeComputer, componenti e accessoriBenQ MOBIUZ EX3415R - Recensione completa

BenQ MOBIUZ EX3415R – Recensione completa

Scegliere un monitor da gaming non è facile. Magari sei tentato di accontentarti di uno schermo qualsiasi, pensando che andrà bene per i tuoi videogame.

O, al contrario, stai cercando il meglio che la tecnologia possa offrire in quanto a prestazioni e immersione nelle tue sessioni di gaming.

Fa parte di questo secondo gruppo il BenQ MOBIUZ EX3415R, un monitor ultrawide appositamente realizzato per i videogiocatori.

Vediamo come si comporta nella recensione completa! 😉

BenQ MOBIUZ EX3415R - Recensione completa
  • Eccezionale monitor ultrawide da gaming
  • Ideale per giocare in 1440p
  • Ha anche due speaker, un subwoofer e un hub USB
  • Funzionalità avanzate da gaming, e non
  • La soundbar integrata fa il suo, ma non è all’altezza del resto
  • Non costa poco

BenQ è un brand forse meno conosciuto dai più ma apprezzato tantissimo nell’ambito dei monitor, in particolare quelli dedicati al gaming.

È stato prodotto dall’azienda di Taiwan il famosissimo ZOWIE XL2411P, utilizzato in tantissime competizioni di eSports, e l’ottimo MOBIUZ EX240N.

Ecco, rispetto a questi due modelli il BenQ MOBIUZ EX3415R gioca in un altro campionato, se così si può dire. Si tratta infatti di un monitor da gaming ultrawide pensato per una configurazioni top. Ma davvero ne vale la pena?

Scopriamolo nella recensione completa! 😉

BenQ MOBIUZ EX3415R
2.617 Recensioni

Design e connessioni

Come ti dicevo, il BenQ MOBIUZ EX3415R è un monitor ultrawide, ossia con un rapporto 21:9. Rispetto ai classici monitor 16:9, ha quindi circa un terzo dello spazio di lavoro in più.

Questo aspetto si riflette anche nello spazio occupato dallo schermo, che decisamente non è poco, soprattutto per due ragioni:

  • da una parte, la diagonale da 34 pollici, più di 86 centimetri;
  • dall’altra parte, il pannello curvo da 1900R.

Insomma, per ospitare il monitor di BenQ avrai bisogno di un’ottima scrivania da gaming con tanto spazio a disposizione. Si tratta di un aspetto che questo modello condivide con altri monitor ultrawide da 34 pollici, come il CU34G2 di AOC.

Dal punto di vista del design, tutto comunica “gaming”, a partire dalle linee aggressive del supporto per il pannello.

E proprio il supporto è estremamente solito, fatto per reggere un monitor molto pesante, come il BenQ MOBIUZ EX3415R. Inoltre, il braccio da scrivania ti permetterà di regolare inclinazione, altezza e rotazione del display. 😉

Se sul lato anteriore non trovi altro, la parte posteriore ospita tutte le possibilità di connessione offerte dal modello. Ecco cosa troverai:

  • ingresso per il cavo di alimentazione più alimentatore (purtroppo esterno);
  • due porte HDMI 2.0;
  • una DisplayPort 1.4;
  • un ingresso per il jack da 3,5 mm;
  • una porta USB Tipo B upstream;
  • due porte USB Tipo A 3.2 Gen 1×1 downstream.
BenQ MOBIUZ EX3415R Monitor Curvo Gaming (34 pollici, IPS, Ultrawide, 2K, 144 Hz, 1ms, HDR 400, FreeSync Premium Pro, telecomando)

Ottima la possibilità di coprire questa parte con un piccolo pannello in plastica, che contribuisce a mantenere pulita l’estetica della parte posteriore.

Insomma, questo MOBIUZ è davvero un monitor bello a vedersi, ricco di possibilità e con una certa attenzione alla funzionalità.

Completano il quadro i pulsanti per navigare nel menu OSD, che trovi nella parte inferiore, e il comparto audio. Da questo punto di vista, potrai contare su due speaker integrati da 2 Watt ciascuno e su un subwoofer da 5 Watt.

Nulla che faccia gridare al miracolo, certo, ma questo BenQ è un monitor ultrawide completo in tutto. Potrai sempre migliorare la tua configurazione scegliendo delle casse per il PC o una soundbar. 😉

Contenuto della confezione

Coerentemente con la dotazione del monitor, anche la scatola di vendita ha tutto quello che serve per iniziare da subito a utilizzare il modello.

All’interno della confezione, troverai infatti:

  • BenQ MOBIUZ EX3415R, monitor ultrawide da gaming;
  • cavo di alimentazione;
  • supporto da scrivania VESA 100 x 100;
  • cavo DisplayPort 1.4;
  • cavo HDMI 2.0;
  • telecomando per il controllo delle impostazioni;
  • cavo USB 3.0;
  • manualistica.
BenQ MOBIUZ EX3415R Monitor Curvo Gaming (34 pollici, IPS, Ultrawide, 2K, 144 Hz, 1ms, HDR 400, FreeSync Premium Pro, telecomando)

Specifiche e prestazioni

Per darti un’idea del monitor ultrawide di BenQ, puoi immaginarlo come un classico schermo 16:9 da 27 pollici, ma con circa il 30% dello spazio di lavoro in più.

Ciò vuol dire che potrai visualizzare meglio tutto quello che compare sul display, stancare meno gli occhi e immergerti di più nei tuoi videogame.

Da questo punto di vista, le prestazioni del BenQ MOBIUZ EX3415R non deludono. Partendo dalle caratteristiche tecniche, avrai a disposizione un monitor con:

  • una risoluzione da 3440 x 1440 pixel, per cui dovrai scegliere una scheda video che regge il 1440p;
  • supporto ad HDR 400;
  • profondità cromatica 10 bit;
  • angoli di visione da 178° sia in orizzontale sia in verticale;
  • copertura del 98% dello spazio cromatico DCI-P3.

Si tratta di un pannello IPS, e come hai visto c’è una particolare attenzione verso la resa cromatica e la luminosità massima. Certo, non avrai neri profondi come i pannelli OLED o almeno VA, ma siamo su ottimi livelli.

E per quanto riguarda il gaming?

Lo sappiamo: chiunque voglia giocare al massimo deve scegliere un pannello TN. Andava così fino a qualche anno fa, mentre oggi i pannelli IPS hanno recuperato tantissimo e offrono ottime prestazioni nel gaming. In particolare, il BenQ MOBIUZ EX3415R ha:

  • una frequenza di aggiornamento fino a 120 Hz su HDMI e fino a 144 Hz su DisplayPort;
  • un tempo di risposta MPRT di 1 ms e GtG di 2 ms.
BenQ MOBIUZ EX3415R Monitor Curvo Gaming (34 pollici, IPS, Ultrawide, 2K, 144 Hz, 1ms, HDR 400, FreeSync Premium Pro, telecomando)

Si tratta di valori eccezionali, considerando il pannello. Se vuoi saperne di più, ti consiglio la guida sui due modi per misurare il tempo di risposta e su come trovare la frequenza di aggiornamento. 😉

In generale, il monitor di BenQ è straordinario sotto tantissimi punti di vista. Pensato per il gaming, si adatta benissimo a tutta una serie di altri utilizzi.

Software e funzionalità

Trattandosi di BenQ, e dal momento che il MOBIUZ EX3415R è un monitor di fascia alta, è lecito attendersi il meglio delle tecnologie del brand.

E in effetti BenQ non delude. Sono presenti il Flicker Free e la Low Blue Light, con tanto di suite Eye Care per diminuire l’affaticamento degli occhi.

Inoltre, ci sono anche la modalità ePaper e le due modalità PiP e PbP, che ti permettono di affiancare due diverse sorgenti video su schermo.

Infine, c’è anche l’ottima Brightness Intelligence Plus, ossia la tecnologia di BenQ che usa un sensore ambientale per regolare automaticamente la luminosità dello schermo. Eccezionale aggiunta. 😉

Per quanto riguarda il gaming, all’interno del menu OSD troverai tantissime altre impostazioni, compresi i profili dedicati a diversi stili e generi.

E c’è anche il FreeSync Premium PRO: per usarlo non sarai costretto ad acquistare una Radeon, perché la tecnologia di AMD funziona anche con Nvidia.

Peraltro, il BenQ MOBIUZ EX3415R è anche G-Sync Compatible: non c’è il chip di Nvidia, ma una compatibilità con la funzione. Meglio di niente. 😉

BenQ MOBIUZ EX3415R
2.617 Recensioni

Conclusioni

In definitiva, il BenQ MOBIUZ EX3415 è un monitor ultrawide da gaming eccezionale. Non costa poco, e forse questo è l’unico vero difetto, ma offre un’esperienza straordinaria nel gaming e non solo.

Certo, per sfruttarlo al meglio dovrai avere un PC all’altezza, e pertanto potrebbe esserti utile un’occhiata alla guida sulle configurazioni da gaming per fasce di prezzo.

Se invece vuoi confrontarlo con le principali alternative, qui trovi le liste aggiornate sui:

Punteggio recensione

Rapporto qualità/prezzo
Qualità del pannello
Funzionalità

Considerazioni

Il BenQ MOBIUZ EX3415R rappresenta tutto quello che potresti volere da un monitor ultrawide da gaming. Non costa poco, ma è completo e perfetto per una configurazione da gaming di fascia alta.
Matteo Zigliani
Matteo Ziglianihttps://robadainformatici.it
CEO & Founder di www.robadainformatici.it, vivo l'informatica come una passione. Di giorno aiuto le persone a sfruttare la tecnologia a proprio favore, nel tempo libero condivido queste fantastiche conoscenze in questo spazio, con il resto della rete.

Articoli correlati

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome qui
Captcha verification failed!
CAPTCHA user score failed. Please contact us!

CIAO IO SONO MATTEO!

Creativo, appassionato e divoratore di qualsiasi novità; così descrivo al meglio la mia persona.
Da più di 15 anni mi occupo di informatica, collaboro con persone ed aziende per trovare ogni giorno soluzioni che migliorino la convivenza tra uomo e computer. Sin da piccolo ho sempre nutrito una forte passione per questo mondo, e non vedo l'ora di raccontare tutte le mie esperienze a te! ;-)

Unisciti a più di 5.000 iscritti!

Da anni Roba da Informatici è un portale dedicato al mondo tech e siamo orgogliosi di aver aiutato più di 10 milioni di persone con i nostri articoli, recensioni e tutorial.

Entra anche tu a farne parte!
Riceverai contenuti premium, News dal mondo tech e tanto altro ancora.



Più letti

Il BenQ MOBIUZ EX3415R rappresenta tutto quello che potresti volere da un monitor ultrawide da gaming. Non costa poco, ma è completo e perfetto per una configurazione da gaming di fascia alta.BenQ MOBIUZ EX3415R - Recensione completa