HomeAudio e VideoJBL Charge 5 - Recensione completa

JBL Charge 5 – Recensione completa

La JBL Charge 4 è stata una delle casse Bluetooth più apprezzate in assoluto degli ultimi anni, e per certi versi lo è ancora adesso.

Va da sé allora che le aspettative per la JBL Charge 5 siano molto alte. Non solo è la versione successiva di uno dei migliori altoparlanti Bluetooth, ma allo stesso tempo rappresenta un investimento abbastanza consistente.

Nella recensione, vedremo se davvero risponde alle aspettative e che tipo di esperienza puoi aspettarti. 🙂

JBL Charge 5 - Recensione completa

Pro:

  • Una delle migliori casse Bluetooth
  • Riproduzione di altissimo livello
  • Impermeabile e resistente alla polvere
  • Può fare anche da power bank

Contro:

  • Non ha il jack da 3,5 mm
  • Modalità stereo solo con PartyBoost
  • Non costa poco

Fondata da James Bullough Lansing nel 1949, la JBL si occupa di altoparlanti e attrezzature audio sin dagli inizi. Nel 2017 l’ultimo passaggio dell’azienda, quando viene finalizzato l’acquisto da parte di Samsung.

In pratica, JBL è in giro da tantissimo tempo ed è diventata un vero e proprio punto di riferimento per le soluzioni audio come altoparlanti e cuffie Bluetooth.

A ogni nuovo modello, come anche nel caso della JBL Charge 5, è lecito quindi aspettarsi un dispositivo di qualità e durevole nel tempo.

Sarà davvero così? Scopriamolo insieme! 😉

JBL Charge 5
5.702 Recensioni

Design e connessioni

A prima vista, le forme della JBL Charge 5 ricordano in tutto e per tutto quelle della Charge 4. Addirittura, potrebbe sembrare che non ci sia alcun cambiamento rispetto alla versione precedente.

In realtà le cose non stanno proprio così:

  • le dimensioni sono di poco maggiori, con 223 x 96,5 x 94 mm;
  • il logo JBL sembra meno un adesivo posticcio ed è meglio integrato nella scocca;
  • sono presenti più rinforzi in gomma, per migliorare la solidità della cassa;
  • la certificazione è IP67 che, oltre alla resistenza all’acqua, attesta la resistenza alla polvere;
  • manca l’ingresso AUX per il jack da 3,5 mm.

Rimane sostanzialmente identico il peso, che si attesta a poco più di 900 grammi. 🙂

Dal punto di vista dei comandi, troverai sulla parte superiore i pulsanti per:

  • attivare la modalità JBL PartyBoost;
  • abbassare il volume;
  • accendere e spegnere lo speaker;
  • effettuare il pairing Bluetooth;
  • alzare il volume;
  • avviare o mettere in pausa la traccia.

Non si può tornare alla traccia precedente, ma andare soltanto alla traccia successiva, scelta che abbiamo visto anche per la Soundcore 2 di Anker.

JBL Charge 5 Speaker Bluetooth Portatile, Cassa Altoparlante Wireless Resistente ad Acqua e Polvere IPX67, Powerbank integrato, USB, PartyBoost, Bass Radiator, Fino a 20h di Autonomia, Nero

Sul lato posteriore, invece, trovi le uniche due porte USB a disposizione della cassa:

  • una USB Tipo C per la ricarica dell’altoparlante;
  • una USB Tipo A per la ricarica di un altro dispositivo.

Come la versione precedente, la JBL Charge 5 può funzionare anche da power bank. 😉

In generale, l’altoparlante Bluetooth di JBL risulta più solido e anche più resistente, grazie alla certificazione IP67 e ai rinforzi in gomma.

Si tratta di aspetti positivi che – in un certo senso – non fanno rimpiangere la mancanza del jack per ascoltare anche con il cavo.

Inoltre, ha uno stile più sobrio ma non per questo manca di personalità. 😉

Contenuto della confezione

Modello diverso, stessa esperienza di unboxing. All’interno della scatola di vendita troverai infatti:

  • JBL Charge 5;
  • cavo USB Tipo C per la ricarica;
  • scheda dati sicurezza, scheda di garanzia e guida rapida.

Ti segnalo inoltre che, come avvenuto per la Charge 4, anche questa versione è disponibile in diversi colori.

I più riusciti sono il nero, grande classico, ma anche il bianco, il blu e il rosso. 😉

JBL Charge 5 Speaker Bluetooth Portatile, Cassa Altoparlante Wireless Resistente ad Acqua e Polvere IPX67, Powerbank integrato, USB, PartyBoost, Bass Radiator, Fino a 20h di Autonomia, Nero

Specifiche e prestazioni

Non è facile migliorare le ottime prestazioni della versione precedente, ma JBL Charge 5 ci riesce con:

  • un woofer da 52 x 90 mm;
  • un tweeter da 20 mm;
  • potenza di uscita da 30 Watt RMS per il woofer e 10 Watt RMS per il tweeter;
  • una gamma di frequenze da 65 Hz a 20 KHz.

A tale proposito, la risposta in frequenza della JBL Charge 5 è di base molto equilibrata.

I bassi sono corposi ed estremamente presenti, ma non inficiano la riproduzione dei medi e degli alti. Anzi, sono anche più definiti rispetto alla Charge 4.

In generale, potrai distinguere senza problemi gli strumenti utilizzati nelle canzoni e le voci, con una qualità davvero di alto livello.

In ambienti aperti, potrai contare quindi su una cassa Bluetooth potente che offre una riproduzione nitida anche a volumi molto alti. Negli spazi chiusi, invece, dovrai per forza abbassare un po’ il volume. 😉

Da questo punto di vista, la JBL Charge 5 è decisamente consigliata per l’ascolto in mobilità, durante le feste in piscina e al mare, nelle scampagnate.

Insomma: va bene per tutti i contesti d’uso e restituisce una qualità sonora notevole!

E altrettanto notevole è anche la durata della batteria. Ha una capacità di 7500 mAh e con un volume medio offre fino a 20 ore di autonomia.

JBL Charge 5 Speaker Bluetooth Portatile, Cassa Altoparlante Wireless Resistente ad Acqua e Polvere IPX67, Powerbank integrato, USB, PartyBoost, Bass Radiator, Fino a 20h di Autonomia, Nero

App e funzionalità

La JBL Charge 5 si collega tramite Bluetooth 5.1, un deciso passo avanti rispetto al 4.2 della versione precedente. Il pairing avviene velocemente e viene “ricordato” ogni volta che accenderai l’altoparlante. 😉

Per controllare le varie funzioni e anche modificare l’equalizzazione delle tracce, potrai utilizzare l’app JBL Portable. Compatibile con iOS e Android, è molto intuitiva e semplice da utilizzare.

Come ti accennavo qualche paragrafo più in su, la JBL Charge 5 ha abbandonato la tecnologia JBL Connect+ in favore della più recente JBL PartyBoost.

Sostanzialmente, il funzionamento è lo stesso. Premendo il pulsante PartyBoost sulla cassa e poi su un’altra compatibile – una Charge 5 o Flip 5, per esempio – potrai creare un vero e proprio impianto audio stero. 😉

Questo è l’unico modo per avere una riproduzione stereo da parte del modello JBL, per quello che forse è l’unico vero contro del dispositivo.

JBL Charge 5
5.702 Recensioni

Conclusioni

La JBL Charge 5 si conferma una delle migliori casse Bluetooth che oggi puoi trovare sugli store online.

Ha poche mancanze, soprattutto riproduzione stereo solo con PartyBoost e mancanza del jack da 3,5 mm. Tuttavia, le ripaga con una delle migliori qualità sonore nel vasto panorama degli altoparlanti Bluetooth.

Se il tuo budget è in linea con il prezzo della JBL Charge 5, non posso che consigliartela.

Se invece vuoi valutare le alternative, dai pure un’occhiata all’articolo sulle migliori casse Bluetooth! 😉

REVIEW OVERVIEW

Rapporto qualità/prezzo
Qualità audio
Durata batteria
Funzionalità

Considerazioni

La JBL Charge 5 è una delle migliori casse Bluetooth oggi disponibili e il degno successore della Charge 4 che in tanti hanno apprezzato. Ha pochissimi difetti, surclassati dagli aspetti positivi e dalla qualità audio.
Matteo Zigliani
Matteo Ziglianihttps://robadainformatici.it
CEO & Founder di www.robadainformatici.it, vivo l'informatica come una passione. Di giorno aiuto le persone a sfruttare la tecnologia a proprio favore, nel tempo libero condivido queste fantastiche conoscenze in questo spazio, con il resto della rete.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome qui

CIAO IO SONO MATTEO!

Creativo, appassionato e divoratore di qualsiasi novità; così descrivo al meglio la mia persona.
Da più di 10 anni mi occupo di informatica, collaboro con persone ed aziende per trovare ogni giorno soluzioni che migliorino la convivenza tra uomo e computer. Sin da piccolo ho sempre nutrito una forte passione per questo mondo, e non vedo l'ora di raccontare tutte le mie esperienze a te! ;-)

SEGUIMI ANCHE SUI SOCIAL! =>

Unisciti a più di 5.000 iscritti!

Da anni Roba da Informatici è un portale dedicato al mondo tech e siamo orgogliosi di aver aiutato più di 10 milioni di persone con i nostri articoli, recensioni e tutorial.

Entra anche tu a farne parte!
Riceverai contenuti premium, News dal mondo tech e tanto altro ancora.



Nuovi da leggere!

Xiaomi Redmi Buds 3 Lite - Recensione completa

Xiaomi Redmi Buds 3 Lite – Recensione completa

0
Se cerchi un paio di auricolari true wireless entry level, non devi per forza accontentarti di brand sconosciuti e qualità altalenante. Cuffie TWS come le...
Migliori schede di rete

Migliori schede di rete

JBL Charge 5 - Recensione completaLa JBL Charge 5 è una delle migliori casse Bluetooth oggi disponibili e il degno successore della Charge 4 che in tanti hanno apprezzato. Ha pochissimi difetti, surclassati dagli aspetti positivi e dalla qualità audio.