Home Recensioni videosorveglianza Netgear Arlo Q VMC3040-100PES: Recensione completa

Netgear Arlo Q VMC3040-100PES: Recensione completa

La nuova generazione di telecamere presentate da Netgear, ha stupito tutti. Il design compatto e le funzionalità aggiunte sono di altissima qualità. In particolare ho scelto di testare e di analizzare per te il modello Netgear Arlo Q VMC3040-100PES, il TOP della serie di telecamere per la videosorveglianza.

Netgear Arlo Q VMC3040-100PES: Recensione completa

Come si presenta?

la confezione è molto compatta come quella degli smartphone, molto bella e appriscente all’occhio, di colore verde e bianco, fa subito intuire la qualità del prodotto che si ha tra le mani.

Dentro alla scatola vi è la videocamera ad IP ed il so alimentatore, con le istruzioni ben dettagliate sulla configurazione e l’utilizzo, ho impiegato 5 minuti prima di visualizzare le prime immagini delle registrazioni, e non ho dovuto modificare alcun parametro sul mio router (un punto a favore per la telecamera IP).

La telecamera Netgear Arlo Q VMC3040-100PES, è di colore bianco, con un piedistallo snodato, l’obbiettivo al centro di un rombo, ed un minuscolo led di stato, utile durante la configurazione.

Il cavo di alimentazione USB, è abbastanza lungo per coprire 3 metri.

Specifiche tecniche

La telecamera ad IP Netgear Arlo Q VMC3040-100PES, ha una risoluzione da 1080p e possiede un sensore da 4 megapixel con un range di 130°.

E’ in grado di rilevare i rumori circostanti ed i movimenti fino a 15 metri, possiede l’audio a 2 vie, ossia è in grado di registrare e di riprodurre suoni.

E’ in grado di connettersi alla rete della tua casa tramite la rete WiFi, di tipologia N600, e nel caso tu non abbia a disposizione una memoria d’archiviazione su cui salvare le registrazioni, Netgear Arlo Q VMC3040-100PES, ti mette a disposizione 7 giorni di registrazioni gratis, con la possibilità di estensione.

La visione notturna di cui è dotata è molto definita, si riesce a visualizzare una figura fino ad una distanza di 5 metri (per una visione nitida).

Installazione e configurazione

la configurazione di questa telecamera ad IP è davvero molto semplice, poiché ti basterà collegarla alla corrente e lei si accenderà, tutto quello che devi fare successivamente, è scaricare l’applicazione sul tuo smartphone o tablet (è compatibile con Android e iOS al 100%), e seguire le istruzioni semplificate.

Potrai scegliere di legare la tua telecamera ad IP ad una rete di telecamere Netgear Arlo Q già esistente oppure crearne una nuova. Devi tenere conto, che potrai collegare in rete fino a 15 telecamere Netgear Arlo Q VMC3040-100PES, e potrai visualizzarne fino a 5 contemporaneamente.

Una volta installata e configurata, potrai notare le numerose funzioni disponibili, come ad esempio quella di poter inviare dei messaggi audio alla telecamere, e le notifiche push inviate durante la rilevazione di rumori o movimento. Potrai scegliere gli orari in cui Netgear Arlo Q VMC3040-100PES è attiva ed in cui si deve spegnere, per migliorare l’efficienza.

La visione notturna di cui è dotata questa telecamera ad IP, è davvero eccezionale. Riesce a registrare chiaramente, una figura in movimento

Conclusioni

In conclusione posso dire che dopo aver provato la telecamera ad ip, per qualche giorno, di Netgear Arlo Q VMC3040-100PES ne sono rimasto piacevolmente colpito. La sua precisione e la qualità delle immagini sono eccellenti. La rilevazione del rumore e del movimento, con i 7 giorni di registrazione totalmente free e le notifiche push sullo smartphone, ti daranno quella tranquillità di cui necessiti.

Rapporto qualità/prezzo
Qualità registrazioni
Facilità di installazione
Funzionalità

Considerazioni

Una telecamera di ottima qualità e con funzionalità ottime riguardo all'audio bidirezionale e App. L'unico ostacolo è il prezzo proibitivo e molto elevato, ma è un dispositivo davvero ottimo.
Matteo Ziglianihttps://robadainformatici.it
CEO & Founder di www.robadainformatici.it, vivo l'informatica come una passione. Di giorno aiuto le persone a sfruttare la tecnologia a proprio favore, nel tempo libero condivido queste fantastiche conoscenze in questo spazio, con il resto della rete.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome qui

Nuovi da leggere!

Perché il Wi-Fi non funziona?

Perché il Wi-Fi non funziona?

Sono parecchio sicuro che sei capitato su questa pagina perché il Wi-Fi non funziona, e ti trovi a dover utilizzare la connessione dati dei...