HomeAudio e VideoCasse PC - Ecco come sceglierle

Casse PC – Ecco come sceglierle

Chi passa molto tempo davanti al PC spesso ha bisogno di casse per computer all’altezza e, a secondo dell’impiego, con caratteristiche diverse.

Che sia per giocare con il tuo PC da gaming, per ascoltare musica o per lavoro, è importante avere la giusta qualità sonora.

Scegliere il comparto audio per il computer non è cosa affatto semplice, sono molte le domande da porsi prima di portare a casa delle casse per computer:

  • Meglio un sistema acustico 2.1 o 5.1?
  • Casse Attive o casse passive?
  • Quanta potenza devono avere gli speaker?

Leggi la guida per la risposta a queste e altre domande su come scegliere le casse PC! 😉

Casse PC - Ecco come sceglierle

Configurazione casse PC: quale scegliere?

Come ti ho accennato nell’introduzione, la scelta delle casse per il PC deve innanzitutto rispondere alle tue esigenze.

Soltanto così potrai fare l’acquisto del modello che si adatta meglio alle tue necessità, ed evitare anche di sprecare il tuo budget. 🙂

Iniziamo con il chiarire una delle parti fondamentali delle casse PC, ovvero la differenza tra i vari i sistemi audio 2.0, 2.1 e 5.1. Spesso infatti ci si sofferma a cercare di capire per cosa sta ad indicare quel numerino presente sul nome di ogni sistema.

Casse PC 2.0

Le casse PC 2.0, dette anche stereo, sono composte da soli due canali separati, solitamente uno attivo ed uno passivo, che si collocano ai lati del monitor.

Il 2.0 è un sistema audio molto utilizzato, in quanto offre un rapporto qualità/prezzo davvero vantaggioso e riproduce un audio fedele.

casse per pc 2.0

Sul mercato sono presenti tanti modelli. Da quelli più economici, che offrono l’audio necessario per un semplice utilizzo del PC, si arriva ai top di fascia.

Se di solito questi ultimi sono sistemi audio adatti a un utilizzo da studio per comporre musica, anche con i modelli economici otterrai una buona qualità.

Esempi di questo approccio sono le Trust Remo, da una parte, e le Creative Gigaworks T40 II, dall’altra.

Nel primo caso avrai la possibilità di migliorare di molto l’audio del tuo computer, mentre nel secondo potrai contare su una riproduzione audio superiore. 😉

Puoi cliccare qui per trovare tanti altri sistemi audio 2.0!

Casse PC 2.1

Il sistema audio 2.1 si differenzia dal 2.0 per la presenza di un subwoofer oltre ai due satelliti principali, solitamente di dimensioni più grandi.

Il suo nome vuol dire proprio questo: nell’espressione 2.1 sono compresi i due satelliti più il subwoofer per i bassi.

casse per pc 2.1

Grazie a questo sistema audio riuscirai a coprire bene le frequenze più basse e ad avere un suono più corposo. Si tratta di uno degli impianti audio più utilizzati nelle scrivanie.

Anche qui il mercato offre molti modelli a disposizione, si parte dai più economici composti da casse e sub di dimensioni modeste come le Creative Pebble Plus. Inoltre, ci sono anche le fasce più alte, con componenti più grandi e coinvolgenti, per esempio le Logitech Z333.

Un impianto 2.1 offre buoni risultati un po’ su tutti i tipi di utilizzo, sia per videogiochi, per i film, per ascoltare musica o mentre navighi con il browser.

Puoi cliccare qui per trovare una selezione di sistemi audio 2.1!

Casse PC 5.1

Il sistema di casse per pc 5.1 è composto da cinque satelliti ed un subwoofer, solitamente contenente un amplificatore, pre-amplificatore e decoder per la gestione dei formati audio multi canale.

casse per pc 5.1

Gli impianti pc con subwoofer sono studiati per offrire un’ottima resa sulle basse frequenze, rendendoli perfetti soprattutto per i videogiochi, film e musica.

Ottimi esempi di questo approccio sono i sistemi Trust Gaming GXT 638 Tytan e le Logitech Z906, con una riproduzione superiore.

Solitamente più è grande e potente il subwoofer, più è di qualità l’impianto, ma il suono sarà meno pulito e chiaro.

Puoi cliccare qui per avere un esempio dei sistemi audio 5.1!

Esistono anche sistemi audio 7.1 che sono dotati di:

  • due satelliti frontali;
  • un subwoofer;
  • due satelliti posteriori;
  • due satelliti surround.

Come scegliere le casse PC: informazioni utili

Dopo aver visto le principali configurazioni delle casse PC, ecco ora alcune informazioni utili durante la scelta di un sistema audio per il tuo computer. Nello specifico vedremo:

  • la potenza degli altoparlanti;
  • la compatibilità con la scheda audio del PC;
  • i controlli e le principali funzionalità;
  • la connessione al computer.

Nei prossimi paragrafi ti chiarirò tutti quei dubbi sulle sigle e i parametri tecnici da valutare, così potrai scegliere in tutta tranquillità e consapevolezza. 😉

Potenza degli altoparlanti

Come puoi ben immaginare tu stesso, la potenza di un impianto stereo è espressa in watt (W). Più i watt sono alti e più il suono di un set di altoparlanti risulta forte.

Ricorda, però, che la potenza indicata dal produttore corrisponde al totale di tutti i diffusori, per valutare meglio il tuo acquisto è meglio valutare la potenza di ogni singolo diffusore.

Per le casse la potenza non è un parametro così importante: di solito infatti è intesa come potenza sopportata. Dal momento che si tratta di componenti passivi, non possono generare niente di proprio, ma necessitano di un amplificatore.

Il parametro che identifica la capacità di una cassa a suonare più forte a parità di potenza, si chiama efficienza (sensibilità), poiché produce pressione acustica (misurata in decibel, dB) superiore rispetto ad una con una efficienza inferiore.

Ricorda che una cassa con un’efficienza tra gli 87 ed i 90 dB, viene considerata di efficienza media.

Uno che se ne intende cerca sempre un buon compromesso tra efficienza, qualità e prezzo. 😉

Compatibilità con la scheda audio del PC

Prima di ogni acquisto è importante constatare il tipo di tecnologia che il tuo computer riesce a supportare.

Non tutte le schede audio supportano tutte le casse PC. Nella maggior parte dei casi, quelle integrate nelle schede madre arrivano fino a sistemi 2.1.

Se stai pensando di acquistare un sistema audio 5.1 o 7.1, dovrai pensare a:

Quindi dai un’occhiata alla tua scheda audio, casomai dovessi sostituirla con una compatibile con il sistema di diffusori che desideri acquistare.

Controlli e funzionalità

Altra cosa molto importante per un set di casse per computer è la disponibilità di regolare le frequenze in uscita, da quelle basse a quelle alte.

Potrai anche configurare il volume separatamente per ogni canale, fino a quelli dotati di un display separato per monitorare ogni caratteristica del suono in uscita. Ovviamente ciò dipende dalle funzionalità che mette a disposizione il tuo impianto audio.

Si tratta di un fattore anche comodo, poiché puoi settare il suono in qualsiasi momento, avendo la periferica a portata di mano, puoi comunque modificarle in ogni caso sul tuo PC.

Connessione e input

Esistono diversi modi in cuoi puoi collegare le tue casse PC, quelle più economiche si collegano via cavo analogico da 3,5mm, mentre quelle con più canali si possono collegare anche in digitale.

La connessione digitale è utilizzata per inviare l’audio digitale dalla sorgente al tuo amplificatore, poiché effettua la decodifica dei segnali in formato PCM, Dolby Digital e DTS, è quindi più indicata per sistemi a più canali.

La connessione analogica invece sfrutta il cavo RCA per ogni canale, è più facile e comoda da utilizzare, indicata soprattutto per sistemi a due canali.

Ci sono poi anche modelli di casse PC che utilizzano connessioni Bluetooth o utilizzano il solito cavo AUX, dove è possibile collegare il tuo smartphone, un tablet, e così via.

Conclusioni

Ora che sei a conoscenza delle caratteristiche che può o non può avere un sistema di casse PC, non ti resta altro che fare la tua scelta.

A meno che tu disponga di un grosso budget, devi essere pronto ad accettare qualche compromesso. Ogni sistema di altoparlanti è una combinazione di qualità e di difetti.

Sta a te decidere quale aspetto scarificare a vantaggio di un altro, se ritieni che sia più valido.

Se vuoi qualche consiglio puoi dare un’occhiata alla lista delle migliori casse PC ed alla guida che ho scritto per massimizzare la resa sonora del tuo nuovo impianto audio, ma anche quello vecchio: come posizionare le casse pc.

Se invece vuoi prima valutare una panoramica più vasta delle soluzioni audio per il computer, qui trovi la guida alle migliori soundbar per PC!

E per qualsiasi dubbio o consiglio, scrivi pure un commento qui sotto. 😉

Matteo Zigliani
Matteo Ziglianihttps://robadainformatici.it
CEO & Founder di www.robadainformatici.it, vivo l'informatica come una passione. Di giorno aiuto le persone a sfruttare la tecnologia a proprio favore, nel tempo libero condivido queste fantastiche conoscenze in questo spazio, con il resto della rete.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome qui

CIAO IO SONO MATTEO!

Creativo, appassionato e divoratore di qualsiasi novità; così descrivo al meglio la mia persona.
Da più di 10 anni mi occupo di informatica, collaboro con persone ed aziende per trovare ogni giorno soluzioni che migliorino la convivenza tra uomo e computer. Sin da piccolo ho sempre nutrito una forte passione per questo mondo, e non vedo l'ora di raccontare tutte le mie esperienze a te! ;-)

SEGUIMI ANCHE SUI SOCIAL! =>

Unisciti a più di 5.000 iscritti!

Da anni Roba da Informatici è un portale dedicato al mondo tech e siamo orgogliosi di aver aiutato più di 10 milioni di persone con i nostri articoli, recensioni e tutorial.

Entra anche tu a farne parte!
Riceverai contenuti premium, News dal mondo tech e tanto altro ancora.



Nuovi da leggere!

Creative Pebble Plus - Recensione completa

Creative Pebble Plus – Recensione completa

0
Creative Pebble Plus è un sistema audio 2.1 che si fa notare da subito per il design originale e la scelta dei colori. In un...