AIAIAI TMA-2 Cuffie per DJ – Recensione completa

0

Il mondo delle cuffie è davvero sterminato. Che tu cerchi un auricolare o un headset over ear, ti troverai davanti tantissimi modelli ottimizzati per tutti gli usi ma tra i quali non sarà sempre semplice decidere.

È importante allora capire a cosa ti serviranno per poter fare la scelta giusta.

Nel campo dei DJ, per esempio, sono necessarie delle cuffie che ti permettano di esibirti al meglio in un locale o su un palco.

La pulizia del suono e l’isolamento sono caratteristiche fondamentali, così come anche la leggerezza e l’affidabilità.

Il modello di cui vorrei parlarti oggi, sembra possedere tutti questi requisiti: si tratta delle AIAIAI TMA-2 DJ preset.

Scorri in basso per leggere la recensione!

AIAIAI TMA-2 Cuffie per DJ - Recensione completa

AIAIAI TMA-2: Cuffie DJ – Recensione completa

AIAIAI è un marchio da tempo all’avanguardia per quanto riguarda il settore audio. Non soltanto i suoi prodotti hanno sempre una qualità sopra la media, ma spesso si tratta di vere e proprie rivoluzioni nelle caratteristiche e nel design.

Con le sue TMA-2, l’azienda danese vuole andare incontro alle principali esigenze di tutti gli indecisi. Queste infatti sono delle cuffie modulari: ciò vuol dire che potrai assemblare un modello che vada incontro a tutte le tue necessità, proprio a partire dai vari componenti.

Insomma, passata l’era del conformismo a tutti i costi, la modularità sembra essere la tendenza nel campo della tecnologia. Personalizzare i prodotti acquistati non solo in base all’estetica ma alla funzionalità è un enorme passo avanti, che AIAIAI sembra perseguire seriamente.

Come dicevo prima, particolarmente interessante sembra il preset dedicato ai disk jockey: se vuoi puoi dargli un’occhiata a questo link!

AIAIAI TMA-2: scegliere i componenti

Potendo selezionare l’archetto, il cavo di collegamento, lo speaker principale e i padiglioni, ci sono ben 360 combinazioni uniche che potrai creare. Inoltre, non esistono vincoli per gli aggiornamenti futuri: se vuoi, potrai acquistare nuovi componenti e sostituirli.

È un modo particolarmente interessante di concepire delle cuffie, perché la sostituzione non è necessariamente legata all’eventuale malfunzionamento di un componente, ma anche ai diversi usi che potrai farne e agli aggiornamenti con parti di nuova concezione.

AIAIAI TMA-2 dj preset - fronte

La scelta comprende:

  • cinque differenti archetti;
  • sette padiglioni auricolari che già puoi distinguere per il materiale di costruzione: microfibra, pelle o velluto;
  • quattro speaker differenti;
  • otto tipi di cavo.

Che le AIAIAI TMA-2 non prevedano una dotazione fissa non è però una decisione che va a discapito della possibilità di acquistare un preset dedicato.

Si tratta di configurazioni pensate appositamente dall’azienda danese per uno specifico utilizzo:

  • All-round preset, con un suono bilanciato per tutti i tipi di ascolto: sono la configurazione base;
  • Monitor preset, per gli ascolti attenti e critici utili soprattutto all’interno di uno studio;
  • Studio preset, con un suono ricco e completo, per le lunghe sessioni di ascolto;
  • DJ preset.

AIAIAI TMA-2 dj preset - particolare earpad

AIAIAI TMA-2 Cuffie DJ: design e comfort

Troverai che tutte le configurazioni delle TMA-2 possiedono un look elegante e raffinato.

In particolare, il DJ preset è assemblato in modo da risultare sempre comodo, soprattutto se utilizzato durante un live set.

L’archetto H02 è costruito in nylon con rinforzi in silicone per aumentarne la flessibilità e la leggerezza. Esso presenta, inoltre, dei cavi placcati in oro che assicurano una connessione ottimale agli speaker.

Lo speaker S02 possiede un driver da 40 mm realizzato in titanio, in modo da ridurre le distorsioni del suono. Il design prevede poi uno sfiato interno che permette ai bassi di risultare più puliti e potenti.

I padiglioni E02 sono in pelle e presentano un cuscinetto in poliuretano, particolarmente adatto a riprodurre intensamente il suono e rendere al meglio i bassi prodotti dallo speaker.

Ma non solo: grazie all’alto isolamento questi padiglioni sono stati pensati appositamente per i DJ e la musica elettronica in genere.

Passando all’ultimo componente, ti renderai conto della cura messa da AIAIAI anche in quella che per molti sarebbe una parte scontata di un set di cuffie: il cavo di collegamento.

Per quanto riguarda il DJ preset, il cavo C02 è costruito in termoplastica ed è lungo un metro e mezzo, ma si può estendere fino a oltre i tre metri.

Ottimo il lato dell’affidabilità, soprattutto per l’utilizzo durante dei live set: non soltanto la resistenza delle cuffie e di ogni singolo componente, quanto anche la possibilità di smontare le cuffie e pulire le sue parti.

Si tratta di un vantaggio non da poco, perché all’alta qualità costruttiva generale si aggiunge la possibilità di sfruttare al massimo la natura modulare di questo headset.

Se vorrai acquistare un paio di cuffie AIAIAI TMA-2, noterai che ne esistono svariati tipi tutti diversi, proprio perché essendo delle cuffie modulari, vengono accoppiate con componenti diversi.

Ne sono un esempio le Young Guru Preset, nell’immagine appena sotto.

AIAIAI TMA-2 young guru preset - frontale

La qualità del suono: AIAIAI TMA-2 DJ preset

Avrai già intuito dall’analisi dei componenti che le TMA-2, nel preset DJ, assicurano una qualità del suono e dell’ascolto decisamente sopra la media.

Le frequenze preferite di queste cuffie sono senza dubbio le medio-basse, che risultano potenti ma non per questo poco equilibrate. Inoltre, la cura nella riproduzione delle frequenze alte ti permetterà di ascoltare musica anche ad alto volume senza avvertire alcuna fatica.

Sebbene il loro utilizzo principale sia quello da parte di un DJ, sono perfette anche per ascoltare tutti i generi della musica elettronica.

Per quanto riguarda le caratteristiche tecniche, vorrei parlarti dei tre valori a cui fare attenzione quando acquisti un paio di cuffie: frequenze riprodotte, impedenza e sensibilità.

La risposta in frequenza della TMA-2 DJ preset è quella classica e va dai 20Hz ai 20KHz, in modo da coprire le frequenze principali.

L’impedenza è un parametro che segnala la resistenza incontrata dal suono in uscita dal driver audio: minore è il valore, maggiore sarà la qualità del suono. In questo caso, si attesta a 32 Ohm, un valore più che ottimale per l’ascolto durante un live set.

Infine, la sensibilità: misurata in decibel, indica la possibilità di ascolti a volumi elevati senza perdite in qualità. La sensibilità delle AIAIAI TMA-2 DJ preset è di 117 db, un valore che unito alla qualità delle componenti assicura alti volumi di riproduzione con un’ottima qualità.

Come ti avevo accennato poco più sopra, tutto ciò si traduce in un suono intenso che privilegia i medi e i bassi e non stanca nemmeno negli ascolti più prolungati.

Offerta
AIAIAI TMA-2: DJ Preset
23 Recensioni

Conclusioni

In conclusione, cosa dire di queste AIAIAI TMA-2 DJ preset?

Non soltanto l’azienda danese ha portato alla massima resa il concetto di modularità delle cuffie, ma lo ha fatto mantenendo standard qualitativi elevatissimi a un costo decisamente alla portata di qualsiasi DJ.

Che tu sia appena entrato in questo mondo, o se già lo frequenti da tempo, le TMA-2 di AIAIAI sono un’ottima scelta per resa sonora, qualità dei componenti, isolamento acustico e affidabilità.

Ti è piaciuta la recensione? Se vuoi farti un’idea anche delle migliori cuffie DJ, seguendo il link potrai leggere la mia guida aggiornata!

Sommario
Data
Oggetto recensito
AIAIAI TMA-2 - Cuffie per DJ
Punteggio
51star1star1star1star1star

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here