HomeAudio e VideoJBL GO 2 - Recensione completa

JBL GO 2 – Recensione completa

Se stai cercando una cassa o un altoparlante Bluetooth, allora ti sarà già capitato di imbatterti nel brand JBL.

Fondato negli anni 40 negli Stati Uniti, è da decenni uno dei punti di riferimenti per periferiche e accessori audio.

In questa recensione ti parlerò di un modello economico ma molto interessante, la cassa Bluetooth JBL GO 2.

Compatta e impermeabile, come da tradizione JBL ha un ottimo rapporto qualità/prezzo.

Leggi la recensione completa per scoprire se fa al caso tuo! 😉

JBL GO 2 - Recensione completa

Pro:

  • Leggera, portatile e impermeabile
  • Buona qualità di riproduzione
  • Ottimo rapporto qualità/prezzo
  • Tanti colori disponibili

Contro:

  • Dotazione essenziale
  • Qualche pecca sulla riproduzione dei bassi
  • Non perfetta al volume massimo

JBL GO 2 è il successore di una delle casse Bluetooth più apprezzate di sempre. Oltre a questo, il modello è stato pensato specificamente per:

  • essere portato ovunque;
  • offrire una buona esperienza di ascolto;
  • resistere a urti e cadute accidentali.

Nel corso dell’articolo, vedremo se davvero l’azienda statunitense ha di nuovo fatto centro. Nel frattempo, se vuoi puoi vedere qui il prezzo della JBL GO 2 su Amazon!

Dimensioni e connessioni

Rispetto alla versione precedente, il cambiamento che colpisce immediatamente è senza dubbio quello relativo al design.

Infatti, angoli smussati hanno preso il posto delle linee squadrate, ai quali si aggiunge anche una leggerissima bombatura sulla griglia anteriore.

Le dimensioni non hanno subito modifiche: la JBL GO 2 misura 86 x 32 x 71 mm. Potrai portarla praticamente ovunque, perché occupa pochissimo spazio nello zaino o nella borsa. 🙂

In generale, il look appare molto simile ma ha una maggiore solidità dovuta anche al peso, che da 130 grammi passa a 186 grammi.

JBL GO 2 Speaker Bluetooth Portatile, Cassa Altoparlante Bluetooth Waterproof IPX7, Con Microfono, Funzione di Noise Cancelling, Fino a 5h di Autonomia, Nero

Sulla parte anteriore sono presenti i vari pulsanti, utili per:

Purtroppo, non puoi andare alla traccia successiva o a quella precedente: dovrai farlo direttamente dal tuo smartphone.

Sul lato destro, trovi la porta micro-USB per la ricarica della cassa e un ingresso AUX da 3,5 mm. Questo ti sarà utile per continuare a utilizzare la JBL GO 2 anche con la batteria scarica. 😉

Una delle maggiori novità rispetto al modello precedente riguarda la resistenza all’acqua. Adesso, infatti, la protezione è IPX7, sigla che indica un rivestimento completamente impermeabile.

In pratica, puoi immergere questo altoparlante fino a 1 metro di profondità e per un massimo di 30 minuti. 🙂

Contenuto della confezione

Andiamo alla dotazione della JBL GO 2. Trattandosi di una cassa Bluetooth entry level, non c’era da aspettarsi un’abbondanza di accessori.

Per questa ragione, all’interno della scatola di vendita troverai:

  • JBL GO 2;
  • cavo di ricarica da micro-USB a USB;
  • manuale di istruzioni e certificato di garanzia.

Uno dei pregi del modello è la grande scelta per quanto riguarda le colorazioni: sono davvero tante e tutte ben fatte. 😉

Non è purtroppo incluso il cinturino, che dovrai acquistare separatamente.

JBL GO 2 Speaker Bluetooth Portatile, Cassa Altoparlante Bluetooth Waterproof IPX7, Con Microfono, Funzione di Noise Cancelling, Fino a 5h di Autonomia, Nero

Prestazioni e qualità audio

Nonostante le piccole dimensioni e la potenza in uscita di 3 Watt, la JBL GO 2 è capace di riprodurre brani di qualsiasi genere con una buona qualità.

Certo, non stiamo parlando di altoparlanti Bluetooth high end ma, se consideri il prezzo, il risultato è eccezionale.

A rendere possibile tutto ciò, ci sono le diverse scelte produttive operate da JBL.

Il trasduttore da 40 mm, per esempio, si accompagna a una riproduzione di frequenze che va da 180 Hz a 20 KHz.

Ora, in quanto esseri umani percepiamo l’intervallo 20 Hz-20 KHz. Puoi già immaginare che la GO 2 di JBL sarà perfetta per quanto riguarda le frequenze medie e quelle alte. Meno presenti, invece, i bassi.

Non si tratta di un grande difetto, ma dovrai tenerlo presente se decidi di acquistarla. Nel caso volessi un altoparlante con dei bassi importanti, ti consiglio altri modelli, come Anker Soundcore 2.

La qualità JBL, però, si nota anche nella sensibilità. Si tratta di un parametro che indica il grado di fedeltà dell’audio man mano che aumenti il volume.

Con un valore di 80 dB, non avrai problemi anche al massimo, anche se il mio consiglio è di non superare il 75-80% del volume. 😉

JBL GO 2 Speaker Bluetooth Portatile, Cassa Altoparlante Bluetooth Waterproof IPX7, Con Microfono, Funzione di Noise Cancelling, Fino a 5h di Autonomia, Nero

È abbastanza buona anche la qualità delle chiamate. La JBL GO 2 possiede un microfono e una tecnologia di cancellazione del rumore ambientale.

Benché non sia proprio il massimo, in luoghi silenziosi questa cassa Bluetooth ti permetterà di parlare in vivavoce senza dover ricorrere allo smartphone. 😉

Bluetooth e durata della batteria

Rispetto al modello precedente, la seconda versione dell’altoparlante JBL ha una versione aggiornata del Bluetooth, la 4.2.

Ciò si traduce in una qualità di trasmissione leggermente migliore riguardo a portata e stabilità del segnale

Buona anche la sincronizzazione fra i video che puoi guardare su Youtube e l’audio. Non al livello del Bluetooth 5.0 ma senza particolari problemi.

Inoltre, l’aggiornamento dalla JBL GO riduce anche il consumo di energia.

In questo modo, la batteria riesce a raggiungere una durata di 4 o 5 ore con una singola carica. Considera però che l’autonomia si riduce se ascolti la tua musica con il volume al massimo.

Non si tratta di un vero e proprio svantaggio, ma è il naturale contraltare alle dimensioni contenute della cassa.

Con una batteria da 730 mAh, è difficile trovare di meglio. 🙂

JBL GO 2, Bluetooth Speaker 3 W
63.330 Recensioni

Conclusioni

In conclusione, la JBL GO 2 si conferma un’ottima cassa Bluetooth entry level, che fa della portabilità e dell’impermeabilità i suoi punti di forza.

A questo unisce una buona qualità di riproduzione – soprattutto per le frequenze medie e alte – e una discreta autonomia.

Se stai cercando un piccolo altoparlante Bluetooth da portare in giro e da usare con i tuoi amici, il modello JBL può essere senza dubbio quello giusto.

Se invece vuoi avere una panoramica più ampia di cosa offre il mercato, dai un’occhiata alla lista delle migliori casse Bluetooth! 😉

REVIEW OVERVIEW

Rapporto qualità/prezzo
Qualità audio
Durata batteria
Funzionalità

Considerazioni

Una buona cassa Bluetooth entry level, che fa della portabilità e del suo essere impermeabile una bandiera. Se sono queste le tue esigenze, la JBL GO 2 farà sicuramente al caso tuo!
Matteo Ziglianihttps://robadainformatici.it
CEO & Founder di www.robadainformatici.it, vivo l'informatica come una passione. Di giorno aiuto le persone a sfruttare la tecnologia a proprio favore, nel tempo libero condivido queste fantastiche conoscenze in questo spazio, con il resto della rete.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome qui

CIAO IO SONO MATTEO!

Creativo, appassionato e divoratore di qualsiasi novità; così descrivo al meglio la mia persona.
Da più di 10 anni mi occupo di informatica, collaboro con persone ed aziende per trovare ogni giorno soluzioni che migliorino la convivenza tra uomo e computer. Sin da piccolo ho sempre nutrito una forte passione per questo mondo, e non vedo l'ora di raccontare tutte le mie esperienze a te! ;-)

SEGUIMI ANCHE SUI SOCIAL! =>

Unisciti a più di 5.000 iscritti!

Da anni Roba da Informatici è un portale dedicato al mondo tech e siamo orgogliosi di aver aiutato più di 10 milioni di persone con i nostri articoli, recensioni e tutorial.

Entra anche tu a farne parte!
Riceverai contenuti premium, News dal mondo tech e tanto altro ancora.



Nuovi da leggere!

Xiaomi Mi Smart Band 6 - Recensione completa

Xiaomi Mi Smart Band 6 – Recensione completa

0
La Xiaomi Mi Smart Band 6 è l’esempio perfetto di come l’apparenza possa ingannare. Infatti, se prendi in mano il nuovo activity tracker di Xiaomi...