Home Computer, componenti e accessori Thermaltake Smart RGB - Recensione completa

Thermaltake Smart RGB – Recensione completa

Uno degli aspetti positivi di assemblare un nuovo PC è la scelta dei componenti.

Se hai un po’ di familiarità con l’hardware di un computer, saprai già che quali sono le possibilità a tua disposizione. 🙂

Nel caso di un alimentatore, saper scegliere l’unità perfetta per la tua configurazione è molto importante. Infatti, la PSU dovrà fornire l’energia necessaria per tutte le operazioni.

A questo punto hai due scelte, che dipendono dall’uso che farai del tuo PC:

  • da una parte, alimentatori adatti a configurazioni base;
  • dall’altra parte, alimentatori di marchi consolidati.

Un esempio di quest’ultimo gruppo è la serie Thermaltake Smart RGB.

Scorri in basso per leggere la recensione!

Thermaltake Smart RGB - Recensione completa26

Pro:

  • ottimo rapporto qualità/prezzo
  • efficienza energetica con certificazione 80 Plus
  • alimentatore versatile grazie alle diverse versioni disponibili
  • buona l’illuminazione LED RGB
  • tanti cavi per tante possibilità di alimentazione…

Contro:

  • … ma alimentatore non modulare
  • mancano le fascette per raccogliere i cavi
  • non sempre potrai sfruttare l’illuminazione

Thermaltake Smart RGB: alimentatore per computer – Recensione completa

Benché non sia molto conosciuta al di fuori della nutrita cerchia di appassionati, Thermaltake è una realtà con più di venti anni di storia.

Nel tempo, si è ritagliata uno spazio nel settore informatico grazie all’affidabilità dei suoi prodotti e alla vasta scelta.

Per quanto riguarda il modello Smart RGB, l’azienda di Taiwan ha presentato una PSU con caratteristiche molto promettenti e un’accattivante illuminazione LED.

Nel corso dell’articolo ti mostrerò quali sono i suoi pregi e gli eventuali difetti. Intanto, se vuoi a questo link trovi la pagina Amazon del Thermaltake Smart RGB.

Compatibilità e possibilità di alimentazione

Thermaltake Smart RGB è una serie di alimentatori pensata per la maggior parte dei PC. Infatti, ha il classico form factor ATX e misura 150 x 140 x 86 millimetri.

In questo modo, potrai montare la PSU  in qualsiasi case. 🙂

Per capire come effettuare questa operazione, dai un’occhiata alla guida su come montare l’alimentatore: troverai tutte le fasi del montaggio!

Nonostante il fattore di forma che rispetta gli standard, l’estetica riserva qualche sorpresa.

I bordi arrotondati conferiscono alla serie un aspetto più particolare rispetto agli alimentatori tutti uguali che si trovano in giro.

Oltre a questo, la ventola da 120 millimetri offre 4 modalità di illuminazione RGB fra cui scegliere con un apposito tasto posto sul retro.

Si tratta di un modo interessante per personalizzare l’aspetto della PSU, anche se la disposizione nel case potrebbe non permetterti di vedere l’illuminazione.

Thermaltake Smart RGB 500 Watt

Le potenze disponibili coprono tutte le possibilità più diffuse per l’utente medio. I modelli disponibili sono da 500 Watt, da 600 Watt e da 700 Watt.

A parte la diversa potenza erogata, tutte e tre le versioni non sono modulari.

Ciò vuol dire che i cavi sono tutti collegati al corpo dell’alimentatore, un aspetto che potrebbe generare confusione all’interno del case.

Le versioni da 500 Watt e da 600 Watt condividono il numero dei cavi:

  • 20+4 pin per alimentare la scheda madre;
  • 4+4 pin per il processore;
  • sei cavi SATA, utili per Hard Disk e SSD;
  • due cavi PCI-Express 6+2 pin, per alimentare una o due schede video in Sli o CrossFire;
  • tre cavi Molex da 4 pin;
  • un cavo FDD da 4 pin, se ancora il tuo computer fosse dotato di un lettore Floppy Disk.

Come puoi vedere, a differenza di proposte budget è una dotazione completa che ti permetterà di dare energia a tutte le componenti che sceglierai per il tuo PC. L’unico neo diventa la non modularità dei cavi.

Rispetto alle altre due versioni, quella da 700 Watt ha in più soltanto altri due cavi Molex.

Thermaltake Smart RGB 600 Watt

Contenuto della confezione

Un alimentatore per PC non ha bisogno di una vera e propria dotazione, e la serie Thermaltake Smart RGB non fa alcuna differenza.

All’interno della scatola di vendita troverai infatti:

  • Thermaltake Smart RGB, nella versione che sceglierai;
  • cavo di alimentazione;
  • manuale utente.

Mancano purtroppo delle fascette per poter legare i cavi all’interno del case. Avrei voluto trovarli all’interno della scatola, soprattutto vista la non modularità dell’alimentatore.

Thermaltake Smart RGB: efficienza e prestazioni

A prescindere dalla versione che sceglierai, la serie Smart RGB di Thermaltake assicura a quasi ogni configurazione un’alimentazione affidabile ed efficiente.

Certo, per PC più esigenti potresti virare sui SuperNOVA EVGA da 1000 Watt, ma questi Thermaltake andranno bene anche per un computer da gaming di fascia medio-alta. 🙂

Le caratteristiche che mi hanno più colpito di questa serie sono principalmente due:

  • la poca rumorosità della ventola;
  • l’efficienza della PSU.

Partiamo dalla prima. 🙂

Thermaltake Smart RGB 700 Watt

Oltre alla suggestiva illuminazione RGB, la ventola è estremamente silenziosa. Infatti, è dotata di un controller dinamico delle rotazioni al minuto o RPM (revolutions per minute).

Tradotto in relazione all’uso quotidiano che ne farai, a una maggiore erogazione di potenza dell’alimentatore corrisponderà un maggiore numero di giri della ventola.

Considera che con un carico del 100% – che in realtà non raggiungerai mai – la ventola dovrebbe produce una rumorosità di quasi 30 dB. Si tratta di un valore appena percettibile, che attesta l’ottimo lavoro svolto da Thermaltake per le sue unità Smart RGB.

Per quanto riguarda l’efficienza, devi sapere che gli alimentatori per computer possono ricevere o meno un’attestazione apposita dal programma 80 Plus. Il numero 80 indica un’efficienza che non scende mai sotto l’80%.

Nello specifico, tutte e tre le versioni della serie Thermaltake Smart RGB sono certificate 80 Plus Standard. Ciò vuol dire che, rispetto a modelli privi di certificazioni:

  • sprecano una minore quantità di energia, che si trasforma in calore;
  • consumano meno in percentuale;
  • sviluppano meno calore internamente.

Garanzia e affidabilità della serie Smart RGB

Grazie anche alla certificazione 80 Plus e all’ottima qualità costruttiva, Thermaltake ha scelto di dotare i modelli Smart RGB di una garanzia di ben 5 anni.

Si tratta di un valore poco comune nell’ambito degli alimentatori per computer low end. Oltre a questo, testimonia la grande cura riposta dall’azienda taiwanese nella progettazione di queste unità.

Thermaltake Smart RGB Alimentatore da 500 W, Nero
1.506 Recensioni

Conclusioni

I Thermaltake Smart RGB si sono dimostrati degli ottimi alimentatori, soprattutto considerando il prezzo al quale puoi trovarli su store come Amazon.

In un singolo dispositivo uniscono efficienza energetica, grazie alla certificazione 80 Plus, silenziosità e anche un certo stile.

Certo, non sono esenti da difetti, ma compensano con un’ottima affidabilità, come testimonia la garanzia di 5 anni.

Se però sei curioso di conoscere più da vicino i loro concorrenti, dai un’occhiata all’articolo sui migliori alimentatori per PC! 😉

REVIEW OVERVIEW

Rapporto qualità/prezzo
Efficienza

Considerazioni

Ottimo alimentatore low end, con una grande disponibilità di cavi, diverse versioni disponibili e una interessante illuminazione RGB. Compensa la mancanza di modularità con la certificazione 80 Plus, che ne attesta una buona efficienza.
Matteo Ziglianihttps://robadainformatici.it
CEO & Founder di www.robadainformatici.it, vivo l'informatica come una passione. Di giorno aiuto le persone a sfruttare la tecnologia a proprio favore, nel tempo libero condivido queste fantastiche conoscenze in questo spazio, con il resto della rete.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome qui

CIAO IO SONO MATTEO!

Creativo, appassionato e divoratore di qualsiasi novità; così descrivo al meglio la mia persona.
Da più di 10 anni mi occupo di informatica, collaboro con persone ed aziende per trovare ogni giorno soluzioni che migliorino la convivenza tra uomo e computer. Sin da piccolo ho sempre nutrito una forte passione per questo mondo, e non vedo l’ora di raccontare tutte le mie esperienze a te! 😉

SEGUIMI ANCHE SUI SOCIAL! =>

Unisciti a più di 5.000 iscritti!

Da anni Roba da Informatici è un portale dedicato al mondo tech e siamo orgogliosi di aver aiutato più di 10 milioni di persone con i nostri articoli, recensioni e tutorial.

Entra anche tu a farne parte!
Riceverai contenuti premium, News dal mondo tech e tanto altro ancora.



Nuovi da leggere!

Come cambiare la password del Wi-Fi

0
Potersi subito collegare alla tua rete wireless, e quindi a Internet, senza dover ogni volta inserire la password ha di certo le...
fastweb casa recensione opinione

Fastweb Casa – Cos’è e come funziona?