EVGA SuperNova G3 – Recensione completa

0

L’alimentatore del PC fisso è uno dei componenti fondamentali.

È praticamente il motore che consente a tutte le parti di un computer di funzionare in modo corretto e costante, evitando problemi e malfunzionamenti! 🙂

Tuttavia, gli alimentatori non sono tutti uguali, e non varia soltanto il costo. Le differenze riguardano la potenza, l’affidabilità e soprattutto l’efficienza.

Per questa ragione, oggi voglio parlarti di uno dei migliori alimentatori per PC fisso disponibili: la serie EVGA SuperNova G3.

Scorri in basso per leggere pro e contro di queste unità!

EVGA SuperNova G3 - Recensione completa

Pro:

  • Efficienza e affidabilità ai massimi di gamma
  • Performance eccellenti
  • Ottimo rapporto qualità/prezzo
  • Compatibili con tutti i case

Contro:

  • Rumorosità a carichi elevati

EVGA SuperNova G3 – Recensione di un alimentatore top di gamma

I SuperNova G3 sono i diretti successori degli ottimi EVGA SuperNova G2, ma i due alimentatori condividono soltanto poche caratteristiche. Se vuoi saperne di più, qui sul sito puoi trovare la recensione dei SuperNova G2! 😉

EVGA ha basato questa serie sulla nuova piattaforma Leadex di Super Flower, vale a dire uno dei produttori di PSU a cui EVGA si rivolge.

Ma il cambiamento che ti risalterà subito all’occhio è la dimensione dell’alimentatore: i SuperNova G3 sono sensibilmente più compatti dei loro fratelli maggiori.

Insomma, dalla presentazione, e dalla nota cura di EVGA per l’affidabilità dei suoi prodotti, di certo non posso non aspettarmi una serie di PSU top di gamma.

Sarà l’impressione giusta? Seguimi nella recensione per scoprirlo! 🙂

Intanto, se vuoi a questo link puoi dare un’occhiata su Amazon alla gamma completa di alimentatori EVGA SuperNova G3!

EVGA SuperNova G3: design e principali funzionalità

Gli EVGA SuperNova G3 si presentano nelle medesime capacità dei predecessori:

  • 550 W;
  • 650 W;
  • 750 W;
  • 850 W;
  • 1000 W.

Della serie G2 sono usciti anche due alimentatori da 1300 W e 1600 W quindi suppongo che, prima o poi, EVGA ci penserà anche per la serie G3.

Ma anche così il tuo PC da gaming funzionerà alla grande! 😉

Come ti dicevo poco sopra, fra SuperNova G2 e G3 noterai sin da subito una differenza riguardante le dimensioni.

I G2 sono alimentatori che occupano un certo spazio: sono mediamente più lunghi delle normali PSU compatibili con i classici case ATX.

Al contrario, i SuperNova G3 hanno un ingombro molto più compatto – sono lunghi soltanto 15 cm – e sono perciò compatibili con la stragrande maggioranza dei case.

In pratica, non dovrai preoccuparti della compatibilità fra PSU e case! 😉

EVGA SuperNova G3 550 W - scatola e alimentatore

Anche il diametro della ventola è inferiore rispetto alla serie precedente, dal momento che è di soli 130 mm rispetto ai 140 mm dei G2.

Ma non solo: varia anche la tecnologia di raffreddamento. La nuova ventola ha un cuscinetto che funziona con tecnologia HDB, ovvero hydraulic dynamic bearing, ed è animato dalla funzionalità ECO control fan.

Si tratta di una modalità semi-passiva che permette alla ventola di girare soltanto se viene superata una certa temperatura di esercizio. Fattore utile perché ti permetterà di evitare il rumore dell’alimentatore, ma anche di diminuire i consumi totali! 🙂

Dotazione e principali accessori

Come avviene per i SuperNova G2, anche i SuperNova G3 sono alimentatori totalmente modulari. In pratica, non ci saranno dei cavi fissati al corpo dell’unità, ma andrai a fissare quelli che ti servono per le tue esigenze.

La soluzione adottata da EVGA è in linea con le sue scelte sui modelli passati, ma non solo.

La scelta di una struttura del tutto modulare si adatta in modo perfetto anche alle ridotte dimensioni dell’alimentatore.

I cavi che vengono forniti da EVGA all’interno della scatola sono questi:

  • 1 cavo da 24 pin per l’alimentazione della scheda madre;
  • 1 cavo da 4+4 pin per alimentare la CPU;
  • 4 cavi PCI-E da 6+2 pin, per alimentare eventuali GPU;
  • 4 cavi SATA;
  • 1 cavo Molex da 4 pin;
  • 1 adattatore da Molex 4 pin a FDD, per l’eventuale lettore di floppy disk.

Come vedi, la dotazione è completa così come mi è sembrato tutto sommato completo il resto degli elementi a corredo dell’unità. Eccoli:

  • cavo per l’alimentazione;
  • viti per il montaggio;
  • fascette per raccogliere i cavi;
  • un manuale utente.

Andiamo adesso a vedere insieme le prestazioni di questa nuova serie di alimentatori proposta da EVGA!

EVGA SuperNova G3 750 W - griglia dei cavi modulari

EVGA SuperNova G3: specifiche e prestazioni

Gli EVGA SuperNova G3 risultano essere degli alimentatori che arrivano al top di gamma per performance, efficienza e affidabilità.

Le prestazioni sono spesso, soprattutto a bassi carichi, simili a quelle dei SuperNova G2. Tuttavia, il fatto che EVGA sia riuscita a ridurre le dimensioni dell’alimentatore pur aumentandone la resa ha del miracoloso.

La serie SuperNova G3 è perfettamente in grado di gestire qualsiasi carico, che può andare dal PC assemblato per lavori di grafica al computer per l’hardcore gaming. 🙂

Per esempio, il G3 da 550 W o anche quello da 650 W saranno perfetti per sistemi di media potenza. Ci andrei però piano a usare AMD CrossFire o nVidia Sli.

Già con i due modelli successivi potrai gestire quasi tutti gli utilizzi di un computer di fascia medio-alta. L’ultimo modello attualmente disponibile, quello da 1000 W, è l’unità per il sistema desktop più esigente.

EVGA SuperNova G3 850 W - frontale alimentatore

Efficienza e affidabilità: qualità di EVGA

Come anche per i G2, anche i nuovi SuperNova G3 sono certificati con ECOVA Plus 80 Gold. Si tratta di un riconoscimento che attesta l’efficienza dell’alimentatore a un valore non inferiore al 90% sui 115v e al 92% sui 220v.

Questa percentuale indica il rapporto che esiste fra la potenza erogata da una macchina termina e la potenza assorbita.

Nessuna macchina ha una resa al 100%, perché parte dell’energia si perde sempre, per esempio sotto forma di calore.

Tuttavia, arrivare a gradi di efficienza molto vicini al 90% è indice di un’ottima qualità costruttiva e ottime prestazioni.

Nonostante questo, ti consiglio comunque di comprare un alimentatore che sia leggermente più potente rispetto alla potenza necessitata dal PC. 🙂

EVGA SuperNova G3 1000 W

Unico vero punto a sfavore dei SuperNova G3 di EVGA è forse la rumorosità, assente a bassi carichi ma quasi fastidiosa sotto carichi elevati.

L’ottima efficienza, in ogni caso, potrebbe permettere anche un profilo più rilassato della ventola, senza nemmeno intaccare la sicurezza dell’alimentatore.

A questo proposito, EVGA ha dotato i modelli da 750 W, 850 W e 1000 W di ben 10 anni di garanzia (7 anni per gli altri due modelli). È un grande attestato della fiducia riposta da EVGA nelle sue macchine.

Completo anche il set di protezioni:

  • OVP: over voltage protection
  • UVP: under voltage protection
  • OCP: over current protection
  • OPP: over power protection
  • SCP: short circuit protection

Da questa cura nel rendere completo un prodotto già straordinario, emerge il valore di quanto EVGA crede nei suoi SuperNova.

EVGA SuperNova G3 750 W
404 Recensioni

Conclusioni

EVGA ha aggiornato la serie di punta precedente, migliorando le prestazioni complessive ma riducendo anche le dimensioni a un formato compatibile con tutti i case.

I SuperNova G3 mi hanno convinto proprio perché rappresentano il meglio per quanto riguarda gli alimentatori per PC consumer.

La certificazione 80 Plus Gold, il nuovo sistema di raffreddamento e la piattaforma Leadex, sono i fattori principali per i quali scegliere le PSU della serie G3 rispetto ad altre.

In pratica, EVGA ha introdotto nel mercato un nuovo top di gamma, con un rapporto qualità/prezzo eccellente e una qualità costruttiva da manuale.

Se vuoi confrontare i SuperNova G3 con altri alimentatori, leggi pure la mia guida ai migliori alimentatori per PC!

Sommario
Data
Oggetto recensito
EVGA SuperNova G3
Punteggio
51star1star1star1star1star

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here