Home » Recensioni » Router » TP-Link Touch P5: La recensione completa

TP-Link Touch P5: La recensione completa

Se sei alla ricerca di un router che possa dare più potenza alla tua WiFi, che renda più veloce e smart la tua rete e che aggiunga anche quel tocco in più di design nella tua casa, beh, in questo articolo scoprirai il nuovo router Touch P5 di TP-Link.

Oggi ho scelto per te di descriverti questo prodotto, sono sicuro che ti sbalordirà, come è accaduto con me in fin dei conti. 😉

TP-Link Touch P5: La recensione completa

La particolarità di questo router WiFi, è proprio quella di avere uno schermo touch, il quale lo potrai utilizzare ad esempio per configurarlo, per far mostrare un orologio, per attivare o disattivare la rete wireless e tante altre funzioni, che scoprirai successivamente nella lettura. Se ti svelassi tutto adesso, poi non ci sarebbe più gusto 😀

TP-Link Touch P5 – La recensione finale

Dopo averlo ricevuto, l’ho collegato al mio modem router adsl, poiché ricordiamolo, non contiene un modem integrato, perciò per poterlo utilizzare devi avere una di queste configurazioni nella tua rete:

  • Una connessione via radio (“antenna sul tetto della tua abitazione”)
  • Un modem adsl, che riceva la connettività dal classico doppino per poi connettere in cascata il Router Touch P5
  • Una rete già esistente

Ho iniziato a testarlo, e queste sono le mie considerazioni, che potrebbero darti una mano a capire se il prodotto fa per te. 😉

Aspetto  e design

Dopo aver aperto la confezione, ciò che colpisce molto è il suo design, non capita tutti i giorni di aprire la scatola di un router con uno schermo touch 😀 .

La seconda cosa che ho notato fin da subito è la sua leggerezza. La plastica è disegnata a puzzle ed è forata, il che fa mostrare lievemente la scheda madre. Nonostante abbia uno schermo touch, il TP-Link P5, ha un peso molto contenuto.

Sullo schermo, è anche possibile lasciare un orologio, in modo da poter appendere il router al muro della propria sala. E’ proprio qui che mi sarei aspettato qualcosa di più da TP-Link, poiché avrei voluto vedere almeno, una staffa per il fissaggio alla parete, invece dei soliti fori per incastrare la testa delle viti.

Il mio voto al design del TP-Link Touch P5, è assolutamente positivo perché innovativo e bello alla vista, tanto da poterlo utilizzare anche come soprammobile. 😉

Hardware e connessione

Ora che hai letto dell’aspetto, iniziamo con la parte più seria ed interessante, l’hardware.
TP-Link Touch P5: La recensione completa

Il router wireless TP-Link Touch P5, è carrozzato con un processore Dual Core da 1 GHz, il che ti permette di gestire le richieste di svariati dispositivi, in modo da avere sempre la rete attiva, performante e senza alcun tipo di blocco.

Le porte sul retro, sono Gigabit e permettono un’alta velocità di comunicazione tra i dispositivi connessi, compresa la porta USB 3.0 posta sul retro, che ti permetterà di condividere qualsiasi tipo di chiavetta, hard disk o stampante sulla tua rete.

Le tre robuste antenne poste sul retro del Touch P5, utilizzano la tecnologia WiFi AC1900, sfruttando le frequenze a 2,4 GHZ a 600Mbps, e quella 5 GHz a 1300 Mbps. La tecnologia Beamforming, permette di indirizzare il campo della rete wireless verso i dispositivi più lontani, in modo da avere i dispositivi sempre connessi e funzionanti.

La porta WAN (quella di colore azzurro), serve per il collegamento ad internet. Lo puoi sfruttare con una connettività via radio (con l’antenna sul tetto), oppure metterlo in cascata ad un router già esistente.

Il piccolo foro sulla destra, se premuto per più 10 secondi, riporta il router WiFi alle impostazioni di fabbrica, in caso di un’errata configurazione.

Display/Schermo

Appena acceso, il display posto sopra il Touch P5 si accende, e parte la configurazione del dispositivo. Viene fatto scegliere il tipo di connettività che si intente utilizzare (ip dinamico, statico, ecc), il paese, il fuso orario e le impostazioni della rete wireless, tutto in assoluta semplicità.

TP-Link Touch P5: La recensione completa

La prima cosa che mi ha colpito, è stata la bellezza dello schermo, molto luminoso. Mentre ciò che mi ha sbalordito, è stata la fluidità dello schermo, la precisione e la reattività del touch.

Detto sinceramente, mi aspettavo un pannello touch, poco reattivo e con una qualità inferiore, invece, una volta configurato, mi sono divertito a navigare tra le impostazioni del menu, perché molto piacevole all’utilizzo.

L’interfaccia del router (in italiano) Wi-Fi Touch P5, permette di configurare completamente il dispositivo senza doverlo collegare ad un computer, così non avrai nessun tipo di difficoltà. 😉

Interfaccia Web

Un’altra nota positiva per il router WiFi TP-Link Touch P5, è per l’interfaccia web di cui dispone.

Possiede 3 modalità di configurazione, per tutti i tipi di utenti, dagli “elite”, a quelli che stanno muovendo i primi passi, su questi dispositivi:

  • Quick Setup
  • Basic
  • Advanced

La fluidità con cui si riesce a navigare nell’interfaccia è davvero favolosa, è semplice da capire e soprattutto le impostazioni si trovano con molta facilità.

Dalla dashboard principale, è possibile tenere sotto controllo l’intera rete, come ad esempio i dispositivi connessi, il carico della RAM e della CPU, i devices USB connessi e tanto altro ancora. (Puoi vedere alcune immagini nella slide qui sotto 😉 )

TP-Link Touch P5: La recensione completaTP-Link Touch P5: La recensione completa

Nel momento della configurazione iniziale, viene anche creata una rete “WiFi Guest” per gli ospiti, il che sarà possibile limitarla (così non ti succhieranno tutta la tua connessione ad internet 😀 ), se non la desideri, puoi sempre disattivarla nell’interfaccia web del router oppure direttamente sullo schermo touch.

Altre Interessanti Funzionalità

Il TP-Link Touch P5 è un dispositivo multifunzione, ciò significa che all’occorrenza può essere utilizzato si come router, che come access point oppure come ripetitore o repeater.


Una funzione anch’essa configurabile direttamente del display touch del router, è il Parental Control, che permette in totale flessibilità, di impostare una connessione sicura e controllata ad ogni membro della famiglia.

Direttamente dal display di questo router WiFi, puoi vedere in tempo reale i dispositivi connessi e bloccarli in tempo reale, per una maggior sicurezza. 😉

Per i più esperti, questo prodotto può offrire molte altre funzionalità come:

  • Virtual Server
  • Port Triggering
  • DMZ
  • PPTP, L2TP, IPSec (VPN)
  • Supporto completo SMB, FTP
  • Media Server integrato
  • Print Server integrato

Ora che hai scoperto tutte le caratteristiche di questo fantastico prodotto, non ti rimane che decidere se è quello che proprio fa per te. 😉

Dopo averlo collegato e configurato, sono rimasto molto sbalordito dalle sue infinite impostazioni, configurazioni e tanto altro ancora. Sono sicuro che quando lo riceverai sarai davvero soddisfatto della scelta che hai compiuto, come me del resto. 😉

Conclusioni

Il TP-Link Touch P5, è stato eletto anche come router dell’anno in tutta Europa, il che certifica la sua qualità. Sceglierlo come dispositivo di rete nella propria abitazione, ti farà dormire sonni tranquilli. 😉

Summary
Review Date
Reviewed Item
TP-Link Touch P5

About Matteo Zigliani

Ciao sono Matteo, piacere di conoscerti. Durante la giornata passo il mio tempo a pensare come l'informatica potrebbe migliorare ulteriormente la vita delle persone, mentre nel tempo libero passo il mio tempo a condividerle in questo spazio e con il resto della rete.

Guarda anche

YI Home Camera 2 – La recensione completa

YI Home Camera 2 – La recensione completa

YI Home Camera 2 è una telecamera IP pensata apposta per chi sa a malapena a cosa …

Tronsmart Element T2 - Recensione completa

Tronsmart Element T2 – Recensione completa

La Tronsmart element T2 è l’ultimo modello di speaker bluetooth immesso nel mercato dalla casa cinese …