Home Cuffie JBL T450BT: cuffie Bluetooth - Recensione completa

JBL T450BT: cuffie Bluetooth – Recensione completa

Negli ultimi anni, i modelli di cuffie che sfruttano la tecnologia Bluetooth si sono moltiplicati a vista d’occhio, fino a colonizzare tutte le fasce del mercato.

Di fronte a questa diffusione, solitamente l’atteggiamento delle persone è di tre tipi diversi:

  • rischiare con dei modelli di marche sconosciute ma che offrono un discreto risparmio;
  • affidarsi ai modelli dei brand più conosciuti, a prescindere dal costo;
  • cercare una via di mezzo, ovvero cuffie Bluetooth con un buon rapporto qualità/prezzo ma che garantiscano anche una certa qualità e affidabilità.

Le JBL T450BT sono proprio il risultato di questa terza via. Sulla carta, infatti, offrono molto di più di quanto il loro costo lascerebbe presupporre.

Seguimi nella recensione: vedremo se davvero vale la pena acquistarle! 😉

JBL T450BT

Pro:

  • buon rapporto qualità/prezzo
  • ottima qualità audio
  • riproduzione dei bassi al top
  • batteria da oltre 10 ore di ascolto
  • pesa poco e non stanca

Contro:

  • manca l’ingresso jack da 3,5 mm
  • a volte dà una sensazione “plasticosa”
  • riproduzione degli alti non al meglio

JBL T450BT: cuffie Bluetooth entry-level – la Recensione

JBL è un’azienda americana che nel tempo si è specializzata nel settore audio, riuscendo a offrire diversi prodotti a costi contenuti.

Si tratta di un marchio molto conosciuto, e non soltanto per le cuffie. Per esempio, nella mia guida ai migliori altoparlanti Bluetooth ho inserito ben due prodotti JBL. 🙂

Se stai cercando un paio di cuffie BT che sappiano coniugare buona qualità audio, durata della batteria e un certo comfort, queste T450BT potrebbero fare al caso tuo.

Nella recensione cercherò di mostrarti i vantaggi e gli svantaggi di questo modello, così potrai farti una tua idea. 😉

Intanto, se vuoi puoi già dare un’occhiata alla pagina Amazon delle JBL T450BT!

Design e comfort delle JBL T450BT

Esteticamente, le T450BT prodotte da JBL sono molto essenziali e senza fronzoli.

Il materiale principale è la plastica, di buona fattura, con alcuni punti rinforzati in metallo. Questa caratteristica le rende leggere – pesano solo 145 g – senza sacrificare la resistenza. 🙂

I padiglioni, rivestiti in pelle sintetica, sono del tipo on-ear: in pratica, si appoggiano sull’orecchio senza coprirlo completamente.

Da un lato, la pelle sintetica riduce i costi di produzione. Dall’altro invece rende l’uso delle cuffie abbastanza comodo anche per ascolti prolungati.

L’archetto che congiunge i padiglioni purtroppo non ha alcun rivestimento, ma non influisce più di tanto sul comfort, sempre buono.

L’unico periodo dove forse sarai costretto a usarle di meno è l’estate. A seconda delle giornate, potrebbero portare maggiore calore per le orecchie.

Anche in questo caso, tuttavia, il fatto che pesino meno di 150 grammi aiuta molto a indossarle senza riscontrare problemi. 🙂

JBL T450BT cuffie bluetooth

Dal punto di vista delle connessioni e dei comandi, sulle JBL T450BT troverai:

  • un tasto per l’accensione e lo spegnimento;
  • due tasti rispettivamente per aumentare il volume (o traccia successiva) e per abbassare il volume (o traccia precedente);
  • un tasto per mettere il pausa il brano o rispondere alle chiamate;
  • l’ingresso micro-USB utile per ricaricare la batteria integrata delle cuffie.

Avrai notato che manca l’ingresso per il jack da 3,5 mm. Si tratta di una tendenza sempre più diffusa nelle cuffie che utilizzano la tecnologia Bluetooth. In alcuni casi non se ne sente la mancanza, in altri meno.

Per esempio, delle cuffie come le Sony MDR-ZX330BT [aggiungi link una volta pubblicato l’articolo] non hanno un ingresso jack, ma hanno una batteria che assicura una durata di circa 30 ore.

Pur assicurando una buona durata, queste JBL T450BT si fermano a circa 11 ore di utilizzo con una singola carica ( scopri come caricare le cuffie bluetooth). La mancanza del jack da 3,5 mm non è per forza uno svantaggio, ma ne avrei apprezzato la presenza.

Cosa troverai nella confezione delle JBL T450BT?

La scatola di vendita contiene tutto il necessario per cominciare a usare da subito le cuffie. Infatti, all’interno potrai trovare:

  • JBL T450BT Cuffie Bluetooth;
  • cavo micro-USB per la ricarica;
  • manuale utente e garanzia JBL.

Inoltre, ricorda che il modello è disponibile in tre diverse colorazioni: azzurro, bianco e nero. A mio parere, le JBL nere sono le più eleganti, ma in fondo dipende dai gusti. 😉

JBL T450BT cuffie on-ear pieghevoli

JBL T450BT: caratteristiche e prestazioni audio

La riproduzione audio è forse la caratteristica più sorprendente delle T450BT di JBL.

I driver da 32 mm ti permetteranno infatti di portare la tua musica a un volume abbastanza alto senza rinunciare alla qualità. Considerato il prezzo è un’ottima notizia! 🙂

Sulla carta, la resa delle frequenze copre lo spettro potenzialmente udibile dall’orecchio umano. In pratica, va dai 20 Hz ai 20 KHz.

Tuttavia, devi considerare che JBL è famosa per la cura che mette nell’ascolto dei bassi.

Le T450BT non fanno differenza: i bassi sono incredibilmente fedeli e potenti. È un fattore che rende queste cuffie perfette per generi musicali quali rap, trap e techno.

In generale, sono riprodotte in maniera bilanciata anche le frequenze medie, mentre hanno un po’ lasciato a desiderare quelle alte.

Non è chissà quale difetto, quanto una scelta ben precisa riguardante l’uso che ne farai che ha portato all’ottimizzazione dei due driver. 🙂

JBL T450BT

Come collegare le JBL T450BT al cellulare tramite Bluetooth

Le JBL T450BT sono dotate di un chip Bluetooth 4.0. Si tratta di una versione ormai presente in tantissimi modelli e che garantisce una certa stabilità del collegamento con una portata fino a circa 10 metri.

Se vuoi saperne di più su questa tecnologia, tempo fa ho scritto una guida su come funzionano le cuffie Bluetooth! 😉

Se invece vuoi collegare le JBL T450BT al tuo smartphone, dovrai soltanto compiere poche semplici operazioni:

  • accendi il Bluetooth sullo smartphone: puoi trovare l’icona fra i vari toggle nel menu a tendina di Android;
  • accendi le cuffie, dovrebbero essere già pronte alla procedura di pairing;
  • sullo smartphone, vai su Impostazioni > Bluetooth: noterai un elenco di dispositivi fra i quali dovrebbero esserci anche le cuffie JBL;
  • fai tap sul nome delle JBL T450BT e attendi che l’accoppiamento venga effettuato.

Adesso potrai cominciare a usare le tue cuffie per ascoltare musica da Spotify, video su Youtube o qualche serie Tv di Netflix. 😉

JBL T450BT: Cuffie Bluetooth on-ear
1.371 Recensioni

Conclusioni

Le cuffie Bluetooth JBL T450BT si sono dimostrate un modello particolarmente interessante.

Offrono un ascolto di grande qualità, soprattutto per quanto riguarda la riproduzione dei bassi e dei medi e l’ottimizzazione del suono.

Una caratteristica a cui JBL ci ha abituati. 🙂

Sapevi che puoi collegare un paio di cuffie Bluetooth a qualsiasi dispositivo che supporta questa tecnologia? Per esempio:

È vero, presentano alcuni difetti dovuti a scelte produttive, ma hanno un buon rapporto qualità/prezzo e il marchio JBL le aiuta a distinguersi nel mercato contemporaneo. 😉

Se vuoi confrontare queste JBL T450BT con i suoi concorrenti, leggi il mio articolo sulle migliori cuffie Bluetooth a oggi disponibili!

Rapporto qualità/prezzo
Qualità audio
Durata batteria
Funzionalità

Considerazioni

Cuffie semplici dall'ottima qualità audio e dal prezzo molto interessante.
Matteo Ziglianihttps://robadainformatici.it
CEO & Founder di www.robadainformatici.it, vivo l'informatica come una passione. Di giorno aiuto le persone a sfruttare la tecnologia a proprio favore, nel tempo libero condivido queste fantastiche conoscenze in questo spazio, con il resto della rete.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome qui

CIAO IO SONO MATTEO!

Creativo, appassionato e divoratore di qualsiasi novità; così descrivo al meglio la mia persona.
Dalla mia passione per i computer e l’informatica è nato il mio lavoro quotidiano, dal mio lavoro è nato questo fantastico spazio, dove scrivo delle mie esperienze e do consigli gratuiti a tutti gli utenti, che necessitano di un aiuto per risolvere i loro problemi tecnologici quotidiani.
Tutti i giorni collaboro con persone ed aziende, al fine di trovare possibili soluzioni, che migliorino l’impatto delle persone con la nuova tecnologia.
Ogni uomo ha una storia ed ogni storia merita sempre di essere raccontata.
Seguimi e ne scoprirai delle belle 😉

SEGUIMI ANCHE SUI SOCIAL! =>

Nuovi da leggere!

Come collegare il mouse al PC - Guida completa

Come collegare il mouse al PC – Guida completa

Il mouse è una componente indispensabile di un computer fisso. Certo, sono sempre più diffuse tastiere che dispongono di un pad, ma usare un mouse...
Fai come altre 5.368 persone prima di te!

Fai come altre 5.368 persone prima di te!

Iscriviti alla nostra newsletter, per ricevere contenuti premium e rimanere sempre aggiornato su ciò che accade nel mondo tech, ricevere promozioni speciali su prodotti e leggere i nuovi articoli del blog.

Iscrizione alla newsletter effettuata con successo!