Cos’è una telecamera analogica?

0

Cos'è una telecamera analogica?

Una telecamera analogica è, per certi versi, la componente principale di un sistema di videosorveglianza analogico.

La tecnologia analogica non rappresenta certo l’avanguardia del settore. Eppure, oggi queste telecamere hanno un mercato più vivo che mai! 🙂

Infatti, nonostante i loro limiti hanno degli innegabili vantaggi, come per esempio il costo decisamente inferiore rispetto alle telecamere IP.

Per darti un’idea, ecco quali sono i loro principali punti di forza:

  • riducono i costi complessivi di un impianto di videosorveglianza;
  • sono abbastanza semplici da montare e configurare.

Tuttavia, a questi vantaggi si accompagnano dei difetti che dovrai necessariamente considerare, se vuoi acquistare delle telecamere analogiche:

  • la risoluzione massima è di 960 x 576 pixel;
  • non è detto che ci sia compatibilità fra telecamere di diversi produttori;
  • il cavo assiale trasporta un segnale video only;
  • sono necessari almeno due cavi: uno per il segnale, l’altro per l’alimentazione.

In pratica, un impianto di videosorveglianza analogico è perfetto se non hai bisogno di altissime risoluzioni e vuoi tenerti basso con i costi.

Ricorda che dovrai anche abbinare un registratore DVR, che abbia magari uno slot per Hard Disk o un’uscita per SD card.

Se sei invece curioso di capire cosa distingue questo tipo di telecamere di sorveglianza da quelle a IP, perché non dai un’occhiata all’articolo sulla differenza fra telecamere analogiche e telecamere a IP?

Troverai consigli utili e un confronto passo dopo passo! 😉

Sommario
Cos'è una telecamera analogica?
Nome Articolo
Cos'è una telecamera analogica?
Descrizione
Scopri in poco tempo cos'è una telecamera analogica e quali sono i suoi vantaggi, in un impianto di videosorveglianza.
Autore
Editore
Roba da Informatici
Logo Editore

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here