Home Audio e Video Logitech G633: Recensione completa

Logitech G633: Recensione completa

Logitech è un marchio molto conosciuto nell’ambito delle periferiche per computer. Avrai utilizzato sicuramente – in casa o in ufficio – un mouse o una tastiera del brand.

Oltre a questo, l’azienda svizzera produce anche dispositivi audio: casse come le Logitech Z200, cuffie per il tempo libero e gaming headset.

In questa recensione ti parlerò delle Logitech G633 Artemis Spectrum, un modello sviluppato appositamente per i videogamer. 🙂

Scorri in basso per leggere la recensione!

Logitech G633: Recensione completa

Pro:

  • solide e ricche di funzioni, ma leggere
  • ottima qualità di riproduzione
  • supporto al Dolby 7.1…

Contro:

  • ma poco pratico il collegamento con jack e microUSB
  • bassi un po’ piatti

Logitech G633: gaming headset – Recensione completa

Artemis Spectrum indica la serie Logitech specializzata nelle prestazioni in game. Ciò vuol dire solitamente:

  • performance superiori nella resa audio;
  • utilizzo personalizzabile;
  • grande comfort anche per lunghe sessioni.

Dopo aver visto e apprezzato le caratteristiche delle Logitech G933, adesso tocca alle sorelle inferiori. Nel corso della recensione vedremo se vale la pena acquistarle e cosa possono offrirti!

Intanto, puoi andare sulla pagina Amazon delle Logitech G633 per vedere qual è il loro prezzo attuale. 😉

Ergonomia e comfort delle G633 by Logitech

Questo headset colpisce immediatamente per il design votato al gaming:

  • linee morbide ma decise;
  • colori in varie gradazioni scure;
  • grande personalità nelle scelte costruttive.

A questo aspetto estetico si aggiunge anche un grande comfort, che le rende comode anche se giochi per più ore di seguito. 🙂

Per quando solida, la realizzazione è completamente in plastica e manca un meccanismo di regolazione dell’ampiezza delle cuffie.

Alcuni utenti hanno anche sottolineato che, per questa ragione, il modello tende a stringere un po’, ma non ho notato nulla del genere.

Logitech G633 Artemis Spectrum cuffie cablate

Da una parte, la scelta della plastica riduce il peso eccessivo che avrebbe comportato una struttura metallica.

Dall’altra parte, tuttavia, mi sarei aspettato dei materiali un po’ più premium, ma non vuol dire che che le Logitech G633 non siano ben rifinite.

I padiglioni ospitano cuscinetti comodi e lavabili, oltre che traspiranti: non dovrai temere la stagione estiva o l’eccessivo sudore. 🙂

Inoltre, potrai contare sull’illuminazione LED, sempre di grande effetto per quanto non strettamente necessaria. 🙂

Per quanto riguarda l’utilizzo, la personalizzazione è massima grazie al padiglione sinistro dell’headset, vero e proprio centro di comando. Troverai infatti:

  • il microfono orientabile;
  • una rotella per regolare il volume del suono in uscita;
  • il pulsante utile a disattivare il microfono;
  • tre pulsanti programmabili per le funzioni più disparate, grazie al Gaming Software.

Oltre a questo, sul padiglione sinistro ci sono anche una porta microUSB e un ingresso jack da 3,5 mm. Inserendo il cavo in dotazione, potrai collegare le Logitech G633 non soltanto al computer, ma anche a console come PS4 e allo smartphone. 😉

Logitech G633 Artemis Spectrum padiglione sinistro

Contenuto della confezione

Se deciderai di acquistare questo gaming headset proposto da Logitech, all’apertura della scatola troverai tutto il necessario per cominciare da subito a usarle:

  • Logitech G633 Artemis Spectrum;
  • un cavo USB-microUSB;
  • un cavo jack-jack da 3,5 mm;
  • delle mascherine per personalizzare i padiglioni
  • il manuale l’utente.

Vorrei soffermarmi in particolare sui due cavi.

Il secondo è un normale cavo AUX che servirà a portare il segnale audio dalla fonte alle cuffie. È molto utile perché ospita anche un telecomandino per gestire sound e microfono.

Il primo ti servirà invece, come vedremo più avanti, ad attivare il Dolby Surround 7.1. 🙂

Purtroppo, in questo caso non mi trovo d’accordo con la scelta fatta da Logitech. Quando collegherai le G633 al PC sia per l’audio che per il Surround, dovrai farlo con due cavi.

Una soluzione poco comoda.

Logitech G633 Artemis Spectrum: prestazioni e qualità

Dopo aver visto gli alti livelli di comfort delle G633 di Logitech, è il momento di mostrarti come si comportano nel momento in cui le accenderai.

Indossandole, anche senza riprodurre audio noterai un ottimo isolamento nei confronti dell’esterno. Non si può tuttavia dire il contrario.

Dove le Logitech G633 danno il meglio è nelle prestazioni pure. Infatti, arrivano praticamente alla resa sonora di un modello superiore come le Logitech G933.

Anzi, in alcuni frangenti potrai anche pensare che l’unica differenza fra i due modelli è la possibilità di collegare le G933 in wireless.

Logitech G633 Artemis Spectrum confezione

I driver di 40 mm offrono:

  • una risposta in frequenza da 20 Hz a 20 KHz, valore standard;
  • un’impedenza di 39 Ohm;
  • una sensibilità di 107 dB.

La riproduzione audio è abbastanza equilibrata ma cura molto più le frequenze medie e le frequenze alte, rispetto ai bassi.

Ciò vuol dire che le Logitech G633 Artemis Spectrum sono molto più indicate per le sessioni di gaming piuttosto che per l’ascolto musicale.

Certo, anche a doverle usare per la musica non ti ritroverai di colpo un headset di bassa qualità. Tuttavia, Logitech ha ottimizzato l’hardware per i videogame e in generale la fruizione di contenuti video 🙂

Ottimo il microfono cardioide. Grazie alla cancellazione del rumore esterno, infatti, potrà offrirti una comunicazione senza interferenze e, soprattutto, chiara e pulita.

Dolby 7.1 grazie al Logitech Gaming Software

Pur nel suo essere scomodo, il cavo USB-microUSB ti servirà per poter accedere a tutte le funzionalità delle Logitech G633.

Fra queste, la possibilità di usare il Logitech Gaming Software, un’applicazione che permette la gestione di tutte le periferiche da gaming della casa svizzera.

In particolare, ti servirà per attivare il Dolby Digital 7.1, grazie a una piccola interfaccia audio presente all’interno dell’headset.

La qualità di riproduzione è buona soprattutto per alcuni giochi, come FPS o giochi d’azione. Tuttavia in generale mi è sembrato un gradino sotto rispetto al Surround 7.1 delle ASUS ROG Delta, per dirne una.

Ma si tratta di modelli che richiedono budget totalmente differenti. Per un uso normale in game, anche prolungato, ti troverai benissimo. 😉

Logitech G633 Artemis Spectrum PRO Gaming Cuffia Cablata 7.1, con Microfono per PC/Xbox One/PS4, Nero
2.571 Recensioni

Conclusioni

Pur non raggiungendo le vette delle sorelle maggiori, le Logitech G633 Artemis Spectrum fanno molto bene il loro lavoro, soprattutto grazie a una serie di accorgimenti.

Da una parte, infatti, il comfort e le possibilità di personalizzazione ti permetteranno di assecondare il tuo stile di gioco in tutto e per tutto.

Dall’altra parte, l’ottima riproduzione audio ti consentirà di immergerti nei tuoi videogiochi su console e PC. 🙂

Qualche sparuta pecca a parte, ho apprezzato il modello prodotto da Logitech anche per il prezzo, inferiore a quello dei suoi rivali.

Se però vuoi conoscere le alternative fra cui scegliere, dai un’occhiata all’articolo sulle migliori cuffie da gaming!

REVIEW OVERVIEW

Rapporto qualità/prezzo
Qualità audio
Funzionalità

Considerazioni

Gaming headset equilibrato, offre delle ottime prestazioni durante le sessioni grazie anche al Logitech Gaming Software e al Dolby 7.1. Le G633 Artemis Spectrum non sono esenti da difetti, ma la qualità di riproduzione e il prezzo li fanno passare in secondo piano.
Matteo Ziglianihttps://robadainformatici.it
CEO & Founder di www.robadainformatici.it, vivo l'informatica come una passione. Di giorno aiuto le persone a sfruttare la tecnologia a proprio favore, nel tempo libero condivido queste fantastiche conoscenze in questo spazio, con il resto della rete.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome qui

CIAO IO SONO MATTEO!

Creativo, appassionato e divoratore di qualsiasi novità; così descrivo al meglio la mia persona.
Da più di 10 anni mi occupo di informatica, collaboro con persone ed aziende per trovare ogni giorno soluzioni che migliorino la convivenza tra uomo e computer. Sin da piccolo ho sempre nutrito una forte passione per questo mondo, e non vedo l’ora di raccontare tutte le mie esperienze a te! 😉

SEGUIMI ANCHE SUI SOCIAL! =>

Unisciti a più di 5.000 iscritti!

Da anni Roba da Informatici è un portale dedicato al mondo tech e siamo orgogliosi di aver aiutato più di 10 milioni di persone con i nostri articoli, recensioni e tutorial.

Entra anche tu a farne parte!
Riceverai contenuti premium, News dal mondo tech e tanto altro ancora.



Nuovi da leggere!

EZVIZ Mini Pano

EZVIZ Mini Pano – Recensione completa

0
Man mano che le innovazioni tecnologiche diventano sempre più diffuse, possono verificarsi due conseguenze: da una parte, c’è un generale abbassamento dei prezzi per i...
Telecamera IP: come funziona?

Telecamera IP: come funziona?

Come installare una telecamera Wi-Fi

Come installare una telecamera Wi-Fi

Migliori case per PC

Migliori case per PC