Home » Recensioni » Monitor » Samsung C24F396 – La recensione completa

Samsung C24F396 – La recensione completa

Samsung C24F396 fa parte di quella gamma di monitor curvi così in voga da circa 4 anni a questa parte.

I grandi produttori di hi-tech hanno investito parecchio in campagne pubblicitarie per portare nelle nostre case questi nuovi monitor di tendenza.

Il fenomeno non sembra decrescere, tant’è che si continuano a trovare molti modelli di schermo curvo al fianco di quelli piatti.

Samsung è uno di quei brand che ha fatto in modo che questa moda si insinuasse realmente come possibile opzione nell’acquisto di uno schermo per computer.

Il modello Samsung C24F396 è stato uno dei monitor entry-level che ha permesso al brand di affermare questo tipo di produzione.

Ti starai chiedendo se questo schermo è veramente l’occasione giusta per mandare in pensione il tuo vecchio monitor.

E poi questo schermo curvo farà davvero la differenza con ciò di cui sei già in possesso? Non si tratterà solo di un fattore estetico?

Per scoprirlo non ti rimane altro che continuare a leggere la mia recensione e sapere cosa ne penso davvero. 😉

Samsung C24F396 – La recensione completa

Samsung C24F396 – La recensione completa

Samsung C24F396 fa parte di una recente generazione di monitor curvi.

Esistono dei vantaggi nell’acquistarne uno rispetto ad un monitor tradizionale?

Seppure molte volte la scelta è inflazionata pesantemente dalle campagne pubblicitarie, in realtà le differenze esistono eccome.

Questa soluzione di derivazione cinematografica prevede di coinvolgere maggiormente lo spettatore tramite le immagini.

L’idea è quella di avvolgere l’occhio dello spettatore per catapultarlo all’interno di ciò che sta guardando.

L’altra innovazione è quella di far convogliare tutta la luce verso il centro, punto in cui è collocato lo spettatore.

L’esposizione continuata alla fonte luminosa di uno schermo curvo sembra stancare la vista molto meno rispetto ad un normale schermo piatto.

Inoltre osservare anche un piccolo schermo dotato di curvatura lo farà sembrare più grande di quello che è in realtà.

Si riduce notevolmente il problema dell’interferenza dei riflessi, in particolare quelli provenienti dai lati del display.

Nel caso esclusivo di monitor ridotti come il Samsung C24F396, l’angolo di visione può risultare migliore grazie alla curvatura.

Questo a patto che davanti alla schermo vi sia seduta solo una persona, in posizione centrale.

Con le dimensioni ridotte di 24 pollici è davvero impensabile di riuscire ad utilizzare il monitor in più persone contemporaneamente.

Detto questo, se sei alla ricerca di un monitor curvo per le tue sessioni in solitario al PC e vuoi spendere poco, continua a leggere.

Sto per parlarti di un vero gioiellino che potrai portarti a casa per un prezzo davvero concorrenziale.

Vediamo insieme quelle che sono le principali caratteristiche di questo schermo che mi hanno convinto maggiormente.

Samsung C24F396 – La recensione completa

Samsung C24F396 – Il design

Con un budget ridotto per acquistare uno schermo curvo risulta davvero difficile riuscire a tenere in considerazione anche il design.

Puoi vedere questo monitor curvo direttamente sullo store di Amazon.it

In tal caso è preferibile guardare senz’ombra di dubbio alle prestazioni del monitor anziché all’aspetto.

Tuttavia in questo caso, Samsung non delude affatto nemmeno sul lato estetico.

La larghezza del monitor è di 547,8mm, l’altezza del monitor è di 423,9mm, misurato mentre montato sullo stand originale e la profondità arriva a 218,8mm.

Il design del Samsung C24F396 è veramente slim, lo spessore della cornice raggiunge appena 11,9mm.

Il Samsung C24F396 non è dotato di casse integrate, dispone però di tutte le porte necessarie per poter collegare le tue periferiche audio compatibili.

Sul retro troverai anche l’attacco per poter collegare una cuffia, nella parte superiore troverai una pulsantiera per le regolazioni di luminosità, contrasto ecc.Samsung C24F396 – La recensione completa

Il principale difetto a livello di design lo si nota osservando la base di appoggio sottostante al pannello, il monitor non è fissato perpendicolarmente alla base ma tramite un braccetto piegato in avanti.

Questa soluzione richiede molto spazio. Dovrai fare i conti con la scrivania sulla quale vorrai piazzarlo.

Puoi anche optare per un’installazione su parete e risolvere il problema alla radice non utilizzando nessuna base.

Se guardi sul retro puoi notare che il monitor dispone dell’attacco Vesa, quello con i quattro fori filettati per essere appeso al muro.

Esistono ormai diverse soluzioni da parete per monitor che riducono l’ingombro, molte disponibili anche su Amazon.it.

Samsung C24F396 – Lo schermo curvo

Samsung C24F936 è un monitor curvo di tipo opaco.

Il raggio di curvatura del pannello è pari a 1800R.

 

Uno dei motivi per cui acquistare uno schermo curvo è la sensazione che si prova, poiché è come quella di entrare come dentro alle immagine proiettate.

Questo monitor però non è propriamente indicato qualora stessi cercando uno schermo curvo per amplificare l’immersione nelle immagini.

Con i suoi 24 pollici, la differenza rispetto ad un normale schermo piatto non sarà poi così abissale.

Per quel tipo di esperienza, è consigliabile equipaggiarsi con schermi di dimensioni più grandi.

In tal caso puoi sempre consultare la lista completa dei migliori schermi per trovare ulteriori suggerimenti.

La curvatura di questo schermo si limita nell’intento di affaticare meno la vista e ci riesce perfettamente.

Samsung C24F396 – La recensione completa

Samsung C24F396 – Specifiche tecniche

Samsung C24F396 è un monitor curvo di tipo VA.

Rispetto alla tipologia TN (Twisted- Nematic), il VA (Vertical Alignment) migliora il contrasto e la riproduzione dei neri.

Se non hai idea di cosa sto parlando, ti rimando alla mia guida per scegliere il miglior monitor.

La risoluzione del pannello è di 1920 x 1080px, si tratta quindi di un monitor Full Hd standard di tipo LED, con il classico aspect ratio 16:9.

Il lo schermo per computer C24F396 utilizza le uscite HDMI e VGA.

Ti ricordo che puoi utilizzare specifici accessori per convertire questa tipologia di porte in quelle desiderate.

Il contrasto del pannello, dichiarato da Samsung, equivale a 3000:1.

Pur non essendo un modello professionale, il pannello rimane un ottimo VA.

Il tempo di risposta di questo monitor è di 4ms e la frequenza di aggiornamento è di 60Hz.

Il refresh rate non raggiunge valori massimi da top di gamma, poiché non è rivolto ai gamers. Puoi trovare i migliori monitor da gaming in questa pagina.

Considera però che per portarti a casa un modello da 144Hz dovrai spendere almeno 80 Euro in più, una cifra che sul prezzo finale si fa sicuramente sentire.

Ti segnalo inoltre che il monitor non dispone di un’ingresso per l’antenna, non potrai quindi utilizzarlo al posto di un televisore tradizionale.

Il comfort di Eye Saver

Eye Saver è una tecnologia che il produttore coreano ha implementato su monitor e televisori a partire dal 2015.

Quando manterrai attiva questa modalità, le immagini verranno riprodotte in qualità elevata ma senza affaticare l’occhio alla vista.


Si ritiene che l’esposizione della retina a forti luci sui toni del blu nelle ore serali renda il sonno notturno più difficoltoso.

Ed ecco che Samsung ha trovato la soluzione perfetta per non farti affaticare la vista durante le ultime ore della giornata lavorativa o prima di addormentarti.

L’unica seccatura sembra rimanere l’accesso limitato ad alcune funzionalità del menu a causa delle restrizioni imposte da questa modalità.

La tecnologia Flicker Free

La tecnologia Flicker Free è utilizzata da produttori come Samsung e Asus per non affaticare la vista degli utenti.

A differenza dei vecchi monitor CRT, lo sfarfallio presente sugli schermi LED non viene consciamente percepito dalla vista.

Però esiste allo stesso modo e l’esposizione al fenomeno non risulta essere per niente gradevole.

Per molti utenti questo sfarfallio impercettibile è responsabile di stanchezza e mal di testa dopo alcune ore di utilizzo.

La sensibilità nei confronti di questo difetto non sembra essere imputabile a difetti di vista o ad altre cause, ne possono soffrire tutti.

Intervenendo sul controllo della luminosità, i monitor dotati di tecnologia Flicker Free riescono ad eliminare questo difetto.

Nell’acquisto di un nuovo monitor bisognerebbe tenere in ampia considerazione questo fattore ai fini di una migliore esperienza utente.

Le performance in gaming

Le performance in gaming del Samsung C24F396 non sono certo delle peggiori.

L’esperienza è abbastanza piacevole: non c’è traccia di ghosting e il tearing è apprezzabile. Si gioca quindi discretamente bene.

Come in molti altri monitor Samsung, potrai scegliere se impostare una modalità specifica, il Game Mode, per questo tipo di attività.

A mio avviso è superfluo, rischi davvero di non goderti appieno la grafica di molti giochi per via di una luminosità troppo accesa.

Con un buon setting iniziale, non dovresti avere problemi a visualizzare abbastanza bene anche gli ultimi titoli di quest’anno.

Se vorrai giocare i tuoi titoli preferiti sul C24F396 sappi che non avrai problemi neanche collegandovi una console come la PS4.

La tecnologia Free Sync

Samsung ha implementato la tecnologia Free Sync su questo schermo per garantire una migliore resa soprattutto mentre giochiamo.

La logica del Free Sync è abbastanza semplice. Sta tutto nel capire come vengono generati gli errori che a volte compaiono mentre giochiamo.

Di norma, una scheda video è in grado di riprodurre molti più frame al secondo di quelli consentiti dalla frequenza di aggiornamento di un monitor.

L’errore di visualizzazione che si presenta durante la riproduzione del flusso video è dovuto proprio a questa mancata sincronia.

FreeSync è uno dei sistemi che la AMD ha introdotto per il refresh variabile o anche chiamato adattivo.

In questo modo la scheda video ha il pieno controllo del monitor, in maniera del tutto autonoma.

In altre parole questo significa niente più lag, screen stuttering e screen tearing mentre giochi su questo Samsung.

Ti starai chiedendo se questo monitor è supportato anche dai PC con scheda video Nvidia, non è vero?

Beh di questo non dovrai preoccuparti. Questo Samsung funzionerà comunque con qualunque produttore di schede video vorrai utilizzare.

L’impatto ambientale

Tra le altre caratteristiche tecniche del monitor ti indico anche la presenza di una modalità per il risparmio energetico.

Si chiama Eco Saving Mode e la puoi selezionare dal menù delle impostazioni.

Può essere attivata su due valori, 50% e 75%, oltre che disabilitata su OFF.

Riducendo gradualmente la luminosità del monitor, effettuerai un notevole risparmio energetico sui consumi del monitor.

Samsung C24F396 – La recensione completa

La serie C dei monitor Samsung

La serie C dei monitor Samsung vanta diversi esemplari oltre a questo 24 pollici.

Il Samsung C24F396 è il più piccolo di tutta la famiglia.

Tra i fratelli più grandi, ci sono due versioni da 27 pollici.

Il Samsung C27F396 è esattemente identico al modello di questa recensione, con la solo differenza delle dimensioni maggiori.

Al Samsung LC27F591 sono stati anche installati degli speker da 5W.

Con le casse integrate non sarai più obbligato a collegare periferiche audio aggiuntive, come cuffie o sistemi di casse.

Infine c’è il Samsung C34F791, il maggiore della serie nonché uno dei monitor curvi migliori attualmente in commercio.

Questo monitor da 34 pollici ha un raggio di curvatura leggermente inferiore a quelli più piccoli.

Le casse sono leggermente più potenti (7W) ed è migliorata anche la luminosità: 300 cd/m2 contro i 250 del resto della famiglia.

La risoluzione del monitor supera il Full HD, raggiungendo un risoluzione di UWQHD pari a 3440 x 1440px.

Questo top di gamma è un fantastico schermo curvo panoramico con un rapporto da 21:9. Niente male davvero!

Contenuto della confezione

Se deciderai di acquistare il tuo Samsung C24F396, nella confezione troverai:

  • Un monitor
  • La base di appoggio
  • Il manuale utente
  • Il cavo di alimentazione
  • Un cavo HDMI

Tra le opzioni di acquisto su Amazon, potrai decidere se portarti a casa questo Samsung con base a V oppure con base rotonda.

Generalmente, nella versione italiana dell’ecommerce, il monitor viene venduto con la presa italiana.

Non avrai bisogno quindi di nessun adattatore per poterlo collegare alla corrente.

Conclusioni

Il Samsung C24F396 è un monitor di piccole dimensioni con alcune funzionalità che rendono il suo acquisto molto interessante.

Le tecnologie delle quali ti ho parlato e sicuramente il prezzo contenuto ti permetteranno di sceglierlo rispetto ad altre offerte.

Sono davvero buone le performance in gaming, con le uniche limitazioni dovute alla grandezza ridotta del pannello. Non preoccuparti, è presente anche la versione da 27 Pollici sulla scheda del prodotto, a questo questo link. 😉

Da escludere l’acquisto se ad esempio vorresti utilizzarlo per partite in locale con più di una persona contemporaneamente davanti allo schermo.

Di fatto questo è più un limite relativo a tutti i monitor di piccole dimensioni.

Samsung C24F396 rimane un ottimo monitor specialmente se fossi in possesso di una scheda grafica dedicata AMD e di un budget ridotto.

Summary
Review Date
Reviewed Item
Samsung C24F396

About Matteo Zigliani

Ciao sono Matteo, piacere di conoscerti. Durante la giornata passo il mio tempo a pensare come l'informatica potrebbe migliorare ulteriormente la vita delle persone, mentre nel tempo libero passo il mio tempo a condividerle in questo spazio e con il resto della rete.

Guarda anche

Monitor PC - Ecco come sceglierlo

Monitor PC – Ecco come sceglierlo

Sei alla ricerca del miglior monitor per pc da piazzare sulla tua scrivania per i tuoi …

Monitor da gaming - Ecco come sceglierlo

Monitor da gaming – Ecco come sceglierlo

Stai cercando un nuovo monitor da gaming per sostituire il tuo attuale o per migliorare …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *