Home Microsoft Windows Come ottimizzare e pulire registro di sistema

Come ottimizzare e pulire registro di sistema

Con il tempo la stabilità di Windows si degrada, gli errori si accumulano, le chiavi di registro vuote o obsolete aumentano sempre più nel registro ed il computer diventa sempre più lento e macchinoso.

Ma niente paura perché ho io la soluzione per te; infatti ho proprio un software da proporti, che ti aiuterà a verificare tutti questi errori ed a correggerli in modo del tutto automatico e gratuito.

Ti basterà seguirmi in questo post ed imparerai come ottimizzare e pulire registro di sistema.

 Sei pronto? Inziamo!

Come ottimizzare e pulire registro di sistema

Il registro di sistema è come un grande libro che contiene tutto ciò che riguarda il vostro sistema operativo Windows; è come il DNA umano, ogni chiave di registro contiene un’informazione che messa assieme a tutte le altre forma tutto ciò che è il tuo computer.

Bisogna fare molta attenzione prima di agire manualmente o con software di scansione sul registro. Un’accidentale modifica o rimozione anche di una chiave, potrebbe avere effetti disastrosi sul tuo sistema operativo.

Se sei arrivato a questo punto con il tuo pc non è colpa tua, ma è normale che dopo mesi e mesi di utilizzo il sistema operativo diventi meno stabile.

Anche io spesso utilizzo questi piccoli “trucchetti” per ripulire una volta ogni tanto il mio computer.

Come ottimizzare e pulire registro di sistema

Le possibili cause

Come ottimizzare e pulire registro di sistema

Se vuoi ottimizzare e pulire registro di sistema, bisogna anche capire le cause in modo da non cadere nello stesso errore due volte 😉 .

Possono avere effetti negativi sul registro di sistema ad esempio l’installazione e la disinstallazione dei software, perché quando si eseguono queste operazioni, vengono aggiunte delle chiavi di registro, che poi non vengono rimosse quando un programma viene eliminato da Windows.

Spesso malware, trojan e virus di ogni tipo attaccano il registro di sistema, sostituendo valori errati alle chiavi di registro, aggiungendone nuove o rimuovendole addirittura.

Questa è una delle principali cause dei malfunzionamenti di Windows ed anche la più difficile da scovare, dato che le chiavi di registro sono svariate migliaia.

Oltre a tutto ciò che hai appena letto devi tenere conto che il sistema operativo Windows, col tempo si degrada a causa della quantità di errori che accumula ogni giorno.

Anche se non si nota nessun difetto durante l’utilizzo, è sempre bene fare una verifica ogni tanto per ottimizzare e pulire registro di sistema.

Pulire registro di sistema aiuta molto, ma ci sono altri metodi per perfezionare il tuo Windows e migliorare la velocità, per questo ti suggerisco anche:

Prima di continuare nella lettura, ti chiedo lo sforzo di cliccare su +1

Risoluzione

Come ottimizzare e pulire registro di sistemaOra che hai imparato come proteggerti al meglio e le cose che dovresti evitare per tenere pulito e ottimizzato il tuo registro di sistema, sei pronto per passare all’azione 😀 .

Per fare questo tipo di operazione, ho provato moltissime soluzioni ma la migliore di tutte è stata quella che ti sto per svelare.

Qualche anno fa, come te avevo anche io questo problema e non avevo tempo di reinstallare il mio sistema operativo, così ho cercato in lungo e in largo una soluzione che mi potesse pulire registro di sistema.

Alla fine di tutto ciò ho trovato un semplice software gratuito, che in modo automatico analizza il registro di Windows e crea una lista di tutte le chiavi non valide e obsolete. Starà a te scegliere quali correggere 😉 .

Il software gratuito di cui ti stavo parlando è CCleaner, sviluppato da Piriform. Per installarlo sul tuo computer scaricalo ora.

Ora sei quasi pronto a pulire registro di sistema. Segui le istruzioni :

  1. Una volta scaricato, installalo scegliendo la lingua che preferisci (Togli la spunta dall’eventuale pubblicità di Google), ed una volta completata l’installazione avvialo.
  2. A questo punto portati nella scheda registro e clicca sul bottone in basso a sinistra Trova problemi.
  3. La scansione impiegherà circa 30 secondi, al completamento clicca sul pulsante in basso a destra Ripara Problemi e fai un backup del tuo registro di sistema.
  4. Clicca sul tasto Ripara selezionati, per correggere tutte le chiavi di registro trovate da CCleaner nel corso dell’analisi.
  5. Fatto! Sei riuscito a pulire registro di sistema del tuo computer. Ti consiglio di ripetere l’analisi almeno due o tre volte, spesso il programma trova nuovi elementi da correggere.

Come ottimizzare e pulire registro di sistemaEcco fatto, sei riuscito a ottimizzare e pulire registro di sistema con CCleaner, nel caso tu non l’abbia fatto esegui anche un bel riavvio di Windows, così partirà pulito e pronto per lavorare.

Sono sicuro che noterai dei miglioramenti durante l’utilizzo dei vari software.

Ripeti questa operazione almeno una volta al mese e tieni organizzato il tuo computer al meglio, per evitare problemi di rallentamento.

Cerca di non cadere in quelle fastidiose trappole pubblicitarie che attirano gli utenti sul web.

Matteo Ziglianihttps://robadainformatici.it
CEO & Founder di www.robadainformatici.it, vivo l'informatica come una passione. Di giorno aiuto le persone a sfruttare la tecnologia a proprio favore, nel tempo libero condivido queste fantastiche conoscenze in questo spazio, con il resto della rete.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome qui

CIAO IO SONO MATTEO!

Creativo, appassionato e divoratore di qualsiasi novità; così descrivo al meglio la mia persona.
Dalla mia passione per i computer e l’informatica è nato il mio lavoro quotidiano, dal mio lavoro è nato questo fantastico spazio, dove scrivo delle mie esperienze e do consigli gratuiti a tutti gli utenti, che necessitano di un aiuto per risolvere i loro problemi tecnologici quotidiani.
Tutti i giorni collaboro con persone ed aziende, al fine di trovare possibili soluzioni, che migliorino l’impatto delle persone con la nuova tecnologia.
Ogni uomo ha una storia ed ogni storia merita sempre di essere raccontata.
Seguimi e ne scoprirai delle belle 😉

SEGUIMI ANCHE SUI SOCIAL! =>

Nuovi da leggere!

Razer Deathadder Elite: mouse da gaming - Recensione completa

Razer Deathadder Elite – Recensione completa

Se non sei nuovo al gaming, avrai certamente già sentito parlare di Razer. È infatti di una delle realtà più interessanti nel settore delle...
Come scegliere un mouse da gaming: la guida completa

Come scegliere un mouse da gaming: la guida completa

Fai come altre 5.368 persone prima di te!

Fai come altre 5.368 persone prima di te!

Iscriviti alla nostra newsletter, per ricevere contenuti premium e rimanere sempre aggiornato su ciò che accade nel mondo tech, ricevere promozioni speciali su prodotti e leggere i nuovi articoli del blog.

Iscrizione alla newsletter effettuata con successo!