Home Cuffie Logitech G430: Cuffie da Gaming - Recensione completa

Logitech G430: Cuffie da Gaming – Recensione completa

Se fra le tue passioni c’è quella del videogaming, sai già che il comparto audio è molto importante, a prescindere dal genere a cui giochi.

Per alcuni generi, poi, è approssimativa anche una riproduzione stereo del suono. Se giochi a Call of Duty, non vuoi soltanto sapere se ti sparano da destra o da sinistra, ma capire da dove parte il colpo, la sua direzione, il tipo di arma e così via. 🙂

Negli ultimi tempi, sono molti gli headset pensati appositamente per il gaming. Si tratta di cuffie dove a essere privilegiate sono la direzionalità e la qualità del suono.

In particolare, oggi voglio recensire le Logitech G430, cuffie da gaming che costituiscono un ottimo esempio di questo modo di intendere l’audio.

Seguimi, vedremo insieme quali sono i pro e contro di questo modello! 😉

Logitech G430

Pro:

  • buon rapporto qualità/prezzo
  • cuffie comode e leggere
  • audio equilibrato e nitido
  • il 7.1 funziona a meraviglia e ti immerge nel gioco…

Contro:

  • … ma non potrai usarlo con una console
  • la resistenza dei materiali dipende dall’usura
  • cancellazione dei rumori esterni non sempre ottimale

Logitech G430: ottime cuffie da gaming al giusto prezzo – Recensione completa

Logitech è fra i brand più conosciuti nell’ambito delle periferiche audio. Non a caso troverai diverse recensioni su questo sito, come quella delle Logitech Z200. 😉

L’azienda svizzera propone ormai da anni modelli che interessano tutte le fasce del mercato, da prodotti low end a soluzioni high end.

In questo articolo voglio invece parlarti di un set di cuffie da gaming che sta un po’ in mezzo a questi due estremi. Si tratta delle Logitech G430, che puoi già vedere su Amazon cliccando sul link!

È un modello molto interessante, perché unisce delle caratteristiche da medio gamma a un prezzo decisamente abbordabile. 🙂

Design e comfort delle Logitech G430

Se anche avessi dei dubbi sulle Logitech G430, già dall’estetica puoi renderti conto che si tratta di cuffie dedicate al videogaming. 🙂

Lo puoi notare dai padiglioni, ampi e rivestiti in tessuto colorato, ma anche dalla forma squadrata e dal microfono collegato al padiglione sinistro.

Il design è moderno e funzionale, pur rientrando nello standard degli headset per videogiocatori. Dove Logitech fa la differenza è nella qualità costruttiva.

Sebbene il materiale principale del rivestimento sia la plastica, non si notano scricchiolii né deformazioni. Anzi, tutta la cuffia mi è sembrata molto solida pur rimanendo leggera.

Proprio la leggerezza è uno dei tratti più interessanti di questo modello, unito anche al comfort dato dal tessuto che riveste i due padiglioni.

Logitech G430

Certo, nei modelli di fascia più alta ti aspetteresti della pelle vera, o della pelle sintetica in modelli di fascia media. La scelta del tessuto tuttavia non è soltanto la più economica.

Al contrario, ti permetterà lunghe sessioni di gioco senza farti soffrire per il caldo! 😉

Rispetto ad altre cuffie pensate per il gaming, non troverai comandi sui padiglioni ma sul cavo di collegamento lungo tre metri. Dai pulsanti potrai regolare il volume e attivare o disattivare il microfono.

Contenuto della scatola

Visto l’ottimo rapporto qualità/prezzo delle Logitech G430, non mi aspettavo una grandissima dotazione in scatola. All’interno troverai:

  • Logitech G430 Gaming Headset;
  • adattatore da jack 3,5 mm a USB;
  • manuale utente.

Dotazione risicatissima, ma decisamente funzionale.

Infatti, la presenza dell’adattatore USB ti permetterà di usufruire del Dolby 7.1 digitale. Vedremo più avanti come! 😉

Logitech G430 padiglioni

Logitech G430: un ascolto di ottima qualità

Stando alle specifiche della scheda tecnica, le Logitech G430 appaiono un modello di cuffie da gaming piuttosto standard e senza alcuna pretesa:

  • la risposta in frequenza è compresa fra i 20 Hz e i 20 KHz;
  • l’impedenza è di 32 Ohm;
  • la sensibilità è di 90 dB.

Fin qui non ci sono delle vere novità. Se però vuoi saperne di più su questi parametri, leggi pure l’articolo su come si scelgono delle cuffie! 🙂

Due fattori positivi delle Logitech G430 sono il driver di 40 mm e il microfono con la cancellazione dei rumori esterni, caratteristiche che noterai quando le indosserai.

Inoltre, contrariamente a quanto sembra dalla scheda tecnica, il suono è incredibilmente pulito e nitido. Ciò grazie anche all’isolamento acustico dato dai due padiglioni che, per quanto non perfetto, di certo ti farà sentire immerso nel gioco! 😉

Logitech G430 adattatore dolby 7.1

La riproduzione delle frequenze predilige un’equalizzazione equilibrata, mentre il diametro del driver consente dei bassi corposi ma mai invadenti e dei medio-alti presenti.

Queste caratteristiche rappresentano una buona base hardware per il supporto al Dolby Digital Surround 7.1, cioè il vero piatto forte delle Logitech G430!

Dolby Digital Surround 7.1: audio multidirezionale per il videogaming

Come ti dicevo nella prima parte della recensione, le Logitech G430 sono dotate di un cavo lungo circa 3 metri che culmina con due jack da 3,5 pollici:

  • il primo riceve il segnale audio dal computer;
  • il secondo porta il segnale audio del microfono.

Tuttavia, se li colleghi direttamente agli ingressi jack del tuo PC o della tua console di gioco, non potrai sfruttare il 7.1 virtuale. L’unico modo è utilizzare l’adattatore jack-USB.

Infatti, al suo interno c’è una piccola scheda audio che ha lo scopo di supportare i sette canali più uno virtuali e di renderli fruibili attraverso le cuffie.

Logitech G430 gaming headset

Allora, se vuoi veramente godere di un audio a 360° tramite le Logitech G430, ecco quali sono i passi necessari:

  • inserisci l’adattatore sui due jack delle cuffie;
  • collega le cuffie a un ingresso USB del tuo computer;
  • scarica il software dalla pagina dedicata del sito Logitech;
  • avvia l’ascolto in 7.1.

Come puoi vedere, non è un’operazione complessa e anzi potrai portarla a termine in brevissimo tempo. 😉

Tuttavia, oltre ai chiari vantaggi di un Dolby Digital Surround 7.1, queste Logitech G430 lasciano un po’ insoddisfatti. Principalmente, è perché potrai godere del 7.1 soltanto tramite USB e su computer, o su qualsiasi supporto che riceva il segnale audio tramite USB.

Ciò non toglie che la qualità del 7.1 mi ha stupito per come migliora l’immersione nel videogioco a cui stai giocando. Soprattutto durante sessioni di FPS, dove il suono è fondamentale, un set come quello delle Logitech G430 può fare la differenza. 🙂

No products found.

Conclusioni

Le Logitech G430 si sono dimostrate delle cuffie da gaming che riescono in una missione importante: farti immergere nel videogame a cui stai giocando. 🙂

Ci riescono grazie a un audio nitido ed equilibrato, alla comodità e leggerezza ma soprattutto grazie al Dolby Digital Surround 7.1, implementato ottimamente.

Inoltre, la grande diffusione delle cuffie da gaming ha contribuito a un generale abbassamento dei prezzi. In pratica, puoi trovare le Logitech G430 a un costo molto vantaggioso, che migliora il già ottimo rapporto qualità/prezzo. 🙂

Il mio consiglio è di acquistare questo headset se la tua piattaforma principale di gioco è il PC: potrai sfruttare le cuffie al massimo grazie al software di Logitech.

Per il resto, se sei interessato a questo modello e vuoi saperne di più, dai un’occhiata all’articolo sulle migliori cuffie da gaming! 😉

Rapporto qualità/prezzo
Qualità audio
Funzionalità

Considerazioni

Audio nitido, comode e leggere, queste cuffie si presentano come il partner ideale di un gamer.
Matteo Ziglianihttps://robadainformatici.it
CEO & Founder di www.robadainformatici.it, vivo l'informatica come una passione. Di giorno aiuto le persone a sfruttare la tecnologia a proprio favore, nel tempo libero condivido queste fantastiche conoscenze in questo spazio, con il resto della rete.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome qui

CIAO IO SONO MATTEO!

Creativo, appassionato e divoratore di qualsiasi novità; così descrivo al meglio la mia persona.
Dalla mia passione per i computer e l’informatica è nato il mio lavoro quotidiano, dal mio lavoro è nato questo fantastico spazio, dove scrivo delle mie esperienze e do consigli gratuiti a tutti gli utenti, che necessitano di un aiuto per risolvere i loro problemi tecnologici quotidiani.
Tutti i giorni collaboro con persone ed aziende, al fine di trovare possibili soluzioni, che migliorino l’impatto delle persone con la nuova tecnologia.
Ogni uomo ha una storia ed ogni storia merita sempre di essere raccontata.
Seguimi e ne scoprirai delle belle 😉

SEGUIMI ANCHE SUI SOCIAL! =>

Nuovi da leggere!

Come collegare le casse al PC

Come collegare le casse al PC

Se sei stanco di usare gli speaker integrati nel tuo monitor, una soluzione è quella di dotarti di casse esterne o veri e propri...
Come collegare le casse Bluetooth al PC

Come collegare le casse Bluetooth al PC

come posizionare casse pc

Come posizionare le casse del PC