HomeAudio e VideoHercules HDP DJ45 - Recensione completa

Hercules HDP DJ45 – Recensione completa

Se stai pensando di fare il Dj e dilettarti con la console, non è necessario avere un budget importante e i migliori dispositivi.

Certo, le console e le cuffie migliori costano un po’, ma per iniziare non devi per forza acquistare una AIAIAI TMA-2.

Nel campo delle cuffie per Dj, allora, potrebbero interessarti le Hercules HDP DJ45. Si tratta di un modello entry level ma con qualche asso nella manica.

Ne parlo in questa recensione, che puoi iniziare a leggere scorrendo in basso! 😉

Pro:

  • Ottimo rapporto qualità/prezzo
  • Perfette per iniziare spendendo poco
  • Comode e adatte anche a usi prolungati
  • Il jack estensibile è utile…

Contro:

  • … ma non si può staccare
  • Soltanto discreta la sensibilità delle cuffie
  • L’impedenza impone una buona fonte audio
Hercules HDP DJ45 - Recensione completa

Per chi non la conoscesse, Hercules è un’azienda francese che dal 1982 produce dispositivi elettronici, soprattutto nel settore audio:

  • controller per Dj;
  • schede audio;
  • cuffie da Dj.

I suoi prodotti vanno dalla fascia bassa low end alle soluzioni di maggiore qualità. Nello specifico, le Hercules HDP DJ45 fanno parte del primo gruppo.

Come vedremo, non si tratta necessariamente di un modello scadente. Nel corso dell’articolo ti mostrerò quali sono i compromessi raggiunti dal brand francese e se vale la pena acquistarlo. 🙂

Sei pronto? Iniziamo!

Comfort e design

Nonostante siano cuffie da Dj economiche, le Hercules HDP DJ45 sono ben costruite, con plastiche solide e di qualità.

I vari punti snodabili sono realizzati con discreta cura e possono resistere all’uso prolungato. In particolare:

  • i due padiglioni possono ruotare su tutti e tre gli assi, caratteristica ideale per quando stai alla console;
  • l’archetto è estensibile e si adatta a tutte le dimensioni, senza stringere mai troppo.

Oltre alla plastica, trovi del tessuto poroso nella parte inferiore dell’archetto e una pelle sintetica per i due padiglioni.

Come avrai potuto anche vedere dalle foto, il formato è over-ear. Le cuffie sono circumaurali e avvolgeranno il tuo orecchio completamente, con la pelle che offre un discreto isolamento sonoro passivo verso i rumori ambientali.

Grazie a tutti questi accorgimenti, le cuffie sono molto comode da usare e risultano morbide all’orecchio. Trattandosi di cuffie da Dj, però, non troverai comandi su nessuno dei due lati.

Sul padiglione sinistro c’è soltanto il il cavo jack a spirale, che:

  • misura un metro quando non esteso;
  • arriva fino a due metri quando esteso;
  • termina con un jack da 3,5 mm.

Da questo punto di vista, l’unica pecca delle Hercules HDP DJ45 riguarda il fatto che non potrai scollegare il cavo e collegarlo all’occorrenza.

Contenuto della confezione

Arriviamo alla confezione, un aspetto nel quale di solito si manifestano i compromessi dei dispositivi economici.

Nella scatola delle cuffie prodotte da Hercules, fedeli a questa affermazione, troverai:

  • Hercules HDP DJ45, cuffie da Dj;
  • adattatore jack da 3,5 mm a 6,3 mm;
  • guida rapida e manuale utente.

Non c’è altro e, forse, per iniziare a suonare con la console, non ti servirà altro. 😉

Qualità del suono

Se consideri il rapporto qualità/prezzo delle HDP DJ45 di Hercules, potresti anche aspettarti delle specifiche da cuffie low end.

In realtà, è così soltanto in parte e anzi le caratteristiche tecniche sono abbastanza nella norma:

  • la risposta in frequenza privilegia i bassi e permette una riproduzione dai 20 Hz ai 20 KHz, praticamente lo spettro percepito dall’uomo;
  • l’impedenza, ovvero la resistenza opposta dal circuito elettrico al segnale, è di 60 Ohm;
  • il valore della sensibilità è di 95 dB.

Vorrei spendere un paio di parole sull’impedenza, parametro che può influire più concretamente sulla qualità del suono in uscita.

Infatti, di solito a un valore maggiore corrisponde una maggiore resistenza che risulta in migliore qualità. E, ovviamente, viceversa accade il contrario.

Tuttavia, se l’impedenza sale avrai bisogno di una sorgente sonora che sappia amplificare il segnale per restituirlo a volumi maggiori.

Da questo punto di vista, le cuffie con valori bassi come 32 Ohm sono perfette anche per smartphone e altri dispositivi portatili. Al contrario, se il valore sale avrai bisogno di sorgenti migliori.

Le Hercules HDP DJ45, con i loro 60 Ohm, si comporteranno molto bene con console e controller da Dj. In modo comprensibile, con altre fonti potresti non avere un volume molto alto.

Per questa ragione, la sensibilità di 95 dB è senza dubbio nella media, ma si poteva fare qualcosa di più.

Allo stesso tempo, però, ti troverai a utilizzare delle cuffie con una riproduzione fedele di alti e medi e con dei bassi molto presenti.

Non avrai problemi nell’ascolto, che è di buona qualità, né nel beatmatching fra un brano e l’altro.

Certo, nulla di eccezionale – considera sempre che si tratta di un modello economico – ma per iniziare spendendo poco andranno più che bene. 😉

Hercules HDP DJ45: sì o no?

Dopo aver visto quanto si indossano e come suonano, conviene acquistare le cuffie di Hercules?

Se sei appena entrato nel mondo dei Disc Jockey, è comprensibile che tu voglia spendere il meno possibile pur assicurandoti la qualità necessaria.

Da questa prospettiva, le HDP DJ45 possono fare al caso tuo.

Benché non siano perfette, rappresentano un punto d’entrata privilegiato nel settore audio, ma non solo.

Potranno andare bene all’interno di uno studio di registrazione anche se si tratta di cuffie chiuse.

Ma in attesa di poter aggiornare la tua configurazione, acquistare una console migliore, attrezzarti con componenti di qualità, rappresentano un buon compromesso. 😉

Hercules HDP DJ45, cuffie da Dj
160 Recensioni

Conclusioni

Riallacciandomi sia all’introduzione sia al paragrafo precedente, le Hercules HDP DJ45 sono un buon tentativo di proporre delle buone cuffie a un prezzo abbordabile.

Il brand francese, che vanta comunque un’esperienza di quasi 40 anni, ha confezionato con cura un modello ideale per chiunque voglia iniziare.

Ha alcune limitazioni – il cavo che non si stacca e l’impedenza a 60 Ohm, per esempio – che però non ne inficiano l’uso:

  • con il controller da Dj;
  • in uno studio di registrazione;
  • collegate a smartphone o laptop.

Più che delle cuffie versatili che fanno anche da cuffie da Dj, si tratta di cuffie da Dj che potrai occasionalmente impiegare anche altrove.

E a questo prezzo, va anche bene. 😉

Se però vuoi capire quali sono le alternative, ti consiglio di leggere le guide su:

REVIEW OVERVIEW

Rapporto qualità/prezzo
Qualità audio

Considerazioni

Buone cuffie da Dj per iniziare, queste Hercules HDP DJ45 hanno un ottimo rapporto qualità/prezzo e delle specifiche discrete. Se vuoi spendere poco e comunque metterti alla console, non ti deluderanno!
Matteo Ziglianihttps://robadainformatici.it
CEO & Founder di www.robadainformatici.it, vivo l'informatica come una passione. Di giorno aiuto le persone a sfruttare la tecnologia a proprio favore, nel tempo libero condivido queste fantastiche conoscenze in questo spazio, con il resto della rete.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome qui

CIAO IO SONO MATTEO!

Creativo, appassionato e divoratore di qualsiasi novità; così descrivo al meglio la mia persona.
Da più di 10 anni mi occupo di informatica, collaboro con persone ed aziende per trovare ogni giorno soluzioni che migliorino la convivenza tra uomo e computer. Sin da piccolo ho sempre nutrito una forte passione per questo mondo, e non vedo l’ora di raccontare tutte le mie esperienze a te! 😉

SEGUIMI ANCHE SUI SOCIAL! =>

Unisciti a più di 5.000 iscritti!

Da anni Roba da Informatici è un portale dedicato al mondo tech e siamo orgogliosi di aver aiutato più di 10 milioni di persone con i nostri articoli, recensioni e tutorial.

Entra anche tu a farne parte!
Riceverai contenuti premium, News dal mondo tech e tanto altro ancora.



Nuovi da leggere!

JBL Tune 500BT - Recensione completa

JBL Tune 500BT – Recensione completa

0
Se cerchi delle cuffie Bluetooth ma non hai un grandissimo budget a disposizione, non devi per forza accontentarti di brand sconosciuti e inaffidabili. Gli store...
Migliori smart band

Migliori smart band