Home Monitor Samsung C24FG73 Gaming Monitor - Recensione completa

Samsung C24FG73 Gaming Monitor – Recensione completa

Quando acquisti o assembli un PC da gaming, sai già che è meglio non lasciare nulla al caso, dalle componenti principali all’aspetto estetico. 🙂

Oltre ai monitor a schermo piatto, negli ultimi anni sono sempre di più i modelli con un display curvo. Nati prima nell’ambito dell’Home TV, adesso sono disponibili anche per varie configurazioni fisse o da media-center.

Spesso, i monitor curvi costano più del PC che stai assemblando. Per questa ragione, mi sono avvicinato con curiosità al Samsung C24FG73, un monitor pensato per i pro gamer.

Seguimi nella recensione: scopriremo insieme quali sono i pregi e i difetti di questo monitor e se davvero vale la pena considerarne l’acquisto! 😉

Samsung C24FG73 recensione18

Pro:

  • Monitor curvo per videogamer professionisti
  • Ottimi materiali
  • Pannello VA per superare i limiti dei pannelli TN
  • Quantum Dot e AMD FreeSync

Contro:

  • La base a doppio snodo è bella ma ingombrante
  • La resa cromatica non è ai livelli di un monitor IPS

Samsung C24FG73: monitor curvo per i pro gamer – Recensione completa

Tutti conosciamo Samsung. Non soltanto è l’azienda che produce alcuni fra i migliori, e costosi, smartphone oggi disponibili, ma è anche un punto di riferimento per:

  • componenti hardware;
  • periferiche per tutti gli usi;
  • wearable technology.

In passato ho recensito un altro monitor curvo dell’azienda sudcoreana, il Samsung C27F591FD. Questo modello si differenzia non poco da quello di cui voglio parlarti in questo articolo, e andando avanti con la recensione capirai il perché! 🙂

Intanto, se vuoi dai pure un’occhiata alla pagina Amazon del Samsung C24FG73.

Design e qualità costruttiva del Samsung C24FG73

Non si può nascondere che uno dei motivi per cui scegliere il C24FG73 di Samsung riguarda proprio la curvatura dello schermo. 🙂

Ed è proprio questo l’elemento principale del design. Il display curvo e la generale estetica molto sobria donano all’insieme una certa eleganza.

I materiali costruttivi sono di ottima qualità. Infatti, il Samsung C24FG73 alterna parti in metallo a parti in policarbonato, escluso il pannello.

La diagonale del display è di 24″, ovvero circa 61 centimetri. Non si tratta di uno schermo grandissimo, ma saprà comunque regalarti soddisfazioni in Full-HD.

Samsung C24FG73 - parte frontale

Nella parte posteriore, troverai tutto ciò che ti serve per collegare il monitor e gestire al meglio i cavi. Ecco quali sono gli ingressi offerti dal Samsung C24FG73:

  • 2 ingressi HDMI;
  • 1 ingresso DisplayPort
  • 1 ingresso da 3,5 mm per un set di casse o delle cuffie con filo.

Purtroppo manca una porta USB, che si sarebbe dimostrata un’aggiunta gradita, se non altro per la possibilità di caricare il tuo smartphone.

Per il resto, le possibilità di collegare il monitor a più dispositivi con gli HDMI – e quella di sfruttare i 144 Hz via DisplayPort – mi sono sembrati in linea con gli standard di Samsung. 😉

Una caratteristica interessante del Samsung C24FG73 è inoltre la possibilità di ruotare il monitor di 90° e metterlo in verticale.

Contenuto della scatola

La dotazione di questo monitor curvo è completa: non avrai bisogno di comprare altri cavi per connetterlo al computer o a una console.

Questo è ciò che troverai, una volta aperta la confezione:

  • Monitor da Gaming Samsung C24FG73;
  • cavo HDMI;
  • cavo DisplayPort;
  • CD per l’installazione dei driver;
  • manuale utente;
  • cavo per l’alimentazione;
  • guida alla calibrazione dei colori.

In particolare, l’aggiunta di una guida ai valori di calibrazione del Samsung C24FG73 è molto gradita: potresti averne bisogno prima o poi.

A questo proposito, se vuoi saperne di più o vuoi capire quando e perché effettuare questa operazione, dai un’occhiata alla mia guida su come calibrare il monitor. 😉

Samsung C24FG73 - parte posteriore

Un’altra peculiarità di questo monitor è la possibilità di scegliere, in fase d’acquisto, il tipo di base dello schermo. Potrai decidere se averne una classica ovale o una – dal design più interessante – a doppio snodo.

Da questo punto di vista, l’unico difetto riguarda l’ingombro in profondità della configurazione con il doppio snodo, che arriva a quasi 35 cm.

Samsung C24FG73: specifiche tecniche e prestazioni

Rispetto agli schermi delle TV curve, i monitor per computer fisso come il Samsung C24FG73 hanno un innegabile vantaggio.

Infatti, spesso un televisore viene fruito in compagnia: con la tua famiglia o i tuoi amici. Tuttavia, basta spostarsi lateralmente di pochi centimetri e già la visione non è più ideale, proprio a causa della curvatura.

Al contrario, la natura di un PC ti consentirà di godere di tutte le caratteristiche di un monitor curvo. Di cosa si tratta nello specifico?

Samsung C24FG73: perché un monitor curvo?

Quando videogiochi al PC o con una console come la PS4, sai benissimo che uno dei principali aspetti riguarda la sensazione di sentirsi immersi nel gioco.

Questa sensazione non dipende solo dal videogame, ma anche dall’hardware che hai a disposizione. Un monitor curvo serve proprio a questo.

La curvatura laterale del Samsung C24FG73 segue la visione periferica del nostro sguardo, permettendo di raggiungere due obiettivi:

  • una maggiore immersione nel gioco;
  • un minore affaticamento degli occhi.

Samsung C24FG73 - curvatura

Inoltre, questo monitor di Samsung opta per una curvatura con raggio di 1800 mm. Si tratta di una caratteristica nuova, rispetto a molti altri modelli che scelgono una curvatura con un raggio di 3000 mm.

Ciò avviene perché un raggio di curvatura di 1800 mm si avvicina di più a quello della visione umana, che è di circa 1000 mm.

Tradotto: la misura del raggio può anche servire per avere una stima della distanza alla quale potrai avere un’ottima visione dello schermo. Uno schermo 3000R è perfetto per una TV, mentre per un PC è più indicato uno schermo da 1800R, come il Samsung C24FG73.

Samsung C24FG73: pannello VA per migliorare le prestazioni in-game

Dei pannelli VA non si parla molto. Si tratta di pannelli che hanno caratteristiche a metà fra quelle dei monitor TN e IPS.

Uno dei principali problemi di un pannello TN riguarda la riproduzione del colore, in generale poco vivida. Al contrario, un monitor VA (ovvero Vertical Alignment) riproduce la paletta cromatica in maniera più fedele.

Ciò è possibile grazie al particolare modo in cui vengono generati i neri, per i quali viene completamente spenta la retroilluminazione a LED.

Durante il normale utilizzo, questa caratteristica si traduce in una maggiore profondità del nero e, di conseguenza, in un minore sfasamento dell’angolo di visione. Nel Samsung C24FG73, infatti, questo valore è di 178° sia in verticale che in orizzontale: in pratica, pareggia i valori di un classico monitor IPS.

L’unico vero difetto risiede nei colori che, rispetto proprio agli IPS, risulteranno sempre un po’ meno brillanti, senza però peccare troppo in nitidezza. 😉

Per il resto, Samsung ha scelto un pannello VA per delle buone ragioni.

Il tempo di risposta del C24FG73 è di 1 ms, come i migliori schermi TN per il gaming, mentre la frequenza di aggiornamento va dai canonici 60 Hz ai 144 Hz.

Se ti colleghi alla scheda video del tuo PC tramite HDMI, potrai usufruire di refresh rate a 60 Hz o 120 Hz. Per portare il monitor ai 144 Hz apprezzati dai gamer professionisti, invece, dovrai collegare il monitor tramite DisplayPort. 🙂

Tutte queste caratteristiche vengono poi espresse – nell’uso quotidiano – dalla risoluzione Full-HD a 1920 x 1080 pixel, che mi è sembrata perfetta:

  • per la stragrande maggioranza dei videogiochi;
  • perché consente di mantenere alti i frame per second e la fluidità;
  • per le dimensioni di questo monitor.

Samsung C27FG73

Samsung C27FG73: il fratello maggiore

Il discorso sulla diagonale del Samsung C24FG73 merita un breve approfondimento.

Il pannello da 24″ è secondo me totalmente adatto a godere di tutti i videogame che ci sono sul mercato e che usciranno a breve. Potrebbe però starti un po’ stretto se vuoi usare il PC per vedere un film o collegarti a Netflix. 🙂

Per ragioni come queste, l’azienda sudcoreana ha introdotto anche una versione più grande: il Samsung C27FG73.

In pratica, le specifiche sono identiche al fratello minore che ho recensito fin qua, mentre cambia la dimensione dello schermo. Questo aspetto rende il C27FG73 adatto a usi più diversificati, senza che ci sia una gran differenza di prezzo. 😉

Feature e tecnologie del Samsung C24FG73

Le feature di questo modello sono particolarmente interessanti, soprattutto considerando il videogaming. Ecco quelle che devi conoscere:

  • Menu dello schermo e preset

Tramite il joystick potrai accedere al menu delle impostazioni. All’interno, sarà possibile decidere come ottimizzare i neri, gestire il contrasto e la nitidezza, impostare i valori cromatici a seconda del tipo di gioco.

Inoltre, sono anche presenti delle configurazioni già impostate: in pratica, dei preset per giocare davvero senza pensieri. 🙂

  • Retroilluminazione LED Quantum Dot

Si tratta di una tecnologia – sviluppata da Samsung per i suoi monitor – che permette una resa migliore dell’immagine a schermo.

Infatti, il Quantum Dot consente di generare una gamma cromatica più ampia del normale. Ciò si traduce in colori più vivi e immagini più realistiche.

  • AMD FreeSync

AMD FreeSync permette di sincronizzare dinamicamente la frequenza di aggiornamento del monitor con quella del videogame che hai appena avviato.

Così facendo, potrai ridurre il lag degli input e anche alcuni fenomeni fastidiosi come tearing e stuttering. Ricorda: puoi attivarla solo se usi una scheda video AMD. 🙂

Offerta
Samsung C24FG73 - Pro Gaming Monitor
658 Recensioni

Conclusioni

Con il C24FG73, Samsung ha introdotto la tecnologia degli schermi curvi nel settore dedicato ai videogiocatori professionisti.

Per ciò che ho visto finora, si tratta di una scommessa vinta su tutti i fronti. Il Samsung C24FG73 ha un’estetica decisamente azzeccata, delle prestazioni ottimizzate per tutti i giochi e le potenzialità di un monitor per veri pro gamer. 😉

Il display con curvatura 1800R gioca sicuramente un ruolo fondamentale in questo, ma Samsung ha anche scelto un pannello VA, del quale ha migliorato i difetti tecnologici.

Se è un monitor di nuova concezione quello che stai cercando per il tuo PC, allora questo Samsung C24FG73 si merita decisamente un’occhiata attenta! 😉

Se invece vuoi farti un’idea migliore sul prodotto migliore, leggi pure la mia guida sui migliori monitor da gaming.

Rapporto qualità/prezzo
Qualità del pannello
Funzionalità

Considerazioni

Un ottimo monitor da gaming per qualità e prestazioni.
Matteo Ziglianihttps://robadainformatici.it
CEO & Founder di www.robadainformatici.it, vivo l'informatica come una passione. Di giorno aiuto le persone a sfruttare la tecnologia a proprio favore, nel tempo libero condivido queste fantastiche conoscenze in questo spazio, con il resto della rete.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome qui

CIAO IO SONO MATTEO!

Creativo, appassionato e divoratore di qualsiasi novità; così descrivo al meglio la mia persona.
Dalla mia passione per i computer e l’informatica è nato il mio lavoro quotidiano, dal mio lavoro è nato questo fantastico spazio, dove scrivo delle mie esperienze e do consigli gratuiti a tutti gli utenti, che necessitano di un aiuto per risolvere i loro problemi tecnologici quotidiani.
Tutti i giorni collaboro con persone ed aziende, al fine di trovare possibili soluzioni, che migliorino l’impatto delle persone con la nuova tecnologia.
Ogni uomo ha una storia ed ogni storia merita sempre di essere raccontata.
Seguimi e ne scoprirai delle belle 😉

SEGUIMI ANCHE SUI SOCIAL! =>

Nuovi da leggere!

Come collegare le casse al PC

Come collegare le casse al PC

Se sei stanco di usare gli speaker integrati nel tuo monitor, una soluzione è quella di dotarti di casse esterne o veri e propri...
Come collegare le casse Bluetooth al PC

Come collegare le casse Bluetooth al PC

come posizionare casse pc

Come posizionare le casse del PC