Home » Guide e Tutorial » Come ottimizzare Windows e fare pulizia

Come ottimizzare Windows e fare pulizia

Ottimizzare Windows 7 e fare puliza sul nostro sistema, dovrebbe essere una delle mansioni da svolgere con regolarità, affinchè il nostro computer non ne risenta col tempo. Sicuramente se sei giunto fino a questa pagina è perché ultimamente hai notato che le prestazioni del tuo sistema, sono calate drasticamente, ed i tempi di caricamento sono aumentati.

Nelle prossime righe, potrai apprendere i piccoli trucchetti che utilizzo io, per fare pulizia sul computer e ottimizzare Windows, in modo da avere sempre un sistema leggero e che svolga in fretta i comandi impartiti.

Nota che i procedimenti che ti spiegherò potrai utilizzarli sui sistemi:

  • Windows XP
  • Windows Vista
  • Windows 7
  • Windows 8
  • Windows 8.1
  • Windows 10
Come ottimizzare Windows e fare pulizia

Fare pulizia e ottimizzare Windows

La causa di tutto questo può essere come ti ho elencato prima, che il tuo sistema sia pieno zeppo di file temporanei ed altra spazzatura generata dai browser di ricerca, per non parlare delle chiavi presenti nel registro di sistema inutilizzate.

File temporanei generati dai browser

Devi sapere che quando navighi sul web, il tuo browser di ricerca, genera dei file all’interno del sistema operativo chiamati File Temporanei, per migliorare il caricamento di una pagina web nel caso di una successiva visualizzazione.

Perciò quando dovrai visitare per una seconda volta un sito web, il caricamento ti sembrerà più veloce.

Inoltre in questi files generati vi è anche lo storico dei download, la cronologia delle esplorazioni, i cookie ed i super cookie che vengono utilizzati per verificare se un utente ha già visualizzato un sito.

Questi file vengono generati da qualsiasi browser di ricerca, come Google Chrome, Internet Explorer, Mozilla Firefox, Safari e Opera senza distinzione di versione.

Spazzatura generata da Windows

Devi sapere che non solo i browser generano file inutili che appesantiscono il sistema, ma anche il tuo Windows lo fa, per farti un semplice esempio anche il contenuto del cestino può essere considerata spazzatura per Windows.

Mentre utilizzi il tuo computer, vengono generati una svariata quantità di file, che a lungo andare diventano inutili e pesanti per l’esecuzione dei software come detto in precedenza i file presenti nel cestino, i documenti recenti, i file temporanei, i file di log, gli appunti, la cache DNS, il report degli errori, ecc…

Chiavi di registro vecchie ed inutilizzate

Nel percorso che stiamo effettuando con questo articolo che ho scritto per ottimizzare Windows, non dobbiamo tralasciare le chiavi di registro vecchie ed inutilizzate.

Ma che cosa sono le chiavi di registro?

Windows immagazzina tutte le sue impostazioni e non solo le sue, ma anche quelle dei software da te installati, in un numero ristretto di file, che raggruppati prendono il nome di registro di sistema.

Quando disistalli un programma dal tuo pc, spesso le chiavi di registro ad esso associate non vengono rimosse dal registro, perciò diventeranno inutilizzate e creeranno solo “disordine all’interno del sistema operativo”.

 Passiamo ai fatti ! ecco come ottimizzare Windows

Ora che hai infarinatura generale su cosa andrai a modificare nel tuo sistema, sei pronto per passare all’azione !

Prima di continuare nella lettura, ti chiedo lo sforzo di cliccare su +1 , Mi Piace o un Tweet, per far si che il mio articolo venga visitato da chi come te ne ha bisogno. Impiego ore ed ore a scrivere questi lunghisssssimi post, a te non costa nulla invece per me è una fonte di grandissima soddisfazione 😀

Perfetto ! Ora ti spiego in pochi passi come ottimizzare il tuo Windows, sei pronto ? Cominciamo…

Quando devo eseguire la pulizia di un computer, spesso lo faccio manualmente e vado ad eliminare nel sistema, uno ad uno tutti quei file che non servono, per far si che siano effettivamente rimossi.

Ma dato che forse impiegheresti troppo tempo e soprattutto correresti il rischio di fare qualche danno al sistema, ti mostro un software che utilizzo spesso anche io, quando ho poco tempo.

Si tratta di CCleaner, un software sviluppato dalla casa piriform, in grado di effettuare svariati controlli nel computer, scovare ed eliminare ciò che non serve. Il software è inoltre certificato e garantisce l’assenza di qualsiasi virus, malware o spyware al suo interno.

Comincia scaricando il software da QUI, effettua il download sempre dell’ultima versione, quella più aggiornata.

#1 Installa il software

Installa il software nel tuo sistema operativo, scegliendo la tua lingua preferita(ne sono disponibili molte), ha un procedimento molto semplificato, una volta installato chiudi l’installer e avvialo.


#2 Analizzare e ottimizzare Windows dai file inutili

Come puoi notare da un primo impatti visivo, il software è molto semplice ed utilizzabile. Per prima cosa effettua una pulizia completa del sistema dai file. In basso nella videata puoi scegliere due opzioni:

Analizza: CCleaner analizzerà il tuo sistema, e ti mostrerà l’ammontare di file che dovresti eliminare per ottimizzare il tuo Windows.

Avvia Pulizza: il software analizzerà come prima il tuo pc, ma al contrario eliminerà immediatamente tutto ciò che contraddistinguerà inutile.

Se vuoi verificare la quantità di file inutili presenti sul tuo computer scegli pure l’opzione Analizza, altrimenti passa pure alla seconda senza indugi 😉

Mettiti pure comodo, se il tuo pc è piuttosto datato e non hai mai eseguito questa operazione impiegherà anche una decina di minuti 😀

#3 pulisci il tuo registro di sistema

Se hai completato il secondo step, ora sei pronto per ottimizzare il registro di sistema di Windows, per fare questo portati dal menù di sinistra sul bottone Registro e clicca su Trova problemi.

La scansione non sarà così lenta come prima, ma probabilmente darà un sacco di risultati…

Una volta completata, clicca su Ripara Selezionati, e se non ti senti sicuro effettua il backup del registro di sistema; verrà creato un file, che nel caso qualcosa andasse storto può essere utilizzato per ripristinare le impostazioni.

Ora clicca ancora una volta su Ripara Selezionati, almeno che tu non voglia farli uno ad uno 😀 cliccando su Ripara, per correggere tutte le chiavi di registro vecchie ed inutilizzate.

Note:potresti eseguire questa operazione ancora una volta, spesso CCleaner trova altre chiavi di registro da correggere.

Ora che hai completato il percorso che ti ho proposto, potrai utilizzare il tuo computer tranquillamente, magari ricordandoti di eseguire una volta ogni tanto questa operazione, è semplice ed impiega poco, ma può dare grossi risultati.

Da notare che il tuo computer non diventerà veloce come i server della Nasa, ma potrai notare che la navigazione web, tempi di caricamento, ecc. ecc. sono leggermente migliorati.

Se vuoi continuare il percorso di ottimizzazione, ti invito a leggere la guida che ti propongo, ti spiegherà le altre operazioni da effettuare per ottimizzare Windows ancora di più in modo facile veloce.

Leggi: Velocizzare Windows 7 al massimo: la guida definitiva

Mettiti all’opera, eseguire la guida è un gioco da ragazzi ed i risultati sono garantiti, se hai qualche dubbio o perplessità puoi lasciare un commento qui sotto, sarò lieto di risponderti nel miglior modo possibile 😉

Sommario
Come ottimizzare Windows e fare pulizia
Nome Articolo
Come ottimizzare Windows e fare pulizia
Descrizione
Fare pulizia e ottimizzare Windows, è una delle principali mansioni da effettuarsi sul proprio computer, spesso viene a mancare e il nostro pc ne risente.
Autore
Editore
Roba Da Informatici
Logo Editore

About Matteo Zigliani

Ciao sono Matteo, piacere di conoscerti. Durante la giornata passo il mio tempo a pensare come l'informatica potrebbe migliorare ulteriormente la vita delle persone, mentre nel tempo libero passo il mio tempo a condividerle in questo spazio e con il resto della rete.

Guarda anche

come-eliminare-malware-robadainformatici-banner

Come eliminare malware

Se il tuo computer sembra rallentato in questi ultimi tempi, ecco una semplice guida che …

ottimizzare-e-pulire-registro-di-sistema-copertina

Come ottimizzare e pulire registro di sistema

Con il tempo la stabilità di Windows si degrada, gli errori si accumulano, le chiavi …