Home Audio e Video Xiaomi Redmi Buds 3 Lite – Recensione completa

Xiaomi Redmi Buds 3 Lite – Recensione completa

Se cerchi un paio di auricolari true wireless entry level, non devi per forza accontentarti di brand sconosciuti e qualità altalenante.

Cuffie TWS come le Xiaomi Redmi Buds 3 Lite sono pensate per offrire un ottimo rapporto qualità/prezzo e una grande versatilità.

Ovviamente, si tratta di un modello economico non adatto per gli audiofili. Eppure, come vedremo nella recensione completa, tutto dipende dalle scelte fatte in fase di produzione.

Scorri in basso per scoprire se possono fare al caso tuo! 😉

Xiaomi Redmi Buds 3 Lite - Recensione completa

Pro:

  • Ottimo rapporto qualità/prezzo
  • Buona qualità di riproduzione
  • Comode e tascabili
  • Bluetooth 5.2

Contro:

  • Qualità in chiamata solo sufficiente e a certe condizioni
  • Custodia di qualità solo discreta
  • Da migliorare i comandi touch

Nonostante sia ormai da tempo un brand semi-indipendente, Redmi mantiene ancora molti legami con Xiaomi.

Dalla produzione all’approccio, dalla qualità al prezzo al pubblico, i dispositivi Redmi risultano sempre molto interessanti.

Non fanno differenza le Xiaomi Redmi Buds 3 Lite, auricolari Bluetooth true wireless che costano davvero poco e promettono molto.

Ma sarà davvero così? Cercheremo di capirlo nel corso dell’articolo. 😉

Xiaomi Redmi Buds 3 Lite
1.700 Recensioni

Form factor e controlli

Tecnicamente, la vastissima area delle cuffie Bluetooth che funzionano con tecnologia TWS si può dividere in due grandi gruppi:

  • da una parte, i modelli come gli Apple AirPods, con un corpo principale e una stanghetta in basso;
  • dall’altra parte, i cosiddetti “buds”, molto più piccoli e leggeri.

Le Xiaomi Redmi Buds 3 Lite appartengono a quest’ultimo gruppo, e infatti sono molto piccole rispetto alle alternative.

Hanno una forma rotonda e un’aletta in silicone che permette loro di incastrarsi meglio nell’orecchio. Come puoi immaginare, l’auricolare vero e proprio è di tipo in ear.

Oltre alle dimensioni, è interessante anche il peso:

  • 4,2 grammi per ciascuna delle due cuffiette;
  • 36 grammi per le cuffiette e la custodia di ricarica insieme.

Nello specifico, quest’ultima misura 60 x 46 x 24 mm ed è pertanto una custodia tascabile. Potrai portarla in giro all’interno dello zaino, delle tasche del cappotto e nei jeans. 😉

Xiaomi Redmi Buds 3 Lite Auricolari Bluetooth 5.2, Fino a 18 ore di Batteria, Resistenti all'acqua, Connessione Automatica, Versione Italiana, Nero

I comandi sono di tipo touch, tecnologia che implica svariati pro e contro, e seguono questo schema:

  • pressione prolungata di circa un secondo e mezzo per avviare o mettere in pausa la traccia musicale;
  • doppia pressione per passare al brano successivo;
  • tripla pressione per richiamare l’assistente vocale;
  • pressione prolungata su entrambi gli auricolari per attivare o disattivare la modalità di gioco.

Come puoi vedere, non si tratta di uno schema perfetto. Mancano i controlli del volume, il passaggio alla traccia precedente e il play/pausa con singolo tocco.

Manca anche la possibilità di configurare i comandi touch direttamente dall’app di cui ti avevo parlato a proposito delle Soundcore Life A2 NC di Anker.

Ovviamente, questi comandi servono anche a rispondere alla chiamate direttamente dagli auricolari. Ma della loro qualità ti parlerò fra poco. 😉

Infine, i due buds dispongono della certificazione IP54, con una buona resistenza alla polvere e agli schizzi d’acqua. Non sarà un problema indossarle anche per fare sport.

Xiaomi Redmi Buds 3 Lite Auricolari Bluetooth 5.2, Fino a 18 ore di Batteria, Resistenti all'acqua, Connessione Automatica, Versione Italiana, Nero

Custodia e confezione

All’interno della confezione di vendita troverai:

Proprio la custodia però evidenzia alcuni di quei compromessi e di quelle scelte che ho menzionato più su in questa recensione. Costruita in plastica di qualità sufficiente, purtroppo trattiene le impronte e si graffia facilmente.

Infine, come avrai notato manca nella scatola di vendita anche il cavetto di ricarica. Tendenza ormai super diffusa a partire da Apple, maschera il risparmio per l’azienda con le ragioni ambientali, pur condivisibili.

Qualità sonora e telefonate

Al di là del prezzo, c’è un aspetto che distingue gli auricolari TWS economici da quelli di fascia media e alta: il divario fra qualità sonora e in chiamata.

Modelli come le OnePlus Buds PRO infatti offrono una riproduzione musicale eccezionale che trova continuità nella chiarezza delle telefonate.

E qualcosa di simile accade più o meno a partire dalle Anker Soundcore Life P2 che costituiscono proprio il minimo da ricercare. 🙂

Al contrario, modelli come le Xiaomi Redmi Buds 3 Lite hanno un andamento più incostante:

  • da una parte, la qualità musicale di riproduzione è relativamente alta, soprattutto considerando il prezzo;
  • dall’altra, la qualità in chiamata è appena sufficiente a patto di stare in un ambiente con poco rumore.

Perché?

Xiaomi Redmi Buds 3 Lite Auricolari Bluetooth 5.2, Fino a 18 ore di Batteria, Resistenti all'acqua, Connessione Automatica, Versione Italiana, Nero

Innanzitutto, una precisazione. Le cuffiette di Redmi dispongono di due driver da 6 mm ma, ciononostante, offrono una buona riproduzione con enfasi sulle frequenze basse.

Discreta anche la resa dei medi e degli alti, che non vengono coperti dalle altre frequenze. E questo è un bene, soprattutto se ascolti molta musica magari sul bus o in treno. 😉

Per quanto riguarda le telefonate, qui ci troviamo davanti a un altro dei compromessi “necessari” per tenere basso il prezzo di vendita.

Ciascun auricolare dispone di un solo microfono e non supporta nessuna tecnologia ANC. Ciò vuol dire che discreta qualità nelle telefonate fatte in silenzio, ma anche difficoltà a farsi sentire se l’ambiente è rumoroso o c’è vento.

Il limite è purtroppo fisiologico per questa fascia di mercato: se hai bisogno di maggiore qualità, dovrai necessariamente salire col budget. Ma non troppo. 😉

Bluetooth e autonomia

Il collegamento delle Xiaomi Redmi Buds 3 Lite allo smartphone avviene tramite Bluetooth 5.2, che è più stabile rispetto alle versioni precedenti.

Gli auricolari true wireless di Xiaomi sono inoltre compatibili con Android e con iOS, ma non c’è alcuna app a corredo.

Per quanto riguarda l’autonomia, a piena carica e a massimo volume potrai contare su circa 4-5 ore di riproduzione continua. La custodia poi permette di ricaricare le cuffie circa 3 volte. 😉

Si tratta di valori medi che tuttavia sono in linea con l’offerta per questa fascia di prezzo.

Xiaomi Redmi Buds 3 Lite
1.700 Recensioni

Conclusioni

E infatti è proprio la fascia di prezzo che permette di giudicare in prospettiva queste Xiaomi Redmi Buds 3 Lite. Il loro costo ridotto è infatti sia la causa sia la conseguenza di alcune scelte produttive.

Queste cuffie TWS sono comode e riproducono bene la musica, ma hanno dei controlli meno ottimali del previsto e una qualità in chiamata solo sufficiente.

Ciononostante, se stai cercando degli auricolari true wireless senza voler spendere molto, questo modello può fare al caso tuo proprio per il rapporto qualità/prezzo.

Se invece vuoi capire meglio quali sono le alternative, qui trovi la guida ai migliori auricolari Bluetooth TWS! 😉

RASSEGNA PANORAMICA
Rapporto qualità/prezzo
Qualità audio
Durata batteria
Funzionalità
Articolo precedenteMigliori schede di rete
Articolo successivoCreative Stage Air – Recensione completa
CEO & Founder di www.robadainformatici.it, vivo l'informatica come una passione. Di giorno aiuto le persone a sfruttare la tecnologia a proprio favore, nel tempo libero condivido queste fantastiche conoscenze in questo spazio, con il resto della rete.
xiaomi-redmi-buds-3-lite-recensioneLe Xiaomi Redmi Buds 3 Lite sono delle ottime cuffie true wireless per chi ha poco budget e vuole una buona riproduzione e una discreta qualità in chiamata. Comode e versatili, hanno comunque un buon rapporto qualità/prezzo.

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome qui