Home Definizioni Cos'è un indirizzo IP dinamico?

Cos’è un indirizzo IP dinamico?

Un indirizzo IP dinamico è una sequenza numerica che identifica in maniera univoca un dispositivo, quando è connesso a una rete informatica.

Di solito, si tratta di quattro cifre separate da punti: le cifre possono assumere valori compresi fra 0 e 255, come ad esempio 10.5.2.1.

Un indirizzo IP è dinamico quando assegnato al dispositivo a partire da un range di indirizzi disponibili. Andando più in particolare, ad assegnare un indirizzo IP è il DHCP, ovvero il Dynamic Host Configuration Protocol, nelle reti più semplici è lo stesso router.

Si tratta del Protocollo di Configurazione IP Dinamica, un Internet Protocol che permette ai dispositivi connessi a una rete di ricevere automaticamente un indirizzo IP.

Dal momento che il DHCP assegna un indirizzo IP in automatico a ogni connessione, può succedere che l’IP cambi ogni volta che il dispositivo effettua una connessione alla rete. Da qui la definizione di ‘dinamico’. 🙂

Come ti dicevo all’inizio, un indirizzo IP si presenta solitamente nella forma X.X.X.X. Quando entri nell’interfaccia di gestione del tuo router, per esempio, dovrai digitare un indirizzo IP del tipo 192.168.0.1 nella barra del browser.

Con quel semplice passaggio stai cercando di ‘comunicare’ con il tuo router, raggingendolo a un indirizzo che si compone di due parti:

  • la prima identifica la rete locale;
  • la seconda identifica l’host di rete.

Ciò che avviene per le reti informatiche locali, succede per certi versi anche quando un dispositivo si connette a Internet.

Nel caso di Internet, però, l’indirizzo IP è assegnato in maniera dinamica a partire da un insieme di indirizzi resi disponibili dagli ISP, o Internet Service Provider.

Si tratta di indirizzi IP pubblici, noti e potenzialmente raggiungibili da qualsiasi parte nel mondo. A seconda dei casi, gli indirizzi pubblici possono anche essere indirizzi IP statici.

Di solito non c’è alcuna differenza in stabilità, velocità e affidabilità della connessione a Internet fra i due tipo di indirizzo IP. Al massimo, un IP statico è utile soprattutto se stai pensando di dotarti di un sistema di videosorveglianza IP.

Matteo Ziglianihttps://robadainformatici.it
CEO & Founder di www.robadainformatici.it, vivo l'informatica come una passione. Di giorno aiuto le persone a sfruttare la tecnologia a proprio favore, nel tempo libero condivido queste fantastiche conoscenze in questo spazio, con il resto della rete.

1 commento

  1. Bravo Matteo, devo congratularmi con te per le indicazioni tecniche che divulghi con il tuo sito. Per me che non sono un tecnico , le tue spiegazioni risultano comprensibili e corredate di tutte le implicazioni che la tecnologia comporta. Terrò presente il tuo sito. Grazie

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome qui

Nuovi da leggere!

ASUS VZ239HE-W recensione

ASUS VZ239HE-W: Monitor IPS – Recensione completa

Se cerchi un monitor per PC che ti garantisca delle buone prestazioni a livello di resa dell'immagine, potresti credere che bisogna spendere un patrimonio. E...
Come installare un SSD

Come installare un SSD