HomeAudio e VideoSennheiser HD 300 - Recensione completa

Sennheiser HD 300 – Recensione completa

Le cuffie a filo non sono ancora state sostituite dai modelli Bluetooth, o almeno non completamente.

Infatti, se con le cuffie wireless puoi contare su portabilità e praticità, le versioni con cavo rimangono ideali per qualità sonora e rapporto qualità/prezzo.

Un esempio sono le Sennheiser HD 300, delle cuffie entry level che offrono qualità, leggerezza e risparmio in un unico modello.

Per capire se fanno per te e vale la pena acquistarle, leggi la recensione completa! 😉

Sennheiser HD 300 - Recensione completa

Pro:

  • Ottima qualità di riproduzione
  • Comode e leggere
  • Ideali per l’utilizzo quotidiano
  • Buon rapporto qualità/prezzo

Contro:

  • Dotazione inesistente
  • Cavo non rimovibile o sostituibile
  • Mancano controlli e microfono integrato

La qualità delle cuffie Sennheiser è conosciuta ormai da anni, a prescindere dalla fascia di prezzo e dal settore specifico.

Che tu stia cercando un gaming headset, delle cuffie da dj o anche un paio di cuffie Bluetooth, il marchio tedesco è una garanzia. 🙂

Nello specifico, le Sennheiser HD 300 ricadono nel vasto gruppo dei modelli a filo, utilizzabili in tantissime situazioni diverse.

Ma come suonano? Sono comode? Hanno delle buone prestazioni?

Scopriamolo insieme! 😉

Ingombro e comfort

Le Sennheiser HD 300 sono cuffie over-ear, con dei padiglioni che andranno a coprire completamente l’orecchio senza poggiarvi, a meno che non siano più grandi della media.

In quel caso potresti notare un leggero fastidio dovuto al contatto costante con i padiglioni in memory foam.

Nonostante il design circumaurale chiuso, il peso inferiore ai 200 grammi ti permetterà di utilizzarle anche per diverse ore senza stancarti.

Purtroppo, nelle giornate estive sarà più facile sentire caldo, soprattutto se le usi all’esterno. Ma si tratta di un difetto comune a tutte le cuffie over-ear, a prescindere dalla tecnologia e dal peso.

Alcune dispongono di cuscinetti refrigeranti, prendi per esempio le Razer Kraken Ultimate, ma si tratta di rare eccezioni.

Sennheiser HD 300 Cuffia Circumaurale, 18–20,000 Hz (-10 dB), Leggera, Richiudibile, Nero

Grazie alla leggerezza, tuttavia, le Sennheiser HD 300 risultano molto comode senza per questo essere fragili. Occhio però alle cadute accidentali!

L’archetto è regolabile e permette di ripiegare su se stessi i padiglioni, in modo da occupare meno spazio quando le porti in giro.

In quanto set di cuffie con cavo, non troverai comandi né sul modello né sul cavo, come invece avviene con le Sony MDR-1AM2.

Di conseguenza, non c’è neanche un microfono: queste HD 300 sono fatte esclusivamente per ascoltare musica, serie TV o podcast.

Dal padiglione sinistro parte il cavo audio con cui potrai collegare le cuffie a qualsiasi dispositivo con un ingresso jack da 3,5 mm: laptop, console, TV, smartphone.

Non è rimovibile e, per questa ragione, può essere soggetto a usura soprattutto in corrispondenza del padiglione.

Per fortuna, però, è realizzato in gomma anti attorcigliamento. 😉

Contenuto della scatola

Coerentemente con il prezzo, le Sennheiser HD 300 hanno una confezione minimale. All’interno della scatola, infatti, troverai solo le cuffie circumaurali e il manuale.

In quanto modello cablato, non mi sarei aspettato chissà quali accessori. Sarebbe stato utile tuttavia trovare almeno un adattatore jack da 3,5 mm a 6,3 mm e una sacca per il trasporto.

Nel caso ti servissero, dovrai procurarti questi accessori in modo indipendente.

Sennheiser HD 300 Cuffia Circumaurale, 18–20,000 Hz (-10 dB), Leggera, Richiudibile, Nero

Qualità dell’ascolto

Dopo aver visto il comfort, arriviamo al punto forte delle Sennheiser HD 300, cioè le performance audio. D’altronde, Sennheiser ci ha abituati anche troppo bene in tutte le fasce di prezzo.

Dal punto di vista delle specifiche, il modello ha:

I primi due parametri sono abbastanza semplici da comprendere. La risposta in frequenza indica l’intervallo di frequenze che vengono riprodotte dalle cuffie: in questo caso coprono interamente lo spettro percepito dall’uomo.

La pressione sonora, o sensibilità, dà la misura del volume massimo che potrai raggiungere senza particolari distorsioni in qualità e definizione.

L’impedenza, invece, è un parametro diverso. Dal punto di vista tecnico, indica la resistenza che il segnale elettrico incontra: a un valore maggiore corrisponderanno una migliore qualità ma anche la necessità di un’amplificazione.

Un valore minore, come in questo caso, identifica una maggiore versatilità d’uso senza bisogno di amplificare il segnale.

In pratica, le Sennheiser HD 300 suoneranno bene con qualsiasi dispositivo dotato di ingresso jack da 3,5 mm.

Il risultato è una buona qualità dell’ascolto, con frequenze riprodotte in modo equilibrato. Certo, aiuta anche il design chiuso, grazie al quale noterai un leggero isolamento dai rumori esterni e una maggiore presenza dei bassi.

In generale, le prestazioni non deludono ma, allo stesso tempo, non fanno nulla di più rispetto a quanto promettono.

Sennheiser HD 300 Cuffia Circumaurale, 18–20,000 Hz (-10 dB), Leggera, Richiudibile, Nero

Perché acquistare le HD 300?

Una delle caratteristiche della tecnologia è la sua grande specializzazione. È per questo che sul sito trovi diverse liste con:

Ogni tipologia viene specificamente progettata per un utilizzo settoriale.

Le cuffie wireless vanno bene per ascolti casalinghi e ad alto range mentre quelle Bluetooth per la portabilità. Le cuffie da gaming, a loro volta, sono perfette per immergersi nelle sessioni, mentre quelle da dj per dare il massimo con la console.

Da questo punto di vista, potresti chiederti perché acquistare le Sennheiser HD 300.

Si tratta di cuffie con cavo, che utilizzerai con il computer e con smartphone che hanno ancora l’ingresso jack. Sono moderatamente trasportabili ma allo stesso tempo molto leggere.

A questo approccio si uniscono la qualità e i trasduttori Sennheiser. 🙂

Da una parte, quindi, dovrai scendere a compromessi ma ti ritroverai un paio di cuffie ben pensate e ben costruite, perfette per tutti i giorni. 😉

Sennheiser HD 300
974 Recensioni

Conclusioni

Come ti ho detto poco prima, le Sennheiser HD 300 sono frutto di un compromesso. Ma con cosa?

Per un verso, con la tecnologia che le anima, buona ma limitata dalla connessione cablata. Per l’altro verso, con il prezzo e la necessità di proporre un modello low end ma dalle buone prestazioni.

E se consideri queste premesse, credo che Sennheiser sia riuscita a proporre delle cuffie davvero interessanti.

Se stai cercando un’ottima riproduzione al giusto costo, sono da considerare per un acquisto. Se invece vuoi capire quali sono le alternative, dai pure un’occhiata alla lista delle migliori cuffie! 😉

REVIEW OVERVIEW

Rapporto qualità/prezzo
Qualità audio

Considerazioni

Le Sennheiser HD 300 sono delle cuffie cablate che, nonostante i compromessi, risultano ideali per l'uso quotidiano. Inoltre, hanno una qualità audio davvero ottima per la loro fascia di prezzo.
Matteo Ziglianihttps://robadainformatici.it
CEO & Founder di www.robadainformatici.it, vivo l'informatica come una passione. Di giorno aiuto le persone a sfruttare la tecnologia a proprio favore, nel tempo libero condivido queste fantastiche conoscenze in questo spazio, con il resto della rete.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome qui

CIAO IO SONO MATTEO!

Creativo, appassionato e divoratore di qualsiasi novità; così descrivo al meglio la mia persona.
Da più di 10 anni mi occupo di informatica, collaboro con persone ed aziende per trovare ogni giorno soluzioni che migliorino la convivenza tra uomo e computer. Sin da piccolo ho sempre nutrito una forte passione per questo mondo, e non vedo l’ora di raccontare tutte le mie esperienze a te! 😉

SEGUIMI ANCHE SUI SOCIAL! =>

Unisciti a più di 5.000 iscritti!

Da anni Roba da Informatici è un portale dedicato al mondo tech e siamo orgogliosi di aver aiutato più di 10 milioni di persone con i nostri articoli, recensioni e tutorial.

Entra anche tu a farne parte!
Riceverai contenuti premium, News dal mondo tech e tanto altro ancora.



Nuovi da leggere!

ASUS VZ229HE - Recensione completa

ASUS VZ229HE – Recensione completa

0
Sebbene i monitor per PC da 22 pollici stiano lentamente scomparendo, ci sono alcuni ambiti in cui possono ancora risultare utili. Per esempio: piccole configurazioni...