Sapphire Radeon RX 580 Nitro+ 8GB – Recensione completa

0

Sapphire Radeon RX 580 Nitro+ 8GB

Vuoi aggiornare il tuo PC fisso o assemblarne uno da zero? Dopo mobo, CPU e RAM, sarà arrivato il momento di scegliere una scheda grafica.

Non si tratta di un compito facile, perché molto spesso l’acquisto di una scheda video diventa un investimento, che quindi va fatto con oculatezza.

Tempo fa ho scritto un guida su come scegliere una scheda video. E proprio per questo motivo oggi voglio parlarti di un modello con chip AMD: la Sapphire Radeon RX 580 Nitro+ da 8 GB.

Scorri in basso per leggere la recensione!

Pro:

  • Grande passo avanti rispetto alla RX 480 Nitro+
  • Il dissipatore di Sapphire
  • Frequenze di clock e stream processors adatte a gestire giochi in 2K e 4K
  • Eccellente rapporto qualità/prezzo

Contro:

  • Dotazione della confezione molto basilare

Sapphire Radeon RX 580 Nitro+ 8 GB: alternativa valida fra le GTX 1060 e le GTX 1070

Contrariamente a nVidia, AMD non ha mai proposto schede grafiche con caratteristiche da top di gamma. Salvo le nuove Vega, l’azienda statunitense si è specializzata nel produrre dei modelli di schede video che abbiano il miglior rapporto qualità/prezzo possibile.

Non fanno differenza i modelli della serie Radeon RX 5xx, di cui fa parte la RX 580 Nitro+ prodotta da Sapphire.

Infatti, sulla carta questa scheda grafica dovrebbe migliorare di tanto le prestazioni della GeForce GTX 1060 e arrivare quasi a quelle della GeForce GTX 1070. Tutto questo, a un prezzo più basso delle controparti nVidia.

Nella recensione vedremo insieme se Sapphire riuscirà nel proposito. Se vuoi, a questo link puoi visionare la pagina Amazon della Sapphire RX 580 Nitro+ e il suo prezzo!

Sapphire Radeon RX 580 Nitro+ 8 GB - scheda e scatola

Sapphire Radeon RX 580 Nitro+ 8 GB: dimensioni e dissipatore

Esteticamente, cambia pochissimo fra la RX 580 Nitro+ di Sapphire e la scheda grafica che l’ha preceduta, la Sapphire RX 480 Nitro+. Anzi, a ben vedere, si tratta della stessa scocca e, apparentemente, del medesimo sistema di raffreddamento.

In realtà, Sapphire ha lavorato molto sullo spessore del radiatore in alluminio, di fatto aumentandolo leggermente. Rispetto alla RX 480 Nitro+, questa semplice scelta costruttiva permette una dissipazione migliore e un flusso d’aria più ottimizzato.

Interessante la possibilità di poter rimuovere le ventole con semplicità: ti basterà svitare una semplice vite. Non sarà un problema pulire tutto il sistema di raffreddamento al meglio!

Una volta rimosso il coperchio del radiatore, noterai una grande piastra in rame: serve a dissipare il calore dalla GPU. Il resto, invece, consente di mantenere al minimo le temperature degli 8 GB di memoria RAM, che viaggiano a 2000 MHz.

Fra le note positive vi sono le dimensioni contenute della scheda, che non si discostano molto da quelle delle GeForce GTX della stessa fascia. Infatti, la proposta di Sapphire misura 26 x 13,5 centimetri, per uno spessore di due slot.

Sapphire Radeon RX 580 Nitro+ 8 GB - parte anteriore

Contenuto della scatola e connettività della RX 580 Nitro+

Le porte presenti sulla Sapphire Radeon RX 580 Nitro+ da 8 GB sono una DVI, due DisplayPort e due HDMI per l’utilizzo con due monitor in contemporanea o con un visore VR.

Un po’ deludente, invece, la dotazione della scheda grafica di Sapphire. All’interno della scatola troverai infatti:

  • Sapphire Radeon RX 580 Nitro+ 8 GB;
  • libretto di istruzioni;
  • CD contenente i driver.

Sapphire Radeon RX 580 Nitro+ da 8 GB: caratteristiche tecniche

La RX 580 Nitro+ non condivide con la RX 480 Nitro+ soltanto l’estetica e parte dei materiali della scocca. Certo, se la RX 480 basava la sua GPU sul chip Polaris 10, adesso la RX 580 si basa sul Polaris 20.

Non si tratta tanto di una GPU completamente nuova quanto di un aggiornamento. In primo luogo, le dimensioni del die passano a 232 mm², con quasi 6 miliardi di transistor a 14 nanometri.

Gli stream processors sono 2304, un numero impressionante se confrontato con alcune GeForce GTX. Per esempio, la GTX 1070 Dual di ASUS, pur appartenendo a una fascia di poco superiore, ne ha “soltanto” 1920.

Questo avviene perché da una parte le GPU Radeon privilegiano il numero di stream processors, dall’altra le GPU nVidia preferiscono aumentare le frequenza di clock e la velocità di banda.

Anche le frequenze migliorano rispetto alla RX 480 Nitro+, passando dal massimo di 1306 MHz di questa GPU ai 1411 MHz dellaRX 580 Nitro+.

Sapphire Radeon RX 580 Nitro+ 8 GB - parte superiore

Come ti dicevo poco sopra, quella che sto recensendo qui è la versione con 8 GB di memoria RAM. Ora, fino a qualche anno fa erano davvero pochi i giochi che sfruttavano più di 1 GB di RAM dalla scheda grafica. Tuttavia, con l’affermarsi dell’ultra definizione e del 4K, le GPU hanno bisogno di utilizzare molti più dati rispetto al passato.

Per questa ragione, una scheda con 8 GB di RAM ti permetterà di giocare praticamente a tutti i giochi AAA in uscita con una risoluzione 2K o 4K. E ciò senza alcun problema o rallentamento.

Questo risultato diventa anche possibile grazie al bus di memoria, di 256 bit/s, e alla larghezza di banda o bandwidth di ben 256 GB/s.

RX 580 Nitro+ di Sapphire: le prestazioni

Ottime le prestazioni della RX 580 Nitro+ con i giorni tripla AAA. Necessariamente, le performance possono variare a seconda che il particolare videogame:

  • sia più o meno recente;
  • utilizzi molta o poca CPU;
  • sia ottimizzato per schede nVidia piuttosto che per quelle AMD.

Rispetto alla GTX 1070 Dual di ASUS, per esempio, il maggior numero di stream processors non permette di raggiungere le prestazioni della GTX 1070 ma riesce a gestire senza problemi qualsiasi titolo a 2K e 4K. In ogni caso, il frame rate non scenderà mai sotto i 30 FPS al secondo, riuscendo a garantire una certa fluidità.

Qui in basso troverai dei benchmark, sempre utili se vuoi farti un’idea nel dettaglio delle performance di questa interessante scheda grafica.

Temperature e consumi: la Sapphire mette il Nitro

Polaris è sempre stata una GPU efficiente, sia nella versione 10 presente nella RX 480 e a maggior ragione con questa RX 580 Nitro+.

Proprio in questo caso, l’efficienza del chip Radeon si è sposata alla perfezione con la qualità del dissipatore di Sapphire. Infatti, la scheda grafica non supera in idle i 41° C, mentre sotto carico non va oltre i 67° C. Si tratta di una temperatura massima accettabile quando la scheda sta eseguendo un elevato carico di lavoro.

Ovviamente, al salire della temperatura cresce anche la velocità di rotazione delle ventole che devono dissipare il calore accumulatosi sul radiatore. Tuttavia, il rumore prodotto è nella norma se non addirittura inferiore: il fastidio, se presente, sarà soltanto minimo.

Sapphire Radeon RX 580 Nitro+ 8 GB - backplate

La Sapphire Radeon RX 580 Nitro+ da 8 GB è una scheda grafica attenta ai consumi, che saranno compresi fra i 175 W di base e i 215 W in overclock. Dei consumi per nulla elevati, considerata la fascia della scheda: considera che ti servirà un alimentatore da almeno 500 W.

Una cosa a cui dovrai fare attenzione riguarda i cavi di alimentazione della scheda: ti servirà sicuramente un connettore PCIe a 8 pin, mentre il connettore a 6 pin è consigliato in caso di overclock.

Tuttavia, Polaris non è un chip espressamente adatto all’overclock. A un aumento di circa 30 MHz sulla frequenza della GPU è corrisposto un aumento di un grado Celsius per la temperatura media. Ma, come hai visto, i consumi salgono invece di un bel po’.

In realtà, la RX 580 Nitro+ di Sapphire è una scheda ben ottimizzata già in stock, ma riuscirai a vederlo anche tu non appena la monterai sul case.

Sapphire Radeon RX 580 Nitro+ 8 GB
48 Recensioni

Conclusioni

In conclusione, pur non rappresentando un netto superamento della RX 480, la RX 580 Nitro+ prodotta da Sapphire riesce a costituire un’ottima alternativa alle sue dirette concorrenti di nVidia.

L’architettura non è nuova, ma è rinnovata con un processo produttivo più maturo, che consente un aumento in termini di frequenza di clock e quindi un miglioramento delle prestazioni.

Mi ha colpito la qualità del sistema di raffreddamento di Sapphire, davvero pensato nei minimi dettagli per fornire la migliore dissipazione di calore possibile.

La Sapphire Radeon RX 580 Nitro+ 8 GB è un’ottima scheda grafica, e non mancherà di darti diverse soddisfazioni nell’ambito del gaming.

Sommario
Data
Oggetto recensito
Sapphire Radeon RX 580 Nitro+ 8 GB
Punteggio
51star1star1star1star1star

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here