Home Cuffie Come funzionano le cuffie senza fili per TV?

Come funzionano le cuffie senza fili per TV?

Un divano, un televisore, un telecomando, magari qualche amico: guardare la TV è da sempre un’attività da sempre legata alla fruizione, per quanto ogni evoluzione tecnologica abbia riguardato più la qualità del segnale audio/video che altro.

Negli ultimi tempi invece la televisione sta diventando un nuovo polo per l’intrattenimento. Internet e il concetto di smart-tv hanno portato a nuovi modi di fruire nuovi contenuti.

In particolare, la connettività ha risentito molto di queste innovazioni, tanto che oggi puoi anche vedere la TV a distanza e senza fili che intralcino il passaggio.

Come? Tramite un paio di cuffie wireless che potrai collegare in modo semplice e veloce alla tua tv, pronto per una maratona sulla tua piattaforma di streaming preferita! 😉

Vediamo insieme come si fa!

come funzionano le cuffie senza fili per tv

Cuffie senza fili per TV: come funzionano?

Collegare delle cuffie senza fili alla TV può avere molti vantaggi:

  • la comodità di vedere una serie sul divano senza un dispiegamento di fili che farebbe impallidire un concerto;
  • la possibilità di non disturbare famiglia, amici o coinquilini, soprattutto se i tuoi orari sono particolari;
  • la libertà di regolare il volume come preferisci e non perdere proprio nulla. 🙂

Nel resto di questa guida, ti spiegherò come funzionano le cuffie senza fili per la TV e ti mostrerò anche come puoi collegarle.

Innanzitutto, le cuffie wireless possono essere sostanzialmente di due tipi:

  • cuffie RF o radiofrequenza: cuffie wireless che necessitano di un trasmettitore esterno;
  • cuffie BT o Bluetooth: cuffie molto funzionali che utilizzano la tecnologia bluetooth.

Prima di qualsiasi acquisto, controlla se la tua televisione ha l’ingresso jack da 3,5 mm (quello classico per le cuffie che trovi anche sul cellulare) o il Bluetooth integrato.

A seconda delle possibilità, potrai decidere se acquistare un tipo di cuffie piuttosto che un altro, tenendo conto delle differenze e delle tue esigenze.

Vediamo adesso come funzionano questi tipi di cuffie! 😉

Cuffie RF: come funzionano e come collegarle alla TV

Questo tipo di cuffie è definito “a radiofrequenza” perché utilizza delle frequenze radio per la trasmissione del segnale audio.

In teoria, anche le cuffie Bluetooth hanno una tecnologia simile, ma come vedrai in seguito se ne differenziano per la banda utilizzata e la compressione del segnale.

Oltre che dalla scatola, puoi riconoscere le cuffie RF perché sono quasi sempre fornite di un trasmettitore esterno da collegare ai tuoi dispositivi.

Questo apposito trasmettitore si occupa di convertire il segnale audio e inviarlo alle cuffie. Un ottimo esempio sono le Sennheiser RS120 II, delle cuffie di fascia media fornite di un trasmettitore che funziona anche da docking station. Una soluzione molto comoda! 😉

Per collegarle alla televisione, nella maggior parte dei casi si tratta di un’operazione semplicissima. Per prima cosa, bisogna capire qual è il metodo di ricarica della batteria:

  • nel caso di batterie rimovibili, collega la base delle cuffie alla rete elettrica e, dopo aver inserito la batterie su uno degli speaker, sistema le cuffie RF sulla base;
  • se invece la batteria è interna e non rimovibile, ti basterà mettere le cuffie sul trasmettitore e collegare quest’ultimo alla presa elettrica.

Una volta completata la ricarica, dovrai settare le cuffie e il trasmettitore sullo stesso canale. Puoi farlo usando la levetta presente di solito su entrambi i dispositivi.

Fatto questo, inserisci il jack da 3,5 mm nella TV: puoi finalmente usare le tue cuffie RF! 😉

Vantaggi delle cuffie RF per la TV

Sono molti i vantaggi delle cuffie wireless a radiofrequenza. Considerando l’uso con la televisione, questi sono i principali:

  • hanno una portata che può arrivare fino a 100 metri;
  • la qualità del segnale è fra le migliori, nel panorama delle cuffie senza fili;
  • hanno la possibilità di collegarne più di una, sullo stesso canale radio.

Gli svantaggi invece sono pochi, ma dovrai tenerne conto per avere un quadro completo.

In primo luogo, la perdita di qualità del segnale, che può avvenire a causa della presenza di muri fra cuffie e trasmettitore o a causa di più dispositivi connessi alla stessa banda.

In secondo luogo, costano in media più delle versioni con cavo.

Cuffie Bluetooth per la TV: come funzionano e come collegarle?

Le cuffie Bluetooth si differenziano dalle cuffie a radiofrequenza per alcuni fattori:

  • utilizzano due diversi protocolli di comunicazione: la tecnologia Bluetooth crea una rete privata che viaggia sulla banda dai 2,4 GHz ai 2,485 GHz;
  • le cuffie BT hanno una portata che non supera i 10 metri, almeno per le versioni più diffuse che supportano lo standard Bluetooth 4.X;
  • hanno anche loro un trasmettitore, ma è miniaturizzato e sistemato all’interno delle cuffie stesse, per una maggiore indipendenza.

Per collegare le cuffie bluetooth al televisore, devi sapere che la procedura non si discosta molto dal normale collegamento a qualsiasi dispositivo che supporta il Bluetooth.

In questo caso, infatti, dovrai prima accedere al menu delle impostazioni ed entrare nella sezione dedicata alla opzioni audio.

A questo punto, attiva il Bluetooth e accendi le cuffie: così comincerà la ricerca automatica tramite la quale potrai accoppiare i due dispositivi.

Se vuoi saperne di più sull’argomento, dai pure un’occhiata al mio articolo su come funzionano le cuffie Bluetooth in generale! 🙂

Nel caso il tuo televisore non sia dotato di Bluetooth, non disperare. Puoi ancora collegare delle cuffie Bluetooth, tramite un apposito adattatore che, a seconda dei casi, dovrai inserire o nell’ingresso jack da 3,5 mm o nella porta USB.

Vantaggi delle cuffie Bluetooth per la TV

Abbiamo visto insieme le differenze fra cuffie RF e cuffie BT, ma quali sono davvero i vantaggi di queste ultime? Ecco i principali:

  • compatibilità con tantissimi tipi di dispositivi: potrai avere un solo paio di cuffie Bluetooth e utilizzarle con il televisore, il cellulare, il PC e così via;
  • potenzialmente meno interferenze rispetto a una trasmissione a radiofrequenza;
  • comodità d’uso, dal momento che non necessitano di trasmettitore esterno né di alimentazioni con batterie esterne;
  • prezzo contenuto, soprattutto per i modelli base.

Ti ho già accennato agli svantaggi, che principalmente riguardano la scarsa portata e la qualità del segnale in caso di versioni datate della tecnologia Bluetooth.

In realtà, come spesso accade per la tecnologia tutto dipende dall’uso che farai dei tuoi dispositivi. Capendo questo, potrai decidere al meglio quale dispositivo acquistare! 😉

Conclusioni

Le cuffie senza fili sono una delle soluzioni migliori nel campo della fruizione multimediale, soprattutto se vuoi guardare la TV seduto comodamente sul divano e senza disturbare gli altri.

Non solo hanno un funzionamento piuttosto semplice da comprendere e si collegano facilmente alla TV, ma ne trovi tantissimi modelli per tutte le fasce di prezzo! 😉

A questo proposito, se vuoi saperne di più leggi pure la mia guida alle migliori cuffie wireless e alle migliori cuffie Bluetooth!

Se invece dovessi ancora avere dubbi su questa guida, scrivimi pure nel commenti! 😉

Matteo Ziglianihttps://robadainformatici.it
CEO & Founder di www.robadainformatici.it, vivo l'informatica come una passione. Di giorno aiuto le persone a sfruttare la tecnologia a proprio favore, nel tempo libero condivido queste fantastiche conoscenze in questo spazio, con il resto della rete.

2 Commenti

  1. Inserito il dispositivo nella presa da 3,5 della tv ,la tv diventa muta o puo’ essere ascoltata dagli udenti che non necessitano di cuffie?

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome qui

CIAO IO SONO MATTEO!

Creativo, appassionato e divoratore di qualsiasi novità; così descrivo al meglio la mia persona.
Dalla mia passione per i computer e l’informatica è nato il mio lavoro quotidiano, dal mio lavoro è nato questo fantastico spazio, dove scrivo delle mie esperienze e do consigli gratuiti a tutti gli utenti, che necessitano di un aiuto per risolvere i loro problemi tecnologici quotidiani.
Tutti i giorni collaboro con persone ed aziende, al fine di trovare possibili soluzioni, che migliorino l’impatto delle persone con la nuova tecnologia.
Ogni uomo ha una storia ed ogni storia merita sempre di essere raccontata.
Seguimi e ne scoprirai delle belle 😉

SEGUIMI ANCHE SUI SOCIAL! =>

Nuovi da leggere!

Come collegare le casse al PC

Come collegare le casse al PC

Se sei stanco di usare gli speaker integrati nel tuo monitor, una soluzione è quella di dotarti di casse esterne o veri e propri...
Come collegare le casse Bluetooth al PC

Come collegare le casse Bluetooth al PC

come posizionare casse pc

Come posizionare le casse del PC