Home » Recensioni » Droni » DJI Phantom 3 Professional & Advanced – Recensione completa

DJI Phantom 3 Professional & Advanced – Recensione completa

Il DJI Phantom 3 Professional ed il DJI Phantom 3 Advanced sono droni prodotti dall’omonima casa produttrice, con prestazioni simili al modello meno costoso come il DJI Phantom 3 Standard ma migliori, che a prima vista potrebbero sfuggire.

A giustificare il prezzo maggiore ovviamente sarà l’hardware e le funzionalità migliorate, poiché esternamente potrai vedere ben poco di diverso, sono tutti molto simili.

Ovviamente anche il DJI Phantom 3 Advanced ed il DJI Phantom 3 Professional possiedono una videocamera preinstallata, che ti permetterà di scattare foto e registrare video ad una risoluzione di 2.7K e 4K, in base al modello che sceglierai.

Ora basta chiacchiere, è ora di iniziare!

DJI Phantom 3 Professional & Advanced - Recensione completa width=

DJI Phantom 3 Professional & Advanced – Recensione completa

I due quadricotteri in questione sono stati i primi ad essere immessi sul mercato.

Hanno riscosso sin da subito parecchi consensi da tutto il mondo degli amanti dei droni, grazie alla loro flessibilità, semplicilità d’uso, resistenza e qualità.

Come di consueto acquistando un drone della casa DJI, potrai godere di tutte le sue comodità, come ad esempio la possibilità di toglierlo dalla confezione e metterlo subito in pista.

Non avrai bisogno né di calibrarlo, né di impostarlo perché sarà già pronto all’utilizzo e per volare al tuo comando.

Sono tra i droni più diffusi e comuni, parecchi produttori li utilizzano anche nelle riprese delle scene cinematografiche, grazie alla loro particolare stabilità durante il volo, unità alla precisione nei movimenti.

Phantom 3 Professional & Advanced – Design

I DJI Phantom 3 Professional e DJI Phantom 3 Advanced, esteticamente sono uguali e a differenziarli sono il colore delle fasce poste sulle quattro braccia che sostengono i rotori e le eliche del quadricottero.

Per il modello Advanced le fasce colorate saranno di colore argento, mentre per il professional di colore oro.

Puoi già guardarli sulle loro rispettive pagine nello store di Amazon.it

Sono costruiti interamente in plastica bianca ultraleggera, che presenta delle scanalature, per permettere ai componenti che tendono a surriscaldarsi come ad esempio le batterie o i motori elettrici, di raffreddarsi, per evitare eventuali danneggiamenti del drone stesso.

Per i maniaci del settore, il DJI Phantom 3 Professional e DJI Phantom 3 Advanced, possiedono dei rotori perfettamente verticali, discapito del modello meno costoso Standard che sono leggermente inclinati.

Non c’è alcun dubbio che questo piccolo particolare, possa influire sulla qualità del volo dei drone e che ne possa migliorare le prestazioni.

Tutto sommato a prima vista i quadricotteri di casa DJI, lasciano un’impressione positiva grazie alla loro linea morbida, priva di spigoli.

DJI Phantom 3 Professional & Advanced - Recensione completa

Sul frontale puoi facilmente notare una piccola targhetta che indica il nome del modello che sceglierai.

Per il modello professional avrai la targa di colore oro, mentre per l’advanced sarà argento, proprio come le fasce colorate.

Per entrambi i droni si può notare anche un piccolo sportellino che ricopre una porta USB mini, che ti tornerà utile quando dovrai scaricare i tuoi scatti o le registrazioni effettuate.

Non è tutto, perché di funzioni ne ha ancora la porta USB mini installata al di sotto della targhetta. DJI aggiorna sempre i propri quadricotteri, e grazie ad essa potrai effettuare l’upload del nuovo firmware migliorativo.

Sotto la pancia del drone è presente il gimbal con 4 cuscinetti ammortizzati, che anche durante gli atterraggi più duri, sarà in grado di proteggere la tua videocamera anche dalle vibrazioni più estreme.

Come di consueto per ogni drone che si rispetti, sopra la videocamera è stato posto anche lo slot per l’alloggiamento della scheda microSD, così facendo potrai salvarci sopra le registrazioni ed i tuoi scatti preferiti.

A differenza di tanti modelli in commercio, i droni prodotti da DJI hanno dei pattini strani.

Avendo la telecamera esterna al corpo del drone e attaccata grazie al gimbal sotto la pancia, per poter proteggere bene il tutto ed evitare che si danneggi, sono stati allungati.

Phantom 3 Professional & Advanced – Caratteristiche tecniche

Sono droni progettati in partenza principalmente per le riprese cinematografiche, ma dato il grande successo DJI ha deciso di estendere la vendita anche al pubblico.

I droni Phantom 3 Professional & Advanced sono in grado di offrire delle prestazioni veramente TOP nel loro settore, e se deciderai di portarne a casa uno, la tua scelta sarà ampiamente ripagata. 😉

Ora puoi iniziare a dare una sbirciata alle sue caratteristiche tecniche dei due modelli.
Sono molto diversi tra loro anche se dall’aspetto non sembra.

Caratteristiche fisiche

Il drone DJI Phantom 3 Professional così come il DJI Phantom 3 Advanced, pesa esattamente 1280 grammi, ed ha una diagonale di 350 millimetri.

Grazie alla potenza dei suoi rotori è in grado di sollevarsi in aria, ad una velocità di 5 m/s, e di ritornare a terra con 3 m/s di velocità.

Secondo la casa produttrice è in grado di volare ad una velocità di 16 m/s, facendo qualche calcolo è di circa 58 Km/h, in assenza di vento. 😉

Questi dati li potrai vedere chiaramente sull’applicazione del drone durante il volo, che potrai vedere e conoscere meglio più in avanti nella recensione.

Può sollevarsi fino ad un’altezza di 6000 metri sopra il livello del mare, ed una carica di batteria durerà circa 23 minuti.

Anche la temperatura può influire decisamente sul loro funzionamento, sono stati progettati per resistere da 0°C a 40°C. Fai attenzione quando vai in montagna. 😀

A differenza del modello Standard più economico, il drone DJI Phantom 3 Professional ed il DJI Phantom 3 Advanced, possiedono un doppio dispositivo GPS, in grado di funzionare perfettamente, anche nei luoghi chiusi. Questo sistema è chiamato GLONASS.

Videocamera integrata

Ciò che differenzia il DJI Phantom 3 Professional dal modello DJI Phantom 3 Advanced, è proprio la telecamera installata di serie su entrambi i quadricotteri.

La vera e propria differenza nei due modelli di drone, sta nella risoluzione massima con la quale riescono a registrare dei video.

Il DJI Phantom 3 Professional può raggiungere una risoluzione di 4K, ossia 1440p fino ad un massimo di 25 fps.

Supporta anche le risoluzioni Full-HD e HD, dove riesce a registrare tranquillamente a 60 fps.

Il DJI Phantom 3 Advanced, riesce ad arrivare al massimo a 2,7K il che potrebbe sembrare uguale al modello standard, ma se si sbircia bene nelle specifiche tecniche, si può notare che può arrivare fino a 60 fps.

Potrai avere dei video più fluidi ed effettuare riprese più veloci, senza avere nessun tipo di lag.

Per il resto delle loro caratteristiche tecniche sono praticamente uguali.

Entrambi i modelli possiedono una cam da 12 megapixel, con 12,4 milioni di pixel effettivi.

DJI Phantom 3 Professional & Advanced - Recensione completa

La lente di questa videocamera integrata riesce a catturare fino a 94° in ampiezza, grazie al suo sensore da 35 millimetri, che sarebbe pari ad un f/2.8.

Grazie alla morfologia della lente progettata da DJI, potrai avere dei video perfetti e senza le classiche distorsioni dell’immagine che si hanno sui lati.

Se sei un amante o un professionista, sarai ben felice di apprendere che è possibile salvare i file in jpg oppure in RAW.

Batteria

La batteria e la sua durata, in un drone sono molto importanti.

Consentono di poter utilizzare più a lungo il tuo quadricottero preferito, e talvolta è sempre meglio acquistarne una di scorta, per non dover aspettare il tempo di ricarica prima di poter iniziare a volare ancora.

Per entrambi i modelli sono uguali e possiedono una capacità di 4480 mAh ed un voltaggio di 15.2V.

Sono di tipo Lipo 4S, una tecnologia che garantisce una potenza di scarica maggiore.

Riescono ad erogare un’energia di 68Wh e pesano esattamente 365 grammi.

La massima potenza di carica è di 100W.

Radiocomando

A differenza di tanti droni che ci sono in commercio, DJI ha pensato di regalare ai propri fan un radiocomando veramente bello.

E’ tutto bianco come il quadricottero, e presenta ben due antennine a differenza del Phantom 3 Standard poiché funziona sulle frequenze da 2,4 GHz ed inoltre raggiunge distanze maggiori, senza perdere il segnale.

Il radiocomando fornito con i modelli DJI Phantom 3 Professional e DJI Phantom 3 Advanced, può raggiungere fino a 5000 metri di distanza da te, senza perdere il segnale, 5 volte tanto rispetto al modello più economico.

Utilizza delle pile Lipo 2S da 6000 mAh, e da la possibilità di fissare un tablet oppure uno smartphone per la visione in streaming della videocamera.

DJI Phantom 3 Professional & Advanced - Recensione completa

Come ti dicevo prima il controller è ben diverso, e possiede molte funzionalità in più rispetto al controller più piccolo dello Standard, che utilizza maggiormente l’applicazione DJI Go, per diminuire il divario tra i due dispositivi, nella gestione.

Grazie al radiocomando di questo drone sarai in grado di:

  • Accendere e spegnere il radiocomando tramite il tasto sulla sinistra, tenendolo premuto
  • Scattare foto istantanee e registrare video, tramite i tasti posti sul retro
  • Tramite le rotelline poste anch’esse sul retro, potrai regolare l’inclinazione della videocamera e non solo
  • Collegare uno smartphone oppure un tablet, che grazie al cavo micro USB si potrà connettere per la diretta streaming e altro ancora.

Se posso darti un consiglio, non incrociare mai le due antenne del DJI Phantom 3 Professional o del DJI Phantom 3 Advanced, potresti diminuire il campo d’azione.

Rimani sempre perpendicolare al terreno e ben direzionato verso il drone.

Oltre a tutto quanto appena detto, potrai utilizzare delle funzioni interessantissime sul tuo drone, che ti faciliteranno non di poco la vita.

  • Follow me – classica funzionalità, con la quale il drone ti seguirà ovunque andrai, almeno fino alla fine delle batterie. 😛
  • Punto di interesse – potrai impostare una coordinata GPS, ed il tuo drone by DJI continuerà a ruotarci attorno, con la possibilità di filmare o scattare foto.
  • Ground Station Mode – potrai impostare un percorso da ripetere in loop, ed il tuo drone lo seguirà infinite volte. Questa funzione è indicata per chi vuole massimizzare la resa della videocamera, migliorando la precisione e la qualità.
  • Home Lock – hai perso il tuo quadricottero? Niente paura, perché direzionando la levetta destra del radiocomando verso il basso, il drone ritornerà da te. Assicurati solo di non avere alcun tipo di barriera di mezzo, altrimenti andrà a sbatterci danneggiandosi.
  • Blocco Prospettiva – la parte più difficile nel pilotare un drone, è quella di direzionare il corpo assieme alla videocamera. Grazie a questa funzionalità non avrai bisogno di farlo, perché si muoverà nella direzione che desideri, senza tener conto dell’angolo di rotazione. E’ utilissima per i principianti.
  • Geofence – quando non vuoi che venga oltrepassato un certo limite, come ad esempio un luogo  con parecchie persone, puoi attivare una sorta di barriera virtuale, oltre la quale il tuo drone non andrà.

Applicazione DJI Go

Per i droni DJI Phantom 3 Professional e DJI Phantom 3 Advanced ma anche per i modelli più economici, è possibile scaricare sui propri smartphone e tablet l’applicazione DJI Go, che grazie alle sue funzionalità, ti sarà possibile estendere e non di poco le funzionalità del tuo drone.

DJI Phantom 3 Professional & Advanced - Recensione completa

Come puoi notare dall’immagine, grazie alla sua interfaccia grafica semplice ed intuitiva, potrai raccogliere parecchie informazioni durante il volo del drone.

Ti sarà possibile conoscere la velocità a cui stai andando, l’altezza a cui ti trovi e persino la distanza da te, così sarai sicuro di non perdere mai il segnale con il drone a causa della distanza dal radiocomando.

DJI Phantom 3 Professional & Advanced - Recensione completa

Potrai vedere chiaramente anche la batteria che ti rimane, la qualità del video e quanto sarà satura la tua memoria, per evitare di rimanere senza GB.

Una piccola mappa a forma di radar, ti mostrerà la direzione del drone rispetto a te, così lo potrai pilotare meglio.

Con i droni DJI Phantom 3 Professional e DJI Phantom 3 Advanced, avrai un sistema GPS migliorato grazie alla doppia tecnologia.

Come dicevo in precedenza, anche se non sarai un super esperto, grazie alle funzionalità che possiedono questi quadricotteri, riuscirai a pilotarli egregiamente. 😉

Conclusioni

I modelli di droni più performanti come il DJI Phantom 3 Professional ed il DJI Phantom 3 Advanced, sono perfetti per chi vuole dei video di alta qualità, stabili e senza distorsioni.

Grazie alle infinite funzionalità di questa gamma, riuscirai sicuramente ad ottenere degli ottimi risultati.

Anche se non sei ancora un super esperto, sarai aiutato al 100% dall’applicazione DJI Go.

Se il 4K non è di tuo interesse, puoi puntare su un modello Advanced, che ti garantirà la fluidità nei video grazie ai 60 fps.

Se vuoi la qualità estrema, il professional farà al caso tuo.

Nel caso tu voglia valutare altri modelli prima di acquistare, ti consiglio la lista sempre aggiornata, dei migliori droni.

Summary
Review Date
Reviewed Item
DJI Phantom 3 Professional & Advanced

About Matteo Zigliani

Ciao sono Matteo, piacere di conoscerti. Durante la giornata passo il mio tempo a pensare come l’informatica potrebbe migliorare ulteriormente la vita delle persone, mentre nel tempo libero passo il mio tempo a condividerle in questo spazio e con il resto della rete.

Guarda anche

TP-Link RE200 il Range Extender - Recensione completa

TP-Link RE200 il Range Extender – Recensione completa

Se hai bisogno di aumentare la portata della tua rete wifi, ma non hai a …

TP-Link EAP225 - Recensione Completa

TP-Link EAP225 – Recensione Completa

Hai bisogno di aumentare l’estensione della rete WiFi in casa, nell’appartamento o in ufficio? Per …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *